Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri CE Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now Scopri Scopri Sport

Recensioni clienti

2,6 su 5 stelle
14
2,6 su 5 stelle
5 stelle
5
4 stelle
0
3 stelle
1
2 stelle
0
1 stella
8
Formato: DVD|Cambia
Prezzo:26,99 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 4 dicembre 2016
Concordo con chi "cliente Amazon" ha detto che la data di uscita della serie (sesta stagione) non deve essere motivo di
recensione. Qui si parla di una stagione magnifica. Assolutamente da cancella re le recensioni basate esclusivamente sulla data di uscita perché vanno ad inficiare i giudizi positivi sulla serie. Le critiche vanno mosse, se ritenute opportune, sulla base del soggetto, della sceneggiatura, della colonna sonora, della fotografia, della recitazione ecc...
Un caro saluto a tutti.
Luca
22 commenti| 25 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 23 dicembre 2016
Ho seguito The Walking Dead dalla prima stagione e, dopo tutti questi anni riesce ancora a tenermi attaccato alla tv..
Ottima sesta stagione..tante novità, teste di zombi che volano e l'arrivo di Negan...
Il prodotto è ottimo ma la nota dolente è rappresentata dalla data di uscita in italia..davvero imbarazzante..
Mettete da parte l'idea di una limited edition in blu ray perchè non ci sarà in italia.. quella infatti ho dovuto prenderla in UK.
review image
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 3 novembre 2016
Quelli che hanno messo una stella, frustrati dalla data di uscita, dovrebbero andare a vedere sul dizionario il significato del termine "recensione". Qui bisogna esprimere un proprio parere sul DVD (se piace o non piace, per esempio) o sulla qualità della spedizione (responsabilità di Amazon). Amazon non c'entra assolutamente niente in merito alla data di uscita e quando il DVD sarà già uscito, il voto di esso sarà ingiustamente condizionato dalle valutazioni negative che nulla c'entrano col contenuto del DVD stesso.
Sarebbe opportuno quindi dopo il 12 gennaio cancellare le recensioni da una stella ma nessuno purtroppo lo farà.
Detto ciò ho aspettato tanto e quindi posso aspettare ancora e sono certo che ne varrà la pena.
22 commenti| 16 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 21 ottobre 2016
Il voto è per la data di uscita, non per la serie che è ottima. E' mai possibile che in Italia la stagione 6 esca l'anno prossimo, quando in tutto il resto del mondo è già disponibile? I distributori considerano il mercato home video italiano alla stregua del terzo mondo...
88 commenti| 57 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 novembre 2016
chiedo a recensori e appassionati: preferite avere le edizioni italiane con scritto "sesta stagione completa"? oppure l'importante è averlo in lingua italiana quando lo vedete? io ho comprato dvd e stagioni in germania, belgio e inghilterra, con lingue e sottotitoli in italiano. se per voi e per me invece la traduzione della copertina e controcopertina è fondamentale,oltre a qualche inutile personalizzazione, aspetteremo sempre di più che nel resto del pianeta. e abbiamo una versione blu ray. quindi solidarietà con i collezionisti che invece non l' hanno trovata nelle loro serie preferite. e godiamoci a gennaio questo capolavoro!!!
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 5 gennaio 2017
The Walking Dead, nonostante gli ascolti incredibilmente alti, non è mai stata una serie di grande qualità. Le prime tre stagioni sono probabilmente le migliori poiché sono legate allo sviluppo di personaggi e situazioni e sebbene abbiano consolidato i morti ninja che si teletrasportano a volontà, anche nelle puntate più noiose o riempitive non mi sono mai sentito preso in giro o manipolato.

Tra gli alti e bassi della quarta e della quinta stagione si arriva alla sesta, il vero punto di svolta e l'inizio del declino della serie. La sesta stagione abbandona ogni pretesa di sviluppo dei personaggi e di narrazione coesiva in favore di una bieca manipolazione dello spettatore, i cui esempi più lampanti sono l'ormai famigerato cassonetto dei rifiuti e il finale che non finisce.

La prima metà della stagione è uno stupendo esercizio di diluizione, dove si prende un evento e lo si trascina fino ai limiti della sopportazione. La tecnica sarebbe stata interessante se il trucco fosse stato accompagnato da approfondimento e sviluppo dei personaggi, ma quello che rimane è solo la sensazione che gli autori non avessero materiale sufficiente a riempire otto episodi. Spicca la puntata del famoso cassonetto che lascia con una sorta di cliffhanger sul fato di un personaggio. Non solo, ma la puntata successiva è completamente avulsa dalla narrazione e con un flashback più lungo di quanto fosse lecito fa di tutto per ritardare ulteriormente la rivelazione. Come dicevo pura e semplice manipolazione fine a sé stessa per generare discussioni sui social network. Le prime otto puntate si chiudono infine con un altro cliffhanger, questa volta meno truffaldino negli intenti, ma il terzo in otto puntate...

La seconda metà, laddove la prima si è dilungata senza aggiungere molto alla narrazione, cambia registro come se improvvisamente gli autori si fossero accorti di avere perso tempo, e sforna otto puntate in cui succede di tutto, ma di nuovo senza aggiungere molto alla narrazione. Tra gli immancabili episodi riempitivi e gravi problemi di tono e ritmo, si arriva al finale di stagione e allo schiaffo in faccia agli spettatori. La sedicesima puntata è più lunga del consueto, ma la sensazione è di nuovo quella di ritardare il più possibile l'entrata in scena di Negan, il nuovo e fortemente sopravvalutato avversario di Rick e compari.

Non solo il finale è lacunoso e oggettivamente pieno di falle logiche, ma i dialoghi presi dal fumetto dimostrano che Robert Kirkman (l'autore del fumetto) non eccelle particolarmente o per lo meno che le trasposizioni dirette raramente funzionano. Negan parla, parla, parla e annoia non dicendo niente di interessante, rivelandosi come il cattivo di turno meno credibile di tutta la serie. Persino Joe (il capobanda dei claimers, nella quarta stagione, ricordate?) aveva dialoghi più interessanti. Anche Gareth, il capo dei cannibali di Terminus, era più intrigante. L'unica cosa che Negan ha dalla sua parte è il fatto che uccida a sangue freddo uno (sì, lo so, niente spoiler però...) della banda.

Ad ogni modo, il finale invece di rivelare la vittima ci rimanda alla stagione successiva e ad aprile 2016, con la prospettiva di passare l'intera estate senza risposte, internet esplose di indignazione. La scusa uffciale per il cliffhanger (che tecnicamente cliffhanger non è) fu che si concludeva un ciclo narrativo e che con la nuova stagione se ne sarebbe aperto uno nuovo. Sarà, ma di nuovo la sensazione è che sia stata una becera manipolazione per aumentare gli ascolti della premiere della stagione successiva.

La settima stagione è in corso al momento della redazione di questa recensione ed è estremamente deludente. Il cliffhanger finale della sesta stagione non ha fatto altro che far diminuire l'interesse per l'uccisione e ha cancellato qualsiasi legame emotivo alla narrazione e all'evento stesso. Riassumendo, The Walking Dead non ha mai brillato, ma dalla sesta stagione in poi sembra che gli autori siano arrivati a un punto morto e che siano più interessati a manipolare gli ascolti che fornire un prodotto omogeneo e interessante.

Ultimo appunto, per me non è un problema, ma l'uscita italiana così in ritardo è ridicola, o forse solo il segno che in Italia TWD non è così seguito come nel resto del mondo?
11 commento| 6 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 ottobre 2016
Non riesco a capire come sia possibile una cosa del genere, più di un anno per avere il dvd della Serie tv.
Poi è normale che invece di comprare i dvd le persone vadano a cercare la serie su internet.
È stata la mia prima serie tv, ed anche la mia preferita, perciò ci tengo a comprare il dvd, ma cosi non è fattibile(ormai me la stò guardando tutta su internet, la sesta stagione è veramente bella, forse la migliore, ma non è avvettabile comunque che io debba aspettare più di un anno per vederla)
P.s. ho appena finito di vedere la stagione su internet, e devo dire che è sicuramente la migliore, ma non si può aspettare per più di un anno con tutti gli Spoiler che trovi in giro, ormai inizio le stagioni sapendo buona parte delle cose accadute, e più aspetto e più ne scopro
11 commento| 19 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 1 novembre 2016
Tutti a lamentarsi. Ma ringraziamo il cielo che esista una data d'uscita, che in Italia alcune serie non sono mai uscite sul mercato home video. Supernatural dopo 10 anni sta ancora alla prima stagione sugli scaffali (tanto per citarne una), e qui danno una stella solo per aver posticipato la data di un mese. Un collezionista aspetta... non ha bisogno di scaricarsi le puntate.
22 commenti| 7 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 ottobre 2016
Non è possibile aspettare fino a gennaio. Che vergogna. In tutto il resto del mondo è già uscito il dvd . l'Italia peggio dello Zimbabwe.
11 commento| 14 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 ottobre 2016
Ho scoperto la serie tardi, ma è stato amore a prima vista. Così ho acquistato i dvd delle prime 5 stagioni, aspettando con ansia l'uscita della sesta. In Inghilterra è uscita il 23 agosto, in Italia si parlava del 23 ottobre prima, poi del 7 dicembre e infine spostata al 12 gennaio. Morale della storia, ho cominciato a guardarla in streaming. Ciò non toglie che comprerò il dvd per aggiungerlo alla collezione. 1 stella solo per il trattamento riservato alla distribuzione delle copie in Italia, 5 stelle per la serie che resta bellissima ed emozionante
EDIT: Confermata la posticipazione al 25 Gennaio... tanto c'è chi sta peggio di noi, quindi, stando ad alcune recensioni qui sotto,perché lamentarsi???
33 commenti| 11 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso