Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 7,91 (53%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il primo amore sei tu di [Perkins, Stephanie]
Annuncio applicazione Kindle

Il primo amore sei tu Formato Kindle

4.1 su 5 stelle 10 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 6,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 12,67

Lunghezza: 416 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Recensione

Il primo amore sei tu

Ferdinando Albertazzi, Tuttolibri - La Stampa

«Al di là di ogni ragionevole dubbio» non vale soltanto per i giurati che devono esprimere un verdetto. E’ una formula che Lola, 17 anni, ha fatto propria per la storia con Cricket, cancellata di brutto. Nella sua vita adesso c’è Max e tutto fila a gonfie vele finché Cricket non diventa suo dirimpettaio. Appena ne incrocia lo sguardo Lola si sente un truciolo attratto dalla calamita e non sa sottrarsi all’ineluttabile, in questa briosa narrazione felicemente mirata sul nebuloso sfolgorio dell’amore. «Quando ci sei dentro non sai che fare», cantava Giorgio Gaber…

Sinossi

Lola ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. PRIMO Andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. SECONDO Convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. TERZO Non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell’ultima giornata insieme… Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?

Dopo Il primo bacio a Parigi, Stephanie Perkins ci regala una nuova, indimenticabile commedia romantica. Un’esplosione di umorismo e tenerezza, un romanzo che vi farà innamorare come se fosse la prima volta.


“Una commedia romanticissima e un cast di personaggi memorabili: Stephanie Perkins non sbaglia un colpo.”
MTV.com

“Fate attenzione! Questo romanzo volerà letteralmente fuori dagli scaffali.”
School Library Journal

“Questa non è solo una storia d’amore. È una storia che parla d’amicizia, di scelte difficili, di crescita personale.”
Seventeen.com

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1025 KB
  • Lunghezza stampa: 295
  • Editore: De Agostini (15 settembre 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B011VQXXCS
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle 10 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #19.702 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.1 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non esattamente quello che mi aspettavo ma è stata comunque una lettura piacevole, i personaggi sono eccentrici e fuori dagli schemi, e regalano a questa storia altrimenti banale un fattore in più
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Quattro stelline perchè, come fai a darne meno a qualcuno che scrive così bene? Cominciato un po' in sordina, questo libro non mi ha conquistata fin da subito, come è successo per molti altri NA. All'inizio l'ho trovato un po' lento, nonostante la fluidità della scrittura, l'ironia della protagonista e alcuni passaggi davvero eccellenti. Ho cominciato ad avvertire un leggero pathos verso la metà. Lì le cose hanno iniziato ad essere interessanti. Il personaggio che più di tutti ha rapito il mio cuore è senza dubbio Cricket Bell, protagonista del libro ed eroe fuori dagli schemi, dal fascino ingenuo, semplice, talmente nerd da non poter fare a meno di adorarlo. E' un buon libro, bello. Si legge tutto d'un fiato grazie alla scrittura scorrevole. C'è una sorta di triangolo, che a volte mi ha dato fastidio, per alcune scelte della protagonista e a volte no. Ma la fine è assolutamente degna.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Il primo amore non si scorda mai! Non importa se è stata un esperienza terribile o se é stato solo un amore a senso unico, lui rimane e rimarrà per sempre il primo e unico amore a cui hai dedicato ogni cellula del tuo cuore.
Ed è questo il problema di Lola, lei odia il suo primo amore! Lui l'ha piantata in asso da un momento all'altro e lo odia con tutta se stessa. Anche se era un amore invisibile, di quelli che ti fanno sognare ad occhi aperti, e ti fanno sperare che la persona che ti piace provi lo stesso sentimento.
La nostra Lola "Dolores" ha 17 anni, quasi 18, ha un ragazzo e due splendidi papà che le vogliono un bene incredibile. Il suo sogno più grande? Andare al ballo d'inverno della sua scuola vestita da Maria Antonietta, incantare la folla e lasciare tutti senza fiato. Lola è semplicemente Lola, con i suoi vestiti strambi, le sue mille parrucche colorate e i suoi mille sogni. Ama parlare alla luna ed è lei la sua più grande confidente.
In uno dei suoi giorni dai mille colori Lola nota che nella casa accanto c'è troppo fermento... solo un pensiero passa per la sua testa, Cricket Bell! Quell'essere dai capelli da porcospino, altissimo, ma soprattutto bellissimo! È tornato per restare questa volta e per sconvolgerle, involontariamente, la vita.

"Prima che tornasse stavo bene; ero assolutamente felice, senza questa complicazione"

Cricket ha vent'anni, studia a Berkeley, è un inventore, ha una gemella pattinatrice e soprattutto... è il primo amore di Lola!
La ragazza rimane sconvolta dalla novità, a tal punto da mettersi completamente in discussione.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Stella90 RECENSORE TOP 1000 il 15 novembre 2015
Formato: Copertina rigida
È impossibile non ricordare il proprio primo “amore” e in questo secondo capitolo sarà proprio il primo amore a essere il punto focale dell’intera narrazione.

Lola è una ragazza dolce e determinata. Studia, lavora part time in un cinema assieme ad Anna ed Etienne (i protagonisti de “Il primo bacio a Parigi”), si dedica con passione all’hobby della sartoria e cerca di essere una fidanzata adorabile, per quanto, ovviamente, possa esserlo una ragazzina. L’inaspettato ritorno di Cricket provoca scompiglio e rimette tutto in discussione. Lola vacilla, inizia a provare sentimenti nuovi e contrastanti e a perdere man mano tutte le sue certezze.

Max è troppo diverso da Lola e non esercita su di lei una buona influenza. È grande, ha numerose storie alle spalle, è incredibilmente geloso e possessivo.

Cricket, al contrario, è un principe azzurro quasi adulto. Attento, premuroso, dolce, non riesce a considerare Lola solo un’amica. Legati da un profondo sentimento sin da quando erano bambini, i due non possono stare lontani. Rivedere la sua Lola accanto a un altro ragazzo è per Cricket un dolore troppo grande, il segno tangibile di un tenero amore infantile cresciuto nel tempo.

L’autrice sceglie una prosa che ben si adatta al contesto e alla giovane età dei protagonisti. Il suo è uno stile semplice, diretto, fluido, molto dialogato, capace di rendere appieno pensieri e turbamenti.

Il lettore è ampiamente coinvolto nella vicenda. Sebbene il romanzo sembri essere adatto a un pubblico molto giovane, si rivela una piacevole lettura anche per quanti sono un po’ più grandi grazie alla tenerezza con la quale l’autrice dà vita alla narrazione.

Una lettura tenue e “pura”. Un romanzo che fa comparire un sorriso sulle labbra nel ripensare ai propri amori infantili e adolescenziali.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Recensione presente sul sito [...]

~Cricket
«C’era una volta una ragazza che parlava alla luna. Era misteriosa e perfetta, come lo sono le ragazze che parlano alla luna. Nella casa accanto alla sua viveva un ragazzo. Lui la osservava diventare sempre più perfetta, sempre più bella ogni anno che passava. La osservava guardare la luna. Un giorno, iniziò a chiedersi se la luna avrebbe potuto aiutarlo a svelare il suo mistero. Così alzò gli occhi al cielo… ma non riusciva a concentrarsi perché le stelle lo distraevano troppo. [..]
E non importava quante canzoni o poesie fossero già state scritte su di loro: ogni volta che lui pensava alla ragazza, le stelle brillavano un po’ più luminose. Come se fosse lei ad alimentarne la luce. Un giorno il ragazzo dovette trasferirsi. Non poteva portare la ragazza con sé, così si portò le stelle. La notte, nel guardare fuori dalla finestra, iniziava da una stella. Una sola. Il ragazzo esprimeva un desiderio, e il desiderio era il nome di lei. Al suono di quel nome appariva una seconda stella, quindi lui desiderava di nuovo il nome della ragazza, e le stelle diventavano quattro. E quattro diventavano otto, e otto sedici, e così via, nella più grande equazione matematica che l’universo avesse mai visto. E nel giro di un’ora, il cielo si riempiva di così tante stelle che i vicini si svegliavano, chiedendosi chi avesse acceso i riflettori. Era stato il ragazzo. Pensando alla ragazza.»

Lola è una ragazza meravigliosa, estroversa e con un particolare gusto per la moda.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover