Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Un mascalzone senza pari di [Dellamore, Virginia]
Annuncio applicazione Kindle

Un mascalzone senza pari Formato Kindle

4.6 su 5 stelle 93 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 374 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Londra. 1812. Lord Lancelot Devon – una canaglia come pochi, ormai quasi sul lastrico – si trova dinanzi a un terribile bivio: finire sommerso dai debiti o trovare una moglie ricca. La sua avversione nei confronti del vincolo matrimoniale è tale che quasi preferirebbe la prigione. Tuttavia, persuaso dalla sua amica Cassie, una prostituta dallo spirito materno, decide di andare a caccia della signorina più danarosa fra le molte debuttanti della Stagione.
La sua attenzione si focalizza subito su Miss Mary Daniell, la figlia di un mercante arricchito, con una dote favolosa e una rendita altrettanto allettante. Lancelot dà per scontato che la giovane, rozza e tutt’altro che bella ereditiera, abbagliata dall’idea di diventare duchessa, accetterà di buon grado la sua ben poco romantica proposta, più simile a un accordo d’affari che a una dichiarazione d’amore.
Ma ha fatto male i suoi conti: Mary Daniell, pur essendo effettivamente maldestra e senza alcun fascino, si rivela un osso più duro del previsto. Del tutto disinteressata al suo titolo e dotata di pochi peli sulla lingua, lo respinge con ironico disprezzo.
Cosa può succedere quando un mascalzone disposto a tutto pur di ottenere ciò che vuole, decide di sposare a ogni costo una donna che gli resiste?
E se la donna senza fascino si rivelasse, in definitiva, pericolosamente attraente?
Una storia romantica e passionale, all’insegna di vivaci schermaglie, apparente indifferenza e devastante gelosia, feste danzanti, fughe, inseguimenti e altre fughe, ma non priva di momenti toccanti.
Un romanzo che racconta di un matrimonio di convenienza destinato a diventare un matrimonio d’amore, e di due trasformazioni: quella di una ragazzina in una donna e, parafrasando Shakespeare, quella di una bestia in un uomo.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2585 KB
  • Lunghezza stampa: 374
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B072KZF14N
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle 93 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #27 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho letto vari romanzi di Virginia Dellamore che, devo dire, è una delle mie autrici preferite per la sua capacità di inventare sempre storie appassionanti e di utilizzare uno stile decisamente fluido, che riesce a tenerti avvinto alla lettura dall'inizio alla fine.
Questo non è il suo miglior romanzo: un pò per i personaggi di cui, soprattutto Lancelot, ripete ormai il clichè del libertino viziato e deviato che poi, per amore, si riscatta. Anche la protagonista femminile non mi è piaciuta particolarmente: pur essendo descritta come una ragazza poco raffinata ma di spirito, a volte ha atteggiamenti più simili a quelli di una lady svenevole che non a quelli di una ragazza pratica e sveglia.
Infine ho notato che alcuni elementi sono stati ripresi precisi da altri romanzi dell'autrice: la contessa che va controcorrente indossando sandali aperti anche in inverno e smaltandosi le unghie d'oro ha caratteristiche che si ritrovano in un personaggio già utilizzato in "Una stravagante ragazza perbene"....
Insomma, di quest'autrice ho letto decisamente di meglio. Alla fine la storia si lascia leggere comunque, ma secondo me manca quell'originalità e quello spirito che hanno contraddistinto altre sue opere precedenti.
1 commento 7 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
"Dopo 5 romanzi il rischio di cadere nel ripetitivo è dietro l'angolo" pensavo; tendo sempre a partire un po' prevenuta... ma che dire, è l'ennesima riconferma di Virginia Dellamore! Pur essendoci elementi in comune con gli altri libri della scrittrice non si scade mai nel "già visto": i due protagonisti Mary e Lancelot sono unici nel loro genere, così come le ambientazioni (non parliamo della Cornovaglia, spettacolo!) e l'intreccio. Ho cercato di non finirlo subito ma è stato quasi impossibile... i dialoghi frizzanti, la vivacità della trama e l'italiano perfetto mi hanno portato a leggerlo d'un fiato e mi hanno regalato ore felici. E di nuovo ammiro il fatto che è riuscita a commuovere ed emozionare senza scadere nel volgare, cosa che oggi sembra essere d'obbligo in un romanzo se si vuole vendere. Virginia non smettere di scrivere, e di scrivere così!!! Davvero bravissima!!
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
In questo ultimo romanzo, Virginia Dellamore tratta un argomento non nuovo, ma che con la fluidità di scrittura sua solita, rende godibile. Lo stile è sempre ricco e curatissimo e i personaggi sono ben caratterizzati. Buona anche è la scelta dei due pov: uno in terza persona come narrazione esterna e uno in prima con tutta la maturazione di Lancelot e la sua presa di coscienza che si può e si deve cambiare e che nessuno è , per principio, uguale ad un altro.Ho provato molta simpatia per i personaggi di contorno cioè i genitori di Mary e il cameriere/valletto/coscienza/tuttofare di Lancelot.Come in altri romanzi dell'autrice , la parte rosa, è un po' sacrificata anche se la conclusione è dolce, e questo mi ha reso la lettura piacevole ma non sono entrata in armonia con la vicenda.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
questo è uno di quei libri per cui fare la nottata in bianco, uno di quei libri che divertono, fanno sognare e lasciano una sensazione dolce al cuore una volta finito unita ad una punta di nostalgia. Mi è piaciuta moltissimo la scelta narrativa e ho amato i due protagonisti. La ragazza dolce e caparbia, il libertino incallito e infine ravveduto; lo so, non sono una novità, ma nonostante questo il libro non annoia, e anche se si arriva ad un prevedibile finale, è bello leggerlo. è come percorrere una strada che già conosci, verso una meravigliosa meta già vista milioni di volte, ma lungo il percorso noti un albero particolare mai visto prima, quell'insenatura del fiume al quale non hai mai prestato attenzione ecc. E tutto sembra nuovo e interessante. Brava Virginia, e attendo con ansia il tuo prossimo libro.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Lancelot Devon è un mascalzone; Mary Daniell un osso duro. Lui è bellissimo e dotato di un fascino scandaloso. Lei è piccola, giunonica, intelligente (specie pericolosa quella delle donne intelligenti!). Uno deve sposarsi, per salvare se stesso e la magione avita dalla rovina; l’altra non è per niente interessata a un matrimonio di convenienza. Insieme faranno scintille.

Come al solito (sospiro di autocommiserazione), facciamo il tifo per il bad boy, e ci immedesimiamo in Mary. Preparandoci fin dalle prime pagine a “‘na bella lotta”, come dice la mia amica Federica D’Ascani.

In effetti, niente ci viene risparmiato: rapimenti, seduzione, malvagi, teneri padri e madri arrampicatrici sociali. Il tutto immerso nel periodo regency, il mio preferito quando si tratta di romanzi storici.

Divertentissimo assistere alle elucubrazioni di Lancelot, quando si rende conto che la prescelta (ricca da star male) non gli cade ai piedi e, anzi, recalcitra come una puledra riottosa davanti alla proposta di matrimonio. Nessuna donna gli ha mai detto di no! Quell’insignificante borghesuccia dovrebbe essere grata che LUI si sia scomodato a offrirle un titolo nobiliare in cambio di una montagna di denaro! Ma noi sappiamo che c’è sempre una prima volta.

Virginia Dellamore sguazza contenta in questa trama, come un anatroccolo nel laghetto, offrendoci un’ulteriore prova del suo talento. La storia, pur adagiata su tutti i cliché del romance, riesce a catturarci dalla prima all’ultima pagina (salvo un momento di stanchezza quando i guai si moltiplicano un po’ troppo: avrei tagliato una ventina di pagine), offrendoci due protagonisti a tutto tondo.

Deliziosa la storia d’amore parallela.

Mezzo punto in meno per un refuso, una pigrizia lessicale e per un’espressione dialettale. Continuano a non entusiasmarmi le copertine.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria