Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 5,01 (42%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il linguaggio segreto dei fiori di [Diffenbaugh, Vanessa]
Annuncio applicazione Kindle

Il linguaggio segreto dei fiori Formato Kindle

4.1 su 5 stelle 174 recensioni clienti

Visualizza tutti i 4 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 6,99

Lunghezza: 359 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C’è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Potrero Hill, a San Francisco. I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce. È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine. Perché Victoria non ha avuto una vita facile. Abbandonata in culla, ha passato l’infanzia saltando da una famiglia adottiva a un’altra. Fino all’incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l’unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori. E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l’anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita. Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta. L’unico in grado di estirparla è un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili. Solo così il cuore più acerbo della rosa bianca può diventare rosso di passione. Il linguaggio segreto dei fiori è un fenomeno editoriale senza precedenti. Conteso da tutti gli editori, è stato venduto in ventisette paesi, con aste agguerrite e cifre record. In uscita contemporanea in tutto il globo, racconta, attraverso uno dei personaggi più straordinari mai creati, una storia di coraggio e di speranza, di abbandono e di incredibile sete di vita, mostrandoci la forza immensa dell’amore più vero, quello imperfetto e senza radici, che dà senza pretendere nulla in cambio.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1324 KB
  • Lunghezza stampa: 359
  • Editore: Garzanti (5 maggio 2011)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0064BZOLO
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle 174 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #6.364 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Durante la lettura si respira il profumo dei fiori che sono quasi l'unico linguaggio che Victoria sappia usare.
La sua infanzia disperata e ribelle trascorsa fra istituti per orfani e famiglie affidatarie incapaci di offrire amore e stabilità, ne hanno fatto un'adolescente solitaria, ribelle e introversa. Un'unica scintilla d'amore ha attraversato la sua vita per un breve periodo, quello di Elizabeth, sua madre adottiva per un anno e mezzo, colei che le ha insegnato che i fiori sanno esprimere sentimenti.
Una volta maggiorenne, abbandonata a se stessa dalle istituzioni, sarà proprio l'amore per i fiori ad aiutarla a trovare la sua strada nella vita e, alla fine, anche la capacità di amare e comprendere le persone che ha intorno a sè.
Il libro è molto piacevole, la prosa piana e semplice, i personaggi sono tutti ben descritti e dotati di una propria personalità, l'uso del flash-back è tale da non ingenerare confusioni e non stancare il lettore: infatti è intelligentemente inserito solo quando, leggendo, si avverte proprio la necessità di un chiarimento che arriva dal passato.
Nel complesso questo è un libro fresco e piacevole, indicato anche a chi, come me, rifugge dal racconto di storie romantiche ad alto tasso glicemico.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
libro nuovo, qualità ottima, non rovinato. inoltre davvero bello anche come trama, una lettura diversa per scoprire il significato dei fiori
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Silvia il 9 marzo 2015
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
l'ho finito solo perchè mi dispiace lasciare i libri a metà ma no vedevo l'ora di finirlo per iniziare qualcosa di più interessante! sarò cattiva ma leggendo la storia viene da pensare che la protagonista si merita l'infanzia infelice che ha avuto! è insopportabile! non lo consiglio
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Callie il 28 aprile 2017
Formato: Formato Kindle
Quanto l’espressione “dillo con un fiore” viene tramutata in un romanzo nasce “Il linguaggio segreto dei fiori”. La scrittrice infatti lascia che siano questi a narrare le vicende della giovane protagonista.
Victoria, vittima di un’infanzia difficile, ha paura del mondo, delle persone, dell’affetto che non ha mai ricevuto e provato; riesce a trovare conforto solo nel suo giardino segreto, in un parco pubblico di San Francisco.
Raggiunta la maggiore età decide di prendere in mano la sua vita e di lavorare come fiorista, sono proprio le sue composizioni a suscitare maggior interesse, essendo capaci di arrivare al cuore dei clienti. Grazie al suo lavoro, all’amore per Grant e all’amicizia di Elizabeth riuscirà a trovare il coraggio che le manca per affrontare la vita, i suoi sentimenti e la gioia della maternità.
Se dovessi definire con una parola questo libro lo definirei delicato, come un fiore. Bisogna fare un plauso alla scrittrice per l’originalità della narrazione che, come ho detto, avviene secondo il codice vittoriano di comunicare attraverso le piante, e la scelta di narrare le vicende della protagonista in due piani temporali, passato e presente, per aiutare a comprendere il suo spaccato di vita, offrendo una visione sulle ripercussioni che l’affidamento comporta.
Del romanzo ho apprezzato molto l’idea di creare quattro copertine diverse e la gentilezza di inserire un dizionario dei fiori, penso lo userò!
In questo inno alla rinascita vi lascio con “le rose per la grazia e l’eleganza, la camomilla per emergere dalle difficoltà, la gerbera come l’allegria di un’inattesa speranza e i bouganville per la passione”.
Recensione per la Libreria di Vera Sigial
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Niente di nuovo ne come struttura narrativa ne come tematiche, ne tantomeno come scrittura. Sfornato ad uso e consumo di lettori ( e sopratutto lettrici) con poche pretese. Malgrado l'incipt sembri interessante lo sviluppo è similare a quello di decine di romanzetti simili. Piuttosto stucchevole e fasullo. Veramente dozzinale.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Vanessa Diffenbaugh, ha scritto un romanzo difficile da dimenticare. La trama ruota intorno a Victoria ora 18enne, una ragazza che come molti altri è inserita nel meccanismo dei bambini abbandonati in affidamento e viene spostata di luogo in luogo senza trovare mai una vera casa e famiglia. Nel libro si viene trasportati dal presente al passato di Victoria nelle case famiglia, e nella sua casa "quasi" permanente presso l'assistente sociale che si occupa del suo caso; nel frattempo, si leggono affascinanti aneddoti sui fiori, che non vi siete mai immaginati, a meno che, naturalmente, non siano da sempre un vostro interesse. La Victoria del presente, raggiunti i 18 anni, diventa una solitaria sulla strada, sino a quando non le si presenta l'opportunità di usare il suo talento per i fiori. Questa opportunità riapre vecchie ferite e modifica la sua vita. Il libro è molto coinvolgente, e ci si impiega un po' a capire le motivazioni della protagonista, ma tendenzialmente si riceve un grande messaggio sugli strascichi e i cambiamenti interiori che causa l'affido ai servizi sociali sui bambini che poi divengono adulti. La trama è scritta molto bene. Un bel libro, molto intenso.
Commento 36 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
"Il linguaggio segreto dei fiori" è stato un libro molto atteso, pubblicato in anteprima mondiale e presentato come un successo ancor prima che i lettori si fossero espressi. C'è chi rifugge da tutto questo battage pubblicitario e devo dire che anche a me un po' spaventa, la delusione è grande se grandi erano le aspettative. Devo dire però che "Il linguaggio segreto dei fiori" ha mantenuto le sue promesse e se uno pensa che è un libro d'esordio c'è da complimentarsi con Vanessa Diffenbaugh, l'autrice, per aver dato vita a una storia commovente, non scontata e dolorosamente realistica. Il personaggio di Victoria affascina con le sue paure, le sue fragilità e la sua inossidabile tenacia.
Quanto le parole perdono di pregnanza i fiori riescono a esprimere sentimenti che altrimenti sarebbero rimasti nascosti negli antri più segreti del cuore. Victoria è stata segnata dalla vita, dalla famiglia che avrebbe voluto avere e che non c'è stata, dall'amore che avrebbe voluto donare e che invece si è tenuta per sé.
Dura a scalfire una simile corazza, ma la delicatezza dei petali dei fiori, a volte, riesco a far schiudere anche il cuore più ghiacciato.
Una storia di crescita, di affetti, di speranze e di futuro raccontata da un'autrice che sa presentare dei personaggi mai scontati e sa intessere una narrazione che arriva fino alle corde più sensibili delle nostre anime.
Commento 25 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover