Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 8,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La perfezione non è di questo mondo di [Mattalia, Daniela]
Annuncio applicazione Kindle

La perfezione non è di questo mondo Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 2 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,99

Lunghezza: 168 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Torino, tra le Molinette e il Valentino.
Adriano, professore ottantaduenne che ha appena perso la moglie, ha un segreto di cui si vergogna un po’: da quando la sua compagna non c’è più, continua a rivederla tra le corsie delle Molinette, anche se sa che non può essere vero. O forse sì?
A soccorrerlo dal dubbio di essere sull’orlo della pazzia intervengono uno stravagante tassista, certo che sia più che normale che i morti continuino ad abitare accanto ai loro cari, e altre tre persone, che incrociano la sua strada. Gemma, libraia trentenne che nel fine settimana fa la volontaria al Filo d’Argento, un call center per anziani. Olga, un’arzilla zitella settantaseienne ricoverata con una gamba rotta. E Fausto, un giovane grafico precario fidanzato a una ragazza della Torino bene e padrone di Archibald, un bracco che ha il vizio di darsi alla macchia proprio nel parco dove fa jogging Gemma.
Le vite di questi quattro personaggi si intrecciano, come in una danza, tra il parco e l’ospedale, dove si aggirano altre due inafferrabili presenze. Perché chi l’ha detto che morendo si deve per forza andare nell’aldilà, in un paradiso perfetto, algido e lontano? Non è forse più consolante – e infinitamente più divertente – immaginare di poter restare nell’aldiqua, invisibili a tutti tranne a chi ci vorrà vedere, fantasmi della porta accanto con tutte le nostre stupende imperfezioni?

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 525 KB
  • Lunghezza stampa: 202
  • Editore: Feltrinelli Editore (1 giugno 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06Y3G7CLD
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 2 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #4.556 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
2
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Consulta entrambe le recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un racconto tenero, divertente, dolente, però imbevuto di leggerezza. Un incrocio di personaggi strampalati, ognuno vivo a modo suo. Un romanzo agile, con un'intensità rara e molto autentica. Consiglio davvero di leggerlo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Se dovessi riassumere questo libro in una sola parola, questa sarebbe sicuramente “tenerezza”. Un sorriso mi ha accompagnato per tutta la lettura di queste pagine intrise di sentimenti, tanto che una volta finito, come spesso mi accade con i libri che più apprezzo, mi è dispiaciuto separarmi dai protagonisti che, seppure in poche pagine, hanno saputo conquistarmi, con la loro dolce imperfezione.
Troviamo Adriano, che ha perso la moglie e non si consola, al punto di immaginarla, come un fantasma, tra i corridoi dell’ospedale (ma sarà poi tutta immaginazione la sua?). Il tema della perdita di una persona cara è affrontato con estrema delicatezza, con dolore certamente, ma anche con la gioia di una vita passata insieme, senza rimpianti, senza ferite aperte, con la leggerezza di chi sa di aver condiviso la vita con qualcuno che amava e che, semplicemente, gli manca.
“Divagare, distrarsi, divertirsi. Deconcentrarsi. E come si fa. Si può dimenticare una preoccupazione, un contrattempo, un guaio. Ma dimenticare un’assenza, non percepire il vuoto che ti cammina accanto, non ascoltare il silenzio dove fino a poco tempo fa c’erano parole, una risata, un sospiro. E come si fa.”
Conosciamo Gemma, trentenne alle prese con un lavoro precario, il volontariato in un call center per gli anziani, che aspetta un amore e si sente in colpa nei confronti della madre, che pensa di non saper ascoltare.
Poi c’è Fausto, giovane disegnatore che non riesce ad inseguire il suo sogno e neanche a farsi ubbidire dal suo bracco, Archibald (l’ho adorato, posso dirlo?), che lo tiene letteralmente al guinzaglio, come la sua fidanzata Susanna (ma almeno lui è più simpatico e meno perfetto di lei!).
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover