EUR 12,75
  • Prezzo consigliato: EUR 15,00
  • Risparmi: EUR 2,25 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 6 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Un perfetto idiota è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Un perfetto idiota Copertina flessibile – 2 feb 2017

5.0 su 5 stelle 12 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 12,75
EUR 12,75
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Descrizione prodotto

Recensione

La scrittura di Iodice leggera e trasognata riesce a immergere il lettore in un altro mondo e in un’altra mente, la vicenda sembra un lungo monologo interiore più profondo di una lettera o di un memoriale, come leggere una storia in un pensiero. Una lettura scorrevole e naturale, un romanzo piacevole, intrigante e a tratti sorprendente che stupisce con la complicata semplicità che solo la realtà spesso sa avere.
Review by Matteo Chiavaron, Patria Letteratura

“Un perfetto idiota” è – ma quale romanzo non lo è ? – un atto d’amore per il libri nella misura in cui questi sono una figura del mondo. È il vecchio mondo? Sì, ma ha pur sempre qualcosa da dire.
Review by Antonio Maddamma, LibriSenzaCarta

Un Perfetto Idiota è un romanzo sulla difficoltà di comunicare, di saper esternare i propri sentimenti, le proprie paure, dubbi e pensieri, e la scrittura è un buon metodo per analizzarsi e analizzare il mondo e la società in cui si vive. E scoprire che l'idiota può rivelarsi il più geniale e astuto di tutti.
Review by Maria Pia Amico, Mentelocale

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 210 pagine
  • Editore: Ass. Culturale Il Foglio (2 febbraio 2017)
  • Collana: Narrativa
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8876066586
  • ISBN-13: 978-8876066580
  • Peso di spedizione: 381 g
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (12 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 173.014 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
12
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 12 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Meli Montreux è il primo personaggio a entrare in scena ed è l'ultimo a lasciarla: attorno a lei, e con lei, ruotano personaggi che oserei definire "stralunati" e che sono una delle cifre stilistiche più interessanti di Frank Iodice. Chi potrebbe, infatti, inventare un personaggio come Rosario Rossi, un'argentina che ha una "filosofia" tutta sua, "smussata da anni di strada"? E Cedric Morel che ha lo stesso nome del perfido inventore di Bioy Casares? E l'improbabile don Vito Palladino che mortifica la sua chioma con quintali di gel ma non si preoccupa con altrettanta cura di celare il ventre prominente e una certa aria di insofferenza nei confronti della Chiesa di cui è parte? E la piccola e sapiente Odette che ha doti di investigatrice e una sete di vivere pari a quella del gatto randagio che non la abbandona? Questa di Frank Iodice è una storia di abbandoni e non a caso la vicenda inizia a l'Escaren, una vecchia tenuta massonica restaurata da un'Associazione che si occupa di bambini orfani o disagiati; tutti i personaggi sono in qualche modo orfani o comunque abbandonati come Meli, "la lettrice che solo leggendo si sente compresa" e come il Narratore, il perfetto idiota del titolo, uno che scrive o compone mentalmente liste per cercare di fare un po' di ordine nella propria vita. Ci riesce? La vicenda in cui si trova invischiato è talmente complicata che neppure un eroe di romanzi d'avventura riuscirebbe a rimettere in ordine: emiri, soldi falsi e copie false dei falsi, bengalesi, polacchi, svizzeri, truffatori, viaggi continui tra Padova, Milano, Marsiglia, il tutto in un tourbillon che procede a ritmo serrato. Dunque un romanzo avventuroso? Anche, ma non solo. Un romanzo d'amore? Certo, ma non solo.Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Un perfetto idiota è un romanzo che possiamo tranquillamente definire "impegnato" dal punto di vista sociale. Tante storie ruotano interno al protagonista, ma sono tutte importanti. Ambientato a Marsiglia, da sempre crocevia di traffici illeciti e anime alla deriva, descrive la vita di un custode di una casa di affidamente per minori che rinuncia a se stesso e alla propria felicità per dedicarsi alla sofferenza altrui. Un libro particolarmente indicato al gentil sesso visto la presenza di tre figure femminili molto forti, ma anche ai giovani che hanno voglia di capire come si possono superare le difficoltà di una vita senza sicurezze.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Un Perfetto Idiota è un romanzo che affronta molti temi: il peso del giudizio nelle società dell’odio e della competizione, il rapporto con il proprio ego e il delicatissimo mondo dell’affidamento di minori a famiglie adottive. Si tratta di un intreccio di vincende e di vite che poteranno tutti i protagonisti nella stessa grande storia: una truffa alla Bce.
Il protagonista principale è un custode notturno che, dopo quindi anni di matrimonio, è in piena crisi con la moglie, la quale vuole sostituire la sua libreria piena di libri con uno specchio.
Mi è rimasta nel cuore la figura di Odette, una bambina orfana che tiene sempre con sè un gatto nero e che vorrebbe che il custode fosse suo padre. Gli altri protagonisti sono: Meli, un'educatrice insicura per mancanza di cultura; Cedril, giovane truffatore appena uscito di prigione; Ciepiela, un ebreo polacco trapiantato a Milano; Don Vito, un prete sui generis che vive a Padova; la signorina Rossi, ex prostituta argentina.
La lettura è piacevole. Lo stide dell'autore è semplice, ma allo stesso tempo imprevedibile.
Un libro da non perdere.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
...E Frank Iodice qui ci racconta la sua. Ma come in Marquez Macondo non la si può trovare se non la si cerca. E anche quando la si cerca non è detto che lo si faccia nel migliore dei modi. Iodice qui ci racconta il viaggio dentro il suo mondo personale, fatto di persone che raccontano di persone che raccontano di altre persone. Lo fa con una delicatezza e una sensibilità tali che citarvi gli innumerevoli personaggi che abitano la sua Marsiglia è del tutto inutile. Bisogna scovarli, scoprirli e innamorarsene, sempre tenendo a mente la Macondo di Marquez. E' raro trovare tessitori di parole come Frank Iodice, custode, come lo è un suo personaggio, di modi di vivere e di scrivere che non dobbiamo avere paura di definire preziosi perchè a rischio estinzione, specie in Italia. Consigliatissimo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
A mio avviso lo stile è la parte più interessante di questo libro. E’ ciò che più di ogni altra considerazione lo avvicina ad un possibile best seller. Il ritmo è serrato: capitoli brevi, con frequenti cambi di scena e di personaggi. Una tattica stilistica che, sostenuta da riflessioni degne di autori già consolidati sembra far emergere le vicende parallele di personaggi apparentemente divergenti, i quali sono ben distribuiti nel corso della narrazione, appassionanti nel bene e nel male per la loro umanità. Paradossalmente, dalle ombre della realtà, sembrano proiettarsi e intrecciarsi -in modi inattesi - sulle pagine del libro e che, piacevolmente, si fanno “leggere” tutto d’un fiato.
La mia lettura si è conclusa quasi subito: non è stata afflitta dai soliti doppi sensi che spesso, come in certi thriller di bassa lega, diventano rompicapi “a scatole cinesi”, e che non sempre costituiscono la garanzia del successo di un’opera letteraria.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria