Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport



il 28 settembre 2017
Sono ormai un assiduo consumatore delle pose Instax Mini a colori, che utilizzo con una Lomo'Instant.
I film sono molto affidabili (non avrete sbordature, distribuzione irregolare degli agenti chimici all'interno, macchie sulla foto etc..) e più economici rispetto ai Polaroid PIF-300 (che sono lo stesso formato). Sono ISO 800, quindi abbastanza reattive alla luce, e si sviluppano per il 90% in circa 90secondi. Dopo qualche minuto avrete la vostra foto perfettamente sviluppata.

Vengono venduti in due tipi di pacco: confezione da una ricarica (10 pose) o confezione da due ricariche (20 pose totali).
Esistono altre tipologie con varianti rispetto alla cornice bianca sempre prodotte da Fujifilm (per esempio cornice nera, cornice a fumetti, arcobaleno, strisce, tema Star Wars etc..). Esistono anche pellicole Fujifilm Instax Mini in bianco e nero in confezione da 10 pose.
Ogni ricarica è confezionata singolarmente in un involucro argentato ed è sostanzialmente uno scatolino di plastica nera con all'interno 10 film pronti per essere esposti. Lo scatolino non va aperto per nessun motivo né pressato. Facendo i conti, ogni foto vi costerà circa 1euro, meno se approfittate di un'offerta.

Sono compatibili con tantissime macchine istantanee facilmente reperibili sul mercato, tra queste:
Polaroid 300, Instax mini 7,8,9, 70, 90, Lomo'Instant, Lomo Automat, Leica Sofort, Instantflex tl70

Le istruzioni sono semplici:
- aprite lo sportello della vostra macchina istantanea
- inserite la ricarica all'interno del vano, facendo combaciare il rettangolino giallo sulla confezione, con quello presente sulla vostra macchina (guardate bene, ci sarà)
- chiudete lo sportello
- scattate una prima foto a caso. Non preoccupatevi, espellerà solo il foglio di plastica nero che serve a proteggere i film dalla luce.
- siete pronti a scattare!

Buon divertimento!
15 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 6 luglio 2018
Abbiamo regalato queste pellicole insieme alla polaroid come regalo di compleanno per un nostro amico.
Nulla da dire, spedizione superpuntuale, pellicole buone.
Sono estremamente facili da installare, infatti le abbiamo messe subito in funzione come potete vedere dalle foto che ho allegato.
La dimensione delle pellicole sono ridotte rispetto alle classiche pellicole da polaroid a cui siamo abituati.
Contesto solo il prezzo, un po' caro per quanto mi riguarda, 17,95 euro non mi sembra un offerta così conveniente.
review image
6 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
I PRIMI 100 RECENSORIil 2 novembre 2017
Impeccabile il servizio di consegna.

Le "pellicole" si presentano imballate in una scatola di medie dimensioni, facilissime da installare sulla macchina.

Carta fotografica di ottima qualità, garantisco che la fotografia appare pulita.

Per garantire la qualità e l'alto standard del servizio che offrono le pellicole, comprendo il costo.
Buon compromesso qualità-prezzo.
DA PROVARE!!
review imagereview imagereview image
7 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 25 luglio 2018
La confezione contiene 2 pacchi da 10 pellicole l'una. Si toglie la confezione argentata, si inserisce la cartuccia facendo combaciare il segno colorato che c'è sulla cartuccia e sulla macchina. la prima pellicola è una copertura per non rovinare le pellicole vere è di plastica nera. Il primo scatto farà espellere la protezione. Il resto sono 10 ricordi da scattare!
5 persone l'hanno trovato utile
|11 commento|Segnala un abuso
I PRIMI 100 RECENSORIil 8 settembre 2016
♦ VALUTAZIONE
Funzionale allo scopo e compatibile con il mio modello di Fujifilm Instax mini.
Peccato che diverse siano uscite completamente bianche, probabilmente a causa della potenza non più sufficiente delle batterie in dotazione.
Se le informazioni riportate vi sono state d’aiuto, vi ringraziamo se riterrete utile la recensione con l’apposito pulsante.

♦ CONFEZIONE E MATERIALE
La cartuccia è conservata in una bustina grigia sigillata ermeticamente, simile ai pacchetti del caffé.
Al suo interno vi sono 10 pellicole per foto istantanee.

♦ FUNZIONALITA' E PRATICITA'
Facili da inserire nella macchina fotografica seguendo le indicazioni riportate.
La prima fotografia deve essere eseguita a vuoto e serve a rimuovere il primo foglio plastico di protezione contenuto nella cartuccia.

♦ PREZZO E SPEDIZIONE
Il prezzo è in linea con quanto trovato nei negozi, ma resta la praticità della consegna a domicilio in tempi rapidissimi grazie agli standard di qualità Amazon.

♦ CONCLUSIONI
👍 Pro: Consigliamo l'acquisto se, come noi, utilizzate periodicamente le foto..
👎 Contro: Sconsigliamo tuttavia di far passare troppo tempo tra un utilizzo e l'altro e di scattare foto solo dopo esservi accertati che le batteria siano ben cariche.
Alla luce di quanto scritto per materiali, funzionalità, prezzo, pregi e difetti, lo consideriamo un discreto acquisto.
7 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 25 luglio 2017
La pellicola è parecchio costosa, circa 1 euro a foto, di dimensioni molto ridotte. È molto sensibile alla luce del sole in fase di sviluppo, e se non regolate bene il tipo di esposizione rischiate di dover buttar via la foto. Sinceramente speravo in una resa migliore dei colori, in virtù del costo della stessa.
6 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 7 giugno 2018
Parliamo di pellicole per le macchine istantanee prodotte da Fujifilm.

La qualità della carta è molto buona, le foto vengono impresse bene e la tenuta dell'immagine è buona anche dopo parecchi mesi all'aperto, senza alcuna protezione delle diapositive.

Il cambio delle pellicole è molto agevole, basta star attenti a non rimuovere la prima del plico prima di inserirlo nella macchina fotografica.

Il prezzo è molto conveniente, sicuramente preferibili a quelle non originali che rischiano, con alta probabilità, di non essere compatibili con la macchina e rovinarla.
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 6 ottobre 2017
Ricariche per la polaroid della fujifilm instax mini8 , perfette come da descrizione. E' stato più conveniente acquistarle su Amazon che non in negozio. Consigliatissime! (P.S. Aspettate che il prezzo si abbassi, su Amazon bisogna stare attenti perché lo stesso prodotto nel giro di pochi giorni può aumentare come può diminuire, state all'occhio! 😉)
4 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 5 agosto 2018
Parto subito col dire che gli errori visibili nelle foto allegate sono stati commessi per colpa mia, soprattutto per una gestione sbagliata della luce e dell'esposizione e che quindi non è colpa delle pellicole, anzi sono davvero notevoli a mio modo di vedere. Questi scatti mi sono serviti per capire meglio quando ci sono le condizioni ottimali per scattare e quando non ci sono.
LA MIA ESPERIENZA:
- FOTO 1 --> foto scattata in pieno giorno con il sole alle spalle, c'era molta luce e per questo ho messo l'impostazione "dark" perchè altrimenti la tortora sarebbe venuta bruciata in quanto, essendo bianca, riflette in modo eccessivo la luce se ce n'è troppa. Con tale impostazione il soggetto è venuto esposto correttamente e i cespugli sullo sfondo hanno un contrasto discretamente alto ma non troppo scuro da impedire di vedere il fogliame. Questa foto trovo che sia venuta molto bene;
- FOTO 2 --> foto scattata durante il tramonto, erano circa le 20:30 e c'era ancora abbastanza luce, ma era necessario impostare l'esposizione su "light" e ho ottenuto l'effetto desiderato perchè volevo che fossero ben visibili le luci della ruota panoramica e anche la forma di essa. Questa foto è la mia preferita;
- FOTO 3 --> anche se non sembra, era pieno giorno e la gatta si trovava in una zona d'ombra e ho deciso di lasciare l'esposizione in automatico perchè mi piaceva la situazione di luce, non troppa ma nemmeno troppo poca; l'errore che ho commesso è stato di dimenticare di disattivare il flash e siccome c'era luce a sufficienza il flash non ha fatto altro che bruciare le parti più chiare del soggetto, facendo anche sembrare che la foto sia stata scattata al buio;
- FOTO 4 --> foto scattata in pieno giorno con il sole alle spalle, la gatta si trovava all'ombra del vaso, invece la tortora era completamente esposta al sole; ho lasciato l'esposizione in automatico perchè ho pensato che con "dark" le parti del corpo più in ombra della gatta sarebbero venute più scure, invece con "light" avrei bruciato il soggetto al sole (la tortora) anche perchè è bianca, ma comunque la tortora è venuta completamente bruciata, mentre la gatta è esposta correttamente; l'errore quindi è stato quello di lasciare l'esposizione in automatico, mentre avrei dovuto impostare su "dark" così che la tortora venisse esposta correttamente e le parti in ombra della gatta più in contrasto;
- FOTO 5 --> foto scattata con il soggetto all'ombra del vaso, con esposizione automatica e correttamente esposta; l'errore è stato l'eccessiva vicinanza dell'obbiettivo della macchina al soggetto, in quanto la messa a fuoco minima della macchina è di 30 cm (modalità macro) e io mi sono avvicinata troppo, se fossi stata più distante il soggetto sarebbe stato messo a fuoco;
- FOTO 6 --> ovviamente non si capisce perchè la foto e completamente scura, ma il soggetto fotografato era il Duomo di Cremona; erano le 22:30 quindi era completamente buio, ma il Duomo era illuminato dai lampioni e dai fari messi appositamente per illuminarlo tutta la notte, quindi a occhio udo era ben visibile e per questo ho erroneamente pensato che si potesse imprimere l'immagine sulla pellicola impostando l'esposizione su "light +" ma ovviamente non è stato così perchè per un'istantanea la luce era troppo poca.
- FOTO 7 --> foto scattata in pieno giorno e al momento dello scatto il sole era coperto dalle nuvole e per questo motivo i colori non sono molto caldi anche se la foto è esposta correttamente; avrei potuto regolare l'impostazione su "dark" per rendere più contrastato il cielo (che è quasi bianco) e per dare un tono più "carico" al verde del prato, ma ho preferito lasciare in automatico per non rendere eccessivamente scure le rocce e gli alberi e sinceramente la foto mi piace così;
- FOTO 8 --> foto scattata in pieno giorno ma in una zona molto ombreggiata, in cui gli alberi erano talmente fitti da ombreggiare l'intera cascata e lasciare solo qualche zona con la luce diretta del sole, infatti gli alberi e le rocce sono molto scuri; sinceramente non so se sia un errore aver lasciato l'esposizione in automatico perchè se avessi impostato "light" sarebbero venuti più chiari gli alberi e le rocce ma l'acqua e le zone più esposte al sole sarebbero venute bruciate e sinceramente preferisco un contrasto più elevato piuttosto che delle zone bruciate e inoltre credo che la foto abbia una sua particolarità e la trovo visivamente bella;
- FOTO 9 e 10 --> foto scattate una dopo l'altra alle stesse condizioni di luce (molto soleggiato con sole alle spalle) sono esposte in modo differente, in quanto per la 9 ho impostato "dark" e il contrasto è molto elevato rispetto alla 10 e soprattutto nel cielo sono più visibili le nuvole; per la 10 invece ho lasciato l'esposizione in automatico e la foto è venuta più chiara, con un cielo quasi completamente bianco. Sinceramente preferisco la 10, ma va molto a gusti personali perchè altri preferiscono un contrasto maggiore, ma penso che siano entrambe delle belle foto in modo diverso.
Sono totalmente soddisfatta di queste pellicole e mi sono divertita molto! Spero che queste foto e la loro descrizione possano aiutare a non commettere i miei stei errori. Ho allegato anche una foto in cui ho messo a confronto due foto scattate in giorni differenti ma con lo stesso soggetto nello stesso luogo, le stesse condizioni di luce e le stesse impostazioni delle due macchine fotografiche (fuji instax mini 90 e polaroid one step 600): guardate voi stessi l'abissale differenza! Inutile che io commenti il formato delle pellicole perchè non c'è molto da dire: se non potete sopportare il formato mini perchè lo ritenete troppo piccolo (cosa che oggettivamente è) optate per una Fuji Wide 300 o se volete una maggior qualità e inventiva di utilizzo e non avete un budget ristretto, optate per una Lomo Instant Wide. Inutile anche commentare il prezzo: sempre oggettivamente IL PREZZO E' ALTO. Quindi se non avete un budget sufficiente o voglia di spendere 70/80 centesimi a foto (quando le pellicole sono in sconto) non cominciate neanche perchè sì, si tratta di un costo eccessivo e a dirla tutta è uno sfizio avere queste macchine.
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
|0Commento|Segnala un abuso
il 10 luglio 2018
La pellicola si carica con cartucce da 10 fogli.
Le dimensioni di ogni fotografia sono di 86 x 54 mm, mentre l’area stampata è di 62 x 46 mm.

Ciò vuol dire che ogni foto stampata ha dei bordi bianchi simili a quelli delle mitiche Polaroid.
La grandezza delle fotografie, per capirci, è più o meno quella di un biglietto da visita: non un quadrato (come le Polaroid) ma un rettangolo.

Purtroppo, il costo della pellicola è piuttosto elevato.
Ovviamente esistono pack multipli, con i quali si può risparmiare qualche euro, ma il prezzo a fotografia istantanea rimane sempre alto.

La buona notizia è la qualità della pellicola: ottima grana, colori vivaci e toni naturali della pelle.
In generale comunque, l’effetto di una fotografia scattata con la Mini 8 è decisamente vintage, con colori caldi in cui prevalgono le tinte incluse tra il verde, il marrone e l’arancio.

Il prodotto è da 4 stelle - se non fosse per il prezzo, meritava 5 stelle!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 424 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui