Scopri Toys Books AW17_IT_Sal_flyout Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE En savoir plus Scopri Scopri Scopri Shop now U2 U2 Sport

Recensioni clienti

4,7 su 5 stelle
59
QED. La strana teoria della luce e della materia
Formato: Copertina flessibile|Cambia
Prezzo:8,50 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime


il 29 marzo 2017
Questo libro-guida chiarisce ad ogni appassionato di fisica i motivi che hanno inizialmente ispirato la teoria quantistica della luce.
Le conseguenze di questa visione e le loro conferme sperimentali sono esposte con entusiasmo , con un linguaggio empatico e diretto, coinvolgente. Cosicchè la sua finalità, dichiaratamente divulgativa, lascia il lettore con il desiderio di approfondire e studiare ancora.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 20 novembre 2017
è un buon libro sulla fisica quantistica, svela alcuni aspetti di come funziona la luce, forse è anche un po' troppo specifica, a volte entra in dettagli un po' lontani dalla nostra percezione.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 1 settembre 2017
Premessa importante.... Non è una lettura per tutti, anzi. In più ci si deve armare di grandissima pazienza perché gran parte del libro é una vera e propria lezione, che io personalmente ho trovato interessante, sulle "frecce". Feynman era uno dei top della fisica ed un insegnante di altissimo livello ed è stato un riferimento per migliaia di studenti . Essere scelto da lui per "seguire" le sue lezioni oppure essere seguito direttamente come studente è stato un privilegio impressionante. Robert Oppenheimer disse di lui cose incredibili e e lo volle (giovanissimo e non ancora quello che diventerà) nel progetto dei progetti per la Fisica moderna, il Progetto Manhattan. Ha studiato al fianco di enormi fisici della storia. E' stato uno splendido divulgatore di altissimo livello ed era, a differenza di altri grandi, di una simpatia estrema. Mai presuntuoso e mai intriso di se. Era semplicemente il Professore e tutti lo consideravano moltissimo. la più bella frase che ho letto detta da lui? «Mi pare che la venuta di Dio in terra sia sproporzionata ai risultati». Semplicemente non ateo, ma molto realistico, del resto lui aveva una visione d'insieme della vita diversa da noi "umani".
Tornando al libro è una lettura un pò specifica, ma ho dovuto attendere questa lettura per aprire angoli di conoscenza della Fisica che per la mia ignoranza non avevo ancora "visto". Che posso dire di questo libro? La Fisica quantistica non è solo quello che sapevo, mi mancava il substrato che ora so che esiste ma che ancora non è mio. Alla mia età ora so che i prossimi anni avrò cose belle da "studiare"
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 24 agosto 2017
Anche se nelle intenzioni di Feynman doveva essere un libro divulgativo, adatto a chi conosce poco la fisica, per apprezzarlo conviene avere diverse nozioni (diciamo almeno ai livelli del liceo) in questa disciplina. Onestamente é dispersivo in diversi passaggi e non sempre facile da seguire, ma se avete pazienza sarete ricompensati dalla lettura di un vero gioiello, che vale la pena di acquistare anche per il modo divertente e sincero in cui Feynman scrive. Nel complesso un buon acquisto, anche se avrei preferito qualche pagina che spieghi come si é evoluta la fisica descritta in QED dopo la morte di Feynman (ad esempio sono stati scoperti altri due tipi di quark per un totale di sei, mentre nel libro sono solo quattro).
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 5 maggio 2012
Sono rimasto stupito dalla chiarezza con la quale viene affrontato un argomento tutt'altro che semplice. niente formule e alcuni diagrammi. decisamente da consigliare, anche a chi non e' un tecnico, anche se una conoscenza basilare della fisica aiuta a seguire il filo del discorso.
L'ultimo capitolo in cui si fa accenno al modello standard delle particelle e' meno lineare, per stessa ammissione dell'autore, ma comunque molto interessante.
0Commento| 12 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
I PRIMI 1000 RECENSORIil 24 giugno 2014
Ho comprato questo libro dopo aver attraversato un percorso nella fisica divulgativa con i libri di Brian Greene (La trama del cosmo. Spazio, tempo, realtà,L'universo elegante. Superstringhe, dimensioni nascoste e la ricerca della teoria ultima eLa realtà nascosta. Universi paralleli e leggi profonde del cosmo, Sean Carroll (La particella alla fine dell'universo. La caccia al bosone di Higgs e le nuove frontiere della fisica e Jim Baggott Il bosone di Higgs. L'invenzione e la scoperta della «particella di Dio» e devo dire che Richard Feynman, come chiarezza espositiva è alla pari del bravissimo Brian Greene. Il bello di questo piccolo volumetto sono i continui rimandi alla realtà che possiamo sperimentare tutti i giorni, diversamente dai libri di Brian Greene che trattano spesso di argomenti intangibili (teoria delle stringhe, multiverso, etc, comunque tremendamente affascinanti per quanto mi riguarda). In questo libro sono raccolte quattro lezioni universitarie tenute da Feynman, fruibili a chi ha un minimo di conoscenze scientifiche, tramite le quali capirete come la luce interagisce con la materia, producendo fenomeni come riflessione (totale e parziale) e rifrazione che sperimentiamo ogni giorno, come i fotoni interagiscono con gli elettroni etc. Verso la fine si fa un breve excursus nella fisica "oltre la QED", che riguarda le interazioni nel nucleo (forza forte) e che portano al decadimento dei neutroni nei protoni (forza debole). Si accenna anche alla struttura interna di protoni e neutroni, fatti di quark, e ad alcune scoperte effettuate sino al tempo di Feynman tramite gli acceleratori particellari. Mancano ovviamente gli ultimi sorprendenti risultati, come la scoperta del bosone di Higgs, che esulano comunque dalla QED e che vi spingeranno a leggere altri volumi, come quello che ho già citato di Sean Carroll sul Bosone di Higgs. In conclusione, un libro poco impegnativo e molto interessante, che consiglierei a chiunque abbia un minimo di passione per la fisica.
0Commento| 24 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 17 maggio 2017
Si sta parlando di Richard Feynman, cosa vogliamo recensire?
Piccolo libro eccezionale, di facile lettura e comprensione. Nonostante sia uno studente di fisica l'ho trovato interessante e spiritoso in certe parti.
Assolutamente un must .
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 2 maggio 2013
Il libro non è adatto al lettore occasionale anche se chiunque motivato da un serio spirito di comprensione è in grado di leggerlo e fare un salto di qualità enorme nella comprensione del mondo fisico nel quale vive.
Lo consiglio invece a tutti quelli che hanno almeno dimestichezza con la fisica e sono abituati a leggere libri di divulgazione scientifica. Non perché Feynman indugi troppo su formule e calcoli complicati, affatto, ma perché il suo ragionamento si dipana dall'inizio del libro fino alla fine e diventa una vera e propria valanga capace di dare una chiave di lettura "classica" a fenomeni che con la fisica classica non hanno nulla a che fare. Sono sicuro che molti fisici che non hanno mai letto questo libello (io ero uno di questi) quando lo leggeranno rimarranno stupefatti di quanto Feynman si era spinto in avanti con questa descrizione semplificata della QED e di quali straordinari risultati sia in grado di spiegare in modo assolutamente non tecnico. Da non perdere!
0Commento| 30 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
I PRIMI 1000 RECENSORIil 10 aprile 2016
L'argomento è tanto interessante quanto complesso. Feynmann è eccezionalmente bravo a fantasioso nella sua spiegazione. Tuttavia la lettura, per fare un paragone, è ben più ostica delle "Sette brevi storie" di Carlo Rovelli che recentemente ha avuto tanto successo.
QED è interessante perché, ad esempio ci spiega che i fotoni sono particelle e non onde (come avevo imparato all'università negli anni '80). Spiega in un modo molto preciso fenomeni come la rifrazione e la riflessione.
Tuttavia la spiegazione, per quanto semplificata, assomiglia ben più ad un testo di studio che ad una lettura di piacere.
Detto questo per aiutare ad una scelta consapevole, devo aggiungere che ero tentato di mettere 4 stelle invece di 5, ma sarebbe stato ingiusto, perché la stella in meno va a me come lettore, non certo a Feynmann come fisico e scrittore.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 2 maggio 2014
se non si ha una mente in grado di seguire le astrazioni della fisica diviene ben presto incomprensibile, se si hanno cognizioni di fisica può essere di piacevolissima lettura
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui