Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport



il 14 settembre 2017
Ho comprato questo libro perchè le recensioni promettevano risate a profusione. Devo dire che qualche risatina mi è stata strappata. Si tratta di un resoconto ironico di un viaggio in crociera. Avendo provato a fare una crociera, mi trovavo perfettamente in linea con i commenti e le situazioni descritte nel libro, tuttavia il modo di descriverle dell'autore, spesso, hanno suscitato in me più tristezza che allegria.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 20 ottobre 2016
Lettura piacevole e abbastanza interessante. Alcuni difetti per me evidenti:
È nato dall'ampliamento di un articolo giornalistico e sovente si vede. Ci si accorge dell'allungamento del brodo, in modo a volte inorganico.
C'è un uso quasi ossessivo delle note a fine capitolo, che occupano una fetta eccessiva del testo.
La lettura è comunque piacevole ma niente di più.
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 21 febbraio 2018
E' il primo libro che compro di Wallace e da come lo avevano descritto doveva essere un gran libro. A me personalmente non è piaciuto affatto, ci sono alcuni spunti simpatici ma per il resto non va proprio. In principio doveva essere un articolo di una rivista e doveva restare tale, farne un libro è stato, a mio modestissimo parere, una stupidaggine. Vediamo se Infinite Jest sarà meglio, perchè questo di geniale ha solo il prezzo.
|0Commento|Segnala un abuso
il 23 dicembre 2016
Sagace e pungente come sempre la scrittura di David Foster Wallace che racconta il suo viaggio in crociera con gli occhi di un bambino, sbigottito da tanti comportamenti divertenti, buffi ma nello stesso tempo anche tristi dei componenti dell'equipaggio e dei passeggeri.
Libro profondo e comico.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 29 novembre 2016
Mi hanno prestato questo libro parlandomene come se fosse comico ed esilarante. E' stato così, ho sorriso spesso, a volte ho riso di gusto nonostante il testo abbia una chiave amara e triste. Le note a fondo pagina sono quelle che danno più soddisfazioni poiché dà libero sfogo a suoi pensieri che trovo brillanti, a volte vanno avanti delle paginate intere. Devo dire, di solito le odio, perché mi costringono a spezzare il testo a metà per poi riprenderlo successivamente perdendo il filo del discorso ma con mio immenso stupore, è la prima volta che mi trovo ad attenderle con ansia. Geniale, bello. L'ho già regalato ad un paio di persone. Consigliato.
|0Commento|Segnala un abuso
il 28 febbraio 2014
Mi vergognavo a leggerlo in treno per le risate che mi strappava in continuazione... bellissime le descrizioni della nave mastodontica, del materiale pubblicitario sulla crociera e del divertimento "assicurato a tutti i costi". Spassose anche le interazioni tra il personale di viaggio e i turisti a bordo. Il tutto condito con un'abbondante e sempre apprezzabile dose di autoironia da parte dell'autore. Un'ottima terapia della risata!
|0Commento|Segnala un abuso
il 13 gennaio 2017
Lettura davvero divertente che mette a confronto l'autore con una cosa che non avrebbe mai fatto, ma che ha fatto! Nasce quindi da qui la comicità, sviluppata anche dai vari personaggi che incontra. Da leggere prima di prenotare una crocera!
|0Commento|Segnala un abuso
il 5 agosto 2017
Peccato, lui è un genio, ma in questo libro è di una banalità assoluta. Non l'ho trovato divertente in nessun passaggio, forse invece infantile. L'ho dovuto mollare a metà per la delusione.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 25 novembre 2013
Se non siete amanti delle crocere questo libro fa per voi: pur evidenziando i molti pregi di questo di vacanza il breve saggio di DFW va a sviscerare, con una certa crudezza e "cattiveria", tutti i piccoli difetti ma soprattutto i "mali" insiti in questo tipo di esperienza e le caratteristiche di molte delle persone che ne usufruiscono.
|0Commento|Segnala un abuso
il 19 febbraio 2018
Il saggio "cult" che ha fatto conoscere al mondo DFW prima ancora di "Infinite Jest". C'è già tutto il suo talento, in una versione concentrata. Vi divertirà e in alcuni passaggi vi lascerà qualcosa di indefinibile con cui dovrete fare i conti per il resto della vostra vita.
|0Commento|Segnala un abuso


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui