Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now Scopri Sport

Recensioni clienti

4,7 su 5 stelle
14
4,7 su 5 stelle
Formato: Copertina flessibile|Cambia
Prezzo:13,52 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 16 aprile 2015
Se in Ipse Dixit si assiste all'ingombrante presenza di Aristotele, in Ferro Sette è presente la brezza del verbo platonico. E' come se Francesco Troccoli invertisse strutturalmente il mito della caverna. Sono i minatori-prigionieri a beatificare della luce originata dalla conoscenza del loro antico retaggio culturale e fisiologico. Sulla superficie è l'assenza di luce a regnare e a causare una distorsione nella percezione di se stessi e di un potere che ha ridotto l'uomo a una marionetta biochimica.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 15 febbraio 2016
Avevo sentito parlare di questo romanzo, e sempre bene. Ora che l'ho letto, devo dire che mi ha davvero soddisfatto.
Avventura e tantissimi colpi di scena, alcuni davvero sorprendenti, e lo svelamento progressivo di un segreto millenario, una storia di formazione e di scoperta delle radici del protagonista, e qualche motivo di riflessione.
Consigliato a chi ama la fantascienza d'avventura e quella che fa pensare
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 settembre 2016
Bel libro, peccato che più andavo avanti con la letteratura mi sembrava di aver già sentito la storia, infatti vi sono dei riferimenti ad altri libri di fantascienza, un esempio è Dune.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 6 febbraio 2017
Questo romanzo mi ha dato un piacere nel leggere che da tempo non provavo. Consigliato agli appassionati di fantascienza e non. Sorprendente davvero. Complimenti all'autore.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 gennaio 2017
A me è piaciuta molto la trama e anche lo stile di scrittura. Il ritmo è incalzante e i personaggi sono descritti bene. Mi è piaciuto!
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 7 dicembre 2014
Bel libro, godibile sin dal primo capitolo. Caratterizzazione dei personaggi molto buona. Attendo il prosieguo.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 giugno 2012
Francesco Troccoli è un mio amico. Ma non è per questo che scrivo una recensione. Lo faccio perché Ferro Sette è un bellissimo libro, e tutti dovrebbero leggerlo. Con tanta fantasia, e approfittando dell'ambientazione fantascientifica, Ferro Sette parla di uomini e donne, e di rapporti tra la vita - quella vera - e le istituzioni, la politica, la mafia, il potere, l'economia, la guerra, tutto ciò che rende la vita meno vera.
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 13 ottobre 2012
Bello! Un libro coinvolgente, che si legge tutto d'un fiato.
Una boccata d'aria fresca nella fantascienza di questi ultimi anni, che ci ha oppresso con inquietanti visioni apocalittiche di non-futuri o con la metafisica oscura e impenetrabile del genere Cyber.
Una storia che coinvolge l'adolescente e il lettore più adulto per i suoi molteplici piani di lettura. Un romanzo avventuroso ma profondo, che non rinuncia ai grandi interrogativi sull'uomo, conservando sempre freschezza e facilità di lettura; questo uno dei suoi maggiori pregi: la scrittura, curata ma lineare, nella quale il lettore non si smarrisce.
Sembra un racconto di altri tempi, quando la fantascienza era intrisa di quel Sense of Wonder con cui ci avevano viziato i grandi nomi del passato.
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 20 maggio 2016
Mi era piaciuta tanto la lettura anni fa che non ho perso l'occasione di acquistare anche questa nuova edizione elettronica. L'idea di base è geniale, la scrittura coinvolgente.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 luglio 2012
Francesco Troccoli intraprende l'ambiziosa strada della saga di fantascienza classica con atmosfere che ricordano l'hyperion di Simmons. La narrazione è piacevole, classica, senza sbavature. Per chi è ormai avvezzo alla velocità spasmodica ed alla violenza immaginativa della fantascienza moderna, Ferro Sette sembra un ritorno alle origini, ad una certa romantica fiction del futuro che sembrava persa dopo l'avvento di Dick e Gibson. Niente di male anche se a volte la spiegazione del background e delle radici storiche, necessaria in una grande epopea, può suonare un po' retorica a palati cyberpunk.

Il grande pregio: la scrittura da grande romanzo

l'opportunità: aumentare il ritmo delle sorprese tecnologiche, avendo a disposizione la rigorosa disciplina scientifica dell'Autore, potrebbe dare slancio e tenere più incollato il lettore alla storia. Certa tecnologia inclusa nel romanzo sembra un po' ingenua rispetto alla datazione degli eventi.

Il difetto: troppi echi che vengono dal bagaglio (ampio) dell'Autore. Sono piacevoli per orecchie avvezze, ma rischiano di minare l'originalità, che invece (vale la pena di ribadirlo, pur senza svelare il nocciolo della storia) c'è.

Perchè comprarlo: per chi ama la fantascienza classica (non nominiamo Asimov per carità, però ci siamo capiti) è un bella fuga nel futuro.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui