Scopri Toys Books AW17_IT_Sal_flyout Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE En savoir plus Scopri Scopri Scopri Shop now U2 U2 Sport



il 20 aprile 2015
Descrizione bellissima di una Istanbul fredda e invernale, coperta di neve come solo chi ci ha vissuto può averla vista. Il tutto incornicia un racconto che, oltre alla solita trama di mistero, illustra ottimamente l'atmosfera dell'inizio della fine dell'impero ottomano, soffusa di malinconia per un passato che sta scomparendo, come i caicchi sul Corno d'Oro sostituiti dal ponte.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 30 maggio 2012
Quarto libro della saga di Yashim. ll sultano Mahmut II è morto, e al suo posto gli succede il figlio. Il cambio di potere comporta anche l'avvicendamento delle donne del Harem: via le vecchie favorite, spazio alle nuove, ma quanti intrighi si nascondono dietro le mura del nuovo palazzo del sultano. Solo la valide (la madre del sultano) non vuole lasciare le vecchie stanze del Topkapi dove ha vissuto una vita intera. L'impero ottomano vive già da molto una fase di indebolimento con la Russia che spinge ai confini e pezzi di Impero che si staccano. Intrighi, paesaggi, ricette di cui vi sembrerà di sentire l'odore, il caffè bevuto a gambe incrociate nei locali della vecchia Istanbul e naturalmente nuovi delitti e misteri: una miscela irresistibile. Non vedo l'ora che esca il prossimo libro!
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
I PRIMI 1000 RECENSORIil 27 gennaio 2015
Il visir invita Yashim a indagare sulla morte misteriosa di un uomo, trovato in fondo al pozzo di un monastero. I monaci avevano avuto strani malori e uno era anche morto per via dell'acqua contaminata dal cadavere. Ma nessuno sa chi sia quell'uomo, che aveva un marchio sulla pelle da cui forse si può risalire per capire chi sia, chi l'abbia mandato e che cosa nasconda il suo assassinio. Forse era un russo, o meglio un soldato tedesco-russo, come ipotizza l'amico polacco di Yashim? Che ci sia dietro qualche manovra sotto copertura della potenza straniera, che sta progressivamente appropriandosi di territori e tessendo trame a danno della Sublime Porta? Parte da questi avvenimenti il quarto romanzo sulle indagini del formidabile eunuco. L'avventura è intessuta su una girandola di peripezie, lotte e inseguimenti, depistaggi e incursioni nel serraglio principesco, colloqui e sguardi tra le donne dell'harem, profumi rari che si aprono nella cucina raffinata del protagonista. Ho apprezzato molto anche gli altri, ma a mio parere questo è il più affascinante e quello con più ritmo.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 16 novembre 2014
L'ultimo della trilogia, sicuramente , secondo me, il migliore, si legge velocemente e come sempre l'autore riesce a portarti nell'incantevole Istambul e ti fa conoscere la realtà dell'Harem.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 27 novembre 2014
affascinante ambientazione in una città, cultura e periodo storico (per me) poco conosciuto. buona caratterizzazione dei personaggi,in particolare del protagonista.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 28 luglio 2015
Come al solito Yashim è affascinante ed integerrimo
La trama è molto avvincente ed equilibrata
Palewsky è sempre più l amico ideale è Marta l unica che può affiancare i due
Spero Kadry ritorni in altre storie
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 18 luglio 2012
L'aspetto che più colpisce in questa avventura di Yashim è il ritmo: i tempi morti sono pochissimi, si è sempre in movimento, per le strade e i vicoli di Istambul o all'interno dell'Harem a Besiktas.
La figura di Palewsky, in altre occasioni centrali, viene parzialmente ridimensionata. Ottimo Kadrim, un personaggio che è una sorta di Yashim più giovane di 20 anni.
Il finale mi ha parzialmente deluso, manca il classico colpo di scena, meglio, si intuisce chi "rema contro". Toccante la valide, purtroppo meno nel vivo dell'azione
Aspetto anche io il prossimo con trepidazione in ogni caso.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 2 gennaio 2015
Goodwin è una assicurazione certa per ottima lettura di superba fattura la trama e la location sono incantevoli adoro i suoi libri
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 21 ottobre 2013
libri sono arrivati anche prima del previsto,non c'è stato alcun problema da parte del venditore, le confezioni erano rigide e ben fatte ,i libri sono arrivati integri e perfetti.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui