Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Senza un cemento di sangue (Odissea Digital Fantascienza) di [Anna Feruglio Dal Dan]
Annuncio applicazione Kindle

Senza un cemento di sangue (Odissea Digital Fantascienza) Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 9 feb 2017
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99

Lunghezza: 333 pagine

Descrizione prodotto

Sinossi

ROMANZO (373 pagine) - FANTASCIENZA - Il pugno di ferro dei Say stringeva i pianeti esterni senza pietà. Ma chi decideva di aderire alla Resistenza poteva davvero permettersi di essere più umano di loro?

Sono finiti i tempi in cui i Pianeti Esterni erano culla di democrazia e di cultura. Da anni l'impero di Tyros impone la propria dura legge, censura ogni tentativo di libera espressione, schiaccia ogni ribellione nel sangue. Ma la resistenza, come la speranza, non molla, anche se il costo di sangue è altissimo. Ma è proprio con un cemento di sangue che devono essere erette le mura della libertà.

Anna F. Dal Dan, nata a Udine e cresciuta a Padova, vive ormai da parecchi anni a Londra. Autrice di alcuni saggi sulla fantascienza, traduttrice, ha frequentato la prestigiosa scuola di scrittura creativa Clarion.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 831 KB
  • Lunghezza stampa: 333
  • Editore: Delos Digital (9 febbraio 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01MUH1YLG
  • Word Wise: Non abilitato
  • Miglioramenti tipografici: Non abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #15.347 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
4
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Una delle molte impressioni che ho ottenuto da questo romanzo: è pronto per il grande schermo. Ci sono scene che sembra proprio di vedere, più che di leggere: l'arrivo di Twony e la sua missione su Asgro, lo stesso primo capitolo con l'incidente ad ARRAS. Alcune, come lo sgombero dell'Università o il prologo, le abbiamo effettivamente viste in qualche telegiornale, ancora ai tempi dei tubi catodici e del bianco e nero, o più di recente.
Ma l'aspetto visivo è solo uno dei motivi di interesse di questo romanzo:
- c'è la storia della seconda fase della colonizzazione, dopo l'uscita dalla Terra.
- ci sono pianeti con sistemi politici e morali e usi e costumi e lingue diversi.
- ci sono personaggi di quelli che fanno la storia, e altri che la vivono o la subiscono su di sé e sui propri figli; persino dello specialista della SATO capisci che ha una storia, senza che ci sia bisogno che te la si racconti.

Anzi, uno degli aspetti più cospicui del romanzo è proprio che l'autrice conosce così bene l'universo che ha creato, e lo tratta con tale familiarità, da poter evitare quasi del tutto la necessità di spiegare le cose che accadono o che sono accadute nel passato.

La cosa che in assoluto me lo ha fatto apprezzare di più però è l'abbondanza di idee e relazioni con il resto del corpus della fantascienza. Altri commenti citano - giustamente - Iain M. Banks, ma sono molteplici i sentori l'autrice riesce a inserire nella storia: la Cirte può richiamare Barrayar, Dorsai o Arrakis. Le terme di Asgro pre-occupazione sembrano arrivare da Gethen. Nikla potrebbe essere uscito dalla tastiera di Egan, e così via.
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
L'inizio del romanzo è piuttosto faticoso e oscuro: si danno per scontate molte situazioni. Poi, proseguendo la lettura, lo scenario si fa sempre più chiaro e la vicenda prende per la gola. Qualcuno l'ha definita "fantascienza militare". Si tratta della rivolta di giovani dei Pianeti Esterni ostili al regime tirannico instaurato su Tyros.
I personaggi emergono dal racconto e le loro emozioni e motivazioni sono descritte senza dare giudizi di valore: anche i cattivi hanno le loro ragioni per comportarsi in modo disumano.
Bello, cupo e profondo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Cupo, potente, tragico. Difficile staccarsene fino all'ultima pagina. Un bel libero e un grande affresco di un universo non così lontano.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Credo sia difficile all'inizio memorizzare i tanti nomi dei personaggi e dei luoghi, ma poi l'avventura scorre e affascina. Si tratta di mondi prossimi a venire :-)
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Finalmente una space opera nostrana, del tipo di quelle che Iain M. Banks ha fatto rinascere, di grande respiro, fatta di popoli e culture diverse, menti artificiali, stazioni ad architettura iperspaziale, politici, militari e gente comune. Un affresco di grande complessità per tematiche e situazioni.
Insomma questa è "vera" fantascienza, se mi si passa il concetto, capace di proiettare e rielaborare in chiave fantastica temi e situazioni che attengono al mondo reale.
Di carne al fuoco ne viene messa davvero tanta: l'ultima ribellione ad una dittatura populista e feroce è un espediente per affrontare concetti di diversità culturale, di strategia politica e militare, di tecnologia e matematica, di libertà e tortura.
L'autrice non ci risparmia proprio nulla: accompagnamo la protagonista nella suo percorso di sangue e viviamo la fede e i dubbi del suo antagonista: l'inevitabile scontro non vede, alla fine, una parte prevalere sull'altra ma permette almeno di sperare che si possa trovare una nuova strada per costruire una società umana diversa e libera "perché senza un cemento di sangue (dev’essere umano, dev’essere innocente) nessun muro secolare può stare in piedi con sicurezza" (W.H. Auden, Horae Canonicae; citazione a cappello del romanzo).
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover