Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Annuncio applicazione Kindle

la cena della vigilia: se vuoi parlare, usa la mia voce Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 2 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,70

Lunghezza: 319 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

In una Acqui sommersa nella neve e nell’atmosfera del Natale, ha inizio la più drammatica delle storie: mentre una tavola imbandita segna l’inizio delle feste, Luana viene colpita da un ictus. Un aneurisma cerebrale si è rotto levandola dalla sua normalità: sarà il marito Piero che nel corso delle settimane e dei mesi la aiuterà a rimettersi in piedi e a cercare nuovamente una normalità.
Sì.
Ma a che prezzo?
Luana è rimasta paralizzata, una grave afasia le ha levato l’uso della parola e della comunicazione e tutto sembra perso.
O forse no…
L’amore salvifico, un ambizioso progetto editoriale e la voglia di farcela porteranno proprio Luana nella sua particolare condizione a desiderare ardentemente di scrivere un libro con la storia della sua vita, del suo amore per Piero, di tutto quello che è stato, che è e che sarà.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1787 KB
  • Lunghezza stampa: 319
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01MQJECAA
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 2 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #94.997 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
2
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Consulta entrambe le recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un libro che ho letto lentamente, per gustare ogni pagina, con calma, con serenità, riflettendo. Parola dopo parola. Riga dopo riga. Una storia bellissima, di quelle che ti fanno venire la pelle d'oca e ti fanno salire il groppo alla gola. Soprattutto se certe emozioni le hai vissute sulla tua pelle... ma non solo. Libro scritto molto bene. Dettagliato, particolareggiato. Stile molto curato sia nella sintassi, sia nella ricerca dei vocaboli. Dalla lettura emerge una profonda preparazione dell'autrice, che credo si sia dovuta documentare molto prima di intraprendere la stesura di questo romanzo. Ho molto apprezzato, inoltre, i diversi livelli narrativi, così come la dimensione spazio-temporale, che trasporta il lettore in "momenti" e situazioni differenti. Penso anche che, proprio per questa scelta narrativa e stilistica, non sia stato sicuramente un libro facile da scrivere. Credo, pertanto, che meriti tutta l'attenzione del pubblico, sia per i temi trattati, sia per come è scritto. E poi, l'atmosfera natalizia... unica! Sono contenta di averlo letto in questi giorni che precedono le festività. L'ho apprezzato ancora di più. Le mie congratulazioni all'autrice. Lo consiglio vivamente a tutti ma, se posso permettermi, soprattutto a tutti coloro che non apprezzano fino in fondo ciò che hanno o ciò che sono... un libro che aiuta a riflettere e a dare un ordine diverso alla scala delle proprie priorità...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Angela Parise è autrice di una storia ambientata a Natale, un periodo di festa che per molti sarebbe bello estendere a tutti i mesi dell’anno. “O è Natale tutti i giorni o non è Natale mai” recita una canzone e forse è proprio questo che ho pensato alla fine della lettura.
Questa è apparentemente una storia triste. Racconta una malattia improvvisa, un evento che sconvolge la vita dei protagonisti proprio durante la cena della vigilia di Natale, che nell’immaginario collettivo è senza dubbio un momento felice, di attesa, di bene profondo e vicendevole. Luana, proprio al culmine della festa, viene colpita da un ictus che la paralizza, cambia tutta la sua esistenza è quella di Piero, suo marito. Una storia profonda, che mette al centro un argomento che fa paura, che tocca moltissimo il sentire di chi ha vissuto qualcosa di simile e pure di chi non lo ha vissuto direttamente. Una storia di rinascita perché la malattia è di certo un grande ostacolo, una difficoltà, ma non è la fine soprattutto in questa storia, in cui l’amore è forte, viene messo alla prova ma resiste. Per quel che riguarda lo stile l’ho trovato forse un po’ troppo puntiglioso, particolareggiato...non è certo un difetto questo, soprattutto in questo periodo di storie tutte molto simili e dal linguaggio standardizzato. Eppure a volte mi piace sentire che l’autore lascia un po’ di spazio al lettore, che magari vuole anche immaginare certi particolari di una scena. Angela non lascia scampo, in tutti i sensi, scende nei dettagli, sembra aver visto ogni scena, in tutti i particolari. Non c'è leggerezza, ma di certo non c’è nemmeno pesantezza... c'è la vita, con tutto quello che comporta viverla.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover