Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri CE Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now DVD e Blu-ray Sport

La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 12 dicembre 2011
Possiedo il Kindle 2 da circa due anni, e la scorsa settimana ho ordinato il 4.
E' molto più leggero, ed esteticamente più bello, ma purtroppo l'ergonomia del Kindle 2 secondo me è migliore, e la definizione dello schermo è uguale a quello che già ho, quindi ho deciso di restituirlo.
Riassumendo.

PRO
Enorme gamma di libri disponibili (soprattutto in Inglese).
E' leggerissimo, portarlo in borsa è un vero piacere.
Per chi non usa la tastiera per scrivere note o commenti, è comunque molto comoda quella sullo schermo da usare con il cursore.
Prezzo.
Nessun problema di configurazione wi-fi.
Software migliorato rispetto alle versioni precedenti.

CONTRO
Ergonomia: per me che ho le mani piccole è scomodo avere il tasto del cursore sul lato in basso, al centro, del dispositivo. Mi trovavo meglio quando era nell'angolo destro.
La definizione dello schermo è uguale a quella del mio Kindle 2.

A chi è disposto a spendere di più suggerisco il Kindle 3, oppure di aspettare il Touch, augurandomi comunque che Amazon prenda sempre più piede in Italia. Compro da anni online in Italia e all'estero, ed è la società con il miglior servizio al cliente con cui abbia mai avuto a che fare.
0Commento| 144 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 16 dicembre 2011
Il kindle è il migliore acquisto tecnologico che ho fatto negli ultimi anni. Di solito leggo e/o studio almeno tre libri contemporaneamente e portarmeli in giro nello zainetto (per Venezia, poi, dove si cammina tanto) nn sempre è agevole. Non lo avevo mai visto da vicino, mentre ho molto navigato e girato negozi in cerca dell'ebook reader perfetto, scontrandomi con prezzi elevati e tecnologie mediocri. Poi leggendo le recensioni e la scheda tecnica mi sono convinto a provare il kindle. La prima impressione aprendo la confezione è stata la leggerezza e la bellezza di un dispositivo nettamente superiore a gran parte di ciò che si trova in giro. Poi la facilità di utilizzo. Infine lo sbalordimento nel vedere che per avere un libro basta premere un bottone e attendere pochi secondi (meno di quelli dichiarati ufficialmente), che cambiare pagina richiede meno tempo che con un libro vecchia maniera, che posso portarmi dietro una biblioteca intera nello spazio e nel peso di un "Cento pagine Mille Lire", che posso leggere in tutte le lingue europee grazie ai dizionari incorporati, che posso scaricare gratuitamente o a prezzi ridicoli le migliori opere delle letterature europee (tutto Shakespeare in inglese 1,99€), che posso risparmiare decine di € (e attese di pacchi) su testi tecnici, narrativi, letterari...
Insomma il meglio del meglio al miglior prezzo.
La confezione in cui arriva è semplice ma robustissima e funzionale (oltre che del tutto ecologica).
Infine una nota sui pdf: in molte recensioni si legge che la visualizzazione dei pdf è difficoltosa, mentre basta ruotare lo schermo in orizzontale e il pdf è servito!!! Il cambio pagina è velocissimo e la lettura agevole come su un file proprietario. Lo ho provato con pdf tecnici (informatica e matematica) zeppi di immagini e formule e gira alla grande.
Necessario.
0Commento| 77 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
Retroilluminazione? No, grazie.
Touchscreen? No, grazie.
Semplicità di utilizzo, gradevolissima esperienza di lettura, praticità, ergonomia, leggerezza e dimensioni apprezzabili fanno di questo apparecchio il giusto mezzo per approcciarsi alla lettura digitale. Non stanca per nulla la vista e l'esperienza di lettura è eccezionale. Certo non si può leggere al buio, ma quando mai un libro è stato letto al buio? Unica "diavoleria" è il wifi integrato che consente di scaricare contenuti con estrema facilità. Ero molto scettica sugli e-reader essendo amante della carta, del fruscio delle pagine e dell'odore di stampa. Eppure, nonostante questa premessa, sono rimasta piacevolmente stupita. Non rimpiango il fatto che sia sprovvisto di touch e di retroilluminazione, non soltanto perché ovviamente queste due tecnologie graverebbero sui costi, ma soprattutto per una sorta di epurazione dal superfluo. La sensazione di avere un apparecchio solido, senza fronzoli, di facile utilizzo, dal prezzo competitivo non è da poco, anzi, direi che sono i punti di forza di questo kindle. E, finalmente, la possibilità di leggere i grandi classici della letteratura GRATUITAMENTE. La lettura è un diritto, un dovere (in quanto uno dei modi che l'uomo ha per aprire la propria mente al mondo) e un piacere... se bisogna spendere 59€ per poter assaporare questo svago dalle mille possibilità per poter poi fruire di grandi titoli lasciati nel dimenticatoio dall'arrivo di sedicenti scrittori, ben venga. Per le specifiche tecniche basta fare riferimento alla pagina del prodotto. Per la serietà dell'azienda, basta dirne il nome "Amazon"... con questa recensione ho solo voluto dare la mia impressione su un apparecchio di certo non indispensabile, ma indubbiamente utile quando si ama la lettura!!

PS: non dimentichiamo che esiste poi la possibilità di tethering che ci consente di utilizzare la connessione dati del nostro smartphone come un access point, così da poter scaricare i nostri libri preferiti ovunque, anche laddove non avessimo una connessione wifi gratuita a disposizione.
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 settembre 2012
Si dice.... non è mai come sfogliare un libro o sentire l'odore della carta. Tutte balle. Ho acquistato il Kindle per curiosità condizionato da questo modo di dire e , nel giro di due giorni ho benedetto la mia scelta.
Sottile ,leggero,manegevole,pratico,non ingombrante. Ci metti dentro un'intera libreria.In ogni momento puoi decidere di cambiare libro solo cliccando un tasto. Il comodino del mio letto non ha più pile di libri che raccolgono polvere.
Sono assolutamente soddisfatto di aver acquistato questo strumento di lettura e non credo che ritornerei indietro.
0Commento| 121 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 5 dicembre 2011
Questo è il secondo Kindle che ho acquistato.
Il primo lo uso da due o tre anni e da allora non ho più letto un libro 'di carta'.
Alcuni utenti esperti, prima di me, nelle loro recensioni, hanno cercato di illuminare i disfattisti dispensatori di singola stellina a proposito dell'apparente differenza di prezzo rispetto agli USA (dovuta principalmente a pubblicità e tasse) e alla differenza tra la garanzia standard e la garanzia aggiuntiva del tipo 'kasko' offerta a pagamento.
Io posso parlare di quello che so: il Kindle è eccellente nel fare quello per cui l'ho comprato: sostituire i libri in formato cartaceo.
Certo, se in esso qualcuno cercasse un apparecchio che al bisogno possa eventualmente scaldargli il caffè, rimarrebbe deluso comprandolo... tuttavia leggendo alcune recensioni non posso fare a meno di chiedermi: ma chiunque utilizzi un ebook reader, cosa penserebbe di farci con decine o centinaia di Giga di capacità di memoria, portarsi in bagno l'intero scibile umano?
Per quanto riguarda questo apparentemente indispensabile 'Touch' (wow, trendy anche solo a nominarlo, eh?)... Stressantissimo quando tento di leggere su di un tablet un testo magari con un formato particolare e, per via del touch screen, anche solo maneggiandolo mi avanzano le pagine, perdo il segno, e finisco per disabilitarlo, scegliendo di sfogliare tramite il tasto + e - del volume.
L'anno scorso ho regalato un ebook reader di un'altra marca venduto in Italia a 279 euro, con touch screen, schedina di memoria e vari optional, e mi sono sentita imbarazzata confrontandone le prestazioni col mio vecchio Kindle.
Ho sperato che il destinatario del mio regalo non avesse mai l'occasione di fare altrettanto perchè il mio Kindle era infinitamente più performante per via del suo maggior contrasto che lo rende così simile alla vera carta stampata, la differenza nella velocità dell'avanzamento di pagina, il refresh neanche paragonabile... E queste ultime caratteristiche sono ulteriormente migliorate nel Kindle 4 che ho comprato il primo giorno in cui è stato possibile acquistarlo in Italia (mi è stato consegnato dopo circa 20 ore!).
Posso quindi parlare con cognizione di causa se dico che Amazon ha fatto quello che avrei fatto anch'io, scegliendo il modello con il miglior rapporto qualità-prestazioni/prezzo per riuscire a creare una piattaforma di vendita e gestione del Kindle, in tempo utile per gli acquisti di Natale. Questo è un ottimo reader ripulito dai fronzoli superflui.
Un giorno ho letto un commento su di un forum dove qualcuno affermava che il Kindle è stato uno dei 5 migliori acquisti della sua vita. Condivido la sensazione.
Un consiglio a chi è indeciso: regalatevelo subito!
E ai monostella: non sputate nel piatto dove probabilmente mangerete con tanto gusto...
0Commento| 103 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 novembre 2012
Ho acquistato meno di un anno fa il Kindle 4 (da 99€) e ne sono rimasto entusiasta. ottimo schermo, ottimo contrasto, si leggeva alla pari di un libro cartaceo. Purtroppo dopo pochi mesi di utilizzo ha iniziato a darmi prolemi il tasto di avanzamento pagina a destra, quello più usato. Iniziava a saltarmi più pagine e a sfogliare a ripetizione dopo una sola pressione. Contatto il servizio clienti (impeccabile) di Amazon e mi fanno la sostituzione con uno nuovo. Mi arriva l'edizione attuale, quello da 79€. Sorpresa: rispetto a quello da 99€ questo ha lo schermo più grigio, i caratteri meno contrastati, e sembra tutto meno nitido. Sotto la luce del sole va bene, ma la sera con la lucetta di lettura ora si fa fatica a leggere. Mi viene confermato dall'assistenza che quello da 79€ è leggermente più scuro di quello precedente. Rimango perplesso, non capisco perchè peggiorare un prodotto che prima era ottimo. Se prima sembrava di leggere su carta ora si percepisce che si sta usando un display, è come guardare un lcd grigio. In sostanza credo che mi terrò quello vecchio con il pulsante rotto, almeno si vede bene.
AGGIORNAMENTO: Con l'update al firmware 4.1.1 i caratteri sembrano tornati alla qualità di definizione iniziale,se non un poco meglio: bene!
0Commento| 140 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 7 dicembre 2016
A distanza di quasi 3 anni posso affermare che si tratta di un ottimo e-reader.
Al momento della recensione questo prodotto è stato sostituito da modelli tecnologicamente
ed ergonomicamente migliori, ma rimane piacevole da utilizzare.
Purtroppo non supporta molti formati.
Il contrasto del display non è elevato, problema risolto con la versione 6 che ha fatto ricorso
al pannello "e-ink carta". Sempre la versione 6 ha migliorato l'illuminazione dello schermo,
evidentemente non molto soddisfacente nella 5 generazione.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 15 settembre 2012
Possiedo già un tablet da 10", l'e-reader mi ha sempre incuriosito, ma ho sempre pensato che se mi fossi preso un prodotto specifico per la lettura avrebbe dovuto avere quelle dimensioni: nel tempo ho preso alcuni e-libri da Amazon, li ho letti in estate durante il giorno e a letto, avrei voluto farlo anche in spiaggia, ma lo schermo, come ormai tutti sanno, era illeggibile alla luce del sole.
Però 10 pollici sono le dimensioni giuste, ho sempre pensato..
E poi c'era questo lettorino..99 euro, senza touch (e non mi convinceva, ormai a me viene da toccare anche il monitor del pc Windows, figuriamoci une-reader, lo guardavo e mi ripetevo che era troppo piccolo, avrei preso un giorno la sua evoluzione). Finchè leggo che esiste una versione retroilluminata di un'altra marca, e che presto anche Amazon si adeguerà..e arriva il 6 settembre, presentata in pompa magna la nuova linea di E-reader, e il Paperwhite..perfetto, sarà mio, anche se non ho ben presente come possa essere una retroilluminazione, se è proprio la sua mancanza che lo rende riposante..ma se faccio l'acquisto voglio avere l'ultima tecnologia!!
Leggo invece che uscirà solo in USA, e da noi..boh, chissà quando..
Nel frattempo il Kindle cala di prezzo..79 euro... e mi rileggo le recensioni, tutte positive: mi domando: ma sono tutti pazzi che si accontentano di 6 pollici? O forse non è così piccolo? E il Paperwhite? Ah, nei forum dicono che uscirà, se va bene, a Natale, ma forse anche un paio di mesi dopo, a un prezzo doppio del Kindle liscio...lo guardo, che faccio, lo preordino? Massì, dai! Era l'11 settembre.
E il 13 settembre mi arriva il pacco al lavoro: il Kindle liscio è mio!!
Piccola "delusione" iniziale: la scatola è bellissima, ben sagomata, apertura a strappo: straaaaap, mi aspetto di trovare dentro la scatola del Kindle..invece ho strappato la scatola stessa!! Se un domani volessi rivenderlo partirei col piede sbagliato,scatola rovinata :)
Chi non ha mai visto un e-reader, come me, si stupisce: lo schermo sembra finto, non emette luce, sembra un foglio di carta; lo accendi e il foglio di carta si anima in bianco e nero, appaiono le prime scritte. Lo prendo, lo rigiro lo esamino.. capisco subito la magia di questo apparecchio: è qualcosa di completamente nuovo, non emette luce, sembra davvero un libercolo stampato.
Dopo tre notti di utilizzo (lo uso a letto prima di addormentarmi) ecco le prime sensazioni:
1) è come avere un vero libro, sottile, in mano: se ti giri e c'è poca luce fai fatica a vedere, come col cartaceo..ecco che la famosa retroilluminazione del Paperwhite aiuterà in questi casi, probabilmente, al posto di una lampada da lettura.
2) la famosa sensazione dell'odore della carta, della colla, ecc. credo sia una cosa soggettiva, alcuni miei amici leggono e poi regalano oppure buttano il libro, quindi...
3) La cosa che forse bisogna superare è la sensazione dell'effetto "rullo continuo": in un libro vero, se vuoi rileggere un brano, ti ricordi circa a che punto del libro era, e magari se era in basso, in alto, ecc..qui credo sia molto difficile..ho provato a cambiare le dimensioni del font, e rimetterle come prima, e una scritta che prima era in alto ora era in basso..insomma, perdi alcune certezze!!!!
4) infine, ho scaricato alcuni vecchi libri di Svevo e Kafka gratuiti che avevo in cartaceo dai tempi della scuola, e chissà dove sono ora..con il Kindle approfitterò dell'occasione per leggerli, chissà se l'avrei fatto col libro cartaceo..

In definitiva credo che valga l'acquisto se avete un minimo di interesse per la lettura, bisogna provarlo. Male che vada uno lo rivende perdendoci poco o lo regala, ma credo che gli aspetti positivi siano maggiori di quelli negativi; certo, se ti arriva un modello fallato (siamo pur sempre nell'elettronica!!) puoi arrivare ad odiarlo, ma secondo me è un modo per tenere i libri in ordine..
Poi, se a uno piace avere la libreria piena, magari di libri non letti, per far vedere agli amici di essere un intellettuale l'oggetto non interesserà...
0Commento| 107 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 5 gennaio 2012
dipongo di due kindle, il primo è un kindle touch acquistato dagli stati uniti, con il menù in inglese ed un secondo kindle classico acquistato in italia.
Innanzitutto ritengo che come esperienza di lettura sia preferibile il classico kindle non in versione touch, in quanto è più leggero, è più pratico voltare le pagine rispetto al touch, dove mi tocca tenere il kindle con una mano e con l'altra toccare lo schermo per far girare le pagine.
E' più facile sporcare lo schermo.
Il kindle touch può essere più utile se avete bisogno di sottolineare e creare note nei libri dove l'operazione risulta molto più veloce.
lo stesso dicasi per l'uso del dizionario. in questo senso se dove leggere un testo in inglese lo preferisco fare sul kindle touch anche perchè posso disporre della possibilità del computer vocale che mi pronuncia le parole, se fosse italiano preferisco leggerlo sul kindle classico.
La cosa che mi ha deluso del kindle touch è la qualità dello schermo che risulta peggiore rispetto alla versione kindle 4 non touch, infatti lo schermo dispone di un contrasto peggiore, il background è più grigio e le parole si stagliano meno bene rispetto alla versione più economica.
Complessivamente ritengo migliore rispetto al prezzo la versione kindle 4 non touch.
Ho contrapposto i due schermi quello del kindle touch e quello del kindle 4 e sono uguali, il problema è che quello del kindle touch risulta essere leggermente più infossato e dà la sensazione che sia leggermente curvo. Contrapponendo i due schermi ritengo che come espereinza di lettura sia da preferire il kindle semplice non touch
0Commento| 34 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
Mi sono deciso ad acquistare il Kindle dopo mesi di titubanza... ero incerto ad abbandonare il "piacere della carta", i libri hanno sempre un loro fascino per me e non volevo darmi alla lettura elettronica... ma poi, come accade con tutte le novità elettroniche, mi vien voglia di provare e quindi l'ho acquistato, con una custodia della Marware (costa un terzo del Kindle!!) ... morale della favola?! Comodissimo! L'ho sempre con me, leggo sull'autobus, in pausa pranzo, quando ho qualche minuto lui è sempre con me.. e anche la sera, leggere a letto senza fare le contorsioni che i libri di 5-600 pagine ti costringono a fare, è bellissimo :) Ho divorato il primo libro in pochissimi giorni, e ora si procede con Oltre le Tenebre di Brent Weeks, appena appena uscito in ebook! ;-)

Comodissimi anche i dizionari integrati, soprattutto per leggere in altre lingue senza avere un vocabolario sempre sotto mano da sfogliare... pochi click con il D-Pad e si ha la definizione monolingua della parola che non si conosce!

Soddisfattissimo insomma, unica nota dolente la lentezza con cui si scrive usando il D-Pad, ma va benissimo così com'è per l'utilizzo che ne faccio!
0Commento| 9 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso