Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La peggior settimana della mia vita (Youfeel): Se escludi ogni possibilità che la magia possa esistere, non la troverai mai di [Menini, Silvia]
Annuncio applicazione Kindle

La peggior settimana della mia vita (Youfeel): Se escludi ogni possibilità che la magia possa esistere, non la troverai mai Formato Kindle

4.1 su 5 stelle 7 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 126 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

A trentaquattro anni Camilla è stufa del ruolo marginale e dello stipendio da fame che le sono riservati nell'azienda in cui lavora: ufficialmente area manager per un produttore di patate di ogni formato e sapore, in realtà si limita ad assicurare la quotidiana dose di caffeina alla sua tirannica responsabile. Sospettando una storia clandestina fra questa e il titolare dell'azienda, Camilla escogita un piano per incastrarli e costringerli ad accordarle quanto le spetta. Peccato che Camilla non sia dotata del fiuto di Richard Castle né dell'agilità delle eroine di Occhi di Gatto, il suo cartone animato preferito. Mentre il suo piano infallibile crolla miseramente, un irresistibile sconosciuto incrocia il suo cammino. Una volta. Due. Tre. Un caso? E se, oltre a lei, ci fosse qualcun altro che trama nell'ombra per realizzare i propri obiettivi? Una storia divertente e rocambolesca, un intreccio di intrighi e malintesi in cui l'amore complica - e risolve - ogni cosa. Mood: Ironico - YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d'animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 527 KB
  • Lunghezza stampa: 126
  • Editore: RIZZOLI (24 febbraio 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06X9K558Z
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle 7 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #81.791 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.1 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un romanzo che si legge volentieri, attratti dalle rocambolesche avventure della decisamente originale protagonista alla quale ne succedono di tutti i colori. Tra valigie smarrite traboccanti di capi firmati, un ex fidanzato un po' troppo disponibile e piatti che fanno venire l'acquolina in bocca, la storia dell'improvvisata investigatrice Camilla si fa più intrigante quando compare il fascinoso Andrea, che a sua volta nasconde un segreto. In una commedia giallo-rosa che regala sensazioni da montagne russe, anche stavolta Silvia Menini mi ha piacevolmente coinvolto con la sua scrittura fluida e il suo stile frizzante.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sarà anche la peggiore settimana della sua vita, ma quella di Camilla - la protagonista del romanzo - è decisamente un'avventura in cui un po' tutte vorremmo trovarci coinvolte per almeno una settimana della nostra vita, appunto! Leggere per credere, soprattutto se non siete proprio soddisfatte della vostra professione, avete una passione per le serie TV alla Castle e state aspettando che qualcuno vi faccia di nuovo battere forte il cuore. Ai ferri corti con i suoi superiori che, nell’azienda specializzata in produzione di patate dove lavora, la trattano come una schiava, Camilla decide infatti di calarsi nei panni delle sue eroine dei cartoni animati, le sorelle “Occhi di Gatto”, per incastrarli in quella che lei crede una tresca amorosa, ma che invece la porterà a partecipare a una vera e propria indagine di polizia. E non è sola… perché ad affiancarla ci sono un non troppo convinto ex fidanzato divenuto suo migliore amico, e un misterioso ragazzo che, nel bene o nel male, le riserverà non poche sorprese.
Il nuovo ebook di Silvia Menini mi ha conquistata come il precedente "Se bella vuoi apparire" (sempre edito da Rizzoli YouFeel) grazie al suo personaggio principale, la bella - probabilmente più di quanto lei creda - e non troppo fortunata Camilla, che oltre a rappresentare molte delle incertezze e problematiche della over 30 di oggi, dal lavoro all'amore, è anche una calamita umana di sfighe degne di nota. E come se non bastassero i guai che le capitano, Camilla, un po’ sfortunata, un po’ svampita, un po’ investigatrice, pare che i guai se li vada proprio a cercare, e una volta trovati, ci si butti a piè pari.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Camilla è una protagonista fuori dagli schemi, donna testarda e impulsiva, amante delle serie TV, e affine ai colpi di testa, lavora per un’azienda produttrice di Patate delle più svariate specie, dove il suo ruolo dovrebbe essere quello di area manager ma in realtà è la tuttofare della sua capa, un’algida tiranna vestita Chanel a cui lei ha dato il soprannome di strega. In ufficio si respira una strana aria e lei da buona seguace di Richard Castle decide di agire e indagare. Stanca di percepire uno stipendio che le permette soltanto di vivere in una misera topaia a Milano e soprattutto di non essere considerata professionalmente, decide una sera di calarsi nei panni delle sue eroine dei cartoni preferite, occhi di Gatto, e con annessa tutina nera e Louboutin ai piedi, si lancia in una strana missione.

“D’altronde ci vuole stile anche quando si compiono gesti inconsulti… Mi sento una paladina della giustizia solo che non vesto alla marinara come Sailor Moon”

Vuole a tutti i costi incastrare il suo capo fotografandolo mentre si trova in atteggiamenti intimi con la sua responsabile, la strega, e per fare ciò si reca in missione segreta a casa sua affiancata da Matthew suo ex fidanzato e ora migliore amico, l’unico che riesce a sopportare il suo particolare caratterino.

Da qui iniziano una serie di situazioni comiche e sfortunate, che vedranno Camilla coinvolta in mille peripezie, vi posso solo dire che una mattina si ritroverà con una vasca da bagno sul suo letto, planata direttamente dall’appartamento al piano di sopra. A questo punto del romanzo entrerà in scena Andrea un uomo misterioso e molto attraente che le riserverà molte sorprese.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Vorrei spendere solo due paroline per la copertina poichè mi ha colpito molto; è allegra, dai colori accesi e vivaci e possiede anche quel tocco di ironia che non guasta assolutamente, soprattutto per il mood del libro.

Bando alle ciance, iniziamo subito a parlare della cosa davvero importante: la storia.
“La peggior settimana della mia vita” parla di Camilla, una ragazza un po’ folle, particolare che è possibile notare già dalle prime due pagine, che cerca di riportare in alto la sua vita e il suo lavoro con metodi che beh… sono tutto un dire. Camilla è un personaggio molto simpatico che vi farà sicuramente fare qualche risata, e anche la compagnia che le è attorno non è da meno, rendendo il libro a sprazzi davvero divertente.

Silvia Menini è riuscita a creare delle situazioni e degli equivoci che fanno sentire il lettore parte integrante della storia e del momento che si sta svolgendo, tanto che alcune scene ti sembra quasi di viverle in prima persona. Come mi era già capitato in passato, con la stessa autrice, il modo di descrivere è tale da lasciarti immedesimare e non ti lascia ai margini nei panni di telespettatore e basta come, invece, spesso succede in altri romanzi. Qualche volta io stessa mi sono sentita Camilla. Se questa è una nota positiva purtroppo a volte è stata anche una nota negativa. Alcune descrizioni mi hanno confusa un po’ e, per alcuni versi, non capivo bene cosa stesse succedendo o come fosse localizzata una cosa rispetto a un’altra e ho lasciato che fosse la mia fantasia a colmare il disagio. Ho trovato alcuni avvenimeni poco verosimili, ma non guastano assolutamente l’armonia di tutto il libro.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria