• Prezzo consigliato: EUR 14,00
  • Risparmi: EUR 2,10 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 2 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Quantità:1
Le catene del debito. E c... è stato aggiunto al tuo carrello
+ EUR 2,90 spedizione
Usato: Come nuovo | Dettagli
Venduto da Doctorbook srl
Condizione: Usato: Come nuovo
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Le catene del debito. E come possiamo spezzarle Copertina flessibile – 9 ott 2013

4.0 su 5 stelle 4 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 11,90
EUR 11,90 EUR 7,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.




Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 190 pagine
  • Editore: Feltrinelli (9 ottobre 2013)
  • Collana: Serie bianca
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8807172682
  • ISBN-13: 978-8807172687
  • Peso di spedizione: 240 g
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (4 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 194.208 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

Recensioni clienti

4.0 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di maverick RECENSORE TOP 500 il 10 marzo 2014
Formato: Formato Kindle
Gran parte del debito italiano deriva dall'impossibilità di pagare gli interessi che anno dopo anno si accumulano, aumentando il volume di debito da dover restituire a chi ha acquisito i diritti su di esso (banche europee e americane, Banca europea, investitori nazionali). Un esempio: nel 2012 l'Italia ha risparmiato con enormi sacrifici circa 40 miliardi, ma a causa degli interessi maturati si è indebitata per altri 45 miliardi. Nel suo libro Gesualdi (allievo della scuola di Don Milani e ideatore di iniziative su base locale per sviluppare un'economia etica e solidale, di mobilitarsi attraverso i boicottaggi), analizza quelle che secondo lui sono le cause, i meccanismi e le vie d'uscita da questa situazione di strangolamento, tra cui il "ripudio del debito", intendendo con ciò il rifiuto nazionale di pagare quelle quote enormi che sono state create non per rendere un servizio ai cittadini ma per favorire le classi dominanti e gli affaristi. Insomma, rifiutarsi di pagare il "debito odioso", accumulato per arricchire profittatori e banditi. A sostegno della sua tesi l'autore propone esempi tratti dalle vicende economico-finanziarie di molti paesi (Gracia, Islanda, Equador tra gli altri), con un linguaggio non certo diplomatico ed una notevole vis polemica. Non si presenta come un testo di economia, ma come uno strumento divulgativo e politico per convincere. I problemi affrontati sono certamente di primo piano e il discorso fila rapido, con una sua coerenza e molto slancio. Personalmente però l'ho trovato con un eccesso di semplificazioni nelle analisi e non mi ha persuaso nemmeno la percorribilità delle proposte. Fermo restando che gli interessi sul nostro debito pubblico sono la pietra tombale della nostra economia e della nostra società. Urge una via d'uscita. Realistica.
Commento 12 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Libro facile e scorrevole nonostante l'argomento trattato. La fragile economia dei nostri giorni vista sotto una lente di ingrandimento e descritta con un tono asciutto e privo di fronzoli. Vengono esaurientemente spiegati tutti i concetti che riempiono da un po'la nostra vita quotidiana:spread,bond,debito,tasse,crisi,etc.evidenziando come a volte vengano usati col proposito di ingannare più che chiarire. Per chi non li avesse ancora compresi l'autore illustra chiaramente tutti i meccanismi perversi che dominano la finanza mondiale creati non per aiutare i cittadini ma per depredarli ,da qui la ricerca di un modello di sviluppo nuovo,un nuovo modo di approcciare"l'odioso debito"che strozza oggi gran parte delle nazioni della terra,impedendo ogni possibilità di crescita permettendo agli speculatori di accumulare ricchezze sulle spalle dei deboli e degli onesti.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Scrittura chiara, come i concetti trasmessi. Un libro che sarebbe bene fosse letto da tutti, così smetteremo di credere che la riduzione della spesa pubblica sia dovuta al fatto che in passato abbiamo speso sempree più di quel che entrava dalla tassazione.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
La genesi del debito pubblico nel XX secolo è un argomento di grande attualità e Gesualdi tratta questa tematica oscura ai più con grande chiarezza e puntualità. A prescindere dalle opinioni che si possono avere sulla viabilità delle proposte espresse dall'autore nella seconda parte del libro, l'approfondimento di questa tematica è impresindibile in tempi di austerità e crisi economica per tutti i cives europei.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso