EUR 11,05
  • Prezzo consigliato: EUR 13,00
  • Risparmi: EUR 1,95 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Attualmente non disponibile.
Questo articolo non è al momento disponibile ma può diventarlo in futuro. Puoi effettuare l'ordine ora: ti avviseremo non appena avremo maggiori informazioni e l'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Una giornata di Ivan Denisovic-La casa di Matrjona-Alla stazione Copertina flessibile – 9 mar 2015

4.5 su 5 stelle 19 recensioni clienti

Visualizza tutti i 7 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 11,05
EUR 11,05 EUR 14,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Store Einaudi Tascabili
Questo ed altri titoli fanno parte dello store Einaudi Tascabili Scoprili tutti
click to open popover

Offerte speciali e promozioni

  • Promo Einaudi: fino al 30 giugno, aggiungi al carrello il telo mare ET che trovi qui, scegli due libri presenti nella pagina e riceverai il telo in regalo. Dettagli (Soggetto a termini e condizioni)

Spesso comprati insieme

  • Una giornata di Ivan Denisovic-La casa di Matrjona-Alla stazione
  • +
  • Vita e destino
  • +
  • Noi. Ediz. illustrata
Prezzo totale: EUR 34,85
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile
  • Editore: Einaudi (9 marzo 2015)
  • Collana: Einaudi tascabili. Scrittori
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806226134
  • ISBN-13: 978-8806226138
  • Peso di spedizione: 358 g
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (19 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 22.831 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Antonio RECENSORE TOP 100 il 12 febbraio 2017
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Il libro descrive una giornata “tipica” in un campo di prigionia russo (Gulag) situato in Siberia. Ivan Denisovic è lo pseudonimo che l’autore del libro, Aleksandr Solzenicyn, usa per descrivere le condizioni di vita durissime in cui versavano i prigionieri del campo. Nonostante le temperature prossime ai meno quaranta gradi, le punizioni inflitte (anche per futili motivi), la scarsità di cibo e i lavori forzati che i prigionieri erano costretti a svolgere, Ivan, riesce comunque, nel suo piccolo, a ritagliarsi brevissimi momenti di normalità come una chiacchierata con un compagno, godersi i pochissimi minuti di tempo libero a loro disposizione e il degustarsi il poco e pessimo cibo. Momenti di normalità che, chi non ha vissuto in quelle massacranti condizioni di vita, di certo, non potrà apprezzare (o capire) a pieno e che in un contesto così anomalo e duro (come appunto quello di un campo di prigionia) assumono una valenza determinante al fine di poter vivere un altro giorno. Un libro che entra nelle dinamiche dei lager descrivendole con crudeltà e durezza; l’autore attraverso il suo racconto asciutto e reale vi porterà empaticamente in contatto con i prigionieri e con la loro (apparente) normalità. In contrasto con quest’ultima, fin dall’inizio, ci saranno, dietro l’angolo, anche qui con un inquietante normalità, tanti momenti difficili che porteranno i prigionieri ad essere consapevoli della loro precaria condizione e del fatto che, quello che vivono, potrebbe essere l’ultimo giorno. Un libro che andrebbe letto per capire in che condizioni moltissimi uomini e donne hanno vissuto in un periodo storico difficilissimo dal punto di vista politico e sociale e che non potrà fare altro che indurvi alla riflessione.Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Lettura scorrevole, grazie alla buona traduzione. Dettagliate e approfondite descrizioni della realtà del gulag. Da leggere.
Il libro è arrivato in ottimo stato, perfettamente imballato e nei tempi di consegna previsti. Lo consiglio!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di michelle il 27 giugno 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
un classico molto interessante (tre brevi racconti) su un mondo a noi assolutamente ignoto: fa venire voglia di leggere anche arcipelago gulag e reparto c (altrettanto belli, ma non reperibili in formato e-book)
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
la storia di un detenuto politico nel Gulag siberiani al tempo della guerra fredda; una realtà di vita per molto tempo non narrata; è giusto conoscere la crudeltà del sistema sovietico, sia fisica che psicologica atta ad anientare la volontà e l'umanità dei loro oppositori; anche gente comune....
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Posso mai fare una recensione di Solzenicyn? Mi limito a dire che si tratta di un'opera di importanza mondiale, testimonianza di un preciso periodo storico.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Di questo volume ho letto solo l’introduzione a cura di Piero Sinatti - decisamente utile a comprendere non solo questo testo ma l’intera opera di Solženicyn – e il primo dei tre racconti, “Una giornata di Ivan Denisovič”, di importanza storico-politica immensa, poiché per la prima volta pone in forma romanzata la realtà di un lager sovietico negli anni ’50, gli anni della destalinizzazione dell'Unione sovietica. Con “Una giornata di Ivan Denisovič”, destinato a grande fama, nasce di fatto il "caso" Solgenitsin: dalla sua pubblicazione, nel 1961, sulla rivista Novyj Mir, le vicende che riguardano le opere dello scrittore e la sua vita privata saranno strettamente legate.
L’importanza di questo testo non è strettamente letteraria*, e non è da questo punto di vista – piuttosto scialbo e poco empatico, a mio avviso – che va valutata. Ho ripensato molte volte durante la lettura all'emozione provata leggendo Se questo è un uomo di Primo levi, e trovo che Solženicyn ne è molto molto lontano. La lunga giornata di Ivan Denisovič Šuchov (nel libro per lo più chiamato Šuchov, sebbene il titolo rimandi al nome e patronimico) inizia alle 5 di mattina, viene descritta nei minimi dettagli e si chiude dopo la sparuta cena, con l’ennesima conta e perquisizione dei prigionieri tornati al campo, per assicurarsi che nessuno sia riuscito a fuggire, malgrado il campo si trovi in mezzo al nulla e nella stagione più gelidamente aggressiva dell'anno.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Nonostante ad essere narrati siano momenti di una giornata di una vita tragica, il protagonista non la vede a questo modo. Non ha niente e quindi non ha paura di perder niente, e nel suo universo ridimensionato il suo coraggio può essere di nuovo grande e spavaldo. I pochi beni cui aggrapparsi (il cucchiaio, le scarpe, le pezze, il rancio) sono concreti, facilmente controllabili, e il successo in questo compito riempie la giornata di un ottimismo mirato solo alla sopravvivenza. Non è una lettura triste, è una lettura che prova a dimenticarsi che dovrebbe esserlo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti