• Prezzo consigliato: EUR 9,00
  • Risparmi: EUR 1,35 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Il giorno della civetta è stato aggiunto al tuo carrello
+ EUR 2,90 spedizione
Usato: Ottime condizioni | Dettagli
Condizione: Usato: Ottime condizioni
Commento: ottima copia integra in ogni su parte priva di note e/o sottolineature
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Il giorno della civetta Copertina flessibile – 20 feb 2002

4.4 su 5 stelle 79 recensioni clienti

Visualizza tutti i 9 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,65
EUR 6,30 EUR 4,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Il giorno della civetta
  • +
  • A ciascuno il suo
  • +
  • Una storia semplice
Prezzo totale: EUR 22,10
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 137 pagine
  • Editore: Adelphi; 10 edizione (20 febbraio 2002)
  • Collana: Gli Adelphi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8845916758
  • ISBN-13: 978-8845916755
  • Peso di spedizione: 9 g
  • Media recensioni: 4.4 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (79 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 249 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di fbot RECENSORE TOP 500 il 22 giugno 2016
Formato: Copertina flessibile
Solitamente dopo aver letto un libro corposo e impegnativo, ne prendo sempre uno un pò più leggero, un pò per staccare dai "mattoni" di 800 pagine, e un pò per poterlo leggere magari più agevolmente anche per strada senza il rischio di perdere il filo. Stavolta mentre cercavo un libricino piccolo da mettere in tasca trovo tra le offerte della libreria "Il giorno della civetta" di Leonardo Sciascia, da cui è stato anche tratto l'omonimo film di Damiani. Era un libro che avevo già letto al liceo, ma onestamente, come spesso mi è capitato con i libri letti a scuola, ne ricordavo vagamente il contenuto e ancora meno lo stile. Decido così di comprarlo e vedere se a distanza di anni sarei riuscito a trovare nuove chiavi di lettura di quella che senza dubbio è l'opera più famosa di Sciascia. E così infatti è stato, quello che al liceo mi ricordavo come un semplice poliziesco, diventa un delicato, semplice ed efficace ritratto sulla mafia. Siamo nel 1960 e alle sei di mattina in un paesino siciliano (che nel corso del romanzo non verremo mai a sapere qual è) viene commesso un omicidio. All'arrivo della polizia, la piazza, che fino a 10 minuti prima era piena di gente in fila per prendere la corriera, improvvisamente si svuota, e i pochi che restano non ricordano nulla dell'accaduto. Il capitano Bellodi però, determinato e intelligente poliziotto, decide di indagare sulla questione. Tramite le indagini, che porteranno ad un secondo omicidio, il capitano riesce ad incastrare tre personaggi, di tre ceti sociali differenti, e anche di rango mafioso diverso, dal faccendiere/killer, al capo cosca, al boss mafioso del paese.Ulteriori informazioni ›
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di fernando RECENSORE TOP 1000 il 17 marzo 2016
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Romanzo scritto da Leonardo Sciascia , tocca la tematica della Mafia.
Tematica veramente dura da descrivere, che ancora oggi colpisce la maggior parte del territorio italiano.
E' un romanzo che prende spunto di ispirazione dall'omonimo film, e nelle prime edizioni, il povero Sciascia fu costretto a dover aggiungere nel suo racconto una nota dove diceva che i fatti erano frutto della sua finzione.
Queste sono notizie che ho tratto da internet riguardo l'autore, Sul libro lascio a voi la lettura perchè non ci sono parole a poter descrivere un libro che col passare del tempo sembra essere stato scritto di recente.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sorprendente l'attualità di questo romanzo breve a cinquant'anni dalla sua pubblicazione.
Sciascia partendo da un fatto apparentemente isolato, un omicidio a sangue freddo al centro di un piccolo paese del profondo sud avvenuto nel secondo dopoguerra, si addentra con uno stile giornalistico lucido e analitico in un precisa disamina sul fenomeno della mafia, sia a vari livelli di potere, sia nel suo aspetto culturale, ovvero nella concezione distorta dell' "onore" che è profondamente inculcata nella mente e nella scala di valori dei criminali mafiosi.

Un libro che fa riflettere, anche se la lettura non è facile perché la storia è scritta come un denso resoconto giornalistico e i dialoghi molto lunghi e complessi vengono riportati sempre in maniera diretta e fedele, quasi come una trascrizione degli atti di un procedimento penale.

Comunque un testo di grande valore letterale e culturale.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Questo libro è un capolavoro! La cosa più affascinante e allo stesso tempo terrificante (in senso positivo però!) è che questo libro è stato scritto da Sciascia nel 1961 e gli eventi narrati sono UGUALI alla situazione italiana odierna. Non è cambiato nulla, oggi 2015, dal 1961. La mentalità è sempre la stessa, purtroppo!
Mafiosi e gente criminale che viene coperta, poliziotti corrotti, governo corrotto, mafia e stato che si alleano..... gente che non ha commesso nulla viene incriminata senza un motivo valido e senza prove... l'omertà!!!
La cosa più terrificante è proprio questa....non è cambiato nulla dal 1961. E la cosa più terrificante ancora è che già Sciascia, nel 1961, ha descritto la crisi economica (soprattutto del SUD) che ha costretto la mafia a spostarsi al nord.
CONSIGLIO QUESTO LIBRO A TUTTI!!!!!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
"Questo e' il punto' pensò il capitano 'su cui bisognerebbe far leva.......... Qui bisognerebbe sorprendere la gente nel covo dell'inadempienza fiscale, come in America. Ma non soltanto le persone come Mariano Arena; e non soltanto qui in Sicilia. Bisognerebbe, di colpo, piombare sulle banche; mettere mani esperte nelle contabilita', generalmente a doppio fondo, delle grandi e delle piccole aziende; revisionare i catasti. E tutte quelle volpi, vecchie e nuove, che stanno a sprecare il loro fiuto dietro le idee politiche o le tendenze o gli incontri dei membri piu' inquieti di quella grande famiglia che e' il regime, e dietro i vicini di casa, i nemici della famiglia, sarebbe meglio si mettessero ad annusare intorno alle ville, le automobili fuori serie, le mogli, le amanti di certi funzionari: e confrontare quei segni di ricchezza agli stipendi, e tirarne le conclusioni. Soltanto cosi' ad uomini come don Mariano comincerebbe a mancare il terreno sotto i piedi... in ogni altro paese del mondo, una evasione fiscale come quella che sto constatando sarebbe duramente punita: qui don Mariano se ne ride, sa che non ci vorra' molto ad imbrogliare le carte'. Come affermava anche Montanelli, il reato fiscale dovrebbe essere posto, in ordine di gravita', subito dopo il delitto, e quindi essere considerato un reato penale, a tutti i livelli. Cosi' e' nelle maggiori democrazie (America, Germania, Francia, Svezia, ..). Quando' vedro', semmai lo vedro', un partito che mettera' al primo posto il reato fiscale come reato penale, di certo lo votero'.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti