Scopri Toys Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE Scopri Shop Kindle Shop now cliquez_ici Scopri Scopri
Profilo di BARALDO LORENZO > Recensioni

Profilo personale

Contenuto
Classifica Top recensori: 1.332
Voti utili: 413

Linee guida: maggiori dettagli sulle Community di Amazon.

Recensioni scritte da
BARALDO LORENZO (Bologna)

Mostra:  
Pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11-16
pixel
Vendere tutto: Jeff Bezos e l'era di Amazon
Vendere tutto: Jeff Bezos e l'era di Amazon
Prezzo: EUR 9,99

0 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Illuminante, 4 novembre 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Ho sottolineato tanto in questo libro che è ricchissimo di spunti. Lo dovrebbero leggere tutti quelli che nella loro attività professionale vendono o comprano qualcosa. L'autore ci guida nella cavalcata di Amazon dagli inizi fino al 2013 mettendo in risalto la decisiva e determinante personalità di Jeff Bezos, cinico e spietato fin che si vuole, ma geniale, raccontandoci per filo e per segno come si è passati da un magazzino sgangherato ai diversi centri logistici, ai web services. al Kindle. Ci sono tante lezioni di marketing, di sviluppo business che fanno riflettere.
Volenti o nolenti tutti i settori economici devono guardare al mondo digitale come a un'opportunità-minaccia e Bezos in questo libro ci racconta come stravolgere i settori.
Consigliatissimo


All'ombra del padre
All'ombra del padre
Prezzo: EUR 2,49

2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Coraggioso, 30 ottobre 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Questa recensione è su: All'ombra del padre (Formato Kindle)
Rimanere affascinati da Leonardo è quasi naturale, leggere il suo racconto tutto d'un fiato tra una sera e una mattina un piacere.
In questo racconto parla del suo rapporto con il padre purtroppo appena scomparso e si capisce quanto la scrittura, per cui Leonardo è portato, lo stia aiutando nel superare questo difficile momento.
Seppure da lontano mi piacerebbe che sentisse la vicinanza di tanti per cui consiglio fortemente il libro, anche perchè può essere d'aiuto a coloro che si sentono soli in momenti difficili cui la vita ti sottopone.
Nel libro c'è una frase che riassume tanto di quello che Leonardo trasmette in modo naturale quando lo incontri: "Anch'io sono cosi, non riesco a non diventare amico dei miei collaboratori e dei miei clienti, ricerco in loro quell'empatia, quella complicità, quella confidenza e sincerità che non sempre paga nel contesto lavorativo. E' un'eredità del babbo e ne vado orgoglioso."
E' un libro coraggioso, perchè non è facile raccontare e condividere il dolore.


Microsoft Excel 2013: Building Data Models with PowerPivot (Business Skills)
Microsoft Excel 2013: Building Data Models with PowerPivot (Business Skills)

3 di 3 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Powerful, 17 ottobre 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Great book for growing in excel. There are powerful instructions to manage database, using dax language.
I read the book very quickly because a lot of examples are present and clear.
During my work I usually find many situations perfectly described from the authors and now I'm going very fast.
Read in particular chapter 11 and 12, very useful!
If you want to become a big user you've to read this book.

Da quando lo uso ho sempre considerato Excel il mio programma preferito.
Ho sempre sfidato i colleghi, ovunque ho lavorato, ad essere più bravi di me, ho sempre voluto essere considerato il mago di Excel, per far capire che con Excel si può fare davvero di tutto, senza essere mai nati programmatori.
Con il tempo, con l'esplosione dei dati, sono aumentate le esigenze, ma anche le potenzialità.
Le tabelle pivot sono sempre state tra le mie funzioni preferite, quando devi leggere un dato al volo di un fenomeno da osservare sono le più veloci e le prime ad aiutarti, ti basta un data base e qualche buon incrocio con filtri da fare.
Nel 2011, se non ricordo male, sono uscite le prime power pivot e ho seguito subito un corso di formazione (peccato pero' che il formatore riusciva a rispondere poco alle nostre domande).
Così ho cominciato a seguire qualche blog. Impossibile non imbattersi in Alberto Ferrari e Marco Russo. Ora che le power pivot sono state inserite in Excel 2013 ho acquistato questo fantastico e scorrevolissimo libro in inglese sulle power pivot che mi ha aperto un mondo.
Ora faccio alla velocità della luce report o analisi che prima mi impegnavano più tempo e soprattutto riesco con più facilita' a incrociare database esterni.
Certo non credo di essere diventato un esperto in dax, ma di sicuro qualche utile istruzione ora so manovrarla.
Tutti i capitoli sono utili, ma il 12 e il 13 sono di un'utilità pazzesca, perché riportano casi che maneggio tutti i giorni.
Se anche voi volete rimanere al passo con i tempi o anche solo fare un po' di differenza rispetto a chi utilizza Excel in modo normale leggete e studiate questo libro.


Age of Context: Mobile, Sensors, Data and the Future of Privacy (English Edition)
Age of Context: Mobile, Sensors, Data and the Future of Privacy (English Edition)
Prezzo: EUR 4,45

5.0 su 5 stelle Visionario, 8 ottobre 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Da anni seguo Scoble e Israel. Con piacere ho letto questo nuovo libro in cui con semplicità raccontano quel che sta per accadere, esattamente come fecero nel loro primo famosissimo libro. La forza di questi 2 autori e' quella di avere idee chiare sui trend del futuro e suggerire a chi vuol stare al passo cosa poter fare con i tanti esempi che ci sottopongono.
Il capitolo 2 descrive la forza straripante dei google glass, alcuni li snobbano, poi, pero' appena indossati, anche solo per 60 secondi, nessuno vorrebbe più toglierli. Saranno come gli smartphone?
Negli altri capitoli ci sono molti esempi sugli esempi degli oggetti wearables e su quel che la tecnologia può offrirci, anche con visioni stravolgenti (x es. In campo medico).
Particolare attenzione viene dedicata al capitolo privacy, che diventerà sempre più elemento differenziante.
Impossibile non leggere questo libro, fidatevi di questi 2 fantastici autori, semplici da leggere anche in inglese.


Gioco di testa. Allenare la mente per vincere nel calcio
Gioco di testa. Allenare la mente per vincere nel calcio
da Roberto Civitarese
Edizione Copertina flessibile

2 di 3 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Per un calcio moderno, 12 settembre 2013
Ho letto in un paio d'ore questo scorrevole libro di Roberto Civitarese, tra i più famosi mental coach del nostro calcio. Diverso dalle solite biografie dei calciatori l'autore ci introduce a una nuova disciplina/professione, il mental coach per calciatori, oggetto anche di un master.
Con le prefazioni di Valter Zenga e del procuratore di giocatori Marco De Marchi troviamo più di un calciatore che ricorre all'aiuto di Civitarese per allenare oltre al fisico anche la mente.
Il libro è semplice e scorrevole, fa intuire su cosa lavora Civitarese, su quali concetti cerca di focalizzare l'attenzione del calciatore (o dell'ascoltatore di turno).
Consigliato a chi vuole avvicinarsi, per cominciare a familiarizzare, con le tematiche del mental coaching, una figura ormai necessaria nel calcio che sta sempre più strutturandosi.
Speriamo che il prossimo libro di Civitarese scenda maggiormente nei dettagli dei suoi metodi di lavoro, in questo libro poco sviluppati.
In ogni caso, chi ama leggere di sport troverà interessante questo libro, diverso dalle solite biografie.

Libro consigliato ad atleti, genitori di atleti, allenatori, lettori di sport, aspiranti mental coach.


Come migliorare il proprio stato mentale, fisico e finanziario. Manuale di psicologia del cambiamento
Come migliorare il proprio stato mentale, fisico e finanziario. Manuale di psicologia del cambiamento
da Anthony Robbins
Edizione Copertina flessibile
Prezzo: EUR 11,90
11 nuovo e usato a partire da EUR 8,00

1 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Utile, 21 agosto 2013
Il sottotitolo dice "manuale di psicologia del cambiamento". Mi è piaciuto molto questo libro.
Alla ricerca di una lettura che potesse offrirmi spunti di miglioramento personale in un periodo storico in cui i cambiamenti intesi come opportunità possono essere più disponibili di quanto si creda.
Il libro è un bel viaggio sulle proprie aspettative, sugli strumenti con cui possiamo affrontare la quotidianità e i cambiamenti che vogliamo e possiamo attuare per ottenere quanto prefissato.
Ci sono molti capitoli che meriterebbero di essere evidenziati, scelgo quello sull'identità personale, leggerlo potrebbe aiutare molti.


O meglio o niente. Come si vince la mediocrità e si raggiunge l'eccellenza
O meglio o niente. Come si vince la mediocrità e si raggiunge l'eccellenza
da Jim Collins
Edizione Copertina flessibile

3 di 6 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Appassionante, 5 agosto 2013
Può' un libro che parla di aziende essere appassionante? Certamente si se i concetti espressi ti portano a comprendere quanta passione per la disciplina, il valore delle persone sono necessari per puntare all'Eccellenza e questo vale x aziende in dipendentemente dalla dimensione, ma anche per le persone stesse.
Se anche voi siete alla ricerca di rispondere alla domanda "perche' l'eccellenza", leggete questo libro. Che abbiate o no un'azienda può' aiutarci a migliorare.
Ps: il libro e' del 2007 quindi ci sono aziende definite come eccellenti che dopo sono andate in crisi, ma i concetti sono validi ugualmente. Bella e rigorosa la descrizione del piano dell'indagine.


Verso la fine dell'economia - Apice e collasso del consumismo (Incroci)
Verso la fine dell'economia - Apice e collasso del consumismo (Incroci)
Prezzo: EUR 1,99

4 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Molto dettagliato, invita a riflettere, 27 luglio 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Ho letto il libro di questo giovane autore cercando ancora sul tema della decrescita già affrontato dall'economista Serge Latouche.
"La maggior parte delle persone ha un'idea piuttosto vaga della decrescita e non sa quasi niente degli sconvolgimenti verso cui stiamo andando... un'altra parte che conosce i problemi preferisce reagire con pigrizia o egoismo preferendo l'esistenza meccanica dell'homo oeconomicus".
Il libro offre tantissimi spunti proprio per rendersi conto fino a che punto siamo arrivati; la prima metà del libro è uno snocciolare molto intenso di tantissimi indicatori dell'economia mondiale (può sembrare un po' noioso a volte, ma vale la pena leggerli per rendersi conto bene). Nella seconda parte troviamo spiegazioni che non si trovano nei giornali di tutti i giorni (vi suggerisco di leggere con attenzione il capitolo dedicato al potere del capitale) e qualche suggerimento ahime utopico anche per l'autore, su cosa ci resta da fare per evitare il collasso.

Suggerito a tanti lavoratori e consumatori che alzano raramente lo sguardo sui trend del mondo che ci stanno sempre più rendendo schiavi di un potere troppo più grande di noi.


La nuova geografia del lavoro (Saggi)
La nuova geografia del lavoro (Saggi)
Prezzo: EUR 7,99

24 di 24 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Brillante, 18 luglio 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Ho letto questo libro con grande interesse. L'autore Enrico Moretti, docente di economia all'Università della California a Berkeley e autore di numerosi articoli in riviste di economia, riesce a rispondere a molte domande che oggi può farsi sia una persona normale a caccia di opportunità nella mappa mondiale del lavoro, sia a domande che potrebbero farsi i tanti governi desiderosi di far ripartire con slancio serio e duraturo le economie afflitte dalla crisi iniziata nel 2007.
Sono molto belli, a mio avviso, gli approfondimenti sulle conseguenze locali che hanno gli insediamenti di alcune aziende e anche l'evidenziazione delle differenze che si generano tra persone di differenti livelli di istruzione.
Gran parte del libro è incentrato sullo studio e l'osservazione della società americana, ma la globalizzazione rende ormai similari gli scenari, per cui, per esempio, il sindaco di Bologna potrebbe ragionare come il sindaco di Seattle.

In tanto immobilismo di idee, l'autore dimostra di possedere tante chiavi di lettura per orientarsi al meglio nelle scelte che devono essere fatte, sia che si sia un lavoratore, un genitore alle prese con le scelte da consigliare ai figli, un sindaco di una città, un governante.
Questo il motivo per cui questo libro è consigliato a tanti.

Tra le tante cose che ho sottolineato nel libro mi fanno riflettere "Gli Usa sono un paese che sa premiare la competenza ed è questo il motivo per cui vi approdano tanti stranieri di talento. Gli hub sono un'autentica calamita per molti scienziati e imprenditori. In europa e ancor di più in Italia, i lavoratori non possono contare su questi incentivi. Il processo decisionale è gerarchico e le promozioni dipendono in buona parte dall'anzianità di servizio."
... "L'innovazione si realizza quando le persone interagiscono in un ambiente urbano fecondo, dove inaspettati contatti tra idee danno luogo a oggetti e concetti nuovi e inattesi."


Innovazione digitale. Preparare l'azienda al futuro del business
Innovazione digitale. Preparare l'azienda al futuro del business
da James McQuivey
Edizione Copertina flessibile
Prezzo: EUR 15,30
8 nuovo e usato a partire da EUR 12,30

5.0 su 5 stelle Illuminante, 22 giugno 2013
Ho conosciuto l'autore alla presentazione italiana del libro dopo aver letto la versione inglese Digital disruption. Il libro è fantastico e l'autore davvero brillante. Mcquivey è un'analista Forrester che per il suo ruolo occupa una posizione di privilegio in quanto può confrontarsi con tante aziende. Proprio osservando i comportamenti di oltre l'autore offre tanti spunti e suggerimenti per pensare e agire in modo diverso. Better, stronger and faster sono le parole chiave spesso ricorrenti. Costruite, dice alle aziende, better product experience, che creano stronger relationship e fate le cose faster, più velocemente.
Dopo clienti al centro, questo libro è un altro pilastro fondamentale della filosofia e dell'approccio Forrester.
Davvero un libro che consiglio, anche nella versione inglese.


Pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11-16