Scopri Books AW17_IT_BFW_flyout Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE En savoir plus Scopri Scopri Scopri Shop now U2 U2 Sport



il 4 novembre 2017
Il nuovo IDOL 4 si è dimostrato un device molto piacevole da utilizzare. Ho molto apprezzato la qualità audio offerta dagli speaker stereo ed anche la qualità dei display. In generale, le prestazioni sono abbastanza buone anche se, al momento, non sono mancati degli sporadici rallentamenti dell'interfaccia che speriamo possano essere risolti con affinamenti del firmware. Un punto a favore di questo smartphone, a mio avviso, è il prezzo di vendita, non si trova nulla di meglio a questo prezzo (140 euro) e comprendere un visore di realtà virtuale.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 31 maggio 2017
Ho dovuto sostituire il telefono in quanto, a causa di una rovinosa caduta, si è rotto il display. Ho trovato una occasione nella sezione warehouse di Amazon, risparmiando circa € 50,00 per un telefono praticamente nuovo. Dopo aver utilizzato l'Idol4, confermo i lati postivi di questo telefono, con un buon rapporto qualità/prezzo. Le cose da migliorare sono, a mio parere, principalmente due: rendere autonoma la possibilità di espansione della memoria con la schedina, senza quindi dover scegliere tra la seconda SIM o la espansione di memoria (slot attualmente condiviso); aumentare la capacità e quindi l'autonomia della batteria.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 ottobre 2017
OTTIMO TELEFONO, COME RAPPORTO PREZZO/QUALITA', LO USA MIO FIGLIO, IL QUALE E' SODDISFATTO, NON HA RISCONTRATO PARTICOLARI PROBLEMI, CONSIGLIO L'ACQUISTO.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 ottobre 2017
l'ho comprato per regalarlo ed è veramente un buon telefono,all'interno oltre al telefono si trova un visore,una cover e una pellicola,veramente un buon telefono
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 luglio 2016
Colore: Grigio|Stile: Idol 4S|Recensione Vine di un prodotto gratuito( Cos'è? )
Aggiornamento del 9.1.2017:
Dopo meno di 6 mesi di utilizzo devo rivedere la mia recensione perchè lo smartphone non è più reattivo e fluido come all'inizio, ma minimo 3 volte al giorno si pianta non rispondendo più ai comandi, si blocca e riparte dopo qualche secondo. Pensavo potesse essere un problema legato alla quantità di dati o all'uso continuativo per mesi, ho provato a fare un reset completo ma il problema non è sparito, è rimasto uguale uguale a prima. Capita soprattutto con la tastiera che si blocca. Mi aspettavo avessero implementato maggiormente gli aggiornamenti, ma invece è fermo ancora ad Android 6.0.1 e da luglio quando ho iniziato ad usarlo, ha ricevuto un solo piccolo aggiornamento.
Anche il prezzo pensavo calasse di più. A questo prezzo ad oggi non mi sento di consigliarlo minimamente nonostante la completa dotazione di serie. Probabilmente a 100€ in meno senza visore e cuffie sarebbe più apprezzato.

PREMESSA:
Vorrei fare una recensione più del tipo
"COME MI TROVO?"
piuttosto di
"COMMENTIAMO LA SCHEDA TECNICA"

Non avrei mai pensato di provare un Alcatel su questa fascia di prezzo. Lo ammetto, nella mia memoria Alcatel era un marchio per quando si voleva risparmiare e prendere un telefono economico senza troppe pretese (parlo degli anni 2000).
Invece sono rimasto felicemente sorpreso dalla qualità dei materiali e dalle
prestazioni, ho dovuto ricredermi. E parlo da utente abituato ad usare solo Nexus da diversi anni, fino a 10 giorni fa, prima di questo Alcatel usavo un Nexus6P, per farvi capire che da uno smartphone pretendo abbastanza, mi ritengo un utente che stressa parecchio i propri smartphone.
Recensisco sempre rapportando la qualità del prodotto al costo per spiegare che 5 stelle non vuol dire sempre e solo il TOP sul mercato, ma anche un ottimo prodotto rapportato a quello che costa.
Importante quindi specificare il prezzo di vendita al momento della mia recensione: 499,99 € il 20/07/2016

PROPRIO PER QUESTO DEVO SUBITO FARE UNA PRECISAZIONE IN PIU':
RICORDO CHE 4 STELLE 🌟 🌟 🌟 🌟 PER AMAZON VUOL DIRE MOLTO BUONO
(non é assolutamente una valutazione negativa)
DIAMO IL GIUSTO VALORE ALLE STELLE
la 5° STELLA manca solo proprio per il prezzo che fatica ad attirare un nuovo acquirente a spendere così tanto per Alcatel, sono realista, anche se le qualità le avrebbe davvero tutte

Pro e contro sono miei giudizi personali sulle mie abitudini d'uso con lo Smartphone (sempre Nexus, attualmente Nexus6P) di solito la lista è lunga proprio per semplificare in poche righe i fondamentali, per accontentare anche i pigti come me che non hanno voglia di leggersi tutto il papiro ;-) (per i più curiosi e con voglia di approfondimenti, vi consiglio di dare un'occhiata alle recensioni video quella di Gesu1978 mi è piaciuta parecchio, complimenti puvvlici per te Gesualdo!

PRO:
- dimensioni ridotte, più facile da maneggiare
- accensione schermo con doppio tap
- dotazione di serie eccezionale (smartphone, visore, Auricolari JBL, cover posteriore in plexiglass e pellicola anteriore)
- molto performante
- 4G perfetto su tutte le bande
- GPS preciso e veloce
- WIFI molto performante
- dulsim
- slot SD (ma dovete scegliere o SD o seconda SIM purtroppo)
- display ottimo e vetro anti impronta davvero funzionale
- fotocamera e applicazione molto performante (con interessanti effetti e foto a 360° e slow motion)
- Android 6 (ultimo software disponibile)
- Audio multimediale e vivavoce fortissimo 3.6W e nitidissimo
- Fotocamera 16mb molto buona con doppio flash led
- Risoluzione video 1440x2560 eccezionale!!

CONTRO:
- prezzo elevato, li vale ma non invoglia ad acquistarlo
- audio in capsula poco nitido
- batteria buona ma non ottima dalle 3,5 alle 4,5 ore di schermo attivo, ce ne son di più performanti
- led di notifica poco visibile e solo bianco
- tasti volume in alto a destra e Power a sinistra (abituato diversamente non riesco ad abituarmi)
- alcune App più o meno utili preinstallate non si possono eliminare
- il vetro posteriore nero molto bello ma ditate a volontà
- applicazione per gestione aggiornamenti App (lo trovo un doppione inutile e tra l'altro non disinstallabile)

DOTAZIONE DI SERIE:
Son rimasto impressionato dalla quantità di cose contenute nella confezione:
- Alcatel Idol4S
- visore VR specifico molto ben costruito e dotato di tasti funzione (più avanti ne parliamo...
- auricolari in ear JBL di buonissima qualità
- caricatore quick-charge
- cavo USB Micro-USB
- custodia rigida trasparente (poco protettiva, i lati rimangono tutti liberi)
- pellicola proteggi schermo (che non ho usato, odio le pellicole)

ESTETICA:
Qualità dei materiali davvero ottima, case in alluminio, frontale e retro in cristallo lavorato in 2,5 d, di dimensione leggermente inferiori al case, lasciando lo spazio per le casse stereo sopra e sotto leggermente rientranti rispetto allo schermo creando davvero un bel design, e la qualità sonora è ineccepibile. Nella parte frontale superiore sinistra la fotocamera frontale 8Mb e il led di notifica che purtroppo è solo bianco.
Posteriormente in posizione centrale superiore troviamo la telecamera a 16Mb che fuoriesce leggermente dalla scocca, e il flash a doppio led.

PRESTAZIONI:
L'hardware è di tutto rispetto ma non da top di gamma, infatti abbiamo un processore Snapdragon 650, un processore medio, ma grazie ai 3g di ram e soprattutto a un ottima gestione del software Android quasi completamente stock, riesce a dare delle prestazioni davvero da top di gamma, zero lag, menu veloci e reattivi, davvero mi ha soddisfatto anche nell'uso sotto stress, l'unica pecca è che se appunto sotto stess quando lavorano al massimo tutti e 8 i core del processore, il telefono scalda davvero molto. Nell'uso normale invece si scalda si, ma non a livelli preoccupanti.

FOTOCAMERE:
Ottime le fotocamere i 16 Mp si vedono tutti, si comporta bene anche in situazioni on poca luce, il doppio flash led fa il suo lavoro (non miracoli come su tutti gli smartphone sia chiaro) e comodissimo avere il flash anche frontale nell'epoca dei selfie :-)
Anche l'app fotocamera è ottima, permette ottime regolazioni automatiche e addiruttura l'impostazione manuale di tempo di scatto, ISO, distanza focale, bilanciamento del bianco. Agli appassionati di fotografia come me piacerà sicuramente!!!
Sono presenti inoltre modalitò video slow motion, foto a 360° in modalità visuale che ruota o oggetto fermo e fotocamera che ruota, molto interessante.

BATTERIA:
3000 mA ben ottimizzato il software da riuscire a sfiorare le 5 ore di schermo in una giornata in casa con sempre wifi attivo, che però si abbassa a poco meno di 4 se usato in mobilità con alternanza di 3g 4g e raramente wifi. E' da considerare che questi tempi di schermo acceso son stati ottenuti con geolocalizzazione attiva, bluetooth attivo gps attivato da qualche app per qualche secondo quando necessario,e nessuna limitazione che potesse far preservare maggiormente la batteria. Questo per dirvi come uso io il telefono di solito, tutto attivo e se ne ho bisogno lo ricarico, non mi piace privarmi di qualcosa per preservare la batteria. Col mio nexus 6p un po' più grande e con batteria da 3450mA arrivo solitamente poco oltre le 4 ore quindi non mi sento ne di elogiare ne di castigarlo per la durata della batteria, è conforme ai miei standard per usi intensi.

AUDIO TELEFONO E VIVAVOCE:
L'audio in capsula a sentire di molti non è ottimo, io non lo reputo poi malaccio, mi sarò abituato io a non avere mai l'audio in capsula durante la chiamata con qualità audio come quando si ascolta musicadal lettore multimediale.
Quello che invece mi ha felicemente sorpreso è l'audio della musica riprodotta, sia come potenza che come qualità, in stereo, con un suono davvero nitido e profondo, che diventa ancora più sorprendente premendo il tasto boom.
Il jack da 3,5 mm permette di collegare le cuffie (avvisandoci con un icona cuffie quando collegati gli auricolari) JBL di ottima qualità, permettendo di ascoltare un suono davvero pieno su tutte le frequenze.

SOFTWARE E PERSONALIZZAZIONI:
Dotato di Android 6.0.1 il software è abbastanza stock con solo poche personalizzazioni in più e qualche app, alcune disinstallabili altre invece no, io ho cercato di liberarlo il più possibile dal superfluo, mi spiace non si possa cancellare un app per la gestione degli aggiornamenti delle app, che reputo superflua e confusionaria, visto che le notifiche di aggiornamento app arrivano prima direttamente dall'app play store, e il software android possiede già un programma di gestione delle installazioni delle app, non vedo il senso di aver introdotto questi inutili doppioni.

TASTO BOOM:
Un po' una vaccata, un tasto in più che movimenta un po' l'estetica laterale del fianco destro, che serve per fare delle funzioni in più, alcune attivabili e disattivabili, altre no. Alcune funzioni per esempio sono:
- scatto foto con doppio click
- performance audio aumentate nella visione di video o ascolto di musica
- animazione meteo se premuto dalla home
Insomma, sarò io che non sono abituato, ma non mi ha fatto fare WOW anzi... l'unica funzione che poteva essere interessante avere subito disponibile poteva essere lo scatto della foto, ma il doppio clic non lascia il tempo per la messa a fuoco, e la foto viene scattata quasi sempre sfocata. Il resto delle funzioni, se fossero state implementate con un uso gestito da software avrebbe fatto risparmiare il tasto...

DUE PAROLE SUL VISORE:
Il visore avendone provati e recensiti parecchi, non è minimamente paragonabili a quelli cinesi che si trovano a qualche decina di euro, ha dalla sua il grande vantaggio di essere specifico per questo smartphone, con un fissaggio solido e preciso, i matriali di plastiche lenti e impottitura frontale sono ottimi, ed è dotato di tasti funzione che mancano invece quasi sempre nei visori generici che si trovano online, e fidatevi che questi tasti vi salveranno la vita permettendovi di interagire senza dover togliere lo smartphone dal visore ogni volta che dovete pigiare un tasto.

CONCLUSIONI:
MI ha convinto su tutto, ma non sul prezzo. Forse se ci fosse scritto S7 mini andrebbe a ruba, ma penso la gente non sia ancora pronta a spendere 500€ per uno smartphone Alcatel, che ha sicuramente tutte le carte in regola ma soffre del maggior prestigio degli altri marchi che la mettono un po' in ombra, forse un prezzo più basso potrebbe invogliare di più gli scettici. Sicuramente a 100€ in meno sarebbe da consigliare ad occhi chiusi
Ho accettato di recensire questo oggetto perchè lo ritenevo valido ed ero curioso di testarlo a dovere.
Se sei arrivato fino a qui nella lettura spero di averti chiarito almeno in parte le idee su questo oggetto, e che tu possa aver capito se fa al caso tuo.
Per qualsiasi altra informazione ti serve ti invito a scrivere un commento alla recensione e a scrivermi una mail, trovi l'indirizzo sul mio profilo, non limitarti al solo commento, che non avendo una notifica farei fatica a vederlo e quindi a risponderti, per questo ti chiedo di mandarmi anche una mail.
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
VOCE VINEil 2 agosto 2016
Colore: Grigio|Stile: Idol 4S|Recensione Vine di un prodotto gratuito( Cos'è? )
 ✏️...INTRODUZIONE
Il titolo della recensione è un po' il sunto di questa settimana e mezzo passata in compagnia dell'Idol 4S.
Alcatel (o TCL Communications che dir si voglia) è sempre stato un nome associato a smartphone di bassa gamma, cheap ...il telefono di chi non bada alle mode e non necessariamente vuole stare al passo con i tempi, o almeno questo è ciò che si figurava nella mia mente prima di provare l'Idol 4S.

Tracciando una breve storiografia, non è la prima volta che Alcatel tenta, seppur timidamente, di aggredire una quota di mercato che non gli apparteneva. Quest'anno ci riprova abbandonando il brand OneTouch (di cui rimane qualche traccia del SW del dispositivo) per sposare il solo nome Idol.

Idol 4s è il fratello maggiore di Idol 4 da cui eredita design e strutturo ma in versione "potenziata" (n.b. anche il prezzo).

👀 ANATOMIA
Girarselo e rigirarselo tra le mani è un piacere, i materiali sono indubbiamente premium: alluminio e vetro su ambo i lati già da soli iniziano a far cedere in me l'associazione Alcatel-Bassa qualità.
Due speaker alloggiati sia nella parte anteriore che in quella posteriore enfatizzano questa perdita di certezze, il suono è pulito, nitido ...eccelente direi, ancor più alla pressione del tastino BOOM.
Bilanciere del volume, tasto BOOM e tasto di accensione (quest'ultimo posto in una posizione poco comoda) restituiscono un ottimo feed e risultano ben assemblati.
2 microfoni, fotocamera anteriore da 8mpx, posteriore da 16 mpx con flash true tone, ingresso AUX e ingresso microusb (con supporto alla ricarica rapida Qualcomm e all'OTG) completano il quadretto.

L'unica scelta che mi sento di bocciare è la microusb, standard vetusto e ormai sostituito dalla usb 3.1 type-C.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

💻 PROCESSORE: PRESTAZIONI
Nella realizzazione di Idol 4S Alcatel ha fatto la scelta (secondo me intelligente) di personalizzare al minimo Android 6.0.
Troviamo, difatti, giusto qualche piccola modifica relativa al Launcher, alla tendina delle notifiche e piccolezza disseminate qui e lì.
Perché questa scelta è intelligente ?
Il S.O. non risulta appesantito da inutili fronzoli e va che è una scheggia,
lo Snapdragon 652 coadiuvato dalla GPU Adreno 510 e da ben 3GB di ram è tanto veloce da sembrare il fratello maggiore (i.e. Snapdragon 820).
Mai Lag, apertura fulminea delle app e un esperienza d'uso che ho trovato solo su smartphone più blasonati fanno promuovere a pieni voti il telefono in questo ambito.

...ma non è tutto oro quel che luccica, il processore quando viene stressato inizia a scaldare davvero tanto con picchi di 40 °C nella parte alta del dispositivo. Di certo non brucia la mano ma la sensazione è spiacevole tanto più ora che siamo in estate.
Inoltre i lag che paiono del tutto assenti dopo 1 giorno di uso dello smartphone iniziano a comparire dopo 2 o più giorni e soprattutto con molte app aperte, niente di critico comunque, basterà spegnere e riaccendere il cellulare per averlo fresco come la prima volta.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️ e mezzo

🖥 DISPLAY
Un unità da 5.5 pollici oleofobica spettacolare.
Gli amoled mi hanno sempre molto attratto per via della vivacità dei loro colori e Idol 4s non fa eccezione.
I colori sono vivissimi, angoli di visione assoluti così come assoluti sono i neri.
Se a questo aggiungiamo una risoluzione di 1440 x 2560 pixel QHD con 534 ppi allora non si può far altro che promuovere anche in questo campo Alcatel.
La questione della risoluzione così alta è tanto più importante se consideriamo il fatto che l'Idol 4s è venduto in bundle con un VR BOX, su cui ci sarebbe da spendere qualche parolina in più ma servirebbe una recensione solo per esso.
Difatti, quando si usa un Visore si hanno gli occhi molto vicini allo schermo e ciò inevitabilmente porta a vedere i singoli pixel del display.
Idol 4s non soffre di questo problema proprio grazie all'elevata densità di pixel.
Se ci avviciniamo molto allo smartphone, come accade nell'uso dei visori, la fruizione di contenuti in realtà aumentata risulta ottima sotto ogni aspetto e diventa difficile discernere il singolo punto.

L'unico aspetto negativo da segnalare relativamente allo schermo è la tendenza dei bianchi a divenire piuttosto "azzurrini" quando incliniamo il dispositivo.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

🎥 FOTOCAMERA
La scheda tecnica è di tutto rispetto se non fosse per la mancata possibilità di registrare video in 4K.
L'asticella della risoluzione si ferma, infatti, a "soli" 1080p x 30fps.
Il comparto ottico stupisce anch'esso, le foto sono molto buone tant'è che in condizioni di luce ottimale si posizionano tranquillamente un solo gradito sotto a Samsung attualmente leader del settore.
Fuoco e scatto "abbastanza" istantanei.
Diverso è il discorso in casi di luce scarsa in cui deve intervenire il flash che "ingiallisce" il risultato finale della foto, magari con futuri aggiornamenti SW Alcatel riuscirà a bilanciare meglio il flash.
La fotocamera proprietaria ci fornisce un ampio spettro di possibilità che vanno dallo scatto manuale ai video al rallentatore passando per le foto Fyuse.
Fyuse è una piccola chicca introdotta dal produttore che ci consente di creare delle foto animate, basterà fotografare un soggetto e girargli attorno per avere in definitiva una foto a 360° che si muoverà a seconda dell'inclinazione dello smartphone.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️

📞 RICEZIONE
Ottima, nessuna novità questa per Alcatel.
Buono il wifi, buono il 4G, buona la ricezione per le chiamate.
Poco da dire... buono tutto.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

🔋BATTERIA
3000 mAh ai polimeri di litio.
Ma sono ben ottimizzati ?
Sì, lo smartphone porta tranquillamente a sera con un utilizzo medio (i.e. 3h di schermo) tuttavia non è prevista alcuna funzione avanzata di power-saving se non quella stock di android.
Certo è che se siete smartphone-addicted è difficile che lo smartphone vi porti a sera, in questo caso meglio corredare l'acquisto con una powerbank.
Tuttavia il supporto alla ricarica rapida potrebbe comunque consentirvi di "rimettervi in carreggiata" con 90 minuti di ricarica.

Per il mio uso è promossa, considerando anche che in standby il cellulare consuma niente o quasi.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️

💣 BOOM
La feature che fa emergere Idol 4s dalla concorrenza è indubbiamente questo tastino in alluminio, con tanto di segnale di pericolo inciso sopra.
Ma cosa fa?
Bhe dipende dal contesto in cui lo usiamo...
Nella schermata home avvia un animazione relativa al meteo della nostra città, quando si riproduce un contenuto video o audio enfatizza il suo prodotto dagli speaker, a telefono spento consente di scattare velocemente delle foto, nella galleria fotografica avvia una presentazione delle ns foto e poco più....

Niente di essenziale, tuttavia comodo e indubbiamente d'effetto.

VOTO ⭐️⭐️⭐️⭐️

🎯 RIASSUNTO: PRO E CONTRO
➤ PRO
- Ricchezza della confezione (cuffie JBL, visore, pellicola per lo schermo, cover posteriore, caricabatterie per la ricarica rapida).
- Materiali premium e assemblaggio
- Display
- Fotocamera in condizioni di luce ottimali
- Audio
- Velocità generale
- Ricezione

➤ CONTRO
- CPU che si porta a 40 °C sotto stress
- Ingresso micro-usb anziché usb 3.1 type-C
- Audio in capsula non eccelso

➤ NEUTRO
- Batteria

🏁 CONCLUSIONI E VOTO FINALE
Alcatel mi ha stupito.
Questo è davvero un top di gamma, vale quanto chiesto.
Uniche due incognite: Alcatel aggiornerà costantemente il dispositivo e quanto si svaluterà nel corso del tempo?

VOTO FINALE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
VOCE VINEil 5 agosto 2016
Colore: Grigio|Stile: Idol 4S|Recensione Vine di un prodotto gratuito( Cos'è? )
L’Idol 4S arriva a casa in una confezione cartonata con una ricca dotazione all’interno:

Un visore 3D
Una fascetta per fissare il visore alla testa
Un adattatore per corrente Quick charge per una ricarica più veloce
Un cavetto USB per ricaricare la batteria al litio da 3000mAh
Un paio di cuffiette JBL con pulsante Start/Pause sul filo dell’auricolare sinistro
4 tappini sostitutivi
Una cover posteriore rigida trasparente
Una pellicola protettiva
Uno spillone per estrarre il vano SIM
Tre libretti (istruzioni / garanzia / info sicurezza)

Il visore 3D è di qualità, sia a livello di materiali che dal punto di vista estetico. Il Google cardboard e quelli cinesi questo li vede col binocolo. Attorno agli occhi e al naso, l’imbottitura è una manna, anche se mi rendo conto che con questo caldo il sudore finirà per intaccarla. Le lenti sono qualitativamente superiori alla media e la clip di sicurezza contribuisce a mantenere il cellulare perfettamente fermo, scongiurando il rischio di dover interrompere la visione 3D per rimetterlo a posto. È addirittura dotato di due pulsanti, Seleziona e Indietro, che possono tornare comodi con alcune tipologie di giochi; un tasto circolare col simbolo del pericolo (non si capisce perché) che fa scattare il rilascio della parte posteriore del visore e infine una protezione di plastica nera sul davanti delle lenti. A fronte di 500 euro di spesa, però, avrebbero potuto inserire nella confezione anche un piccolo panno per pulire le lenti, male non avrebbe fatto.
Del visore tornerò a parlare più sotto, quando condividerò le mie impressioni sulla realtà virtuale.

Per quanto riguarda le cuffiette, a vederle non gli daresti una lira e invece si sono rivelate un mezzo portento. La qualità del suono è cristallina, l’audio è pieno e corposo, si sentono bene i bassi e la voce dell’interlocutore durante le telefonate è perfettamente udibile. Sul filo della cuffia sinistra c’è un pulsante per attivare/pausare la musica (forse anche per switchare da una telefonata a un’altra sotto, ma dovrei verificarlo) e un quadratino spostabile a piacimento permette di fissare sotto il mento i due fili delle cuffie, che io odio quando sono troppo laschi e mi intralciano.

Venendo invece all’alimentatore Quick charge, sono rimasto favorevolmente colpito perché ricarica la batteria nel giro di un’ora e mezza. A proposito di quest’ultima, purtroppo, devo segnalare la prima grossa delusione: 3000 mAh non sono granché e se si fa tanto di utilizzare il telefono in maniera intensiva, che sia per giocare, chiamare, navigare, guardare in 3D, non aspettatevi che la batteria vi duri fino a tarda sera. Se spendo 500 euro e mi tocca ricaricare il telefono quasi giornalmente, un po’ mi si tappa la vena, se permetti.
Altra nota dolente è il surriscaldamento del telefono: se si fa tanto di guardare qualcosa nel visore o giocare un po’ sul Play store, dopo pochi minuti la batteria scotta. Terza nota dolentissima: un domani, se la batteria dovesse morire, non si può sostituire! No, dai, non posso spendere 500 euro e magari tra due anni e un mese, fuori garanzia, il telefono è da buttare.

A proposito poi della cover posteriore in dotazione, è come non avercela. Protegge solo il retro e i quattro angoli – tra l’altro a malapena. Vi consiglio di prenderne una di quelle a libro, come questa Owbb Flip PU Pelle cover Custodia Caso portafoglio design Per Alcatel Idol 4S (5.5 pollici) Smartphone con carte di credito slot-Bianco.
Peccato solo che dalla Cina ci metta un mese.
La pellicola protettiva invece è utilissima per evitare graffi e ditate sul display. Le bolle d’aria non si possono evitare del tutto, ma sono un compromesso accettabile.

Con la graffetta appuntita ho pigiato per estrarre il vano d’alloggiamento delle SIM e subito ho fatto un’amara scoperta: ci sono due slot per due NANO SIM, nel primo dei quali si può inserire, al posto di una SIM, una SD card se non bastassero i 26 GB reali di memoria interna. Non solo quindi l’amara sorpresa che non posso utilizzarle tutte e tre in contemporanea, ma anche la beffa di essere costretto a comprare una nanoSIM. In casa avevo solo una SIM normale con la microSIM ritagliabile, così ho dovuto spendere 8€ per richiedere una nano alla Vodafone.

ALCATEL IDOL 4S

Lo smartphone è molto elegante, sciccoso (complice il bordo fresato in alluminio e il vetro frontale e posteriore) e sottilissimo. C’è da dire che il display da 5,5 pollici non fa di questo Idol 4S un cellulare tascabile, anzi, straborda dal palmo della mano per una buona metà.
La tecnologia Amoled è tanta roba e la risoluzione di 1440*2560 con una densità di 534 pixel per pollice lo è alrettanto. I colori sono vividi, brillanti, i neri accesi e perfetti, i bianchi forse un pochino opacizzati, ma pazienza.
Il bluetooth 4.1 è una scheggia, ho provato a collegare uno speaker e l’autoradio della macchina e l’abbinamento è avvenuto nel giro di due secondi senza intoppi. C’è anche il GPS ovviamente, la tecnologia NFC per lo scambio dati in wireless, la radio (gli auricolari fungono da antenna) e la possibilità di rendere lo smartphone un hotspot Wi-Fi. Monta Android 6.0.1, senza tanti fronzoli – anche se ci sono delle app preinstallate abbastanza superflue – e una Ram da 3 giga che contribuisce a farne uno smartphone davvero performante.
All’accensione del telefono tenendo premuto il tasto sulla sinistra (scomodo, troppo alto), la procedura guidata permette addirittura di “tirarsi dietro” le app e i programmi del telefono precedente. Non è nemmeno servito che avvicinassi le scocche dei due cellulari, l’Idol ha fatto tutto da solo e mi sono ritrovato tutte le applicazioni e i giochi che stavo utilizzando nello smartphone Leagoo che avevo prima.
L’impressione immediata che si ha è di grande fluidità grazie al processore montato Snapdragon 652. Ho scaricato alcuni giochi dal Play store, anche pesanti, e complice una buona connessione 4G con la Wind non mi si sono mai inceppati né bloccati sul più bello. Ho scaricato le applicazioni di lettura Kindle, Aldiko e Moonreader e la lettura di ebook fila via liscia come l’olio. Ho scaricato giochi in 3D per gustarmeli nel visore in dotazione, e anche qui non ho notato nessun problema. Ho aperto più finestre internet lavorando in multitasking su più siti, e non mi ha rallentato in nessuna circostanza.
Sul versante telefonate, non ho notato la freddezza di cui parlano gli altri recensori per quanto riguarda l’audio in capsula. Forse sono abituato a telefoni di fascia bassa, questo è il primo smartphone non economico che possiedo. La voce dell’interlocutore durante una chiamata mi sembra discretamente udibile, e se dovessero sorgere problemi ci sono sempre le cuffie o il vivavoce. Alle persone che ho chiamato ho chiesto come mi sentissero e mi hanno risposto “forte e chiaro”.
Sul versante sonoro, infine, tanto di cappello alla Alcatel. Il suono in uscita dai due speaker piazzati poco sotto il bordo superiore e inferiore è potente e bello pieno, davvero notevole. Anche alzando il volume al massimo, la distorsione non è eccessiva. Incredibile che un cellulare abbia 3,6W di potenza in uscita, fra un po’ non ce li hanno nemmeno gli altoparlanti portatili!

Per quanto riguarda la fotocamera, quella posteriore da 16 megapixel con doppio flash è davvero tanta roba. Le foto hanno colori eccezionali e una nitidezza sorprendente. I dettagli sono iperdefiniti e si comporta bene anche in condizioni di poca luce. Quella frontale da 8 megapixel si difende, ho provato a farmi qualche selfie e diciamo che se c’è poca luce qualche problemino comincia a notarsi, però non è certo da buttare, considerando che comunque è presente un flash anche sul davanti.
La messa a fuoco e lo scatto sono veloci, quasi istantanei. L’unico appunto che posso fare è che il flash tende a ingiallire leggermente l’immagine catturata. Menzione di merito per le funzionalità integrate nell’app della fotocamera, come il video al rallentatore e la possibilità di fare foto 3D in pratica, con l’opzione Fyuse.

Altra menzione di merito per l’originalità del tasto Boom sul lato destro. In pratica permette di enfatizzare o potenziare alcune caratteristiche: per esempio durante la riproduzione musicale si percepisce chiaramente un aumento della potenza; oppure durante una playlist il BOOM attiva l’effetto dissolvenza e mentre una canzone sta finendo si sente in sottofondo già iniziare la successiva; oppure ancora, conferisce un tocco particolare alle foto – fa apparire un effetto sbrilluccicoso su uno slide, ordina le foto in un collage, e così via. Dalla homepage, a schermo attivo fa apparire un effetto animato con le nuvole. A schermo spento, lo riattiva e se premuto due volte scatta una foto (anche se verrà inevitabilmente un po’ sfocata, visto che non ci sarà tempo materiale per la messa a fuoco).

REALTÀ VIRTUALE

Ho scaricato dal Play store alcuni giochi di montagne russe virtuali, come Cedar Point o Roller Coaster VR, e un’app di mera visione virtuale, come VR Cities per vedere che vista c’è dalla torre Eiffel, ad esempio, e poi ho lanciato Titans of Space, preinstallato sul dispositivo (incredibile, per inciso). Ebbene, almeno una volta nella vita è un’esperienza assolutamente da provare, davvero realistica e impressionante. Raccomando però di non esagerare, dopo un po’ potrebbero far male gli occhi e si potrebbe avvertire un giramento di testa, se non addirittura una sensazione di “dizziness” generalizzata.

CURIOSITÀ

Collegando l’Idol 4S come periferica al PC, all’inizio ho pensato che non funzionasse perché mi apriva una cartella con un’applicazione per il setup e altri due folder. Insomma, non trovavo la memoria interna sulla quale volevo trasferirmi qualche suoneria mp3 e le foto del mio cane. La sorpresa l’ho avuta quando ho rimosso il dispositivo in modo sicuro dal computer. A quel punto, nelle periferiche sotto C:/, è spuntato l’Alcatel. Non so come mai faccia questo scherzo, mi sembra in ogni caso una cosa singolare da segnalare.

CONCLUSIONI

Tolgo una stella per la delusione della batteria e una per il prezzo troppo alto. Se mi chiedi 500 euro la batteria non può lasciare a desiderare così com’è allo stato attuale. La dotazione è di tutto rispetto, però il visore 3D è un dippiù, suvvia, può costare una cinquantina di euro ma i restanti 450 questo Idol 4S non li vale. È un bel telefono, niente da dire, performante a livello hardware e fluido nelle funzionalità, ma il prezzo giusto, con la batteria che ha, dovrebbe essere inferiore di almeno un centinaio di euro.

Non me la sento di consigliarlo al momento di scrivere questa recensione. Se dovesse esserci una promozione o un’offerta lampo sotto i 400 euro, allora sì, ci si può tranquillamente fare un pensierino.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 dicembre 2016
Cominciamo dalla confezione, davvero completa, una delle più belle mai viste, niente in confronto alle super minimali di Motorola. Qui c'è tutto quel che serve, ricarica veloce, splendide cuffie JBL, bumper in plastica trasparente e visore. Pregi: sicuramente reparto fotografico di qualità, schermo ad alta definizione, suono eccellente, Android 6.0 quasi stock version (per chi ama sbizzarrirsi c'è pieno di lancher su Play Store, io amo molto lo ZEN UI), zero lag, telefono davvero veloce (i 3GB di RAM fanno il loro dovere), qualità costruttiva che non ha niente da invidiare ai top di gamma. Difetti: tasto accensione a sx (scomodo) e durata della batteria non eccellente (si arriva a fatica a sera con uso normale), anche se la ricarica è davvero veloce. Comunque un salto di qualità rispetto ai precedenti davvero notevole, un top di gamma a tutti gli effetti, brava Alcatel.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 luglio 2017
Articolo arrivato con un giorno di anticipo, partito al mercoledì pomeriggio tardi e arrivato nel primo pomeriggio di lunedì.
La confezione era ben sigillata e coperta dal cartone, bloccata con nastro per pacchi e coperto dal pluribolle.
All'interno c'era il VR nella sua custodia; togliendo il coperchio al VR c'erano il cellulare, il perno per aprire lo slot delle schede, la benda per il VR e le cuffie, togliendo la parte sotto che protegge il VR c'erano il carica batteria (in una scatolina a parte), le due pellicole e la cover trasparente.
Al terzo giorno di utilizzo non posso che tessere le lodi di questo prodotto, lo schermo è magnifico, gli altoparlanti sono eccezionali e anche il suono nelle cuffie è superiore a molti altri provati in passato.
Mi è piaciuto poter recuperare i dati e le app dal telefono precedente, dopo aver inserito la mail per l'account perché in passato nessun altro telefono l'aveva fatto.
Poche le app "inutili" pre installate. Ha un paio di programmi interessanti, uno per migliorare la qualità dell'audio quando si ascolta musica o si guarda un film/video, l'altro per fare le foto in movimento.
Comodo il tasto boom a lato; a scelta può scattare una foto, una serie di foto, fare uno screenshot, sbloccare lo schermo.
Il VR è eccezionale, è piuttosto facile da usare, ha video e foto preinstallati da vedere altrimenti si possono scaricare dallo store apposito o caricarli dalla scheda SD.
Passando da un Alcatel Idol 3 a questo noto tantissimo la qualità dello schermo, i colori sono molto più vividi, sia nelle foto che nei giochi che nei video.
Entrambe le fotocamere dotate di flash fanno il loro lavoro egregiamente; la fotocamera posteriore permette di selezionare diverse modalità di scatto, tutte molto interessanti.
Unica pecca, la batteria dura solo una giornata ma é veloce a caricars; la CPU tende a surriscaldarsi in fretta ma impiega poco a tornare alla temperatura ideale e mai a livelli che causano blocchi al telefono.
Un piccolo accorgimento sarebbe stato creare un mini slot apposta per la scheda SD e lasciare i due che ci sono per le nano SIM, essendo questo telefono un dual sim ma solo se si rinuncia all'archivio esterno.

In generale non posso che essere contenta e soddisfatta dell'acquisto, soprattutto visto il prezzo vantaggioso a cui l'ho trovato (183,88 € invece di 499 €). Darei un 9/10 giusto perché la batteria poteva essere messa più potente e allora sarebbe stato il telefono perfetto.
Spero continui così anche in futuro.
review imagereview imagereview imagereview image
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 15 settembre 2016
Ottimo dispositivo. Audio eccellente con buoni alti e bassi e un volume insuperabile, sembra di avere uno speaker Bluetooth incorporato. Schermo amoled 2k veramente eccezionale, leggermente arrotondato ai bordi stile Galaxy effe, come il retro in vetro. Buona la fotocamera con possibilità di fare foto in 3d.il lettore musicale FS anche da console di (in maniera molto giocosa si intende). Il visore non è niente male, ti immerge completamente nella scena e penso sia una bella aggiunta. L unica cosa negativa che mi sento di criticate e che se diminuito con l aggiornamento, comunque il telefono in ve mode o in fading tende a scaldare abbastanza presso la zona del bilanciere volume. Uno smartphone secondo me che verrà sottovalutato ma i migliori recensori lo hanno promosso. Un consiglio guardate dei video e non giudicatelo dalla marca perché questa bestiola merita anche solo per avere un suono pazzesco.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 31 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui