Underground Scopri Baby Books Cloud Drive Photos CE Home Improvement Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now DVD e Blu-ray Sport

Recensioni clienti

4,6 su 5 stelle
104
4,6 su 5 stelle
Formato: Copertina rigida|Cambia
Prezzo:6,30 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 3 febbraio 2016
storia memorabile...l'ho letto in pochissimo tempo perché ti coinvolge tantissimo. particolare è la descrizione della vita ebraica durante la deportazione (entra nell'anima) e il modo in cui alcuni di loro siano riusciti a sopravvivere nonostante le atrocità subite, in un mondo moderno sordo di storia. A parer mio questo mondo "vuole dimenticare!" per cui sostengo vivamente queste letture per tramandare a chi verrà l'atrocità avvenute.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 16 settembre 2014
Per non dimenticare ciò che può essere in grado di fare l' uomo, nel bene e nel male: l'abisso della crudeltà e dell'indifferenza da una parte, la sublime capacità di far fronte alle esperienze più terribili conservando intatti dignità, sensibilità e altruismo dall'altra.
Un monito per quella parte di umanità che sta perpetrando crimini orrendi contro altri esseri umani, dimenticando e disonorando il sacrificio dei loro avi .
Bella la storia d'amore, anche se il pathos si perde perche' il vissuto dei protagonisti e' cosi' doloroso da farli apparire quasi attoniti e distaccati dalle emozioni piu' tenere. Il finale lascia una sensazione di incompletezza.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 aprile 2015
storia romantica in un contesto storico che di romantico non ha proprio niente, fino alla fine si fa il tifo per i protagonisti e si spera in un liete fine ... che arriverà ma è solo alla metà, ma del resto questa è la vita. Romanzo che fa riflettere di come le scelte fatte possano stravolgere l'esistenza delle persone.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 7 marzo 2014
Storia toccante. Credo che ci sia poco da aggiungere, o almeno, a fine lettura ti senti intontito e malinconico.
Oltre alla storia d'amore pura e coinvolgente, la linea tra il bene e il male è ben descritta in queste pagine.
Di come l'uomo suo stesso distruttore, riesca a coltivare speranza e amore nei momenti più lugubri e dolorosi, e come questi sentimenti nati da una forza quasi non umana siano riusciti a far continuare a vivere persone che si sentivano morte dentro.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 dicembre 2012
Un libro che riconcilia con la lettura, se si è reduci da esperienze non esaltanti.
La storia d'amore serve come sfondo per raccontare la tragedia dell'olocausto, delle deportazioni, delle sofferenze inaudite subite nei campi di concentramento.
E' un racconto triste, la descrizione di una "non vita", quella dei prigionieri, che però per la maggior parte di loro significa "speranza", l'affrontare ogni giorno il dolore con dignità, aggrappandosi l'un l'altro ma soprattutto ai ricordi e alle passioni che sono motivazioni essenziali per sopravvivere.
I protagonisti, Lenka e Joseph, vengono divisi dopo il matrimonio e vivono esperienze diverse, entrambe drammatiche, ma la loro voglia di vita e di amore supera gli ostacoli e li rende forti, il destino a volte è crudele ma a volte concede una seconda possibilità, quando meno te l'aspetti.
Quali sono i segreti di questo libro che non vorresti finisse mai? L'amore che ti prende per mano dalla prima all'ultima pagina, la speranza che ci insegna a non cedere mai, il coraggio per saper sopportare anche i momenti più difficili, la dignità che non va mai persa, perché nessun essere umano può umiliare un altro essere umano.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 maggio 2014
Non so quante volte ho dovuto interrompere di leggere questo libro, dalle lacrime che mi scendevano dagli occhi!
Libro stupendo, bellissimo commovente, una VERA storia d'amore !
Quell'amore che si vive da giovani, che cresce dentro come un fuoco, ho rivissuto davvero certe bellissime sensazioni che mi mancavano tanto.
Descrizioni accurate, dettagliate, emozioni che sembravano colori !
BELLISSSIMO !
Bello come è stato scritto... la visione di lui e quella di lei.
mi è dispiaciuto averlo finito.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 15 settembre 2014
Mi è piaciuto moltissimo, mi ha preso dall'inizio alla fine sia per lo stile molto scorrevole che per le vicende narrate. Non è una storia vera, ma è ispirata meravigliosamente a diverse storie vere di vittime e superstiti dell' Olocausto. Profonda e coinvolgente l'analisi psicologica dei personaggi e la descrizione dei luoghi e degli avvenimenti. Bellissimo!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 maggio 2012
Non c'è altro modo di leggere la Storia se non attraverso le vite degli uomini e delle donne che la portano scritta sulla pelle. Nei manuali di storia la Shoah non è mai abbastanza terribile, la ferocia non è mai abbastanza feroce, la speranza mai abbastanza forte. "Un giorno solo, tutta la vita" restituisce ferocia e speranza, brutalità e compassione con un'intensità tale da farti dire: "doveva essere proprio così".
0Commento| 10 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 23 settembre 2013
Libro delicato e scorrevole, a tratti struggente. Bella la storia narrata, però come tutti i romanzi sull'olocausto ti lascia l'amaro in bocca e ci si chiede come ciò sia potuto accadere..I protagonisti e la loro storia d'amore, ti toccano e ti scaldano il cuore. Il finale un pò trasognante mi è piaciuto perchè dopo tanta sofferenza a volte la vita sà premiare.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 5 gennaio 2013
Di libri sugli ebrei e l' olocausto ce ne sono tanti, eppure questo è riuscito a raccontarmi qualcosa di nuovo: la vita nel campo di Terezin, dove non si moriva come ad Auswitz, ma in cui ancora qualche speranza di sopravvivere (solo per chi resisteva e continuava a sperare) c'era. Scritto molto bene, scorrevole senza essere superficiale, e non era facile, data la crudezza di certi temi affrontati, vola con leggerezza, ma come una lama di coltello affonda al momento giusto nell' animo del lettore.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

5,87 €