Scopri Scopri Scopri Cloud Drive Photos CE En savoir plus Scopri di più Scopri Acquista ora CE Shop now Clicca qui Scopri Sport

Recensione cliente

19 dicembre 2018
Purtroppo non ho avuto il tempo di leggerlo in maniera continuativa, ma nei giorni più liberi ho letto anche più di 100 pagine. E la "colpa" è sempre sua, Rita Carla Francesca. Mi viene da pensare che in realtà non sia una scrittrice, ma effettivamente tre autrici diverse che lavorano insieme. Si, perché in questo romanzo (come nei precedenti dopotutto) non c'è una "semplice" trama principale con contorno di varie storielle giusto per ambientare i fatti, ma un delicato quanto incontrovertibile intreccio di vicende, una serie di fatti, di decisioni, comportamenti, antefatti, possibili conseguenze che compongono il thriller. Non c'è una "semplice" porta che si apre da sola per far entrare l'ospite, ma c'è la tecnologia che regola questa apertura, la consapevolezza delle persone nell'uso di questa tecnologia, che a noi lettori viene perfettamente illustrata, nel funzionamento e a volte anche nell'evoluzione e nelle varianti.

Ecco perché penso che una singola persona non possa da sola immaginare tante cose, tanti collegamenti, innumerevoli possibilità di sviluppo dei vari avvenimenti, imbastire un mondo che oggi non esiste in quanto a società e tecnologia, e far funzionare tutto. Avete presente quel gioco che si fa mettendo in fila le tessere del domino per poi farle cadere in successione? Ok, ma avete mai visto filmati di quei percorsi formati da migliaia di tessere che si rincorrono, si intrecciano, si dividono e si incontrano in punti precisi, si sfiorano ma non si toccano interrompendo l'infinita caduta, danno vita a nuovi percorsi e nuove varianti? Così è un romanzo della Monticelli, un meccanismo perfetto.

E finalmente ho ritrovato un po' di spazio, per la precisione una stazione orbitante a metà strada tra il pionierismo del nostro secolo e il futurismo del viaggio interstellare. Un ambiente non solo di ricerca, ma di lavoro e di vita, dove non si può escludere la presenza di persone poco integerrime. Una vecchia conoscenza dovrà fare i conti con queste persone e vivrà un'avventura per niente prevista.

Nel frattempo anche nuove conoscenze vivranno avventure che non avrebbero mai immaginato, mentre altre vedranno la fine della propria. Tutte queste cose sono collegate, ognuna causa o effetto dell'altra, tanto da non farmi mancare la Sirius nei capitoli ambientati altrove. E anche perché la tensione e la tecnologia (sono un lettore di fantascienza) non si fanno certo desiderare al di fuori della stazione spaziale.

Quanto dovrò aspettare per un prossimo capitolo? Cosa ci riserva l'autrice per il futuro della storia? Sarà un futuro prossimo o un futuro remoto? Marte e Terra come evolveranno il loro rapporto? Dove arriveranno le vite di Anna e Hassan?
2 persone l'hanno trovato utile
0Commento Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

5,0 su 5 stelle
8
3,49 €