Underground Scopri Toys Books Archiviazione illimitata per foto e altro ancora CE Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now DVD e Blu-ray Forza Horizon 3

Recensioni clienti

4,0 su 5 stelle
44
4,0 su 5 stelle
Formato: Copertina flessibile|Cambia
Prezzo:5,35 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 2 gennaio 2012
La mia opinione non entra nel merito del contenuto ma riguarda la qualità dell'ebook versione kindle.
Tale versione infatti mi ha deluso: ha una qualità simile se non peggiore a quella che normalmente ottengo quando cerco di convertire un file PDF per farlo "digerire" meglio al lettore Kindle.
Infatti: manca il sommario (difetto riscontrato in altri ebook), un numero telefonico inserito come immagine si trova nel posto sbagliato, i paragrafi e le varie parti del libro non sono spaziate con salti pagina ma suddivise semplicemente da un numero a da un titolo in grassetto, le righe sono spezzate, ecc...
Insomma un pessimo lavoro: penso che se si vuole diffondere questo metodo di lettura che ha indubbi vantaggi, sia necessaria una maggior cura e professionalità nella conversione dei libri!!
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 maggio 2013
Do 4 stelle e non 5 come invece vorrei...
Libro assolutamente fantastico..per l'ennesima volta non delusa da quella scrittura così scorrevole e appassionante di Faletti... L'ho praticamente divorato!!
Esempio lampante ***SPOILER*** quando Snoopy è nel baule della macchina e inizia ad avere l'attacco di cuore e non respirava...sentivo anch'io aumentare il battito e mi mancava il respiro!!

Ho letto altri suoi libri e anche se a volte forse siamo di fronte a storie meno avvincenti..la scrittura è impeccabile e ti porta appassionatamente fino alla fine!!

Punto però molto molto molto dolente di ciò che ho letto....la versione e-book.... Ma scherziamo? Pagare per una formattazione tanto pessima è quasi un furto... Per favore....sistemare assolutamente!!!! Neanche funzionano tutte le modalità di "avanzamento lettura" tanto è indecente....

Quindi ne consiglio la lettura agli utenti...ma consiglio di rivedere l'e book agli amministratori
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 23 gennaio 2011
Davvero un bel libro! non ai livelli del suo predecessore, ma anch'esso un bel titolo. Storia con un pizzico di fantascietifico ma restando sempre sul thriller, vi porterà in una realtà che non vi sembrerà tale per quanto crudele e, quasi da masochisti, sarà proprio questa assurda realtà che vi porterà a doverlo finire assolutamente, dovete scoprire chi è l'artefice di quella realtà che sembra essere apparsa dal nulla. Titolo consigliato a tutti gli amanti del thriller, e che gioiscono se c'è anche un pò (davvero poco) di fantasy ;)
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 20 novembre 2014
Questo e' il libro di Faletti che ho amato di piu',di un altro livello rispetto al primo e forse acerbo (per via della narrazione) "Io uccido".Storia originalissima,descrizione dei personaggi e dei luoghi bellissima,unica.Ci mancherai,Giorgio
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 9 giugno 2014
New York. Uno spietato killer che uccide beffandosi delle sue vittime anche dopo la morte, componendo i loro corpi come i personaggi dei Peanuts e un ex tenente del NY Police Department, Jordan Marsalis, intrappolato dal forte senso del dovere nelle indagini.
Roma. Una giovane donna, Maureen Martini, commissario della Polizia di Stato Italiana costretta a un repentino trasferimento a New York per sottoporsi a un trapianto di cornee.
Inevitabile che le due storie incrocino il loro cammino per poi proseguire sulla medesima strada…
"Niente di Vero Tranne gli Occhi" è un romanzo che coinvolge per la scrittura calda, mediterranea, ricca di colori e sfumature, ma con una trama dallo sviluppo altalenante. Il punto focale di una lettura, dove giallo e suspense sono protagonisti, lascia molte cose affidate al caso e per i veri appassionati di thriller potrebbe essere una delusione.
Avete presente la soddisfazione di leggere un libro e vedere alla fine tutti i pezzi del puzzle combaciare alla perfezione grazie alla logica? In questo caso non sarà proprio così. E soprattutto non saranno gli indizi e le logiche deduzioni a svelare il colpevole, ma un elemento… paranormale.
Di conseguenza se l'illogico non fa per voi, cambiate strada; se invece pensate che dei personaggi ben tratteggiati possano regalare ore d'intrattenimento spese bene, allora cimentatevi in questa lettura e potrete restarne soddisfatti. Anche molto.
Tra l'altro l'autore tratta in modo molto chiaro due temi attualissimi: la solitudine e l'emarginazione. Attraverso i suoi personaggi, vittime o colpevoli che siano, Faletti dà voce ai suoi stessi pensieri, parlando con disincanto e un pizzico di cinismo della società, della vita, delle ingiustizie.
Jordan, solo con la sua moto nel tentativo di correre più veloce del passato che lo insegue incessante. Uno dei pochi uomini con una coscienza che si ostina ancora ad ascoltare.
Maureen, gettata nella solitudine più disperata nel momento più felice della sua vita.
Lysa, così bella e irraggiungibile. Da guardare, ma non toccare. Sola ed emarginata per un incomprensibile scherzo del destino.
E lo stesso Jerry Kho, la prima vittima, perso nel proprio egocentrismo. Superficiale, effimero, folle… e si potrebbe continuare così per ogni personaggio, principale o secondario che sia.
Devo dire che l'autore è bravo nel dar voce alle emozioni, la storia di Maureen regala attimi di grande commozione e la povera Lysa, con il suo tragico dilemma "essere non essere", intenerisce... nonostante tutto.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 marzo 2016
Non ho ancora finito di leggere il libro, ma la mia recensione non è sulla trama ma sulle dimensioni del libro stesso.
Pensavo avesse dimensioni normali anche se versione tascabile, invece il libro è veramente piccolo e i caratteri nelle pagine sono proprio piccoli piccoli...non è impossibile leggerlo ma dopo un po' ci si stanca.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 14 agosto 2013
Do 4 stelle e non 5 come invece vorrei...
Libro bello.
Anche qui il Faletti scrittore non delude per il modo avvincente e appassionante in cui porta il lettore all'interno della storia. L'ho letto in pochissimi giorni!!
Ho letto il libro Io uccido mi sembra che sia il primo romanzo di Faletti, che a dire il vero ho apprezzato e gradito ancora di più di questo, ma devo riconoscere la sua grande abilità di narratore e scrittore. La struttura per questo genere di thriller è impeccabile e ti porta appassionatamente fino alla fine!!

Quindi ne consiglio la lettura a tutti gli appassionati di thriller di noir e di questo genere.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
E' il terzo libro di Faletti che mi è passato sotto le grinfie e, come gli altri due (Io Uccido e Io sono Dio) si basa su un intreccio assai articolato e originale.
Il linguaggio e le situazioni descritte sono leggermente più "piccanti" rispetto a quanto visto negli altri due ma, alla fine, non appesantiscono troppo la trama. Trama che, invece, risulta molto ben articolata e molto avvincente. L'ampio finale non si basa sul colpo di scena portando il lettore alla soluzione del caso assai prima della fine.

Da leggere.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 7 agosto 2015
Il libro è coinvolgente nella storia e nello stile, riempie di sensazioni le immagini che le parole creano.
Crea passo passo la trama, racconta di luoghi e di uomini, descrive animi sofferenti senza farcirli di scalpore. Ma la cosa che più mi ha catturato, è il delicato modo di descrivere i rapporti umani, le parole scorrono dentro l'anima di chi legge, raccontando emozioni "inspiegabili" dal razionale e lasciando che il lettore sia unico interprete delle anime dei protagonisti.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 marzo 2016
Ammiro lo stile classico delle opere che ho letto di Faletti e continuo a stupirmi come, sin dal suo primo racconto "Io Uccido", abbia entusiasmato molti lettori perché un linguaggio così corretto e aulico non va di moda. I libri più letti sono quasi tutti più che mediocri come forma di espressione e come trama. Faletti e pochi altri sono degni d'essere annoverati come classici del racconto. Non si appartiene a un genere quando si scrive come Faletti ma al mondo della letteratura.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

5,35 €
5,35 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui