Scopri Toys Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE Scopri Scopri Shop Kindle Shop now Scopri Sport

Recensioni clienti

3,9 su 5 stelle
25
3,9 su 5 stelle
Formato: Blu-ray|Cambia
Prezzo:11,70 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 23 marzo 2017
Uno dei film horror migliori di sempre a mio parere, piacerà sicuramente agli appassionati di cinema, un po' meno a chi cerca film splatter senza trama tutti uguali tra loro. The witch è praticamente perfetto. La regia è ottima, la fotografia stupenda, le scenografie eccezionali, è interpretato benissimo da tutto il cast, soprattutto dalla giovanissima Anya Taylor-Joy, ma più di ogni altra cosa è inquietante dall'inizio alla fine.
Capolavoro. VOTO 9.
Peccato non ci siano extra, ma l'acquisto per un appassionato rimane imprescindibile.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 21 dicembre 2016
Robert Eggers si presenta al grande pubblico con un biglietto da visita non di poco conto e spessore, il suo esordio ufficiale alla regia, dopo un paio di cortometraggi, è un trionfo di puro cinema e orrore. The Witch è un horror, in tutto e per tutto, ma nel suo rispettare ogni canone del genere cinematografico di appartenenza, sia esteticamente che tecnicamente, è chiaro fin da subito che quel che abbiamo tra le mani riesce contaminare con genialità vari generi senza mai gettarsi alle spalle la propria oscura natura.

Le vicende di una famiglia come tante nel New England del XVII secolo, la quale, allontanata da una piccola comunità religiosa, si trova coinvolta a dover fare i conti con un’oscura presenza che alberga nella foresta limitrofa alla fattoria di quest’ultima non è che il trampolino di lancio di una storia che condensa in novanta minuti scarsi una tensione capace di sprigionarsi in tutta la sua brutale bellezza nei momenti finali.

The Witch, infatti, complice un cast ben affiatato su cui primeggia la giovane Anya Taylor-Joy, fa parte di quella corrente di pensiero ove la paura non è intesa come sinonimo di effetto scenico fine a se stesso creato per far saltare il pubblico dalla poltrona o farlo urlare di paura, egli appartiene a quel mondo affascinante e complesso di Arte Cinématographique che porta nel cuore dello spettatore uno stato d’animo capace di creare in questi angoscia e inquietudine.

Ad emergere, perciò, non sono tanto le atmosfere sovrannaturali, sebbene macchina da presa e fotografia regalino scorci di paesaggi tanto straordinari da sembrar usciti fuori da un dipinto o una cartolina, ma la lenta distruzione di un nucleo familiare contaminato da agenti esterni, che si rappresentano sempre con maggior forza una volta che la fede in Dio in ognuno dei suoi componenti inizia sempre più a vacillare.

Poche parole, molti silenzi e inquadrature studiate a puntino, efficaci e adeguatamente disturbanti, un finale simbolico potente e devastante, incentrato sulla nascita delle streghe ed il fascino del male, privo di retorica morale o crudo cinismo, che ritrae il miglior sabba mai realizzato al cinema negli ultimi anni e che ha ricordato, con gioia, quel famoso dipinto di Falero.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 maggio 2017
Il film è uno dei migliori dell'ultima decade. Non si dilunga e non si sbrodola addosso, la tensione è costante e cerebrale, il tema è affascinante e nonostante prenda per buoni gli stereotipi sulla stregoneria propri del periodo in cui è ambientato non risulta scontato né sopra le righe. Un horror/thriller senza gore e jump-scares che risulta ispirato e pieno di atmosfera. Consigliatissimo. Nessuna special feature sul disco, ma vale ugualmente la pena per il peso cinematografico di questo titolo.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 4 gennaio 2017
Bel film, adatto al suo genere.. Girato con una luce particolare che dà allo spettatore, la sensazione di rivivere la stessa suspense dei protagonisti.. Consegna puntuale e immagini limpide..
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 26 marzo 2017
Un pochino noioso.
Non ha tutta questa carica di suspense di cui ho letto, tuttavia per gli amanti del genere streghe e medioevo, è interessante, poiché racchiude in sé tutto ciò che venne scritto durata quel "buio periodo" storico sulle streghe.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 11 aprile 2017
Bellissimo. Non il solito horror tradizionale, ma ricco di atmosfere e storicamente accurato. Attori increbilmente bravi e una splendida fotografia come plus
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 23 ottobre 2016
In realtà l' anno di The Witch sarebbe il 2015 ma questo non toglie che sia stato il film rivelazione del 2016 qua in Italia. Si parte dalla sceneggiatura rigorosissima (i dialoghi sono stati scritti partendo da diari e documenti del 1600), dalla fotografia e dal setting eccezionali (Eggers è anche un noto scenografo) per finire con una regia mozzafiato, che mantiene altissima la tensione per tutto il tempo senza abusare dei più facili 'trucchi del mestiere'.
Un film come pochi che merita ben più dell' appellativo di 'buon film horror'. Da vedere assolutamente.
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 7 aprile 2017
Le tre stelle sono una media tra la qualità del film e quella dell'edizione home-video offertaci dalla Universal. Le riserve sul blu ray non sono tanto sugli aspetti tecnici audio/video, che mi pare siano robusti, quanto a una totale assenza di extra. E' vero che nemmeno la versione statunitense brilla per contenuti, ma che si pubblichino ancora blu ray del tutto privi di extra è paradossale, anacronistico. Invece la Universal ci rigira un'amaray striminzita e, fatto davvero grottesco, ancora il menù con i pulsantoni da dvd degli albori. Prodotti così portano a non meravigliarsi della disaffezione generale verso il mercato fisico dell'home-video.

Se riuscite a trovarlo a non più di 7-8 euro comunque acquistatelo: per una volta l'hype girato attorno al film è meritatissimo.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 maggio 2017
Ottimo film, audio e video alla altezza. Ovviamente versione in blue ray.. Conseguenza a velocissima co n l amazon prime e buona la confezione, anche se da collezionista non apprezzo le confezioni dei film in blue ray, in quanto sembrano sempre molto piú economiche di quelle in DVD..
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 20 aprile 2017
Film piuttosto lento e noioso. Personalmente mi sarei aspettato di più, soprattutto dalla regia... Tecnicamente buono ma non eccelso, consigliato solo ai patiti del genere.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

11,60 €
10,76 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui