Scopri Toys Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE Scopri Scopri Shop Kindle Shop now Scopri Sport



Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 26 settembre 2016
Semplicemente un libro fantastico. Spiega molto bene e in maniera comprensibile le basi della finanza personale e cosa contraddistingue le persone povere da quelle ricche. Consigliato davvero a tutti! Anche per chi non vuole diventare ricco, ma semplicemente avere un migliore stile di vita ed essere libero :)
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 maggio 2017
Alfio spiega abbastanza bene molte teorie.
Innegabilmente è stato ed è un eccellente applicators delle tecniche che descrive ma trovo il testo abbastanza lacunoso in molte parti poiché a volte un po' troppo semplicistico e frettoloso.
Le teorie mutuate da vari grandi autori americani potrebbero essere espanse molto di più per una migliore comprensione delle stesse.
Ottimo comunque come testo introduttivo e fonte bibliografica per una ricerca di lettura approfondita, interessante ed intrigante
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 maggio 2017
Facile lettura ma piena di concetti a mio avviso giusti e #potenzianti. Consigliato per darsi un po di carica e capire che nella vita bisogna agire e mettersi in discussione se si vuole cambiare la propria situazione personale e finanziaria.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 marzo 2017
Mi sono avvicinato da poco al mondo della crescita finanziaria, e sono molto colpito da quando basti così poco per avere tanto. Sta a noi fare le scelte giuste e di conseguenza agire per raggiungere i nostri scopi. Qualsiasi essi siano dobbiamo impegnarci e studiare per una crescita non solo finanziaria, ma anche personale.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 14 marzo 2017
Un buon libro contestualizzato al mercato italiano. Oltre a questo libro consiglia VIVAMENTE la lettura di 'padre ricco padre povero' da cui bardolla ha mutuato molto.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 13 maggio 2017
L autore alla lunga ripete sempre gli stessi concetti, come giusto che sia spinge il lettore a frequentare i suoi corsi.
Ma comunque rimane un buon libro ,molto motivante,che gia da solo può indurti nella direzione giusta.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 14 gennaio 2016
Mi è piaciuto il suo approccio pratico e gli esercizi che vengono proposti. Credo che Alfio Bardolla sia un ottimo esempio di imprenditore di successo e dunque un mentore dal quale apprendere le migliori tecniche per la libertà finanziaria.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 ottobre 2016
Rispetto ad altri libri del genere non l'ho trovato così interessante. L'ho acquistato per cercare linee guida per i miei investimenti, ma nella realtà come tanti testi lavora molto sulla motivazione personale e le tecniche proposte non mi hanno convinto per niente avendone già sperimentata qualcuna di persona. Aggiungo che non l'ho neanche finito di leggerlo perchè ha iniziato ad annoiarmi.
22 commenti| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 10 luglio 2016
Il titolo è un concetto che viene fuori nella lettura del libro. Ne ho regalate diverse copie ad amici e colleghi. A parte la ppssibilità di mettere in pratica alcune tecniche/modelli per fare business, la lettura è importante perchè fa riflettere. Tanta gente non si fa bastare i soldi a prescindere di quanti ne guadagnano...
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 gennaio 2016
Ho comprato il libro spinto dalle tante recensioni, tutte molto positive (quante...).
Premetto che trovo interessante il ribaltamento del comune pensare, la provocazione del titolo, e qualche consiglio. Ma il resto è decisamente meno di quanto atteso, sfociando in alcuni casi in cospicua superficialità (con buona pace delle 33 aziende, che certamente ci saranno, ma che non sostituiscono le capacità espositive, per voler essere possibilisti).
Il libro, pubblicato nel 2014, sembra solo la ristampa di quello scritto nel 2006, anche se nella prima pagina, sotto il titolo, ci informano che si tratta della "nuova edizione aggiornata". Non deve essere proprio così, se nel testo si fa riferimento a fenomeni che potrebbero accadere nel 2009 e 2010, ben precedenti il 2014.
VIsto che i soldi fanno la felicità, non sono felice di averne buttati un pò comprando il libro.
22 commenti| 17 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso