EUR 7,65
  • Prezzo consigliato: EUR 9,00
  • Risparmi: EUR 1,35 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
La grammatica di Dio. Sto... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria Copertina flessibile – 1 set 2013

4.0 su 5 stelle 32 recensioni clienti

Visualizza tutti i 4 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,65
EUR 7,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria
  • +
  • Il bar sotto il mare
  • +
  • Bar sport
Prezzo totale: EUR 21,68
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 182 pagine
  • Editore: Feltrinelli; 6 edizione (1 settembre 2013)
  • Collana: Universale economica
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8807883139
  • ISBN-13: 978-8807883132
  • Peso di spedizione: 141 g
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (32 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 15.868 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di eli il 14 marzo 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Godibilissimo ! L'ho divorato. Sequenza di racconti ben scritti, divertenti. Alcuni personaggi sono indimenticabili. Benni ha mestiere e fantasia da vendere.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Il sottotitolo di quest'ultima raccolta di racconti di Stefano Benni fa già capire al lettore la varietà dei testi che si troverà di fronte: "storie di solitudine e allegria", e a dire il vero è di gran lunga la prima a prevalere. Spesso anche l'allegria stessa prende spunto da situazioni penose, anche se non è questa l'unica forma di ironia: c'è quella carnevalesca, grassa di escrementi, cibo e sesso (come nell'Orlando furioso d'amore o in Pari e patta) e quella legata a personaggi strani (Dottor Zero, La strega). Rispetto agli altri libri di Benni qui non si ride sempre, anzi non si ride spesso, lo sguardo dello scrittore è puntato sulla società contemporanea e cerca più di far riflettere il lettore, magari con una leggerezza o con un gusto del paradosso che lasciano spazio alla riflessione nella parte finale in racconti come Un volo tranquillo (che affronta il tema del timore di attentati da parte di stranieri) o nella politica assurda di Una soluzione civile.
Anche la solitudine citata dal sottotitolo è quella dell'individuo all'interno della società urbana di questi ultimi anni: abbiamo così il protagonista di Mai più solo che cerca di nascondere la sua mancanza di amici tramite l'uso del telefono cellulare o Lo scienziato che cerca di trovare l'uomo più solo del mondo o il subdolo commendatore di Una rosa rossa.
Non sono solo gli esseri umani ad esseri soli, in Lezione sotto il mare troviamo un gruppo di cetacei di fronte al solito dilemma su come fare leggere i giovani mentre in Lo spirito del camino il progresso rende inutili e amare le visite di uno spirito del focolare di una casa.
Insomma; ecco un'ottima lettura per riflettere su ciò che ci troviamo davanti agli occhi!
Commento 17 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
sono tanti racconti, comune denominatore: la solitudine. Ma non sempre vista come una cosa negativa, a volte c'è da sorridere e in tutti i racconti
c'è da pensare.
A mio parere il più bello è l'ultimo racconto: "I due pescatori". Struggente e poetico.
Leggetelo
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Letto quest'inverno. Tante piccole storie di uomini, di persone umili, concrete e potenti. Caratteri forti alternati a quelli fragili.
Finali sempre inattesi e spesso divertenti seppur con un retrogusto amaro.
Un libro piacevole da leggere tranquillamente nei momenti di pausa.
consigliato
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Benni,come sempre,lascia spazio alla riflessione attraverso storie e personaggi in realtà non diversi da noi,dai nostri vicini,dalla società che ci circonda.Con un pizzico di ironia disegna storie di follia quotidiana che toccano tutti i temi,soprattutto quello della solitudine,la condizione dell'uomo che,alla fine di tutto,risulta essere solo.
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Partiamo dal presupposto che, per me, qualsiasi cosa scriva Benni rasenta il capolavoro; probabilmente, se leggessi la sua lista della spesa le darei cinque stelle e mi profonderei in lodi sperticate; sono un tantinello di parte, diciamo.
Lo sono, perché di Benni ho sempre ammirato la sua visione del mondo, il modo in cui strizza l'assurdo fuori da situazioni quotidiane, cesellando solitudini e contraddizioni di società e persone.
In questa raccolta di racconti, per esempio, il filo conduttore è la solitudine, in tutte le sue forme, ma i personaggi dei racconti non sono mai soltanto soli, hanno anche una visione del mondo e una vita particolari, a volte portate all'estremo, per sottolineare come la solitudine sia a volte la valuta più comune al mondo e di come sia facile mascherarsi dietro la finzione per non ammetterla nemmeno a se stessi; per esempio, il tizio che, solo per aver comprato un cellulare, non si sente più solo anche se nessuno lo chiama, perché può fingere di avere una vita sociale piena e soddisfacente, anche se in realtà nulla cambia, ed è tutta una recita a beneficio di persone a cui in fondo nemmeno interessa veramente nulla della sua vita.
Le considerazioni amare di Benni sono sempre ammantate di ironia e autocritica ("auto" nel senso di critica rivolta a tutti i bipedi sedicenti parte del genere umano), e per me sono sempre fonte di riflessioni e spunti per considerare sotto una luce diversa situazioni che ormai sono troppo abituata a farmi andare bene per vedere quanto siano assurde, o alienanti. Questa raccolta di racconti non fa eccezione.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Tanti piccoli racconti con il classico stile di Benni, nel complesso sono divertenti e gradevoli, da leggere ad ogni età.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Non smette mai stupirmi Benni. Sono 10 anni che lo leggo e mi regala sempre emozioni nuove.
Questa raccolta di racconti vivaci, brillanti, malinconici, sarcastici, realistici e, come sempre, a tratti divertentissimi, ci trasportano nei consueti mondi di Benni, affascinanti ma anche tremendamente disincantati.
Il Benni di questi racconti è un autore ferito dalla vita, meno accomodante, sembra un uomo arrabbiato che non intende lasciare al lettore lo spazio della speranza, tratteggiando un'umanità spesso sporca, ipocrita e meschina.
Fortunatamente ci sono momenti lirici che lasciano invece spazio ai sentimenti più umanamente accoglienti, ed è qui che il nostro Benni da vita alla sua scrittura più riuscita.
Insomma, come sempre, tanti personaggi, tante storie, una fantasia mai appannata, uno Stefano Benni che mantiene sempre una qualità narrativa molto alta. Sia per ridere che per pensare.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti