Scopri Books AW17_IT_BFW_flyout Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE En savoir plus Scopri Scopri Scopri Shop now U2 U2 Sport

Recensioni clienti

4,0 su 5 stelle
224
4,0 su 5 stelle
La paranza dei bambini
Formato: Copertina flessibile|Cambia
Prezzo:15,73 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime


il 4 settembre 2017
Sarà perché sono temi affrontati da programmi e serie televisive, sarà perché non è il primo libro che parla di camorra scritto da Saviano, sta di fatto che non è scoppiata la scintilla. Non mi sento di dire che non sia un bel libro ma non lo consiglierei a meno che non sia il primo che leggete che racconta la quotidianità dei camorristi. Ci sono i giovani, youtube, WhatsApp, etc etc...ma a parte questo non aggiunge nulla di nuovo. Tre stelle senza lode e senza infamia.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 6 settembre 2017
Saviano abbandona il saggio per scrivere un vero e proprio romanzo. Il risultato a mio parere è buono, la storia scorre bene (magari con qualche "buco di sceneggiatura") e la caratterizzazione dei personaggi e del contesto in cui si muovono è senz'altro il punto di forza del libro.
Senz'altro consigliato.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 agosto 2017
Il libro ripropone in modalità romanzata la realtà delle paranze di camorra composte per lo più da adolescenti e giovani in cerca di protagonismo nel mondo della malavita. Un libro veloce da leggere tipico delle letture estive.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 luglio 2017
Ho avuto difficolta' a decollare con la lettura di questo libro che utilizza il discorso diretto e nomi, personaggi dei ragazzi che hanno poi costituito la paranza, mi hanno confuso non poco. Diviene poi scorrevole la lettura di questo romanzo "verita'" che ti porta nei vicoli dove l'amicizia, le regole ed il rispetto si mischiano con i clan del momento. Un buon romanzo lo consiglio.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 8 novembre 2017
Che dire? E' un libro ben fatto e che presenta una realtà ai molti sconosciuta.
Saviano sa esporre in modo molto abile le "storie" dei ragazzi protagonisti.
Scorre veloce e "intriga parecchio".
Il finale, però, è un poco scontato.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 settembre 2017
Un altro capolavoro di Roberto. Triste perché coinvolge dei ragazzini che avendo valori completamente sballati rovinano le loro vite. Si sentono liberi con le pistole ma in realtà sono loro schiavi della camorra e del sistema di regole sbagliate
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 31 ottobre 2017
2 stelle non per il contenuto del libro quanto perchè è arrivato un libro visibilmente usato. Segni di usura sulla copertina e pagine chiaramente già sfogliate. Purtroppo negli ultimi tempi capita sempre più spesso su amazon di imbattersi in prodotti venduti per nuovi ma che nuovi non sono...
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 28 marzo 2017
E' l'ultimo romanzo di Saviano che sulla falsa riga dei precedenti descrive purtroppo le brutture della società giovanile napoletana che in realtà è una metafora per descrivere la realtà giovanile in generale, con la perdita dei valori e il labile confine che esiste tra la vita e la morte. Lascia poco spazio alla speranza dal mio punto di vista. Da leggere d'un fiato.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 8 giugno 2017
Triste, doloroso, reale!
Come nel suo stile Saviano racconta la realtà' dei fatti senza mezzi termini.Sconvolgente la complessità' della vita all'interno dei clan malavitosi.Sconvolgente la semplicità' con la quale i ragazzini ne possono entrare a far parte.Ottima la scelta di espressioni dialettali. Scrittura fluida.
Lo consiglio a tutti coloro che vogliono capire qualsiasi cosa un po' più a fondo.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 9 agosto 2017
Romanzo che penetra all'interno del lettore provocando un miscuglio di angoscia, rabbia, nausea e senso di ripudio verso una realtà sempre più macinata e idolatrata da menti vuote, inutili, prive di qualsiasi sostanza di cui la vita dovrebbe essere nutrita. A tratti ci si riesce ad immergere nella mente dello scrittore percependo, personalmente, uno stato di inquietante lucidità nel descrivere perfettamente quel mondo assurdo. Finale che apre all'inizio un barlume di speranza, ma che non ha affatto intenzione di durare.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui