Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Il giardino pensile

4.0 su 5 stelle 1 recensione cliente

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 272 pagine
  • Editore: Pungitopo (11 giugno 2013)
  • Collana: Hyde Park
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8897601197
  • ISBN-13: 978-8897601197
  • Peso di spedizione: 222 g
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (1 recensione cliente)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 539.354 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

Recensioni clienti

4.0 su 5 stelle
5 stelle
0
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi la recensione del cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle
Un bell'affresco su un determinato periodo storico. La storia intrigante di un uomo combattuto tra il desiderio di lasciare la propria terra fonte di tristi ricordi e la fortissima spinta a ritrovare le proprie radici, spinta che alla fine diventa prevalente. Ben delineate le caratteristiche dei co-protagonisti, descritti spesso con arguzia.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria