Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE Scopri Scopri Shop Kindle Shop now DVD e Blu-ray Sport

Recensioni clienti

4,2 su 5 stelle
32
4,2 su 5 stelle
Formato: Audio CD|Cambia
Prezzo:479,49 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 17 novembre 2016
La collezione è completa ed eccezionale, anche se la maggior parte del suo costo è dovuta al fine collezionistico della raccolta.
L'unico rimprovero va al fatto che mi sia stata recapitata con una confezione evidentemente rimaneggiata e per di più in lingua francese
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 16 maggio 2017
Penso che sia difficile giudicare un prodotto del genere, al di là della cifra per l'acquisto. Qui si è in presenza di chicche audio/video che da sole varrebbero l'acquisto... da video live inediti a brani mai pubblicati, da memorabilia delle serate a interviste e speciali. Per un fan dei Pink Floyd avere questo significa tutto, soprattutto a chi li ama da inizio carriera, i primi anni delle sperimentazioni e della nascita del successo. ECCELLENTE, punto. Chi critica per il costo (nessuno li obbliga a comprarlo) non capisce NULLA di cosa rappresentino questi contenuti, è un prodotto di nicchia per collezionisti e super-appassionati.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 maggio 2017
Ottimo il contenuto video; buono il contenuto audio, anche se mi sarei aspettato molti più inediti, demo ed alternate takes (invece ci sono purtroppo solo tanti live, comunque splendidi). La confezione è poco pratica, ingombrante (dentro è mezza vuota ...quindi avrebbero potuto farla più piccola, che non so più dove tenere i dischi). I gadget in omaggio (omaggio? veramente sono costati 416 euro!) sono simpatici, ma le riproduzioni formato cartolina mi sembrano ridicole. La cosa per me più emozionante è la registrazione del brano eseguito durante l'allunaggio. LUCA CARLINI, Brescia
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 24 marzo 2017
Risulta difficile per me scrivere una recensione dettagliata di un prodotto come questo, specie per chi è un fantatico dei Floyd come il sottoscritto da ben 27 anni, ma posso solo dire che il prodotto è qualcosa di a dir poco fantastico, arrivato integro e funzionante alla perfezione per non parlare poi di Amazon: Impeccabile come sempre !!!
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 novembre 2016
Si.. lo so... forse sto esagerando, ma per chi è cresciuto a pane e Pink Floyd, questo cofanetto è il più bel regalo che Nick Mason potesse fare a noi sfegatati. Ho comprato il primo LP dei PF nel lontano 1976 (era Wish you were here, del 1975) e da allora non ho mai smesso di comprare i loro dischi, VHS e in tempi recenti, DVD, Blu-ray e vari cofanetti che il mercato offriva. Certo... non tutto, ma di tutto.

Oggi mi è appena arrivato il mega-cofanetto e dopo aver controllato che non ci fossero danni esterni, ho incominciato a "spulciarlo" per bene. Non ripeterò l'elenco dei brani e filmati che compongono la sontuosa opera: mi limiterò ad una descrizione sommaria del contenuto,

APRO UNA PARENTESI... E FATE BENE ATTENZIONE...
non so se ci sarà a tutti, ma dentro la seconda scatola di cartone a protezione (ben fatta) del cofanetto, ho trovato un CD "sciolto"... pensavo fosse uscito dal cofanetto, poi mi sono accorto della scritta sul retro della bustina: “replacement CD for Obfusc/ation”. Ascoltando il CD si capisce perché: il CD presente nella sezione"Obfusc/ation" non contiene i brani previsti dalla scaletta della sezione. Il CD sciolto corregge questo errore ma occhio… il CD errato è in realtà un altro CD, chiamato -Stereo 2016 mix of Pink Floyd “Live at Pompeii”- e contiene altri brani, anche se alcuni sono presenti sul DVD/BD. Quindi non buttatelo…
CHIUSA PARENTESI

Ogni sezione, che riguarda un ben preciso periodo della produzione dei PF, ha come minimo 1 CD, 1 Blu-ray e1 DVD che, come ormai sappiamo, non è altro che il doppione del Blu-ray (prassi ormai diventata comune: quasi tutti i film in Blu-ray vengono venduto con anche la versione su DVD). Oltre ai supporti dei dischi, la custodia comprende un photobook, con foto e didascalie relative al periodo e il contenuto dei brani audio/video, Inoltre in una tasca sono custoditi un certo numero di "memorabilia", fedeli riproduzioni degli originali dell'epoca (volantini, biglietti, articoli dei giornali ecc...) e un librettino con il riepilogo dei brani audio e i contenuti video.

Come dicevo, ogni sezione ha almeno 1 CD e 1 DVD/BD. Vediamoli in dettaglio:
1965-67 Cambidge St/ation: 2 CD, 1 DVD/BD;
1968 Germin/ation: 1 CD, 1 DVD/BD;
1969 Dramatis/ation: 2 CD, 1 DVD/BD;
1970 Devi/ation: 2 CD; 2 DVD, 1 BD;
1971 Reverber/ation: 1 CD, 1 DVD/BD;
1972 Obfusc/ation: 1 CD, 1 DVD/BD;
1967-72 Continu/ation: 1 CD, 2 DVD, 2 BD.

In particolare, vorrei focalizzare l'attenzione sul DVD/BD di 1972 Obfusc/ation, che contiene anche il film/documentario "Pink Floyd at Pompeii" e sul secondo DVD/BD di 1967-72 Continu/ation che contiene i film completi "More" e "La vallée (Obscured by clouds)" di cui i PF sono i principali autori delle colonne sonore. Purtroppo nessuno dei due film ha un doppiaggio italiano (ma sono usciti in Italia???) né tantomeno sottotitoli.

Nel cofanetto, sotto le varie sezioni, c'è un ulteriore "scatola" in cui sono conservati 5 dischi in vinile a 45 giri (strani... hanno il buco di centratura come gli LP...) e altre "memorabilia" più grandi, come poster e foto. Insomma, tanta carne al fuoco.

PRIMO UPDATE DELLA RECENSIONE
Ho appena visto il Blu-ray del primo libretto, quello dei primi anni e mi sono tolto un bel dubbio: Si... ci sono i sottotitoli in italiano delle interviste o degli interventi parlati. Per quanto riguarda la qualità dei video, si passa da quella eccellente dei "promo" a quella scadente delle registrazioni televisive. D'altronde stiamo parlando di video di quasi 50 anni fa...
Ho ascoltato parzialmente anche il CD, sempre del primo libretto, e l'audio non è di qualità eccelsa ma nemmeno scadente. Come riportato dalla scaletta, molti sono in "mono" e francamente non ho sentito mollte differenze da quelli che ho su un vinile degli anni 70 (l'ormai quasi introvabile "Masters of Rock") e i "difetti" sono pressoché gli stessi. Accontentiamoci.
SECONDO UPDATE DELLA RECENSIONE
Qualcuno, leggendo le rispettive scalette, potrebbe obiettare che molti video nel primo e nel secondo DVD/BD sono gli stessi. In effetti, molti brani sono doppi o tripli ma -o perché eseguiti dal vivo e/o perché eseguiti in periodi differenti- in realtà sono diversi. Nei primi anni della loro carriera, non ci si può aspettare che avessero un vasto repertorio e soprattutto la ridondanza di molti brani, secondo me, è voluta per far risaltare la naturale evoluzione sonora e stilistica (dovuta in gran parte alla decisione di rimpiazzare Barrett) ed ovviamente per accentuare le crescenti capacità musicali dei singoli. E non dimentichiamoci che stiamo parlando di un periodo di 50 anni fa, quindi bisogna tenere conto anche della scarsità di materiale arrivato fino ai giorni nostri. Una curiosità… nel secondo DVD/BD, ci sono dei video promozionali in cui la band suona alcuni brani del primo album dove la voce solista era Barrett, ma in realtà è già presente Gilmour ed a cantare è, chiaramente in playback, Waters.
TERZO UPDATE ALLA RECENSIONE
Terminato di vedere i primi sei libretti, posso confermare che c'è molto materiale ridondante. "Set the control for the heart of the sun" e "Careful with that axe,Eugene" la fanno da padrone essendo presenti in quasi tutti i DVD/BD. Per quanto riguarda "Live at Pompeii", la versione presente sul sesto DVD/BD è la "Directory cut's" edita da Adrian Maben nel 2002. Ma non tutta... mancano le interviste, le parti non musicali e non sono presenti tutte le tracce come l'edizione uscita nel 2003. Chi volesse vederla, consiglio l'acquisto del DVD "Live at Pompeii" (Pink Floyd - Live at Pompeii - The director's cut) che contiene anche l'opera originale del 1972 oltre ovviamente ad altri bonus non presenti in questo mega-cofanetto.
1010 commenti| 30 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 dicembre 2016
Ho acquistato l'articolo, dovendolo ri-cambiare per ben 3 volte. Ognuna di queste accompagnata da un articolo sempre meno che in buone condizioni.
Partendo dalla scatola arrivando agli articoli al suo interno. Non puoi acquistare (spendendo quasi 500€) un box dei Pink Floyd e trovarci un CD rovinato. Tra l'altro, è il live a POMPEI.
0Commento| 8 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 20 dicembre 2016
Da fan sfegatato comprato subito. Lascio agli altri più competenti la recensione completa. Per me da avere senza alcuna remora. CD già ascoltati più volte. DVD non guardati, ma provati tutti i bluray ed ecco la nota dolente: alcuni blu ray si bloccano senza far apparire il menu su 4 lettori da me posseduti. E DICO 4. Provati anche su PC, che riesce a forzare il blocco che si presenta. Visto che l'ho comprato anche per la presenza dei bluray ( non mi interessa se alta risoluzione o altro ), che ci faccio visto il costo dell' oggetto?
Presumo si possono cambiare ma non ho trovato soluzione.
11 commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 21 novembre 2016
Premesso che per chiunque sia cresciuto con la musica dei Pink Floyd questo box set è il Santo Graal, e merita 5 stelle sia per i contenuti che per la loro qualià audio e video, inizio la recensione con due perplessità:
- prima perplessità ovviamente il prezzo, esorbitante e ingiustificato; infatti bisogna considerare che su 27 dischi molti sono dei doppioni inutili, in quanto sono presenti sia in formato bluray che in formato dvd… i dischi con contenuto unico sono quindi 20, il che fa lievitare il costo a 23,5 euro circa per disco… davvero troppo;
- seconda perplessità: questa operazione segue di poco la riedizione di tutto il catalogo dei Pink Floyd nelle versioni DISCOVERY/IMMERSION, che si prestavano all'inserimento di bonus: davvero non era possibile pensare già allora di distribuire questi contenuti insieme ai cd originali, come sarebbe stato logico ?
Detto questo, il contenuto del box è veramente impressionante. Difficile dire che questa volta sia rimasto fuori qualcosa di veramente significativo. E se gran parte di questo materiale era già noto attraverso registrazioni non ufficiali, la qualità audio qui presente è superlativa e supera qualunque pubblicazione precedente. Lo stesso dicasi per i filmati, molti dei quali noti in versioni decisamente scadenti. Inoltre i film "More", "La vallée" e "The Committee" non erano di facile reperibilità.
Gli highlights del box dipendono dai gusti, segnalo quindi i miei (anche se non ho ancora ascoltato tutto...!):
- gli "scarti" dai film More e Zabrinskie Point, alcuni dei quali inediti anche su bootleg e di gran lunga più belli dei brani finiti in colonna sonora;
- le versioni in studio embrionali di Atom Heart Mother e Echoes;
- tutte le BBC sessions (splendide, tra cui spicca forse l'unica esecuzione live nota di IF)
- la versione live di Echoes con assolo di sassofono, che completa il concerto a Wembley del 1974 pubblicato nelle edizioni IMMERSION;
- la registrazione live di The Man e The Journey (se queste due suite fossero state pubblicate nel 1969, avrebbero reso UMMAGUMMA un disco decisamente migliore!);
- le diverse versioni in studio e live di The Embryo, molto diverse tra di loro;
- il concerto al Paradiso di Amsterdam, semplicemente spettacolare;
Mentre per i brani in studio non mi viene in mente niente che non sia stato inserito, sul versante delle registrazioni live alcune chicche mancano.. Ad es. le rare esecuzioni di Allan Psychedelic Breakfast o dei brani di Obscured by Clouds (ma qui saremmo già nel 1973).
Ma possiamo farcene una ragione, e sperare che Nick Mason abbia voglia di approntare un medesimo cofanetto per gli anni post-1972…
(dandoci il tempo per ricostituire le nostre finanze...!)
La confezione è impeccabile. Bellissime le copertine delle custodie dei cd/dvd/bluray e le foto interne. Un po' scarse invece le note.
p.s. attenzione al cd fantasma inserito fuori custodia, che contiene il remaster 2016 di Obscured by Clouds (mentre all'interno della custodia al suo posto trovate la versione audio di Live at Pompei).
0Commento| 19 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 dicembre 2016
Il voto non è per il prodotto.
Visto il valore del prodotto devo dare voto molto negativo alla confezione con cui è stato spedito.
Un cartone misero misero non bene ammortizzato e troppo piccolo per la confezione del prodotto.
E' arrivato come se fosse un usato, non bello da vedersi con la confezione usurata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E il nastro che avvolge la scatola strappato in due punti.
Sono molto, ma molto deluso questa volta da Amazon.
I soldi che ho pagato erano buoni, il pacco che mi è arrivato NO!!!!!
CARI AMAZON TENETE CONTO CHE QUESTO E' UN REGALO CHE DEVO FARE AD UNA PERSONA CARA E TRAETE LE VOSTRE CONCLUSIONI!!!!!
0Commento| 12 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 23 novembre 2016
Prezzo alto .box grande e ingombrante.La qualita' dei video non e' delle migliori,anzi e' abbastanza scadente .More e La vallee senza sottotitoli e nessun restauro dei film.Le edizioni Raro video[che non sono fuori catalogo]hanno i sottotitoli in Italiano.Pompei audio 5.1 ok-video senza restauro .A cosa servono i blu ray di questo box con questa qualita' video.Il materiale proposto e' da 5stelle,ma non basta a dare una sufficenza a questo prodotto. Devo ancora ascoltare i cd ma penso che non ci siano dei problemi su questo
11 commento| 8 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

34,99 €
34,99 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui