Nuovo:
17,10 €
Prezzo consigliato: 18,00 €

Il prezzo di vendita consigliato è il prezzo di vendita di un prodotto che viene consigliato da un produttore e che viene fornito da un produttore, fornitore o venditore.
Maggiori informazioni
Risparmi: 0,90 € (5%)
Tutti i prezzi includono l'IVA.
e Resi GRATUITI
Restituisci questo articolo gratuitamente
  • Il reso gratuito è disponibile per l'indirizzo di spedizione scelto. È possibile restituire l'articolo per qualsiasi motivo in condizioni nuove e non usate senza costi di spedizione del reso.
  • Scopri di più sui resi gratuiti.
Consegna GRATUITA ven, 30 set sul tuo primo ordine idoneo. Maggiori informazioni
oppure consegna più rapida domani 10:00 - 12:00. Ordina entro 15 ore 33 min. Maggiori informazioni
Disponibilità: solo 10 -- ordina subito (ulteriori in arrivo).
In alternativa, l'eBook Kindle è già disponibile e può essere letto su qualsiasi dispositivo tramite la l'app gratuita Kindle.
[{"displayPrice":"17,10 €","priceAmount":17.10,"currencySymbol":"€","integerValue":"17","decimalSeparator":",","fractionalValue":"10","symbolPosition":"right","hasSpace":true,"showFractionalPartIfEmpty":true,"offerListingId":"nlZ9Ju3i2QgkWhfdXsXHZiz2OiFJpCIn8OfwMcq3s164%2FCEiPT0qasdFsFupIM8%2B1j%2FYw5%2Bohm9eFNhXnNVfSzlXaTNH3QsssuRVtPQFhFVynJ%2F8A0qaVn%2FZ19CTK6cNcg4TFyBzmQrVuVmKRQsYcQ%3D%3D","locale":"it-IT","buyingOptionType":"NEW"}]
17,10 € () Include le opzioni selezionate. Include il pagamento mensile iniziale e le opzioni selezionate. Dettagli
Prezzo
Subtotale
17,10 €
Subtotale
Scomposizione del pagamento iniziale
Costi e data di spedizione e totale dell'ordine (tasse incluse) indicati al momento del pagamento.
La transazione è sicura
Ci impegniamo a proteggere i tuoi dati e la tua privacy. Il nostro sistema di protezione dei pagamenti crittografa i tuoi dati durante la trasmissione. Non divulghiamo i dati della tua carta di credito a venditori terzi né rivendiamo i tuoi dati personali a terze parti. Maggiori informazioni
Spedizione
Amazon
Venditore
Amazon
Spedizione
Amazon
Venditore
Amazon
Condividi <Incorpora>
Ne hai uno da vendere?
Confronta offerte su Amazon
Aggiunto
14,40 €
+ 2,87 € di spedizione
Venduto da: Diffusione del libro
Venduto da: Diffusione del libro
(3105 valutazioni)
95% positive negli ultimi 12 mesi
Disponibilità: solo 2
Costi di spedizione e Politica di reso
Aggiunto
17,10 €
+ 3,95 € di spedizione
Venduto da: libreriauniversitaria it
Venduto da: libreriauniversitaria it
(26825 valutazioni)
86% positive negli ultimi 12 mesi
Generalmente spedito entro 4-5 giorni.
Costi di spedizione e Politica di reso
Aggiunto
22,99 €
& Spedizione GRATUITA
Venduto da: OCCHIO AL FILM
Venduto da: OCCHIO AL FILM
(1378 valutazioni)
97% positive negli ultimi 12 mesi
Generalmente spedito entro 2-3 giorni.
Costi di spedizione e Politica di reso
Immagine del logo dell'app Kindle

Scarica l'app Kindle gratuita e inizia a leggere immediatamente i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet o computer, senza bisogno di un dispositivo Kindle. Ottieni maggiori informazioni

Leggi immediatamente sul tuo browser con Kindle Cloud Reader.

Con la fotocamera del cellulare scansiona il codice di seguito e scarica l'app Kindle.

Codice QR per scaricare l'app Kindle

Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni

Segui l'autore

Si è verificato un errore. Riprova a effettuare la richiesta più tardi.

La fine del buio. Ritrovare i legami con gli altri e con il mondo: un'ipotesi rivoluzionaria per uscire dalla depressione Copertina flessibile – 18 aprile 2019

4,2 su 5 stelle 37 voti

Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
Copertina flessibile
17,10 €
14,40 €
Spedizione GRATUITA con consegna presso punti di ritiro (se disponibile per il tuo ordine). Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • Spedizione GRATUITA senza alcun importo minimo. I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Promozioni attive per questo prodotto
Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente quando venduto e spedito direttamente da Amazon. Sono esclusi prodotti di Venditori terzi sul Marketplace di Amazon. Verifica i termini e condizioni dell' iniziativa Bonus Cultura 18app e di Carta del Docente.

Migliora il tuo acquisto

Acquista i tuoi libri scolastici
Li trovi su www.adozionilibriscolastici.it e puoi completare l’acquisto su Amazon.it Scopri

Spesso comprati insieme

  • La fine del buio. Ritrovare i legami con gli altri e con il mondo: un'ipotesi rivoluzionaria per uscire dalla depressione
  • +
  • Piccole abitudini per grandi cambiamenti. Trasforma la tua vita un piccolo passo per volta
  • +
  • Dimmi come ami e ti dirò chi sei. Come riconoscere quello giusto e soprattutto come tenerlo
Prezzo totale:
Per visualizzare il nostro prezzo, aggiungi gli articoli al carrello.
Alcuni di questi articoli vengono inviati prima degli altri.
Scegli gli articoli da acquistare insieme.
Outlet Libri
Libri a prezzo scontato Scopri

Dettagli prodotto

  • Editore ‏ : ‎ Ponte alle Grazie (18 aprile 2019)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Copertina flessibile ‏ : ‎ 373 pagine
  • ISBN-10 ‏ : ‎ 8833311147
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8833311142
  • Peso articolo ‏ : ‎ 300 g
  • Dimensioni ‏ : ‎ 14 x 2.5 x 21 cm
  • Recensioni dei clienti:
    4,2 su 5 stelle 37 voti

Informazioni sull'autore

Segui gli autori per ottenere aggiornamenti sulle nuove uscite, oltre a consigli avanzati.
Brief content visible, double tap to read full content.
Full content visible, double tap to read brief content.

Scopri di più sui libri dell'autore, guarda autori simili, leggi i blog dell’autore e altro ancora

Recensioni clienti

4,2 su 5 stelle
4,2 su 5
37 valutazioni globali

Recensioni migliori da Italia

Recensito in Italia 🇮🇹 il 10 gennaio 2021
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle Connessioni Perse!
Di Francesco il 10 gennaio 2021
Questo libro presenta le varie Disconnessione che abbiamo e che ignorando possono fare scaturire problemi più profondi:
1- DISCONNESSIONE DAL LAVORO GRATIFICANTE
Affrontare la giornata lavorativa come un sonnambulo.
2- DISCONNESSIONE DAGLI ALTRI
Solitudine e isolamento che porta alla depressione.
Ogni istinto umano è affinato non per la vita in solitudine, bensì per l'esistenza in una tribù.
La solitudine non è l'assenza fisica degli altri, bensì la sensazione di non condividere nulla di importante con nessuno per contrastare la solitudine occorre un senso di aiuto e di protezione reciproci, esperienze significative con le persone che riteniamo importanti.
3- DISCONNESSIONE DAI VALORI IMPORTANTI
Chi ha dei Valori Intrinseci, preferisce passare il tempo con la famiglia, aiuta le persone in difficoltà fa volontariato....le fai perché lo apprezzi non perché ci ricavi qualcosa ed è una persona più serena e felice, mentre chi ha valori estrinseci lo fa non perché lo vuole davvero ma perché ricevi qualcosa in cambio "soldi, ammirazione, sesso, prestigio..queste persone tendenzialmente materialistiche e consumiste sono più tristi e depressi.
4- DISCONNESSIONE DAI TRAUMI INFANTILI
Un trauma di natura psicologica, in molti casi si subiscono violenze fisiche e psicologiche e si pensa di essere il responsabile, una persona che pensa di essersi meritata gli abusi infantili non crede di meritarsi molto nemmeno da adulta. Questa non è vita bensì una distorsione di quanto si è vissuto in passato.
5- DISCONNESSIONE DALLO STATUS E DAL RISPETTO
Sapolski neurobiologo aveva scoperto che i nostri cugini babbuini sono più stressati in due situazioni: quando il loro status è minacciato "Babbuino in cima alla piramide era aggredito da Babbuini che volevano prendere il primato" o quando il loro status è basso "Babbuino in fondo alla Piramide picchiato e non rispettato da tutti".
Le ricerche di Pickett e Wilkinson osservando le società umane per esempio quella Americana prevede un divario molto vistoso tra le persone ai vertici e quelle in basso altre culture come quella Norvegese hanno stili di vita perlopiù paritari dove i vertici e il fondo sono molto vicini infatti le società inique come quella Americana aveva livelli più alti di angoscia e stress, più è iniqua la società più sono diffuse tutte le forme di malattia mentale, quando il divario è troppo grande si crea un senso di sconfitta dalla quale non si riesce a sfuggire, possiamo trovare metodi pratici per smantellare le gerarchie e creare il mondo più equo dove tutti ricevono una certa dose di rispetto e di status oppure possiamo continuare a costruire gerarchie ed acuire l'umiliazione, come facciamo oggi.
6- DISCONNESSIONE DAL MONDO NATURALE
Secondo alcuni studi chi vive nelle zone rurali verdi sono meno stressate rispetto chi vive in città, i Bonobo dopo averli messi in cattività iniziavano ad essere depressi, vivere non nel luogo naturale dove siamo cresciuti e come vivere in uno zoo per un Bonobo "in gabbia ".
7- DISCONNESSIONE DA UN FUTURO PROMETTENTE E SICURO
Non sapere cosa accadrà in futuro porta alla depressione, le tribù Indiane conquistate ma che avevano il controllo dei loro terreni erano meno depresse rispetto ad altre tribù Indiane che non avevano il controllo e non avevano progetti per il futuro, dove in molti casi c'erano dei suicidi da parte dei capi tribù, lo stesso discorso vale quando si parla di precariato nel mondo del lavoro quando sei costretto a fare 2 lavori o hai contratti settimanali dove non puoi permetterti di fare progetti per il futuro in queste circostanze si provano sensazioni di apatia e depressione.
8-9 IL VERO PESO DEI GENI E DEI CAMBIAMENTI CEREBRALI
Le persone con la variante del gene 5-HTT hanno notato che hanno una predisposizione a essere più depressi ma in corrispondenza con eventi ambientali e sociali, dare ai geni e a un disfunzionamento del proprio cervello come unica causa della depressione è un errore grossolano.
1-PRIMA RICONNESSIONE: AGLI ALTRI
Non avevano bisogno di farmaci avevano bisogno di stare insieme, chi ha una visione più individualista è più triste rispetto uno che ha una visione collettivista e pensa al gruppo "essere un gruppo, essere uniti, essere legati", queste prove indicano che se torniamo a vedere l'angoscia e la gioia come qualcosa da condividere con una rete di persone, il nostro stato d'animo cambierà.
2- SECONDA RICONNESSIONE: IL SOCIAL PRESCRIBING
Quando sei connesso con coloro che ti circondano recuperi "la natura umana", degli studi Norvegesi hanno prescritto il "Social Prescribing" orticultura terapeutica, cioè il ricorso al giardinaggio per migliorare la salute mentale, al posto dei soliti antidepressivi e hanno notato un miglioramento di 4,5 punti sulla scala della depressione. Queste indagini non hanno coinvolto gruppi molto numerosi e per lunghi periodi quindi vanno presi con le molle.
3- TERZA RICONNESSIONE: AL LAVORO GRATIFICANTE
Alle persone piace avere uno scopo e sapere che quello che si fa è utile alle persone, la sensazione di essere controllati, di essere un'ingranaggio insignificante in un sistema, la sensazione che per quanto tu possa lavorare ti tratteranno allo stesso modo e nessuno se ne accorgerà e la sensazione di essere in fondo alla gerarchia e che non conta nulla porta frustrazione e depressione, l'unico modo per uscire è riprendere il CONTROLLO e fare un lavoro che apprezzi e risalta le tue qualità.
4- QUARTA RICONNESSIONE: AI VALORI IMPORTANTI
Capire quali sono i Valori importanti della Vita e non farsi influenzare dalle pubblicità che ti spingono a comprare cose con l'idea di farti sentire più felice ma rendendoti più vuoto, la Famiglia gli Amici Importanti e aiutare il prossimo quelli sono i Valori che una persona deve lavorare se vuole essere più Felice.
5- QUINTA RICONNESSIONE: LA GIOIA COMPARTECIPE E IL SUPERAMENTO DELLA DIPENDENZA DALL'IO.
Rachel amica di Hari "scrittore, giornalista" attraverso i suoi studi scientifici aveva scoperto l'antico metodo della "gioia compartecipe" e aveva capito quanto fosse efficace quel tipo di approccio, molto semplice afferma, si tratta di un metodo per alimentare l'opposto della gelosia e dell'invidia, consiste semplicemente nell'essere FELICE per gli altri. Fare delle meditazioni di questo tipo anche nei confronti di persone che non ti piacciono inizialmente sarà difficile ma con il tempo i sentimenti di invidia e gelosia si dissolveranno e ti sentirai più leggero. Un'altro studio aveva scoperto che oltre le meditazioni anche le droghe psichedeliche "psilocibina" riuscivano a fare sentire più connesse le persone e si distaccavano dai loro valori spazzatura e dal loro Ego prendendosi cura di sé stessi in modo sano e non distruttivo, queste esperienze trasmettevano agli individui la sensazione che le cose per cui ci angosciamo ogni giorno, gli acquisti, lo status, i piccoli torti..in realtà non contano. Lo scrittore non consiglia di utilizzare droghe ma bensì di essere più connesso con il mondo.
6- SESTA RICONNESSIONE: RICONOSCERE E SUPERARE I TRAUMI INFANTILI
Vincent Felitti oltre ad aver scoperto che i traumi infantili portavano alla depressione, voleva capire quali potessero essere delle soluzioni. Chi subisce un trauma infantile generalmente tiene dentro tutto senza esternarlo perché quella persona si vergogna, chi riesce a confessarsi di fronte ad una persona che capisce e non la giudica, queste prove sperimentali suggeriscono che riconnettendo un'individuo ai suoi traumi infantili e dimostrandogli che un'osservatore esterno non li considera scandalosi, gli dai una mano a liberarsi di alcuni dei loro effetti negativi. Tutto questo non è sufficiente, ma è un'enorme passo avanti.
7- SETTIMA RICONNESSIONE: RICOSTRUIRE IL FUTURO
Evelyn Forget studentessa di economia prese in mano dei fascicoli dove era stato fatto un esperimento su una piccola cittadina canadese Dauphin, praticamente il governo progressista voleva creare uno Stato assistenziale e una rete di assistenza al di sotto della quale nessuno dovrebbe mai cadere: un limite che impedisca ai cittadini di diventare poveri e ansiosi. Quel esperimento durò pochi anni fino all'arrivo di un nuovo governo conservatore che ritenne inutile quel tipo di esperimento ma Evelyn notò dai dati raccolti che le persone in quel periodo erano meno ansiose e depresse, dai racconti degli abitanti di Dauphin quel tipo di esperimento influì positivamente dissero principalmente 《i soldi fungevano da polizza assicurativa. Eliminavano lo stress derivante dalla paura di non poter pagare la retta scolastica dei bambini per un altro anno, di non poterti permettere di comprare le cose che ti servivano》.
Alcune persone potevano frequentare l'università altri dissero l'assegno aveva dato loro un po' di sollievo dal costante senso di insicurezza.
Dai dati Evelyn si accorse che gli studenti stavano a scuola più a lungo e avevano un rendimento migliore, il numero dei neonati sottopeso diminuì, i genitori di bambini piccoli li accudivano più spesso e non avevano fretta di tornare al lavoro, le ore di lavoro erano calate leggermente perché le persone dedicavano più tempo alla famiglia o allo studio, ma una cosa la sorprese 《meno persone si rivolgevano al medico per disturbi dell'umore 》, l'assegno eliminava o riduceva lo stress per cui le persone erano sottoposte nella vita di tutti i giorni, praticamente riuscivi con quel piccolo aiuto a crearti un'immagine stabile di te nel futuro.
Rutger Bregman paladino europeo dell'idea di un reddito base universale afferma questo progetto porterà un cambiamento radicale, riguarderà la concezione del lavoro, il vantaggio del reddito garantito, è che conferisce il potere di dire no. Per la prima volta le persone potranno licenziarsi da lavori degradanti, umilianti o atroci. Quando tiri fuori questa teoria le persone rispondono: cosa? Distribuire soldi? Distruggerà l'etica del lavoro. La gente li spenderà in alcol e droga e passerà il tempo a guardare la tv. Poi arrivano i risultati.
Si tratta di una proposta costosa. Un vero reddito garantito eroderebbe una grossa fetta della ricchezza Nazionale di qualunque Paese sviluppato. Al momento è un traguardo lontano, ma ogni proposta rivolta al progresso civile è nata come sogno utopico, dallo Stato assistenziale ai diritti delle donne, alla parità degli omosessuali. Secondo le previsioni di Obama potrebbe realizzarsi nei prossimi vent'anni. Se cominciamo a difenderla e a promuoverla ora come antidepressivo, como modo di combattere lo stress dilagante che affligge molti di noi con il tempo ci aiuterà a individuare sul nascere uno dei fattori che causano tutta questa sofferenza. È un modo per restituire un avvenire sicuro a persone che stanno perdendo la capacità di vederne uno, un modo restituire a tutti noi la libertà di cambiare la nostra vita e la nostra cultura.
Concedere a ognuno un reddito base garantito, aggiunge, 《ci permetterebbe di [dire a tutti]: 'Certo che farai ciò che vuoi fare. Sei un essere umano. Vivi una volta sola. Preferiresti fare qualcosa che non vuoi?》
Hari conclude la depressione e l'ansia hanno tre tipi di cause: biologiche, psicologiche e sociali. I fattori sociali e psicologici sono stati ignorati a lungo, anche se pare che quelli biologici non entrino nemmeno in azione senza di loro. Una volta compreso che la depressione è perlopiù un problema collettivo, provocato da una disfunzione culturale, diventa ovvio che anche le soluzioni devono essere perlopiù collettive. Dobbiamo cambiare la società affinché più persone siano libere di cambiare la propria vita. Finora abbiamo scaricato la responsabilità di superare la depressione e l'ansia sugli individui depressi e ansiosi. Facciamo loro la romanzina o li blandiamo dicendo che devono impegnarsi di più "o ingoiare più pasticche" .
Le persone depresse e ansiose di tutto il mondo ci lanciano un messaggio. Ci dicono che qualcosa non va nel nostro stile di vita. Dobbiamo smettere di attenuare, soffocare o patologizzare il dolore. Invece dobbiamo ascoltarlo e onorarlo. Solo così potremo risalire alla sua fonte, e solo allora, quando ne avremo individuate le vere cause, potremo iniziare a superarlo.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente
Immagine cliente
7 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 15 aprile 2022
Recensito in Italia 🇮🇹 il 31 marzo 2022
Recensito in Italia 🇮🇹 il 11 ottobre 2021
Recensito in Italia 🇮🇹 il 14 ottobre 2020
3 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 1 febbraio 2021
Immagine cliente
4,0 su 5 stelle Soddisfatta
Di Clarissa il 1 febbraio 2021
Sono già al terzo capitolo e mi sto trovando davvero bene. Libro molto istruttivo. Arrivato subito . Grazie.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente
Immagine cliente
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 17 ottobre 2020
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 25 ottobre 2019