Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport



il 11 giugno 2018
In questa storia non c'è niente per cui valga la pena spendere anche solo 1 euro!
Storia inverosimile e soprattutto scopiazzata, male, da Alex di Lemaitre, ma siamo ad altri livelli!!!
La poliziotta protagonista non è simpatica, ne' affascinante, ne' intrigante, ne' capace!! Basta pensare che non si accorge che l'assassino è entrato in casa sua!
E poi i soliti clichè!! Il passato tragico alle spalle, il trito e ritrito scontro con i superiori che non la apprezzano e le preferiscono un collega meno capace, il solito scontro finale con il colpevole dove miracolosamente lei ha la meglio, ecc.
E che dire dell'assassino? si conosceva già da metà libro e non è credibile!! Colpisce come una specie di "ninja" ma è una persona che non si capisce come possa aver acquisito certe abilità!!
Vi prego: NON LEGGETELO!!!
15 persone l'hanno trovato utile
|11 commento|Segnala un abuso
il 30 giugno 2018
Copia molto sbiadita del libro di esordio. Ritroviamo la protagonista e la sua squadra ma non ci si muove di un millimetro nella crescita e nell’approfondimento dei personaggi; lei sempre sola contro tutti e sempre fuori dagli schemi, tale e quale alla prima avventura; un serial killer altamente improbabile che viene descritto come una persona dimessa ma con abilità da ninja senza che venga spiegato come e perché vengono acquisite. Viene lasciata aperta la porta ad un successivo capitolo...si spera migliore di questo, anche se non ci vuole molto.
3 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 12 luglio 2018
Anche questa volta Robert Bryndza non mi ha fatto annoiare ed è riuscito a catturare la mia attenzione dalla prima all’ultima pagina.
L'agente Erika Foster indaga sugli omicidi di una serie di uomini single e deve scoprire il nesso tra di loro. Tenace, caparbia, determinata il personaggio – ben descritto - continua a mantenere viva la mia simpatia nei suoi confronti.
La scrittura veloce e scorrevole dell’autore nonché la trama per niente intellettualmente impegnativa rendono la lettura decisamente gradevole; lavorando tutto il giorno “di concetto”, inoltre, mi rimane “poco spazio in testa”, perciò ringrazio Bryndza dei momenti di evasione quotidiana che mi concede.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 29 giugno 2018
Lo schema si ripete invariato: Erica contro tutti
Alla fine risolve il caso, contravvenendo agli ordini e invece di essere premiata perde la gara per la promozione
Questo perché è cocciuta ribelle e infastidisce
Il problema è che infastidisce pure me
Libro con poca fantasia e scontato
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 11 giugno 2018
Un bellissimo thriller ambientato a Londra, intenso e coinvolgente. L'agente Erika Foster indaga sugli omicidi di una serie di uomini single e deve scoprire il nesso tra di loro. Scrittura scorrevole e incisiva, ottima caratterizzazione dei personaggi. Dopo "La donna di ghiaccio", un altro bellissimo thriller di questo autore. Lo consiglio agli amanti del genere!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 14 giugno 2018
Un buon libro, ben scritto e che si legge tutto d'un fiato e che avrebbe meritato qualche stella in più. Peccato che manchi la cosa più importante di un thriller: gli indizi che ti portano a scoprire l'assassino. L'autore lo indica quasi subito e tutta la trama, quindi, è incentrata non sul "chi" ma sul "come" arrivare alla sua cattura.
3 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 6 luglio 2018
Per passare qualche ora di svago, nulla di eccezionale ma più che leggibile. Perfetto sotto l'ombrellone o in viaggio quando la noia rischia di prendere il sopravvento...
|0Commento|Segnala un abuso
il 30 giugno 2018
Premetto che ho già letto "la donna di ghiaccio" ed è stato uno dei miei thriller preferiti in assoluto, un thriller che ti tiene incollata le pagine coinvolgente e ricco di suspense. quindi sono andata sul sicuro questo libro e non ne sono rimasta affatto delusa. bello e pieno di suspense è esattamente quanto il primo.
|0Commento|Segnala un abuso
il 14 giugno 2018
Il libro non mi ha deluso, l'autore fresco e nuovo, questa descrizione calza a pennello , si legge in maniera scorrevole, sempre avvincente, adatto a tutti.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 13 luglio 2018
ben scritto interessante. Finale un pochino rocambolesco ma intrigante. La detective Erika è un bel personaggio a cui è facile affezionarsi
|0Commento|Segnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

13 anni dopo
2,99 €
Giuda
5,99 €
L'incidente svedese
4,99 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui