Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99

Risparmia EUR 6,91 (70%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Una fredda mattina d'inverno (eNewton Narrativa) di [Sissel, Barbara Taylor]
Annuncio applicazione Kindle

Una fredda mattina d'inverno (eNewton Narrativa) Formato Kindle

3.7 su 5 stelle 36 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,42

Lunghezza: 334 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato
  • Libri simili a Una fredda mattina d'inverno (eNewton Narrativa)

Descrizione prodotto

Sinossi

Un grande thriller



In una fredda mattina di ottobre, Lauren Wilder arriva a un pelo dall’investire Bo Laughlin, che cammina lungo il bordo della strada. Bo, un giovane molto conosciuto nella piccola città di Hardys Walk, sembra non aver riportato danni, anche se il sesto senso di Lauren le suggerisce il contrario. La verità è che la donna non si è più ripresa veramente dall’incidente che ha avuto due anni prima e non è in grado di fare affidamento sulle sue capacità mentali. Succede, però, che Bo scompare e la polizia cerca di appurare se la sparizione possa essere ricollegata a lei. Lauren è terrorizzata, non tanto da quello che ricorda, ma soprattutto da ciò che non riesce a mettere a fuoco. Proprio perché non sa ricostruire cosa sia successo davvero, Lauren inizia la sua indagine personale per trovare la soluzione del mistero della scomparsa di Bo. Ma la verità può rivelarsi scioccante più di qualunque menzogna, e purtroppo non sarà lei la sola ad affrontarne le conseguenze…



Uno stupido incidente, una nebbia di ricordi.

Cosa è successo davvero quella fredda mattina?




«Una storia che sembra uscita dalle pagine di un quotidiano. I personaggi vivono emozioni vere e accattivanti. Il risultato è un romanzo dal ritmo incalzante, che non si riesce a dimenticare.»



«Mi sono tuffata tra le pagine di questo romanzo come in apnea e sono riemersa solo per respirare di nuovo. Magnifico.»



«In un solo minuto la tua vita può cambiare in meglio o in peggio. E in questo romanzo ci sono un sacco di minuti determinanti. I personaggi sono ben sviluppati e la fine vi lascerà a bocca aperta.»



Barbara Taylor Sissel

È nata a Honolulu, alle Hawaii, ed è cresciuta in diversi posti nel Midwest. Giardiniera per passione, ha due figli e vive in una fattoria non distante da Austin, in Texas. Una fredda mattina d’inverno è il suo sesto romanzo di successo, il primo a essere pubblicato in Italia.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1114 KB
  • Lunghezza stampa: 344
  • Editore: Newton Compton Editori (17 novembre 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01LX2AUTM
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.7 su 5 stelle 36 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #1.829 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina rigida
[...] Man mano che si procede nella lettura ci si rende conto di essere motivati non solo dalla curiosità di scoprire cosa è successo a Bo, ma dall’empatia sviluppata nei confronti dei protagonisti, dalla voglia di capire come e se supereranno questa nuova prova, se ne usciranno fiaccati o più forti, se nel dolore e nelle difficoltà cui nessuno di loro sembra riuscire a sottrarsi si aprirà anche uno spiraglio di luce.
La malattia mentale, l’emarginazione, la dipendenza, l’amore fraterno incondizionato sono alcune delle tematiche che affiorano fra le pieghe del thriller, aggiungendo al brivido, che solitamente connota il genere e che qui di sicuro non manca, un bel bagaglio emozionale.
La recensione completa su Il flauto di Pan
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
La storia ha inizio nella fredda mattina che viene descritta anche nella trama. Lauren Wilder è alla guida e sbaglia accidentalmente strada e rischia di investire il giovane Bo. Così, ferma preoccupata e chiede come sta al ragazzo. Bo risponde senza problemi ma Lauren non è contenta. Si accerta che fosse tutto a posto notando se il ragazzo andasse nella direzione indicata e chiama la polizia per segnalare l’accaduto.
Ma non è tutto come sembra. Bo scompare misteriosamente. E’ Lauren sembra essere l’ultima ad averlo visto. Che fine ha fatto Bo?
Lo stile utilizzato è stato piuttosto buono anche se troppo denso in alcuni momenti. Nella parte iniziale, dopo ciò che vi ho raccontato inizialmente, ho trovato decisamente pesanti alcune cosette. Le descrizioni sono state davvero pesanti in alcuni punti tanto da rallentare la lettura. Mi spiego: alcune cose erano essenzialmente fondamentali ai fini della storia generale, altre invece non erano essenziali. Ma tuttavia hanno solo rallentato il testo in alcuni punti, non di più.
Un buon thriller pieno di suspance. Avevo captato qualcosa in tutto ciò che stava accadendo – che poi è stato confermato – ma c’è stato un bel passaggio e delle belle motivazioni. E non riesco ad immaginare quanto una persona possa arrivare a scatenare tutto quello che succede all’interno del libro. Molto ben costruito sicuramente anche se alcune cose sono veramente bizzarre e forse sconclusionate come ciò che accade a Tara. Ma non posso svelarvi oltre. Consiglio.

Per leggere tutta la recensione visitate il mio blog: Milioni di particelle.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Stella90 RECENSORE TOP 1000 il 6 gennaio 2017
Formato: Copertina rigida
Incentrato sulla contrapposizione tra ciò che è reale e ciò che non lo è, il romanzo si rivela un concentrato di eventi narrati con maestria.

Lauren è una donna psicologicamente fragile. A seguito di un incidente che l’ha portata a sviluppare una forma di dipendenza da antidolorifici, vive costantemente sospesa tra vita e non vita, sensazioni e immagini nate nella sua mente. Terribilmente insicura e costantemente in pericolo, Lauren affida la sua esistenza nelle mani del marito Jeff e della sorella Tara, perennemente innamorata dell’uomo sbagliato.

Anche Bo è un giovane emotivamente instabile a causa di una patologia che lo porta a comportarsi in maniera misteriosa al punto che nemmeno la sorellastra Annie, travolta dall’angoscia e dal peso delle rivelazioni, riesce a trovare una spiegazione.

L’autrice si serve di una prosa semplice ma incisiva dove un ruolo di rilievo è ricoperto dall’irrazionale e dagli effetti sconvolgenti delle sostanze stupefacenti. Descrizioni approfondite degli stati d’animo dei protagonisti si alternano a dialoghi serrati e prese di coscienza dando vita a un’originale struttura narrativa dal finale sconvolgente ad altissimo coinvolgimento emotivo.

Un romanzo che tiene il lettore incollato alle pagine. Una lettura intrigante, giusto mix di adrenalina e saga familiare.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Non sono capace di giudicare i thriller, perchè mi danno sempre quel brivido che poi non riesco a dormire di notte.
Quindi, per essere imparziale, ho chiesto a mia mamma (la donna che mi ha passato la passione per la lettura) di darmi la sua opinione.
Ha letto il romanzo in una sola giornata, quindi è decisamente scorrevole (cosa che avevo notato anche io).
I personaggi sono ben caratterizzati e non si capisce già dall'inizio chi è il colpevole (il che non guasta).
Buona caratterizzazione dei personaggi, buon filo conduttore dall'inizio alla fine.
Che altro dire? Se siete appassionati di thriller, date un'opportunità al romanzo!
Non vi deluderà :)
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
“Una fredda mattina d’inverno” è un thriller pacato che non vi procurerà angoscia ma instillerà in voi la curiosità di sapere cosa sia realmente successo. Sul filo del ricordo vero o falso, si gioca la dinamica del romanzo che rimane sempre in bilico tra realtà e immaginazione.

I personaggi non mi hanno conquistata, prevedibili molti dei loro comportamenti. Ho invece amato la storia di Bo, i suoi disagi, l’emarginazione, l’amore materno negato in nome di una possibile serenità. Grazie all’evolversi delle varie storie, la scrittrice introduce temi importanti come la dipendenza, la malattia mentale, i rapporti nelle famiglie allargate. Quando una persona che amiamo è in difficoltà, non possiamo voltarle le spalle. Vivere vuol dire anche combattere per i più deboli, tendere loro una mano, fare delle scelte che possono non rivelarsi ottimali ma sono il segno tangibile di un amore carico di dolore e sofferenza. Nel passato di Bo ho trovato la parte migliore di questo thriller che mi ha regalato emozioni e riflessioni. Non ho condiviso le scelte di alcuni personaggi anche se in determinate situazioni bisogna esserci per comprendere le motivazioni che portano a delle scelte coraggiose e dolorose.

Tra le pagine di questo romanzo non troverete una storia caratterizzata da forti emozioni . Lo stile è semplice e scorrevole, la trama lineare. Alcuni personaggi si muovono secondo schemi prestabiliti, tutti nascondono qualcosa e quando i misteri vengono chiariti, non c’è la grande meraviglia che ti aspetti in un thriller. Mi è piaciuto il rapporto vero-non vero, ho provato un brivido leggendo il sedicesimo capitolo che ha segnato una svolta importante nella storia.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria