Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now Scopri Sport

Recensioni clienti

3,3 su 5 stelle
4
3,3 su 5 stelle
Stile: D5600 + Af-P 18-55 Vr|Cambia
Prezzo:763,93 €+ Spedizione gratuita con Amazon Prime

La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo
Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 7 aprile 2017
Reflex pubblicizzata per le sue "doti" in quanto a connettività e poi? Snapbrige non compatibile con gran parte degli smartphone tra cui i miei (galaxy s5 ed s7). Oltre al danno anche la beffa perchè non è possibile neanche sfruttare, come alternativa al bluetooth, il wifi con wmu!
Peccato che l'ho comprata di importazione altrimenti l'avrei cambiata immediatamente con la d5500.
In nikon non sanno darti supporto, anzi ti suggeriscono di passare ad iOS perchè funziona.
22 commenti| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
I PRIMI 100 RECENSORIil 5 gennaio 2017
La D5600 Nikon è un aggiornamento estremamente modesto rispetto alla precedente D5500, 'vecchia' di 18 mesi. In sostanza, l'aggiunta della connettività Snapbridge e una manciata di altre funzioni del tutto secondarie non possono certo fare gridare al miracolo.
Resta il sensore APS-C da 24 MPX accoppiato ad un processore di ultima generazione; lo schermo è totalmente ribaltabile; vi è il piccolo e sempre utile flash incorporato; il corpo macchina, però, è realizzato totalmente in (buona) plastica.
Mentre la D5600, comunque, rimane una degna reflex della fascia media di mercato, nella stessa fascia di prezzo vi sono molte altre alternative più attraenti (Canon 760D e la stessa Nikon D7200); certo, la forza di Nikon (come Canon) nel settore delle reflex è rappresentata soprattutto dallo sterminato parco ottiche per cui chi ne possiede alcune non potrà non acquistare una macchina dello stesso marchio.
Proprio come il suo predecessore, la D5600 offre un'eccellente qualità delle immagini in un corpo leggero e compatto; restano, tuttavia, alcune limitazioni nel video (assenza del 4K, oramai presente anche su compatte economiche); per fortuna, il video fullHD gira in progressivo a 50p, sì da evitare il girato 'scattoso'.
In conclusione, ritengo una buona opzione l'acquisto di questa D5600 in kit con l'eccellente AF-P DX NIKKOR 18-55 mm f / 3. 5-5. 6G VR, dotato anche della stabilizzazione delle immagini.
33 commenti| 16 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 3 aprile 2017
Ho posseduto per anni la Nikon d5100 che è stata una fedele compagna.
Dovendo cambiarla ho cercato in lungo e in largo anche altri marchi e con un occhio anche al mercato mirrorless. Il dilemma che mi si è aperto davanti era quello tra avere un corpo macchina mediocre, ma una quantità di lenti anche a basso prezzo immensa e quella di avere corpi avanzati, ma con minore scelta di lenti e molto costose (tipo Fuji).
Ho scelto di rimanere con Nikon e avvalermi del suo catalogo sterminato di lenti, ma aimè scegliere un corpo che ormai è abbastanza castrato rispetto la concorrenza. Volendo un corpo compatto e leggero non potevo che scegliere la categoria D5x00 ed escludere purtoppo la d7x00, molto più completa, ma al costo di spazio e peso.
Detto questo non voglio sminuire la qualità della macchina, la d5600 fa foto veramente belle, al top della classe APS-C. L'autofocus è molto prestante e istantaneo in quasi tutte le condizioni ambientali, porge il fianco solo in condizioni di tracciamento dei soggetti, quindi la fotografia sportiva rischia di essere a tratti frustrante. Il touch da una immediatezza sbalorditiva e si possono cambiare tantissimi paramentri di scatto in un istante senza passare nel caotico menù principale e chi ha avuto una d5100 sa di cosa sto parlando, è un miglioramento che aumenta l'usabilità di tantissimo.
L'ergonnomia del corpo è molto buona con una bella e comoda impugnatura. Lo schermo touch è grandissimo e chi scatta in live-view lo apprezzarà sicuramente, anche se così facendo si perderà molta della velocità dell'autofocus.
Se dovessi eleggere l'aspetto più positivo e il più negativo della d5600 sarebbero:
PRO la qualità delle foto, qui c'è poco da dire, siamo su livelli altissimi come erano altissimi già i modelli precedenti e grazie alla politica Nikon che offre preaticamente la stessa qualità fotografica dalle fotocamere APS-C più economiche (D3x00) a quelle professionali (D500), lato qualità fotografica si ha una macchina che non ha niente da invidiare a modelli che costano il triplo.
CON Il view-finder (il mirino) è l'aspetto in assoluto più fastidioso dell'intera macchina, è un pentaspecchio piccolo piccolo, guardarci dentro è quasi come guardare da un buco della serratura e non copre nemmeno l'inteo frame di immagine, non ci siamo prorpio!

Se Nikon aggiungesse alla d5600 un bel pentaprisma e la regolazione micro-AF e se volesse esagerare anche la seconda ghiera, avremo una macchina per molti versi perfetta.

Parlando invece dell'obiettivo 18-55 AF-P non mi sta entusiasmando, da chiuso è lungo quanto i vecchi 18-55, mentre non retratto è molto più ingombrante, quindi a che pro è stato fatto in questo modo? È solo scomodo. Se non avete nessun obiettivo, sicuramente il 18-55 AF-P è una buona partenza anche per capire che tipo di foto si vogliono fare, ma se avete altri obiettivi o un vecchio 18-55, si può baipassare l'acquisto di questa otticha che non offrirà molto di più rispetto la lente che già avrete.
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 marzo 2017
Acquistata in abbinamento a obbiettivo 18/140 in kit.
Macchina fotografica digitale reflex di ottima qualità, obbiettivo molto versatile forse più del 18/55 per chi come noi ha esigenza di zoomare.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso