Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now Scopri Sport

Recensioni clienti

4,9 su 5 stelle
15
4,9 su 5 stelle
5 stelle
13
4 stelle
2
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Formato: Copertina flessibile|Cambia
Prezzo:21,25 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime

La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo
Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 21 dicembre 2016
Segnalo che il titolo del libro non è "False testimonianze. Come smascherare alcuni secoli di storia cattolica", ma "False testimonianze. Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica".
0Commento| 16 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
Questo autore non mi delude mai.
Anche questa sua nuova opera mostra la serietà di uno studioso che non dice mai cose senza il supporto di prove testimoniali storiche.
Attraverso un lavoro serio e meticoloso, cerca di rendere giustizia alla verità storica.
La cosa che mi appare strana è il fatto che questo processo di revisionismo storico a cui sto assistendo da anni, sembra non riguardare ed interessare gli studiosi esperti di tali discipline i quali, a parte le dovute eccezioni, continuano ad insegnare la storia secondo preconcetti ideologici smascherati dalle fonti .
Ciò sarà forse dovuto anche al fatto che, dire certe cose, andando contro corrente comporta una notevole fatica ed elevati rischi?
Io credo che il ruolo dell'intellettuale debba essere quello di fornire una fonte di notizie quanto più veritiera possibile.
Mi rendo sempre più conto che il paradigma economicistico è falso.
Credere cioè che tutto si riduca alla crescita del proprio conto in banca e piuttosto riduttivo. E' solo la conseguenza e non la causa prima dettata invece da ben altro scopo.
L'uomo non agisce in primis per arricchirsi, ma per comandare, ricerca cioè il potere sul proprio simile e nel perseguire l' obiettivo mette in atto una serie di strategie basate essenzialmente sulla menzogna.
Una bugia ripetuta più volte diventa verità.
E' questo ciò che hanno fatto gli uomini a partire dall'illuminismo, sostituire Dio con l'uomo. Quando ciò accade bisogna tremare in quanto chi si è arrogato tale diritto cercherà ad ogni costo di governare su coloro i quali riterrà non illuminati.
Per fare questo attacca i valori tradizionali della società, costruiti nel corso dei secoli attraverso il sangue di tante persone.
Creare una società liquida, priva di qualsiasi valore come la famiglia, la scuola e la chiesa, questo è il suo obiettivo primario.
Non dare più dei riferimenti alle persone, confonderli al massimo, per assurgere essi stessi, come gli unici artefici e salvatori del mondo.
Questo è quanto hanno in progetto le potenti lobby mondiali, asservire il mondo alla loro volontà, in ultima analisi, voler diventare dio in terra per un mondo governato da “illuminati”.
Questo testo di Rodney Stark, cosi come le altre sue opere, tende a far luce sulle menzogne che una parte della cultura ufficiale ha voluto che s'insegnasse nelle scuole per mettere in cattiva luce una istituzione che ha dato le radici ad una Europa libera.
L'attuale costituzione europea le ha negate, ed assiste oggi al suo completo fallimento in quanto ha basato la pseudo unità dei suoi popoli, solo ed esclusivamente sul paradigma economico, trascurando i valori fondamentali che sono alla base di una società civile e progredita.
La menzogna non può che portare i popoli in rovina, contribuire alla sua diffusione è responsabilità di ognuno di noi.
Diceva bene Chesterton che questo secolo sarà caratterizzato da guerre tese a dimostrare che il rosso è rosso e le foglie sono verdi (più o meno questo è il senso della frase).Oggi c'è chi dice che il rosso è nero e le foglie sono azzurre e queste menzogne, ripetute più volte, vengono spacciate dai più come verità. Ma non deve essere cosi.
Questo testo serve per iniziare a fare di chiarezza su ciò che è stato e a far luce sulle menzogne che certi hanno spacciato come verità e continueranno a farlo finché non raggiungeranno il loro scopo.

E' un volume che consiglio anche ai non addetti ai lavori, in quanto scritto in maniera semplicissima e lineare, comprensibile a tutti.
In esso sono trattati diversi temi già affrontati dall'autore in altre pubblicazioni come “La vittoria della ragione” e “La vittoria dell'occidente”.

Le menzogne che in questo testo vengono smascherate riguardano i seguenti temi:
I peccati di antisemitismo
I vangeli fatti sparire
La persecuzione di tolleranti pagani
L'invenzione dei secoli bui
Crociate combattute per terre, bottino e conversioni
Mostri dell'inquisizione
Eresie scientifiche
Sia benedetta la schiavitù
Santo autoritarismo
Modernità protestante

Per chi come me, avesse letto già le altre due opere citate dell'autore, potrebbe trovare delle ripetizioni in questo suo ultimo lavoro, ciò che però me lo fa consigliare è come le stesse tematiche siano presentate sotto prospettive diverse, inoltre presenta degli argomenti mai affrontati finora.
Sebbene il prezzo di vendita del volume sia impegnativo (25€), con Amazon si riesce a spuntare un piccolo sconto del 15% sul prezzo di copertina ed essendo un prodotto Prime, non paga la spedizione chi è abbonato al servizio.
review image review image
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 28 dicembre 2016
Mi è stato regalato per Natale e lo consiglio a tutti! Un libro che sfata alcune leggende dure a morire sulla gloriosa storia della Chiesa. Documentatissimo e scritto veramente bene da un autore che ormai è un' autorità!
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 9 marzo 2017
Ho letto su lungo tempo questo libro. Bello, un po' pesante in certi punti, sicuramente utile per acquisire informazioni su fatti storici tenendo in conto nuovi punti di vista.
Notevole l'impianto delle fonti.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 8 febbraio 2017
Da leggere assolutamente. Un libro per fare luce su alcune falsità' storiche e che purtroppo fanno parte delle convinzioni comuni. Fa molto riflettere su quanto ci raccontano a scuola. Ti fa domandare quante altre cose conosciamo ma che sono diverse dalla realtà'.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 20 marzo 2017
Il libro è una fonte documentatissima per comprendere vari secoli di mistificazioni. Lo consiglio assolutamente. L'autore smonta in modo sistematico e con prove incontrovertibili i vari luoghi comuni che accompagnano la società in cui viviamo.
Ne ho già comprati 2 per fare dei regali!
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 30 gennaio 2017
Non sono scoperte sensazionali, ma il resoconto di tante cose che nei libri di storia sono solo accennate, se non evitate, Libro divulgativo utile per aprire la mente e scoprire, se non si è già esperti, tante cose su cui normalmente non ci si concentra
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 gennaio 2017
Il ringraziamento all'autore è doveroso. Con questo splendido libro argomentato in modo eccellente con la consueta maestria, Rodney Stark, da protestante quale è, demolisce secoli di menzogne contro la Chiesa cattolica che a furia di essere ripetute sono diventate quasi dei totem culturali.
Il suo grande merito è di supportare le sue affermazioni con l'intervento di illustri studiosi e non semplificando con certezze buttate lì.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 1 marzo 2017
Libro scorrevolissimo per chi desidera aprire la mente e sapere che il revisionismo storico ha un fondamento, una ragione per esistere. Da leggere per essere consapevoli che il condizionamento mentale, delle idee, provocato da storici (ma oggi anche giornalisti) in buona o mala fede è sempre esistito
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 26 gennaio 2017
Il libro bellissimo, piacevole e scorrevole nello stile, chiaro.
Un non cattolico ha dato basi razionali ed oggettive a quello che il nostro cuore già sapeva.
Ma immersi come siamo nella grande mistificazione storica, di oggi e di sempre, il libro ha irrobustito la nostra fede.
Senza trascurare la debolezza e miseria di noi che ci professiamo cristiani, anzi questo a tutto merito do Dio che non ci ha abbandonato nonostante la nostra pochezza.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso