Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 4,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La congiura di [Introna, Federica]
Annuncio applicazione Kindle

La congiura Formato Kindle

3.4 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 4,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,80

Lunghezza: 252 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Vincitore del concorso Ilmioesordio
Un grande romanzo storico
Una storia di coraggio e amore per la libertà
Baia, 65 d.C.

Mentre gli aristocratici romani si rilassano nel lussuoso centro termale, fra laute cene e bagni rigeneranti, una liberta di nome Epicari prende parte attiva alla congiura ordita contro Nerone. Pronta e determinata, sorprende tutti incitando all’azione attraverso un discorso di grande efficacia ed esponendosi in prima persona per coinvolgere quante più forze possibile. Ma un inatteso colpo di scena rischia di compromettere il piano: un omicidio atroce e misterioso sconvolgerà gli animi dei congiurati, svelando il doppio volto di alcuni tra coloro che partecipano all’impresa. Personaggi ambiziosi e avidi di potere, nobili meschini e indolenti. Eppure tra di loro ci sono anche figure capaci di gesti disinteressati e coerenti. Mentre si tesse la trama contro un imperatore colpevole di atti crudeli e azioni scellerate, Epicari dovrà fare i conti col suo passato e con il suo primo amore, conoscerà la paura e il tradimento, ma non rinuncerà mai a lottare con tutta se stessa per la libertà. Per la propria e per quella di Roma. 
Vincitore del concorso Ilmioesordio
Una cospirazione ordita da un gruppo di senatori contro l’imperatore Nerone 
Tra ricatti, omicidi e inganni, il coraggio di una donna che non teme di morire per difendere la libertà

«Trama subito avvincente, scorrevole e coinvolgente, ambientazioni descritte in maniera molto viva, come fosse una sceneggiatura.»
«Questa storia dovrebbe essere raccontata alle donne di oggi. Epicari ha saputo interpretare al meglio ciò che una donna è e può essere. Donna di coraggio, di principi, ma anche capace di amare profondamente un uomo.»
«Si vede chiaramente un grande lavoro di ricerca, la scrittura è chiara e coinvolgente.»


Federica Introna

È nata a Bari dove si è laureata in Lettere e ha poi conseguito il Dottorato di ricerca in Filologia greca e latina. Ha pubblicato diversi saggi scientifici fra cui La retorica nell’antica Roma. Attualmente insegna Materie letterarie e Latino nei licei e continua la sua attività di ricerca. Per promuovere la lettura e la scrittura partecipa all’organizzazione di eventi e concorsi. La congiura è il suo primo romanzo.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2030 KB
  • Lunghezza stampa: 149
  • Editore: Newton Compton Editori (18 maggio 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06Y22R8PS
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.4 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #29.430 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

3.4 su 5 stelle
5 stelle
0
4 stelle
2
3 stelle
3
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
La congiura di Federica Introna è un romanzo storico che considerata la trama mi aspettavo dinamico e un pizzico avventuroso, con un filone anche passionale, invece l’andamento è piuttosto lento, non uniforme, e l’amore è racchiuso in un piccolo angolino del romanzo, non rappresenta un lato preponderante.

I punti crociali sono, secondo me, due: l’omicidio riportato anche nella sinossi del libro e un altro che, ahimè, non posso spoilerare.

Le descrizioni sono esaurienti, il contesto storico si definisce piuttosto bene, riportando anche piccoli dettagli che esercitano una certa attrazione, ammaliando e sorprendendo.

Mi ha estremamente affascinato la figura della protagonista Epicari, una donna un po’ restia a stare al suo posto in un’epoca dove la figura femminile è ancora relegata in pochi ambiti e a precise mansioni.

Recensione completa sul blog
peccati-di-penna.blogspot.it
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
RECENSIONE A CURA DI FABIANA

Ho avuto il piacere di leggere questo romanzo in anteprima dalla Newton e stavolta posso dire che si è trattata di una vera e propria lettura al buio, ossia ho accettato di leggerle conoscendo solo il genere essendo una persona che ama i romanzi storici. Ammetto che la copertina e l’autrice mi hanno un po' fuorviato, siccome, vi dicevo, è stata una lettura alla cieca, senza neppure tuffarmi nella trama, credevo fosse il classico romance storico ambientato però in un’epoca insolita, quella romana, e invece non potevo essere più distante dalla verità. Si tratta di un vero e proprio romanzo storico che ci tuffa immediatamente in un’epoca lontanissima ma per me che sono di Roma e romanissima posso ancora sentirne i fasti e la gloria.
L’autrice è stata veramente brava a tessere con maestria le caratteristiche peculiari di questo secolo storico, i personaggi che hanno fatto la storia, gli usi e costumi di quel periodo.
Quindi il mio primo complimento va non solo allo stile narrativo molto bello e scorrevole ma proprio alla profonda conoscenza dell’autrice su questo tema che si sposa sulle pagine senza mai essere pedante e noioso.
In seconda battuta l’elogio va ad alcuni dei personaggi descritti che sono poi i protagonisti della vicenda, anche se da come si intuisce dalla trama la vera protagonista del libro non è tanto una persona fisica che si muove nel testo quanto la libertà, la libertà di un popolo dalle angherie di un pazzoide imperatore, la libertà di ogni essere umano, la libertà di Roma.

I personaggi principali sono due Epicari, una libertà, e Marco, innamorato invano della giovane che ne racconterà le gesta in questo romanzo.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Nel bel mezzo di una delle suntuose cene date dal nobile Calpurnio Pisano, Epicari decide di prendere la parola ed esporre il suo pensiero. È una liberta e non vuole più sottostare al regime di Nerone, che spadroneggia indomito su tutto l’impero; è giunto il momento tanto atteso di un cambiamento radicale e lei vuole esserne parte attiva.
I commensali la guardano attoniti e, allo stesso tempo interessati, alcuni la scherniscono, ma lo sguardo e i cenni di assenso di molti tra i convitati rivelano una ponderata riflessione su quanto esposto da Epicari ed un’autentica voglia di rinnovamento e progresso.
Sono infervorati dalla retorica così appassionata e graffiante di un’ex schiava e per giunta donna…

Faceva male la parola di Epicari, e spaventava, non era una delle tesi che i retori proponevano agli studenti nelle aule in cui si apprendeva l’arte della persuasione, non era neppure il divertimento di un avvocato forbito in vena di dare spettacolo: la donna voleva fare quello che diceva, un fatto nuovo e pericoloso per i nostri tempi.

Si dà il via ad una vera e propria catena di eventi che porterà alla pianificazione della congiura e alla sua materiale esecuzione, e in corso d’opera verranno allo scoperto gli sleali doppiogiochisti e i traditori.
Tutto si gioca sul filo del rasoio, il rischio di essere scoperti e le sue drammatiche conseguenze sono tangibili ma nulla è dettato dall’impulsività.
La vicenda è narrata dal punto di vista di Marco Anneo Mela quindi veniamo a conoscenza delle gesta di Epicari in terza persona permettendoci, dunque, di ottenere un quadro più ampio degli eventi.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
“La Congiura” è un appassionante romanzo storico che rievoca la congiura di Pisone sottolineando il ruolo di Epicari. Alcuni dei congiurati si presentano al lettore indossando una maschera di ipocrisia e slealtà, Epicari conquista con la sua lealtà e la speranza per una nuova epoca, un nuovo inizio in cui risaltino giustizia ed equilibrio.

In un carismatico intreccio d’amore, politica, giustizia, tradimento e amicizia, mi sono lasciata condurre nella Roma imperiale di Nerone, apprezzando il gran lavoro di ricerca fatto dalla scrittrice. Ho letto con vivo piacere la perfetta ricostruzione delle atmosfere, degli usi e costumi, della mentalità del tempo.

Federica Introna è riuscita a trasmettere lo spirito, le condizioni sociali della società romana attraverso una narrazione ricca di dettegli realistici. Le ricostruzioni storiche scrupolose mi hanno permesso di comprendere meglio i meccanismi politici e le fragilità umane. Epicari lotta per la libertà, per la libertà politica e soprattutto per la libertà dell’anima.

“Solo la ragione dona la libertà, se le passioni l’ammorbano, l’anima è sottomessa.”

Se amate i romanzi storici non perdetevi “La Congiura”, il coraggio di una donna vi farà riflettere mostrandovi, ma voi già lo sapete, di cosa è capace una donna.

[Recensione completa sul blog Penna D'oro]
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria