Scopri Books AW17_IT_BFW_flyout Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE En savoir plus Scopri Scopri Scopri Shop now U2 U2 Sport

Recensioni clienti

4,5 su 5 stelle
13
4,5 su 5 stelle

il 23 agosto 2017
Senza dubbio, uno dei testi più interessanti dell'Autore. Di Argentiana memoria, a sua volta presa in prestito da "Suspiria De Profundis" (1845) di Thomas de Quincey (come l'Autore ci rivela nella prefazione), questo primo volume della saga si rivela una piccola perla gotica.
Dei corpi trafugati dal cimitero di Tipest, inducono gli abitanti a richiedere l'aiuto di un cacciatore di mostri. Jorge Kubiak, ulano imperiale e uno degli ultimi monster-jagër in attività, accompagnato dal figlio del borgomastro, Stephen Bilic, tenterà di risolvere il mistero del trafugatore di corpi.
L'intreccio è ottimo e personalmente trovo le tematiche molto azzeccate per il genere. Il personaggio principale, mi ricorda molto uno di Hodgson: Carnacky, anche se quest'ultimo dava la caccia ai fantasmi. L'ambientazione è delle migliori, studiata alla perfezione e le note a piè di pagina , interessantissime, confermano la preparazione in merito dell'Autore. I personaggi ben caratterizzati, le descrizioni suggestive dei luoghi, la scrittura fluida e accattivante, non lasciano spazio a pause di lettura. Diviso in due parti nette, la prima esplorativa e la seconda d'azione e più politica nel finale esplicativo, questo primo racconto del ciclo dedicato alle "Tre Madri" ha tutte le carte in regola per invogliare il lettore a leggere quelle successive...
CONSIGLIATO!!!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 giugno 2017
Mi ha ricordato le atmosfere di D&D, lettura immersiva ed avvolgente, si fa leggere tutto d'un fiato.
Lo consiglio assolutamente, una nota per chi conosce l'autore, questa volta il finale non sembra troncato :)
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 16 maggio 2017
Si legge con piacere ed è impossibile staccarsi dalla lettura.
Ambientato negli anni precedenti alla prima guerra mondiale è
Sicuramente una delle migliori opere di Girola.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 16 ottobre 2017
Piaciuto il contenuto ed il prodotto editoriale è all'altezza significativo uso di aggettivi per descrizioni puntuali e generose del contenuto astratto
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 11 novembre 2016
Un fantastico racconto perfettamente ambientato, storicamente ineccepibile e ottimamente strutturato. Mi pento quindi d'averlo preso sfruttando la formula "gratis per 24 ore". Un autore che va assolutamente sostenuto nel suo percorso creativo.
Corro a comprare il seguito!
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 settembre 2016
In un attimo vi ritrovate immersi nelle atmosfere del secolo scorso. Un attenta e puntigliosa ricerca storica per delineare uno scenario intrigante dove la magia si intreccia con gli intrighi di corte.
Un racconto che si divora tutto di un fiato in attesa del seguito, coinvolti dal protagonista e dal nemico che ha le fattezze di una bellissima ma letale strega
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 aprile 2017
nel mare magnum della fantasy italiana su unlimited. Senza cadute di stile, il racconto fila con piacere su una trama che si regge senza problemi.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 settembre 2016
Primo capitolo di un ciclo narrativo in trittico che promette bene. Ambientazione molto curata con un approfondito excursus storico e non solo. La trama, pur mantenendosi su canoni di assoluta semplicità, presenta nel dipanarsi degli eventi qualche simpatico colpo di scena. I personaggi sono ben delineati e non manca di certo l'action. Forse avrei preferito, da un romanzo che si richiama a plot narrativi molto molto conosciuti (Le Tre Madri di argentiana e non solo memoria) e che si colloca nel novero delle opere horror, un po' più di inquietudine e di orrore, mentre la storia si caratterizza più per l'azione (sempre molto ben curata, come nella migliore tradizione del Girola).
Attendo i seguiti
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 20 gennaio 2017
L'autore da sfoggio degli sforzi compiuti per la documentazione elargendo citazioni storiche in maniera opportuna e oculata, e a mio dire è proprio la cura nella resa storica di un contesto nel volume fantastico a fare la preziosità del volume.
Il disilluso ma ancora fondamentalmente umano cacciatore di mostri è reso opportunamente rispetto al contesto fantastico (esiste una presenza ancora costante di streghe e negromanti benché il suo ordine di cacciatori sia alla frutta) e anche storico (riportando le spinte secessioniste che poi porteranno alla Prima Guerra Mondiale in maniera credibile), la storia è avvincente quanto basta a passare qualche ora di buon intrattenimento.
Un libro che consiglio agli amanti dell'horror in cerca di una ambientazione storica diversa dalle solite e resa con molta accuratezza.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 settembre 2016
Lo sfondo di un'Europa inquieta in cui si aggirano le ombre della Prima Guerra Mondiale , antichi luoghi di culto dimenticati , paura e ignoranza , una lunga scia di malefizi che affonda la propria origine nel cuore stesso del Male .
Sono questi gli elementi che dominano il tavolo da gioco su cui si muove il protagonista della storia , prima di una trilogia , realizzata con la consueta maestria da Alessandro Girola .
Un cacciatore di mostri disincantato e che forse non crede neppure ormai lui stesso all'importanza del suo ruolo , pedina del bene malvolentieri imbrigliata nello scacchiere imperiale Asburgico , con pochi amici e nessun seguace ...
Tutto fila via molto veloce e non si vede l'ora di poter leggere il seguito , che appare in prospettiva ancor più succulento di questo primo capitolo .
Ottimo racconto per chi ama le atmosfere mitteleuropee e crepuscolari del secolo breve , con in più un sapore alla Hammer Horror che non guasta mai ...
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso


I clienti hanno guardato questi articoli

Milano Doppelganger
1,99 €
Pegea
1,99 €
L'Altra Strada
1,99 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui