Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri GoW



il 8 febbraio 2014
Fantastico. Sarà che la figura del profiler mi affascina da sempre , ma questo e' superbo. Climax da " silenzio degli innocenti". Veloce, rapido non si perde in banali congetture. Dentro alla questione da subito con chiarezza e determinazione. Non conoscevo l autore non so se ha scritto altro ma mi auguro davvero che vengano tradotti rapidamente . Da leggere. Ovviamente per gli amanti del genere.
18 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 21 febbraio 2014
Ritmo incalzante, è un libro ben congegnato, con personaggi credibili . L'ho letto velocemente, consigliato a coloro che solitamente si dilettano con autori come Child o Patterson visto che il profiler creato dall' autore mi ricorda in parte i due famosi personaggi creati dagli scrittori .
16 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 14 gennaio 2018
Ben scritto, buon ritmo, ottima caratterizzazione del protagonista e dei suoi stati d'animo che sono di fondamentale importanza per l'atmosfera del libro. Volendo essere ipercritici devo segnalare che la descrizione caratteriale e comportamentale del cattivo appare un po' scontata e l'avevo capita ben prima che l'autore la svelasse ma questo e' un particolare che a mio avviso non inficia assolutamente la validita' del romanzo nel suo complesso. E' un acquisto che mi sento di consigliare a tutti e in particolare agli amanti del giallo deduttivo.
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 15 dicembre 2015
Primo libro e nuovo personaggio,Jefferson Winter,profiler americano che lavora in proprio dopo aver lasciato l'FBI.
Chiamato a Londra per cercare di fermare qualcuno che mutila e tortura donne fino a lobotomizzarle,è il lavoro che fa per lui.
Winter è figlio di un serial killer ma il suo intuito infallibile gli permette di entrare nella mente di criminali e cercare di fermarli.
L'idea non è certo originale ma il personaggio è descritto in maniera accattivante,la caccia all'assassino è incalzante.
L'aspetto psicologico si unisce all'azione per un thriller veramente adrenalitico che ti tiene incollata fino all'ultima pagina.
Descrizioni dettagliate di torture lo rendono cruento e per stomaci forti.
Sicuramente in futuro ci saranno altri libri con questo personaggio da non lasciarsi sfuggire.
Buona lettura!
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 26 febbraio 2018
Buon thriller, scritto bene fluido ed appassionante.
Un serial killer che restituisce le sue vittime con il corpo, (martoriato), ma senza anima..
L'angoscia dell'ultima rapita vissuta in prima persona
Un profiler di tutto rispetto, con un passato pesante alle spalle, una corsa contro il tempo, che dovrà accelerare verso la fine
Un po' "crudo" sotto certi aspetti, porta nel corso della lettura, ad una sempre più inquietante scoperta di una mente malata..ma sarà davvero come appare..?
|0Commento|Segnala un abuso
il 26 maggio 2018
ho letto pochi libri thriller/gialli, semplicemente perché con difficoltà entro in sintonia con il protagonista...ma questo Winter è particolare...forse un tantino svitato 😆
ho cominciato una sera a leggerlo e mi stavo preparando già ad una noia infinita, pensando di dover arrivare a metà del libro, per capirci qualcosa; invece già dal primo capitolo, ho capito che sarebbe stato un gran bel thriller!
ha un inizio da ''grand'effetto" 😦
Scritto in maniera pulita, scrupolosa nei dettagli, pieno di suspense e molti ma molti brividi...i personaggi sono ben creati, mossi nel nodo giusto della storia e ben descritti!
cos'altro potrei dire? 🤔 ah sì 😁
leggetelo perché ne vale davvero la pena 😎
|0Commento|Segnala un abuso
il 15 novembre 2014
Un thriller che fa generosamente il suo dovere. Inquietante, intrigante e coinvolgente, narrato in prima persona con stile teso ed essenziale. E con il pregio di restare concentrato sui protagonisti, senza perdersi in noiose deviazioni o inutili divagazioni. Vogliamo trovargli un difetto? Beh, la trama non sembra particolarmente originale… ma la storia regge lo stesso: è ben costruita, con dialoghi credibili e suspense ben distribuita. Insomma, una notte insonne… ma ne è valsa la pena!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 31 ottobre 2014
Niente male come thriller, incalzante e credibile ma il profiler è terribilmente indisponente, sa tutto lui, capisce tutti i meccanismi mentali di chi gli sta di fronte, è riuscito abbastanza facilmente a sopravvivere alla rivelazione di essere figlio di un serial killer spietato... Tutto un po' 'troppo'. Probabilmente la scelta di far raccontare a lui in prima persona ha contribuito non poco alla sua antipatia, quasi sicuramente un io narrante esterno al racconto gli avrebbe reso un servizio migliore. La sua sicumera annoia ed indispone alquanto anche se la trama ben congegnata spinge comunque a continuare a leggere.
|0Commento|Segnala un abuso
il 12 marzo 2015
Ottima storia che tratta l'argomento ormai inflazionato del serial killer, ma con un'angolazione originale e avvincente. Il protagonista principale, Winter, dimostra una sagacia eccezionale, anche se, a volte, accompagnata da una dose di cinismo un po' irritante. Il finale è così avvincente che, lo devo ammettere, ho dovuto farmi forza per non andare a vedere come andava a finire, visto la situazione terribile che si era venuta a creare. E questa è una nota di merito per l'autore.
|0Commento|Segnala un abuso
il 17 dicembre 2017
Lo si legge tutto d'un fiato. Scritto bene e con una trama interessante. Unica pecca la continua celebrazione dell'abilita' del protagonista, ovvero dell'autore.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui