Scopri Toys Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE Scopri Scopri Shop Kindle Shop now Scopri Scopri Sport



Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 12 novembre 2014
Appena letto ho pensato è si un Young ma molto originale perché non è per niente scontato tante cose non si capiscono fino alla fine e si rimane attaccati al libro fino alla fine, ci sono sono delle chicche ricercate riguardanti proprio i sei gradi di separazione, bravissima l'autrice
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 28 novembre 2014
Federica Nalbone ha saputo, in questo romanzo, usare e dosare molto bene le descrizioni delle tre cugine regalandoci una lettura interessante sotto tutti i punti di vista.
Ho trovato però un’enorme differenza per la caratterizzazione dei personaggi maschili rispetto a quella femminile. Mi è apparsa molto più superficiale e poco curata.
Nella lettura non mancano i colpi di scena e questo rende il romanzo singolare.
Lo stile non è elaborato e ciò regala al lettore una narrazione molto piacevole.
Sembra di essere all’interno delle loro vite, di partecipare ai loro dialoghi.
Consiglio il libro a chi ama il genere rosa e sentimentale.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 30 ottobre 2014
Non sapevo cosa aspettarmi, ma da tempo volevo leggere qualcosa di questa autrice. Me l'ero ripromesso, amo l'urban fantasy perciò non vedevo l'ora di catapultarmi sugli altri suoi lavori, che sono di mio gusto. Amo anche il romance, ovviamente. Strano a dirsi ho iniziato con questo racconto romantico che di fantasy non ha nulla... mi sono detta: "ma sì, vediamo cosa mi propone questo strano titolo". Sei gradi di separazione, chissà, pensavo... cosa significa. Un bel titolo, perché ha a che fare con un piccolo cavillo della storia che però sa affascinare, per me è calzante, proprio perché riguarda un piccolo aspetto marginale che però affascina. A parte la scelta del titolo, su cui non mi voglio dilungare, Federica Nalboni riesce a replicare con realismo quella che è la vita di semplici adolescenti. Non sono un'amante del genere, ma devo ammettere che questo racconto è ben scritto e che la storia si scopre a poco a poco in modo affascinante e incalzante. Si nota che è una storia pensata e anche bene, non soltanto scritta a caso. Le personalità che si alternano in questo racconto hanno caratteri precisi, troppo personali per non essere stati creati da una mente che li aveva ben immaginati. So sempre quando uno scrittore crea qualcosa soltanto per ispirazione, o quando c'è un lavoro alla base che non è soltanto dovuto al caso, ma anche a una fervida attenzione. Per questo ho apprezzato questa storia, parla di ragazzi semplici, dei loro problemi, del loro modo di vedere la vita, anche delle tragedie che vivono, con quel tocco di suspense che porta il lettore a volerne sapere di più fino alla fine. Brava Federica, hai creato proprio una bella storia, devo ammettere che il target giovanile si può anche alzare alle vecchiacce come me!! Complimenti!!!
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 2 dicembre 2014
libro scritttto bene e scorrevole.......una storia molto particolare ...con tanti segreti da svelare..tratta anche dei temi delicati e attuali... anche romantico come piace a me.....complimenti da leggere assolutamente
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 gennaio 2015
[..]Essendo la storia ambientata in un collegio, ci troviamo a vivere la storia tra i corridoi: i pettegolezzi, le bulle, le storie d’amore, le feste, i corsi dopo-scuola ed è una cosa che ho apprezzato tantissimo. Non è un romanzo romance che parla solo dei due protagonisti che riescono a guardarsi solo negli occhi e sospirare ma c’è un piccolo universo che ruota intorno a Arianne e Rick ed ogni cosa è studiata nei dettagli. Ritornando al fatto del “guardarsi negli occhi e sospirare”, scordatevelo, Arianne è una tosta, schietta e aggressiva quando gioca a basket![..]

La recensione completa sul blog The Coffee-Library [...]
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 1 gennaio 2015
Un libro interessante. Una storia affatto scontata, ben scritta, con un finale che segue la particolarità del libro. Dovrò notiziarmi su questa teoria, in verità non ne ho mai sentito parlare, ma l'autrice è' riuscita a costruirci un libro. Complimenti.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 7 dicembre 2014
Di facile lettura, semplice e carino. Solo che mi aspettavo qualcosa di spessore invece è una scrittura per ragazzine che sognano dietro al bellone che le ignora. Ambientazione da college americano...mah...niente di speciale insomma
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 28 novembre 2014
Devo dire che ero dubbiosa quando ho acquistato questo libro. Ultimamente avevo preso di quelle cantonate che stavo quasi per rinunciare, poi ho pensato "potrebbe andarmi peggio viste le ultime esperienze?"
PER FORTUNA ho ascoltato il mio istinto.
È una storia che ti prende dall'inizio alla fine e si lascia leggere lasciandoti quella piacevole sensazione di essere completamente immerso in un ambiente fresco e giovane.
Un solo consiglio: accertatevi di iniziare a leggerlo quando avete il tempo per finirlo perché non è un libro che ti lascia tornare ai tuoi impegni. Se inizi, puoi star certo che salti gli appuntamenti programmati!
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 novembre 2014
Anche questa storia di Federica Nalbone mi è piaciuta. La trovo forse un po' più immatura degli altri libri, ma comunque molto delicata e coinvolgente. Trovo il legame tra le 3 cugine protagoniste ben descritto e mi sono piaciuti i colpi di scena inseriti in un contesto così circoscritto. Anche i protagonisti maschili appaiono senza forzature nelle vite delle ragazze.
La teoria dei sei gradi di separazione è per me da sempre troppo inconsistente ma in questo libro è appena accennata e serve solo a rafforzare le vicende dei protagonisti.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 2 novembre 2014
mi è piaciuta tanto questa storia è veramente molto bella ....si legge in un soffio ...consigliata a tutti i romantici come me...
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui