Scopri Scopri Books AW17_IT_Sal_flyout Cloud Drive Photos Learn more En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri



il 27 novembre 2017
Premessa: uso il Kindle Voyage da una decina di giorni e mi ci trovo molto, molto bene: ha le dimensioni giuste, è leggero, è retroilluminato, ha un display bello e definito, la batteria regge bene e sembra avere la stessa durata del Kindle che usavo precedentemente (versione base, modello 2016). E allora, chiederete, perché scrivo che non ha senso? Semplice: perché non siamo più nel 2014.

Quando è stato lanciato, appunto tre anni fa, il Voyage era il modello più lussuoso dell'e-reader più famoso: bello, curato nei materiali e nelle forme, con un vetro anteriore che rende la facciata piatta, senza scalini, con i sensori voltapagina, con un display definitissimo, retroilluminato e con un sensore di luminosità per adattarsi automaticamente ad ogni condizione di luce. Era semplicemente il miglior e-reader sul mercato. E i 189 euro erano giustificati.

Ecco: a mio avviso oggi questa cifra non è più giustificata. Innanzitutto perché è venuta meno la differenza più importante con il modello inferiore, visto che il display dell'ultimo Paperwhite ha la stessa definizione del Voyage (300ppi). Le altre caratteristiche, poi, non giustificano 90 euro di differenza (dico 90 perché ormai il Paperwhite si trova spessissimo a 99 euro) e soprattutto non sono perfette: non lo sono i sensori voltapagina, posizionati male, soprattutto quello superiore, scomodo da raggiungere se si tiene il Kindle con una sola mano; non lo è il sensore di luminosità, non sempre preciso nella scelta della retroilluminazione giusta. E poi, non dimentichiamolo, oggi c'è l'Oasis: purtroppo non l'ho provato, ma se volessi spendere una cifra importante per un e-reader penso proprio che comprerei quello.

In definitiva, ripeto, il Voyage è un ottimo Kindle e continuerò sicuramente a usarlo con piacere, ma attualmente non mi sembra ben posizionato - per come la vedo io dovrebbe costare 30/40 euro in meno: a 149/159 euro avrebbe sicuramente più mercato. E un senso.
review imagereview imagereview imagereview image
0Commento| 10 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 23 agosto 2017
Ho acquistato il kindle voyage pieno di dubbi sul suo effettivo utilizzo, data la mia abitudine di leggere i libri in formato cartaceo. Ho pensato comunque di utilizzarlo in parallelo per leggere quei libri che tuttora mi incuriosiscono ma che, per l’argomento trattato o per mancanza di spazio, so al 99 per cento, di non voler o poter conservare nella mia libreria dopo averli letti. Ho pensato anche che con questo mezzo avrei potuto riacomprare spendendo pochissimo libri letti tanti anni fa in gioventù e poi prestati o persi e mai più riacquistati.

A differenza delle mie perplessità iniziali, la lettura sul dispositivo si è rivelata più gradevole di quanto mi sarei aspettato e sono davvero soddisfatto di uno strumento ulteriore da affiancare ai volumi della mia libreria. Detto questo riporto alcune considerazioni sull’oggetto e sul suo utilizzo:

La mancanza di un caricatore nella confezione (acquistabile a parte) è inaccettabile per il prezzo richiesto e la indubbia qualità del dispositivo da sola non basta a giustificare una politica commerciale di Amazona a dir poco miserevole nei confronti degli acquirenti di un prodotto che costa quasi 200 euro. Il fatto che il contenuto della confezione non sia sufficiente da solo a permettere la fruibilità del sistema (si dà per scontato che da qualche parte l’acquirente possegga qualcosa con una presa usb a cui collegare il dispositivo) configura a mio parere una vera e propria mancanza di rispetto verso i propri clienti.

La mancanza di una cover nella confezione è invece giustificabile, mentre il prezzo richiesto per acquistare quella originale non lo è affatto e costringe l’utente a guardarsi intorno per cercare soluzioni alternative preoccupato che non snaturino la bellezza del lettore. Fortunatamente esistono cover a prezzi senz’altro ragionevoli davvero ben fatte e che calzano a perfezione.

Passando all’utilizzo, dopo un normale periodo di ambientamento ci si abitua velocemente. L’uso dei tasti posti sulla cornice per cambiare pagina è comodo e funziona bene ma, a mio avviso, è stato pensato sopratutto per chi legge tenendo il dispositivo con una mano sola. Infatti con una sola mano si può girare pagina premendo su un punto della cornice e andare alla pagina precedente premendo poco sopra. Purtroppo, se come me si legge tenendo il dispositivo con due mani, verrebbe naturale premere sulla cornice sinistra per tornare indietro o premere sulla cornice destra per andare avanti senza preoccuparsi del tasto da scegliere. Spesso, immerso nella lettura, la sera a letto con luce scarsa, centrare il piccolo pulsante per andare alla pagina precedente mi ha fatto premere inavvertitamente quello sottostante (ben più lungo) ottenendo l’effetto contrario di spedirmi alla pagina successiva.

La fruibilità del testo è generalmente molto buona come visibilità e personalizzazione dei font ma purtroppo la gioia della lettura è legata in gran parte alla qualità degli ebook che si acquistano e le differenze fra un ebook e l’altro sono a volte drammatiche. Anche il prezzo di molti ebook spesso è eccessivo a paragone della controparte cartacea. Buona comunque la possibilità di effettuare ricerche nel testo o di scorrere l’intero ebook velocemente tramite una barra che si può far apparire premendo sulla parte inferiore dello schermo. Eccezionalmente comoda la possibilità di ottenere immediatamente definizione o traduzione di una parola durante la lettura, cosa che agevola non poco la fruibilità di testi in lingua originale. Ottimo il tradizionale supporto di Amazon e l’accesso alla libreria on line. Molto facile e veloce l’acquisto e lo scaricamento degli ebook direttamente sul dispositivo.

PS: Se avete acquistato una cover con chiusure magnetiche (tipo origami o altre che, chiudendosi, mettono il voyage in stand by e lo riattivano all’apertura) attenzione a poggiarci sopra l’orologio (magari quando state per spegnere la luce e addormentarvi). Potreste trovare che al mattino l’orario non è proprio quello che vi sareste aspettati!!!!

-
11 commento| 8 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 18 settembre 2017
L'ho preso in sostituzione di un Paperwhite 2, grazie a un ottimo sconto durante il Black Friday.
Diciamo che è sostanzialmente identico, cambia solo l'involucro.
Però, avendo il vetro frontale che copre l'intera superficie, non si deposita polvere ai lati dello schermo che è anche molto più reattivo e preciso.

Se devo trovare un lato negativo direi il bottone di accensione. È molto più comodo rispetto a quello del Paperwhite (che si trova sul fondo) però, portandolo in giro all'interno di una custodia, è facilissimo che si accenda. E, con i tasti laterali per voltare pagina, c'è il serio rischio che continui a sfogliarsi durante il viaggio, in modo da trovare il libro in un punto molto lontano dalla lettura (mi è successo varie volte). È sempre consigliabile marcare l'ultima pagina letta con un segnalibro.
0Commento| 7 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 9 settembre 2017
Dopo tanto cercare e letture di recensioni di ogni tipo di Reader alla fine ho deciso di prendere un Kindle. L'esperienza con il PaperWhite regalato a mia moglie è stata ottima per cui ho optato per prendere per me qualcosa di differente per provare. Ho optato per un ricondizionato perché non volevo spendere più di 200Euro in un Reader perché non la giustifico una spesa del genere per una tavoletta che fa solo una cosa, mentre a quel prezzo trovo un ottimo tablet.
Il prodotto è stato spedito in tempi rapidissimi, l'imballo anonimo in quanto essendo ricondizionato non ha scatola originale, ma tutto era al suo posto. Il reader ben imballato, il cavo usb per riposto, sembra nuovo, e i due libretti di accompagnamento. Il tablet arriva con metà carica apposta per poterlo subito provare. Dopo averlo accesso mi ha sincronizzato la mia libreria et voilà, pronto all'uso.
I tasti voltapagina intelligenti sono una bella comodità perchè mi permettono di poter leggere con una mano sola e poter anche cambiare pagina.
Il Reader è leggero, devo essere sincero me lo aspettavo un po' più grande ma devo dire che la dimensione è azzeccata. La qualità mi sembra ottima dello schermo, sia sotto luce del sole diretta sia al buio. Non ho notato imperfezioni ma avendolo da mezza giornata mi riservo di modificare la recensione più avanti.
Davvero soddisfatto sotto ogni punto di vista. Per il momento.
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 21 settembre 2017
Arrivato in tempi record, ho subito scartato il mio regalo.
Confrontando la confezione con quella di un Paperwhite (5° gen.), quella del Voyage appare meno pretenziosa, comunque elegante e funzionale.
Personalmente non condivido le lagnanze relative all’assenza dell’alimentatore. Ricaricare il dispositivo non è un problema e fare a meno di qualcosa d’inutile, tutto sommato giova.
Avendo letto le varie recensioni, di primo acchito, il dispositivo mi è apparso piccolo e fragile. Solo maneggiandolo ho apprezzato la sua solidità, trovandolo comunque leggero e ben ingegnerizzato.
Rispetto alle versioni precedenti, le differenze si notano all’accensione, col display, molto nitido e pulito ed illuminato in maniera decisamente più uniforme e naturale. Le icone essenziali (a confronto, quelle del mio vecchio Paperwhite sembrano in grassetto). Molto apprezzato il frontale del dispositivo, col display a filo che non lascia spazio a polvere ed ombre ed a fastidiosi riflessi.
La navigazione tra menù e pagine sembra leggermente più fluida.
Estremamente apprezzata la regolazione automatica della luminosità. Una volta impostata, ci si dimentica di tutto, avendo sempre il display illuminato in maniera ottimale. E quando si decide di spegnere le luci della stanza, l’adeguamento graduale dell’illuminazione del display rende facile l’adattamento degli occhi.
I tasti fisici di cambio pagina, una volta settato il tutto, ho impiegato un paio di giorni per apprezzarli veramente. Ora li trovo estremamente utili. Consentono di leggere tenendo il dispositivo con una sola mano – indifferentemente destra o sinistra – e risultano posizionati in maniera ottimale. Facili da individuare (anche senza guardare) e da premere (nessun problema di pressione o altro).
Tutto sommato, credo che queste particolarità (insieme a qualche grammo di meno: anche le eventuali custodie risultano più leggere) valga la differenza di prezzo rispetto al Paperwhite.
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 23 maggio 2016
Se avete difficoltà a scegliere tra il Kindle e gli altri dispositivi simili, le vostre abitudini saranno un grande aiuto:
Amate leggere i libri e non volete sprecare tempo con installazioni o modifiche del software per avere qualche funzione in più? scegliete tranquillamente il Kindle che vi fornirà il meglio per soddisfare la vostra voglia di lettura.
Se invece vi piace leggere non solo libri e vi piace smanettare con i dispositivi, installando e modificando software per avere altre funzionalità, allora potete decidere di ottenere un dispositivo diverso dal Kindle. Ovviamente in questo caso sarà minore il tempo dedicato alla lettura perchè sarete sempre a rincorrere nuove funzionalità dimenticando che avete comprato il dispositivo per leggere.
Questo, credo, sia l'indecisione più comune di chi si appresta a comprare un ebook-reader, personalmente preferisco il Kindle perchè ha tutto ciò che mi serve per appagare la mia passione di lettura, il resto, per quanto mi riguarda, è solo una perdita di tempo.
Tra i vari Kindle preferisco il Kindle Voyage che rappresenta un passo avanti vero la nuova generazione degli e-reader:
 Ottimo materiale di costruzione, abbastanza sottile 7.66mm e portatile con un peso di solo 180g(188g la versione 3g) e con misure maneggevoli 162x115.
 Schermo touch in vetro, senza riflessi ed allineato a filo alla cornice, molto nitido con i suoi 300 ppi sembra davvero carta stampata.
 Luce integrata che funziona benissimo anche con la regolazione automatica.
 Utilissimi i sensori(intensità regolabile) VoltaPagina posti ai lati della parte frontale che permettono di leggere tenendo il Kindle con una sola mano.

• Le prestazioni del dispositivo con il relativo software offrono un’ottima esperienza d'uso, assolutamente piacevole e mai fastidioso.
• Le personalizzazioni(font, luce, dizionario, traduzioni ecc..) sono tante e tutte utili per usare al meglio il nostro dispositivo.
• Una funzionalità che vi permetterà di leggere altri tipi di file, e che non vi farà pentire di aver scelto il Kindle invece di altri e-reader, è l'invio, tramite email da configurare, di un documento dei formati più diffusi, direttamente al Vostro Kindle già convertito nel formato specifico del Kindle e pronto per la lettura.

Se avete deciso di passare alla lettura digitale:
 Non fatevi condizionare dalle diffuse frasi tipo: "però così non sento il profumo della carta".
 Non date retta se leggerete: “così non ho il piacere di sfogliare il libro…” ricordatevi che il fine ultimo degli e-reader è leggere libri, con tutti i vantaggi che ne derivano, nel miglior modo possibile; i benefici sono così tanti da poter rinunciare al piacere "materiale".
 Non fatevi nemmeno suggestionare dalla lettura dei tablet, non c'è paragone, e-reader e basta.

Concludo informandovi che il Kindle Voyage, al momento, secondo la mia conoscenza derivata da anni di lettura e dalla prova di infiniti dispositivi, è il miglior ebook e-reader per chi ama immergersi nella lettura. Se leggete per strada, a letto, sprofondati nella poltrona... l'esperienza di uso e lettura è totalmente appagante.
0Commento| 6 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 29 novembre 2017
Lo recensisco lo stesso anche se l'ho comprato in negozio "fisico" e non tramite il sito amazon.
Io sono molto pigro nella lettura. Leggevo pochissimo per poco tempo a disposizione, poca voglia (lo ammetto), e difficoltà nel trovare letture abbastanza interessanti da farmi superare i due "scogli" suddetti.
Beh devo dire che il kindle con la sua comodità di utilizzo e la sua praticità (dato che lo puoi tenere sempre in tasca o nel borsello senza troppi problemi di dimensioni e peso), ha cambiato il mio approccio alla lettura, e leggo molto di più. Anche a letto, il suo formato e peso permettono di leggere tenendolo con una mano comodamente distesi in orizzontale senza che il braccio si stanchi (a differenza di un libro tradizionale). E a luce spenta.
La batteria inoltre se si ha l'accortezza di spegnere l'illuminazione di giorno, è infinita. Anche tenendo il wi-fi sempre acceso.
Inoltre credevo di avere problemi a trasferire file non scaricati direttamente da amazon, invece lo si può fare in vari modi, ed il più comodo trovo che sia mandarli per email all'indirizzo specifico e personale che amazon crea all'attivazione del dispositivo. Anche la limitazione di amazon sul formato dei file tutto sommato è facilmente raggirabile utilizzando il programma freeware Calibre su un qualsiasi PC.
Pienamente soddisfatto insomma.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 2 ottobre 2017
Prodotto molto comodo per la lettura, ma probabilmente ancora da migliorare dal punto di vista dell'interazione con l'utente. Ho trovato i menù non particolarmente intuitivi. Altra cosa sicuramente da migliorare è la gestione della luminosità, spesso non ottimale con le impostazioni automatiche. Resta comunque un dispositivo al momento senza una vera concorrenza sul mercato, quindi soddisfatto di averlo acquistato.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 19 luglio 2017
Ero sempre stato scettico riguardo gli e-reader perché, a parte il discorso retorico su libro da sfogliare, il profumo della carta e così via, ho sempre provato fastidio a leggere lunghi testi dallo schermo di un pc o di un tablet. Vedere un Kindle acceso invece mi ha fatto completamente cambiare idea. Il tipo di schermo, la risoluzione e l'illuminazione sono assolutamente perfetti, sembra di leggere dalla carta stampata. Non ho avuto altri dispositivi analoghi in passato, quindi non riesco a fare un confronto tra altri modelli e tecnologie precedenti. Ho scelto il Voyage con wi-fi rispetto agli altri modelli Kindle perché in quel momento aveva un forte sconto da Mediaworld. Estremamente intuitivo, si riesce a configurare ed utilizzare nel giro di pochissimi minuti e, pur avendolo comprato da quasi un mese, utilizzandolo tutti i giorni la batteria è ancora carica.
Che sia un prodotto tecnicamente molto valido è fuor di discussione, è molto maneggevole, riesco a leggere anche a letto con le luci spente e non affatica mai la vista. Con il wi-fi posso collegarmi al sito Amazon e comprare libri in tempo reale. Sono assolutamente soddisfatto e credo che questo oggetto cambierà drasticamente il mio modo di leggere. Indubbiamente continuerò a comprare anche libri cartacei di grande formato come libri di cucina e di musica, ma l'e-book, per me, è il futuro.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 24 dicembre 2017
Ero indeciso tra il paperwhite ed il voyage, ho scelto quest'ultimo per i seguenti motivi
1 cornice a filo con schermo
2 qualità dei materiali
3 ottimo grip
4 nitidezza schermo
5 sensori volta pagina
Il paperwhite ed il voyage sembrano simili, ma queste sottili differenza valgono i 60 euro di differenza.
Preso in offerta a MediaWorld
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso