Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

La chimera di Praga Copertina rigida – 3 mag 2012

4.5 su 5 stelle 41 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 13,90
click to open popover

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 394 pagine
  • Editore: Fazi (3 maggio 2012)
  • Collana: Lain
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8876251332
  • ISBN-13: 978-8876251337
  • Peso di spedizione: 431 g
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (41 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 168.873 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Sono le parole di una leggenda a svelare le origini del conflitto millenario che insanguina il mondo in cui si muove La chimera di Praga, tratteggiato in modo cristallino e perfettamente credibile, che stringe nello stesso palmo la realtà terrena, popolata dagli esseri umani, così ingenui e impressionabili, e quella soprannaturale, culla di creature mistiche quali serafini, spietati angeli guerrieri molto distanti dalla candida immagine a cui siamo abituati, e le chimere, puzzle viventi dalle sembianze bestiali, razze in lotta ormai da secoli per prevalere l’una sull’altra. Incastrata tra le due dimensioni c’è Karou, protagonista indomita e indipendente, ragazza che non affida la propria salvezza a nessuno, insondabile come i segreti custoditi tra le sue mani tatuate, mistero da sempre oscuro persino a lei. Ma, nei rari momenti in cui la maschera di calcolata indifferenza cade, si intravede il vuoto palpitante che la invade, desideroso di essere colmato al contrario dell’abisso interiore in cui galleggia ormai arido l’animo di Akiva, annerito come le sue dita, testimoni della morte che ha inferto. Legati dal filo del destino, crudele tessitore, entrambi i personaggi acquistano profondità con l’avanzare della storia, intensa al pari dell’odore dell’incenso, spire di parole sinuose come volute di fumo in grado di ammaliare il lettore, incapace di fare altro al di fuori di trattenere il respiro per immergersi nella cortina di sentimenti che gli si para davanti scorrendo le pagine, tra cui spiccano il dolore, necessario e lacerante, l’amore, scintilla bruciante soffocata dal tradimento, figlio dell’odio, e la speranza, pallida brace nelle ceneri.Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
È davvero insolito imbattersi in un romanzo young adult dallo stile tanto curato ed elegante. La Taylor dimostra l’abilità necessaria a coniugare una storia incredibilmente originale ad una ricca prosa che, una volta tanto, prende degnamente in considerazione i giovani lettori.
In questo primo volume, di quella che sarà una trilogia, la trama è soprattutto finalizzata ad offrire al lettore un quadro generale dei personaggi principale, nonché del particolare mondo fantasy in cui questi si muovono. Uno dei maggiori pregi de “La chimera di Praga” sta proprio nelle sue ambientazioni: si rimane quasi stregati dalle descrizioni della capitale della Repubblica Ceca, del Marocco e dell’assurdo negozio di Sulphurus. Come accennato, la storia è abbastanza povera di eventi, per lo meno di quelli ambientati nel presente: Karou è una giovane artista che conduce una doppia vita, come assistente della chimera Sulphurus, finché l’incontro-scontro con l’angelo Akiva la aprirà gli occhi su un mondo nascosto, in cui imperversa una guerra secolare tra le chimere e gli angeli.

Il commento continua sul blog de La Lettrice Raffinata!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Stefania Anja Pescali RECENSORE TOP 500 il 29 maggio 2012
Formato: Copertina rigida
Primo libro della trilogia Daughter of Smoke and Bone, dell'autrice americana Taylor Laini e caso editoriale negli USA, La chimera di Praga appartiene al genere Urban Fantasy/ Young Adult e tratta del tema degli angeli, stavolta rivisitato e contrapposto a quello delle chimere.
Chi sono le chimere? O meglio, cosa sono? Dal greco chìmaira (letteralmente capra), le chimere sono mostri mitologici, dalle origini divine, con parti del corpo di animali diversi.

Siamo nella città europea di Praga, dove vive l'adolescente protagonista, Karou, diciassettenne appassionata d'arte e non solo. E' un personaggio alquanto originale e misterioso, a partire dal suo aspetto fisico: ha i capelli di colore blu, conosce circa venti lingue e possiede una serie di tatuaggi sul corpo, tatuaggi di difficili comprensioni per un comune osservatore esterno. Apparentemente, in un primo momento, sembra che lei abbia una vita piuttosto tranquilla, frequenta una scuola d'arte insieme alla sua inseparabile amica Zuzanne, sfugge alla spietata corte del furbo Kazimir, ha una sfrenata passione per il disegno ed è proprio per questo motivo che porta sempre con sé un album ed una matita e fa tutto ciò che un comune altro suo coetaneo farebbe.
Tutto normale se... non fosse che è stata cresciuta da chimere e che ogni tanto sparisce dalla città per giorni, senza che nessuno ne conosca il motivo.
Ulteriori informazioni ›
Commento 9 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Quando ho acquistato questo libro, mi ero già immaginata che mi potesse piacere. Dalla lettura della quarta di copertina avevo già individuato degli elementi che per me equivalgono al miele per gli orsi: mistero, chimere, angeli, magia. I miei occhi si sono illuminati e, non appena ne ho avuto l’opportunità l’ho acquistato with no regrets.
La storia parte piano piano; si insinua nell’immaginazione del lettore senza farsi notare troppo, per poi esplodere ed incollarti lì – sul divano, sul letto, sulla sedia, in treno, al parco – fino a che non termini la lettura. Devo ammettere che era da tempo che non incontravo un libro così ben strutturato, con una storia incredibile e veramente originale, con dei personaggi così veri che mi hanno fatto subito innamorare. Un romanzo innovativo, con una trama che sorprende: insomma, un libro che rappresenta un poker d’assi.
Ho amato fino all’inverosimile Karou, quella diciassettenne con i capelli blu, i suoi tatuaggi dal significato oscuro e la passione per il disegno. È sicuramente una ragazza particolare, ma leale e coraggiosa. Allevata dal demone chimera Sulphurus, conosce il meglio di due mondi che non si incontreranno mai se non attraverso il suo fedelissimo album da disegno, dove ritrae la sua realtà, la sua vita. Nelle sue carte si trovano creature che appaiono troppo fantastiche per poter essere reali. Il suo mondo è unico, fenomenale. Tramite lei e alle commissioni per conto di Sulphurus viaggiamo attraverso le porte magiche in tutto il mondo. I luoghi principali – Praga e Marrakech – sono descritti così bene che sembra di stare veramente lì con lei, e camminare su quelle strade e annusare quegli odori.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria