Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il mistero dei libri perduti di [Mastrovito, Miriam]
Annuncio applicazione Kindle

Il mistero dei libri perduti Formato Kindle

3.7 su 5 stelle 3 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99

Lunghezza: 170 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Tea Reali è una giovane scrittrice. Sogna di pubblicare senza scendere a compromessi ed evitando le trappole dell’editoria a pagamento.
Quando viene convocata presso la Wizard Edizioni, il cuore le si riempie di speranza, ma si accorge subito che qualcosa non quadra… La sede della Casa Editrice sembra una casa degli orrori e lo stesso editore ha un aspetto sinistro e modi poco rassicuranti.
Tea è sul punto di scappare, quando uno sconosciuto sbuca dal nulla e le sottrae il manoscritto.
La ragazza insegue il ladro nei sotterranei della Wizard, ma mentre tenta di rovistare nel suo sacco per recuperare il romanzo vi cade dentro…
Si risveglia così a Büchenland: un mondo parallelo abitato dai Troll. Un mondo in cui nessuno sa più leggere né scrivere ma tutto è fatto di libri.
Ora il varco che collega i due mondi rischia di chiudersi definitivamente proprio a causa di una presenza umana. Solo liberare la regina Wakandha dal nefasto Morten potrebbe rompere gli strani incantesimi di quel regno.
Toccherà a Tea tentare l’impresa, affrontando un avventuroso viaggio in compagnia di un piccolo ma coraggioso troll.

Un fantasy degno di questo nome, ricco di magia e avventura. Creature sovrannaturali uniche e straordinarie, un’eroina tosta e divertente, ambientazioni favolose ed emozioni a non finire, sono gli ingredienti che hanno reso indimenticabile la mia avventura nel regno di Büchenland. Il mercatino dei libri fantasy

Leggere ci deve far sognare, staccare la spina dalla vita quotidiana, fantasticare ad occhi aperti e vivere mille vite diverse dalle nostre.
Con il suo nuovo libro Miriam Mastrovito vi regalerà questo incantesimo.
Romance e non solo

La Mastrovito è una sorta di cantastorie dei giorni nostri, in grado di creare mondi nuovi ammantando le parole di una magia palpabile eppure inspiegabile.
Sul romanzo

L'autrice:
Miriam Mastrovito.
Laureata in filosofia, è blogger per passione e da qualche anno lavora come editor freelance. Da sempre coltiva una forte passione per la scrittura e i mondi fantastici. Ha vinto svariati premi, ha collaborato con diversi siti dedicati ai libri e web magazine ed è stata giurata in vari concorsi letterari. Attualmente gestisce i lit-blog Il flauto di Pan (http://il-flauto-di-pan.blogspot.it/) e Leggere è magia (http://miriam-mastrovito.blogspot.it/).
È autrice di diversi romanzi tra cui Il Mendicante di sogni, Il mistero dei libri perduti e Reborn.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 4317 KB
  • Lunghezza stampa: 170
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Miriam Mastrovito; 2 edizione (26 agosto 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01L3YE1FG
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.7 su 5 stelle 3 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #67.829 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

3.7 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
2
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Allison P. il 5 settembre 2016
Formato: Formato Kindle
Il mistero dei libri perduti è un libro che ho amato, dal sapore magico, scritto divinamente bene.
La protagonista, Tea, dopo aver raggiunto la Wizard Edizioni per firmare il contratto di pubblicazione del suo romanzo, si trova catapultata a Bunchelond, una realtà parallela in cui pullulano troll e altre creature magiche. Inizierà così un lungo viaggio in compagnia del troll Adelindo, una missione per riportare il bene a Bunchelond, risvegliando la regina dal nefasto Morten.
Leggendo questo romanzo, mi sono appassionata a Tea e al troll Adelindo, ho viaggiato con loro tra i luoghi sapientemente descritti dall'autrice, ho vissuto una vera favola che mi ha fatto sognare a occhi aperti. Tutti i personaggi sono ben costruiti, le creature che si incontrano durante la lettura sembrano reali tanto sono ben rappresentati, i dialoghi sono ben strutturati. Il mistero dei libri perduti non è solo uno splendido fantasy, è anche una storia con una morale, una favola che incita il lettore ad alimentare l'amore per i libri, il piacere della lettura.
Consigliato agli amanti del genere e non solo!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di M.D. RECENSORE TOP 1000 il 21 settembre 2013
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Mentre leggevo il romanzo mi sopraggiungevano alla mente molte altre letture, come ad esempio Alice nel paese delle meraviglie, il mago di Oz, i romanzi di Tolkien (no, non li leggerei mai, ma ho visto i film) per le atmosfere incantate di un mondo da favola nel quale vivono creature come i troll, i centauri, i lepronti, gli gnomi, le ninfee d'acqua, i gufi parlanti e molto altro ancora. Un universo incantato nel quale Tea, una scrittrice, si trova suo malgrado, ma non troppo a suo malgrado poiché lei fa parte di una profezia. E' la predestinata nel liberare la stranissima città di Buchenland dal nefasto Morten ripristinando i tempi felici e facendo ritornare in vita la sovrana di Buchenland, Wakandha. Ora, mentre la vicenda si svolge con le caratteristiche tipiche del genere fantastico: una profezia, una predestinata, l'eterna lotta tra bene e male, che ovviamente termina con la vittoria del bene, mentre il Male verrà distrutto, ho trovato la storia originale per un verso. Questa non è solo una tipica storia fantastica, ma un inno all'amore per i libri e alla scrittura stessa, e anzi, credo di aver visto qualcosa dell'autrice dietro l'immagine di Tea, una scrittrice che nutre poche speranze di poter emergere dato il panorama editoriale molto deludente, fatto di pubblicazioni a pagamento, ma che per puro 'caso', che non esiste quasi mai, si trova proprio in un mondo dove tutto quel che lei ama ha preso vita e cioè la fantasia e la voglia di prendere parte come protagonista di una storia come quelle che ha sempre immaginato.Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di pia barletta il 14 luglio 2012
Formato: Copertina flessibile
Quale aspirante scrittore, dopo aver spedito il proprio manoscritto, non si precipiterebbe alla sede della casa editrice disponibile a pubblicarlo? A Tea Reali non sembra vero! Quando arriva sul posto, la sua trepidazione però si trasforma in inquietudine: il caseggiato ha un'aria fatiscente e ad accoglierla trova uno stravagante personaggio che sembra materializzarsi dal nulla. Il signor Wizard, l'editore, è un essere viscido e untuoso, nel suo ufficio aleggiano presenze malefiche e quando, attirato da uno strano rumore, si allontana un attimo, la ragazza approfitta dell'occasione: afferra il suo manoscritto e si dilegua. Purtroppo però quei fogli fanno gola anche ad altri, difatti qualcuno glieli strappa di mano per poi allontanarsi veloce. Tea non ha nessuna intenzione di lasciarglieli, lo insegue e la scena che si palesa ai suoi occhi ha dell'incredibile: un troll scaraventa in un sacco tutti i libri che gli capitano a tiro. Come fa quel sacco di modeste dimensioni a contenere tanta roba? La scrittrice non resiste alla tentazione di guardare al suo interno e' non sa dire cosa sia successo quando all'improvviso si ritrova in un posto in cui tutto è fatto con la carta stampata: piatti, teiere, sedie, lo stesso pavimento reca scritte come 'It' o '1984' . Ripresasi dallo sconcerto iniziale, scopre di trovarsi a Büchenland, un paese in cui paradossalmente nessuno sa leggere. La giovane è preda di emozioni contrastanti, da una parte vorrebbe tornare nel suo mondo, dall'altra il suo amore sviscerato per la lettura la solletica a rimanere lì, tra innumerevoli volumi. Ma perché Adelindo, il troll, è costretto a trafugare libri in un altro mondo? E perché non possono riportarla indietro?Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover