Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport

Recensioni clienti

4,6 su 5 stelle
5
I Piani di un Dio
Formato: Formato Kindle|Cambia
Prezzo:2,99 €

il 16 aprile 2018
Ho aspettato tanto, forse troppo, per leggere "I piani di un dio" ma, considerate le intersezioni con il più recente "Il piatto delle ossa", forse è stato meglio così. Il secondo lavoro che vede protagonisti i fratelli Ascari (il primo era "Un posto tranquillo per morire") si svolge praticamente nella sua interezza a Presello, quel paese della bassa modenese in cui succedono cose strane. E i fratelli Ascari sono un po' la parte surreale di Presello, perché l'idea di seguire i piani di un dio ("sono sicuro che ci sia almeno un dio là fuori. E ha una serie infinita di piani per ognuno, punti di raccordo su un’immensa ragnatela"), cioè assecondare le situazioni che ti si parano davanti è piuttosto bislacca. Ci sono precedenti di feste sataniche o oro nel recente movimentato passato dei fratelli Ascari, neo proprietari di un pub grazie a quelle vicende, e ci sono personaggi che cercano di chiedertene il conto.
Questa storia possiede un buon ritmo e si mantiene ben ancorata alla realtà (a Presello succede anche ben altro), solida come i cazzotti di Art & Ab: alla fine siamo ancora tutti al pub a bere birra e ascoltare vecchio rock almeno finché non incapperemo in altri piani, magari di un altro dio.
|0Commento|Segnala un abuso
il 28 novembre 2016
Ritroviamo ancora i fratelli Ascari, ancora nella bassa modenese alle prese con i loro soliti casini. Bel racconto, scorrevole, divertente con una trama che ti tiene incollato dall'inizio alla fine. Complimenti!
|0Commento|Segnala un abuso
I PRIMI 1000 RECENSORIil 4 novembre 2016
Racconto di sapore tutto emiliano , con l'umidità giusta per conservare un bel sigaro e formare quelle nebbie pastose e corpose che solo chi abita sopra la linea gotica conosce .... .
Marco Siena si conferma narratore di nicchia , sapido e da gustare davanti al caminetto , proponendoci ancora una volta le sgangherate imprese della accolita fratelli Ascari , alle prese con un gruppo di maleassortiti adoratori del Demonio e del metallo giallo ...
Un'opera che si incastona perfettamente nell'universo che l'autore ha saputo creare in questi anni con le sue opere , un mondo di balordi di periferia , gente con un grande futuro dietro alle spalle , avventurieri alla caccia di emozioni nuove , ragazzi perduti o quasi ma con dentro un fuoco mai sopito per il riscatto , il colpo ad effetto .
Tutto questo scritto con un linguaggio semplice , diretto , moderno ma mai scontato , uno stile narrativo a proprio modo unico , sempre riconoscibile ...
Un romanzo breve che appassionerà chi è alla ricerca di nuovi eroi da non prendere ad esempio e simpatiche canaglie da cui stare alla larga .
Bravo Marco , un altro centro vincente !
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 21 ottobre 2016
Marco, a pochi mesi di distanza da "Amsora", se ne esce con questo "I piani di un dio".Testo scorrevole come sempre, che cattura già dalle prime pagine.
Siamo ancora a Presello, nella bassa emiliana. L'ambientazione è, come sempre, rurale e i riferimenti nel testo sono più che evidenti così come sono presenti accenni ad altre storie ambientate sempre li. Tornano i tre fratelli Ascari con la loro dose di cinismo gratuito, ironia becera, voglia di rivalsa e casini come se piovessero!
Si ritroveranno loro malgrado in una situazione ingarbugliata ma dalla quale riusciranno ad uscire (più o meno).
Da non perdere.
|0Commento|Segnala un abuso
il 8 novembre 2016
Tornano quei gran paraculi dei fratelli Ascari, e come mi era già capitato col primo episodio della serie (Un posto tranquillo per morire) me la sono fatta letteralmente sotto dalle risate. Una novelette davvero spassosa, nella tradizione dei migliori Lansdale, Leonard, Thompson e Gischler.
Ma in salsa emiliana.
|0Commento|Segnala un abuso


I clienti hanno guardato questi articoli

AMSORA
1,99 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui