EUR 14,88
  • Prezzo consigliato: EUR 17,50
  • Risparmi: EUR 2,62 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Mi chiamo Lucy Barton è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Mi chiamo Lucy Barton Copertina rigida – 3 mag 2016

4.0 su 5 stelle 19 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 14,88
EUR 14,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Mi chiamo Lucy Barton
  • +
  • Olive Kitteridge
  • +
  • I ragazzi Burgess
Prezzo totale: EUR 46,34
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Dalla quarta di copertina

In una stanza d’ospedale nel cuore di Manhattan, davanti allo scintillio del grattacielo Chrysler che si staglia oltre la finestra, per cinque giorni e cinque notti due donne parlano con intensità. Non si vedono da molti anni, ma il flusso delle parole sembra poter cancellare il tempo e coprire l’assordante rumore del non detto. In quella stanza d’ospedale, per cinque giorni e cinque notti, le due donne non sono altro che la cosa piú antica e pericolosa e struggente: una madre e una figlia che ricordano di amarsi. «Un romanzo perfetto, nelle cui attente parole vibrano silenzi. Mi chiamo Lucy Barton offre una rara varietà di emozioni, dal dolore piú profondo fino alla pura gioia». Claire Messud, «The New York Times» «Strout si conferma una narratrice grandiosa di sfumate vicende famigliari, capace di tessere arazzi carichi di saggezza, compassione, profondità. Se non l’avesse già vinto con Olive Kitteridge, il Pulitzer dovrebbe essere suo per questo nuovo romanzo». Hannah Beckerman, «The Guardian».

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 158 pagine
  • Editore: Einaudi (3 maggio 2016)
  • Collana: Supercoralli
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806229680
  • ISBN-13: 978-8806229689
  • Peso di spedizione: 340 g
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (19 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 12.084 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Grandissima scrittrice: questo è il libro che ho preferito tra i suoi. Riesce a renderci una complessissima e dolorosa relazione madre-figlia attraverso una finestra temporale di pochi giorni, quelli che la madre trascorre accanto alla figlia, allettata in ospedale. Meraviglioso il riserbo tra loro, l'impaccio che ogni tanto è squarciato dall'intimità, l'imbarazzo che conduce a non dire, a tralasciare, a chiedere altro al posto di ciò che invece preme. Testo levigatissimo, senza tinte forti e privo di smancerie eppure così capace di rendere per intera la sfaccettatura di un legame che si comprende essere luminoso di amore, nonostante tutto e per sempre. Realistico, pacato eppure evocativo e poetico. Le parole dell'amore sono quelle della quotidianità, sono quelle dei gesti semplici, ripetuti, sono quelle che passano nel raccontare aneddoti e pettegolezzi, nel ripetere frasi gergali del lessico famigliare. Non sono proclami.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Cosa dire riguardo a questo libro che non sia già stato scritto? Davvero interessante e ben scritto, consigliato come regalo per chi ama la lettura e cerca un buon prodotto. La pellicola protettiva garantisce che il volume arrivi in perfetto stato e la spedizione è stata perfetta come sempre. Elizabeth Strout è davvero una scrittrice da leggere senza riserve, soprattutto in questo caso.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Ho letto altri 2 libri della Strout e questo l'ho trovato decisamente più scadente, quasi che il nucleo della storia fosse un pò scarno o che la scrittrice fosse in affanno di ispirazione. In sostanza mi è sembrato un libro piuttosto inutile.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Elizabeth Strout ci accompagna nella vita comune e traumatica della protagonista, newyorkese che viene dalla profonda provincia e porta con sé i fantasmi di un'infanzia non proprio da mulino bianco. Un romanzo introspettivo al quale ci si affeziona.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Irene il 22 dicembre 2016
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Libro in ottime condizioni e consegnato velocemente, nonostante il periodo delle feste.
Il libro è una lettura molto piacevole, anche se la trama non è niente di nuovo... il punto di forza di questa lettura a mio avviso è che riesce a trasmettere una grande varietà di emozioni (tristezza, gioia, sofferenza, malinconia, rancore..) in appena 160 pagine. Letto tutto d'un fiato.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Ho letto tutti i libri della Strout. Era tempo che non trovavo qualcosa di così speciale da leggere. Parla del rapporto madre-figlia. Lo rileggero' di sicuro più volte.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Reader RECENSORE TOP 100 il 5 luglio 2016
Formato: Copertina rigida
La lunga e forzata permanenza in ospedale, a causa di complicazioni dopo una banale operazione, è l'occasione per Lucy Barton di cercare delle risposte ai tanti quesiti che le sono sorti durante la sua giovinezza. Vissuta in una famiglia poverissima, non solo finanziariamente, nella remota provincia agraria americana, dove lei riusciva a 'sentire il mais che cresce', Lucy è sorpresa dall'arrivo di sua madre, che non vedeva dal giorno in cui le aveva presentato il futuro marito; la donna trascorre 5 giorni e 5 notti accanto al letto della figlia, dimostrando anche un attaccamento sorprendente (la cerca caparbiamente e la ritrova nei sotterranei dell'immenso ospedale dove viene sottoposta a una TAC). È un modo per riflettere sul passato e sulla famiglia ma anche per conoscere i destini di conoscenti che in qualche modo hanno intersecato la loro vita. È una finestra sulla vita ma anche sui sentimenti, resi con una prosa asciutta ma che rende tutti partecipi a questa scoperta. Molto belle le ultime pagine, brevi ritratti di scene di vita, riflessioni, dove la prosa si fonde con la poesia.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Cobain86 il 17 giugno 2016
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Un romanzo perfetto, nelle cui attente parole vibrano silenzi. Mi chiamo Lucy Barton offre una rara varietà di emozioni, dal dolore piú profondo fino alla pura gioia. Strout si conferma una narratrice grandiosa di sfumate vicende famigliari, capace di tessere arazzi carichi di saggezza, compassione, profondità. Se non l'avesse già vinto con Olive Kitteridge, il Pulitzer dovrebbe essere suo per questo nuovo romanzo.
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria