Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 7,55

Risparmia EUR 8,45 (53%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La legge di Parkinson (Diogene Vol. 3) di [Parkinson, Cyril Northcote]
Annuncio applicazione Kindle

La legge di Parkinson (Diogene Vol. 3) Formato Kindle

4.6 su 5 stelle 8 recensioni clienti

Visualizza tutti i 5 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,55

Lunghezza: 119 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

"Il lavoro si espande fino a occupare tutto il tempo necessario a portarlo a termine". Questa è "La legge di Parkinson": una intuizione geniale, che da un saggio pubblicato su The Economist nel 1955 si è incarnata in un libro definito "diabolico" dal Financial Times. Ironico, iconoclasta e divertente, a distanza di cinquant'anni dalla sua prima uscita "La legge di Parkinson" conserva tutta la sua (drammatica) attualità nell'analizzare i difetti e i problemi delle organizzazioni. "La legge di Parkinson", come scrisse il duca di Edimburgo nella sua introduzione all'edizione inglese, "è giustamente diventato un classico".

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 880 KB
  • Lunghezza stampa: 119
  • Editore: Monti&Ambrosini; 1 edizione (30 marzo 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00JD22108
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle 8 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #9.469 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.6 su 5 stelle
5 stelle
5
4 stelle
3
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 8 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
QUESTO LIBRO E' ASSOLUTAMENTE UN CAPOLAVORO DI ASTUZIA, INTRIGO, TECNICA E APPROFONDIMENTO.
Vengono analizzati alcuni fattori che riguardano la pubblica amministrazione e ci sono note e passaggi che non troverete facilmente in altri libri.
La legge di parkinson è veramente fantastica.
Consiglio questo libro a tutti gli amanti della politica, scienze sociali e pedagogiche.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
E' incredibile vedere come un libro scritto 60 anni fa conservi intatta tutta la sua attualità. Anche se è evidente che la prospettiva dell'autore è tipicamente inglese, la sostanza rimane sempre valida, anzi purtroppo in molti casi appare oggi anche peggiorata, come nota acutamente Giancarlo Livraghi nel suo Post-scriptum. Spassosissima è la descrizione sul "riempimento dei moduli" del Cap. 10. E' un libro che consiglio veramente a tutti. Come al solito nulla da eccepiresulla puntualità di Amazon.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Luca Terrinoni RECENSORE TOP 500 il 29 aprile 2011
Formato: Copertina flessibile
trovo precise e utili le recensioni di Maurizio e Giancarlo, più "storica" la prima, più "psicologica" la seconda.

da parte mia posso solo raccomandare di "imparare" questo bel libretto (leggerlo non basta!): ne gioverà la vostra vita, ma anche quella dei vostri vicini (tra questi potrei esserci anch'io, dunque sbrigatevi).

il dramma che apre la trattazione (una signora deve affrontare la difficile organizzazione della spedizione di una cartolina) è illuminante, sia nella prospettiva dei singoli individui (ahimé, cosa non si farebbe per dare enfasi a se stessi, almeno per qualche ora!) sia in quella degli apparati buorocratici, per Weber nati per mettere a fattore comune la razionalità degli esseri umani ma il più delle volte tesi solo giustificare la propria esistenza.

naturalmente, possiamo pensare che a Parkinson - come ai suoi connazionali e coevi - manchi quel tanto di "teoria del potere" che gli avrebbe permesso di superare, qua e là, l'approccio minimalista e paradossale con cui affronta le tematiche organizzative (la burocrazia, ad es., non è percepita come elemento di "controllo sociale", quanto piuttosto come bizzarra risultante delle debolezze umane); tuttavia proprio il metodo empirico, anti-ideologico, permette al libro di reggere bene il tempo conservando il proprio prezioso potenziale critico (esemplari, al riguardo, le pagine dedicate alla scienza dei comitati).

eppoi, vivaddio, si sorride e perfino si ride! il che non fa mai male, no?
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
«Il lavoro si espande fino a occupare il tempo a disposizione per completarlo.» Molti adi voi avranno probabilmente letto questa frase e l'avranno associata alle leggi di Murphy: ma essa ha un autore ben preciso, Cyril Northcote Parkinson (nessuna parentela con l'omonimo morbo), uno storico navale inglese che scrisse una sessantina di libri. Questo libro nacque da un articolo umoristico scritto per l'Economist che venne poi espanso sotto forma di libro, che divenne immediatamente un best-seller. L'autore, con uno stile umoristico tipicamente britannico, elenca le caratteristiche tipiche di un sistema burocratico, mostrando come una qualsiasi organizzazione col tempo diventa sempre più autoreferente, generando del "lavoro interno" assolutamente inutile se non per richiedere nuove persone per gestirlo. Ma ci sono anche capitoli sul funzionamento dei comitati e dei parlamenti che sembrerebbero scritti oggi e non risentono affatto dei più di cinquant'anni passati dalla prima edizione del libro.
La prima edizione italiana, curata nientemeno che da Luciano Bianciardi, è da lungo tempo fuori catalogo; è pertanto meritoria l'opera di Andrea Monti che ha ripreso il testo. La traduzione rende perfettamente lo stile britannico dell'autore, e inoltre molte note a piè di pagina aiutano a comprendere i riferimenti prettamente britannici inseriti da Parkinson, che in fin dei conti era un membro dell'élite inglese della metà del XX secolo. Una lettura che diverte ma fa anche pensare, insomma!
Commento 7 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover