Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE Clicca qui Clicca qui Clicca qui Shop now Clicca qui Scopri Sport



il 8 gennaio 2017
Mi trovo qui a tarda notte a recensire questo libro stupendo che ho letteralmente divorato in pochi giorni perchè volevo assolutamente sapere tutto quello che sarebbe successo a Nicole,Alex e Torre Nera e la storia non mi ha affatto delusa,scritta bene e con un sacco di colpi di scena che tengono il lettore incollato fino all'ultima pagina! Ora non mi resta che aspettare con ansia il seguito,ti prego non farci aspettare troppo,voglio continuare ad emozionarmi come solo tu sai fare! Complimenti di cuore Teresa ed in bocca al lupo per tutto!
4 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 21 novembre 2017
Nicole Fontani è una studentessa italiana che vive ad Amsterdam per frequentare la prestigiosa facoltà di Psicologia della città; per essere indipendente e mantenersi dignitosamente ma anche per riuscire a sostenere economicamente i suoi genitori in Italia, di notte Nicole diventa Regina Bianca, una delle escort più richieste di una nota casa d’incontri della città, la Chess House ovvero la “Casa degli Scacchi”.
Nicole non vede nulla di male nel suo lavoro, che comunque in Olanda è legale: innanzitutto è single e quindi non tradisce la fiducia di nessuno; inoltre la Chess House è un ambiente curato, pulito, che le consente di lavorare in tutta sicurezza e, soprattutto, in totale anonimato, con i clienti ma anche fra colleghi… è il luogo di lavoro perfetto.
Questa sua ingenuità e visione rosea della Chess House è uno dei motivi che inizialmente la portano allo scontro con un collega, Torre Nera, un personaggio scontroso, arrogante, asociale, praticamente inavvicinabile, che sembra svolgere il loro lavoro con disgusto e insofferenza e che tratta anche lei allo stesso modo, quasi con odio; nonostante lavorino insieme ormai da quattro anni Nicole è convinta che con lui non troverà mai un punto d’incontro.
Ma ecco che nella vita perfetta di Nicole arriva Alex, uno studente di Economia che frequenta la sua stessa Università: ogni volta che lo vede Nicole si sente travolta, non riesce a controllare l’emozione che prova ogni volta che lui le parla o che la guarda.
Quando la frequentazione con Alex diventa profonda, Nicole inizia presto a sentirsi in colpa per il suo lavoro… non riesce più a impersonare serenamente i panni di Regina Bianca perché sa che se lui scoprisse il suo alter ego non potrebbe in alcun modo giustificarla.
Ma presto Nicole capisce che anche Alex ha dei segreti… c’è una parte della sua vita che lui le tiene nascosta e che non vuole assolutamente condividere con lei: è sicuro che conoscendo la verità lo lascerebbe; nonostante lei cerchi di rassicurarlo per aiutarlo ad aprirsi, Alex si chiude in se stesso ogni volta che cerca di affrontare l’argomento con lui…
Cosa nasconde di così terribile? Cosa lo rende così complicato?
Cosa c’è nel suo passato che lo segna così tanto ancora oggi da portarlo spesso a soffocare le emozioni e ad estraniarsi completamente?
A destabilizzare ancora di più il cuore di Nicole si affaccia anche un sentimento completamente inaspettato: inizia a provare un’attrazione travolgente per Torre Nera, il collega bisbetico, inafferrabile e scontroso che credeva di odiare, ma che suscita in lei dei sentimenti molto profondi… lei non sa chi lui sia veramente, non lo conosce, ma l’istinto la porta irrefrenabilmente verso di lui.
Ma nonostante quello che iniziano a condividere Torre Nera continua a respingere i tentativi di Regina Bianca di instaurare un ulteriore legame… non vuole assolutamente che Nicole si avvicini a lui… le impedisce di entrare nella sua vita. Perché questo rifiuto?
E la Chess House è davvero una casa d’incontri legale come crede Nicole oppure oltre la facciata si nasconde un mondo che neppure si immagina? E cosa lega davvero Torre Nera alla casa?
Nicole si trova così con il cuore diviso tra due uomini, l’uno apparentemente l’opposto dell’altro… ma entrambi con segreti inconfessabili. Il sentimento che prova per Torre Nera la blocca e le impedisce di ricambiare appieno l’amore di Alex; un conflitto interiore che la porterà addirittura ad immaginare l’inimmaginabile.

Ok… adesso smetto di parlare della trama perché rischio di svelare tutti i misteri!!!
Premetto che mi sono accostata alla lettura di questo libro un po’ titubante perché il genere erotico non è quello che preferisco; invece ho avuto una piacevole sorpresa… mi è piaciuto da pazzi!!!
Mi sono addirittura ritrovata alle due di notte a cercare su facebook la pagina del libro per scoprire se c’era un seguito… per vedere i trailer… per scoprire il volto che l’autrice aveva dato ad Alex (Matt Bomer??? WOW)
Come è possibile che un genere che solitamente non mi entusiasma mi abbia coinvolto così tanto?
Merito dell’autrice che ha saputo creare una trama avvincente, ricca di intrecci e nella quale si muovono dei protagonisti passionali, intriganti e ricchi di sfaccettature, dai quali non sono riuscita a staccarmi fino alla fine; Teresa Greco ha saputo dosare alla perfezione tutti gli ingredienti in maniera perfetta.
L’erotismo non è mai stato trattato in maniera sfacciata o volgare; i rapporti con i “clienti” sono appena accennati e poco approfonditi mentre dalle scene d’amore tra Nicole e Alex o tra Regina e Torre Nera quello che trapela è una passione travolgente che ti cattura completamente.
L’unica scena che risulta essere molto forte e forse un po’ dark la troviamo nel capitolo finale, l’unico raccontato da Alex in prima persona; finalmente ci è dato di scoprire qualcosa di più del lato oscuro della sua vita e del dramma che si trova a vivere quotidianamente… e una terminologia più rude rispetto al resto del libro era necessaria per permettere al lettore di capire cosa ha passato e cosa lo ha spezzato così profondamente.
L’unica nota negativa è… il finale sospeso!!!
Ma per fortuna l’autrice è già all’opera con il seguito che non vedo l’ora di leggere.
Teresa, mi raccomando, regalaci un lieto fine... Nicole, Alex e Torre Nera lo meritano!!!!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 22 luglio 2017
Un libro ke mi ha da subito conquistato…Nicol donna ke cerca di far carriera per diventare una psicologa ma per far tutto questo deve spostarsi dall'Italia e trasferirsi ad Amsterdam dove inizia una doppia vita, prostituta di notte per pagarsi gli studi e studentessa di giorno....la sua vita viene sconvolta da due uomini..torre nera suo collega di lavoro alla Chess House la casa di appuntamenti... Torre nera è dispotico un carattere
ke nessuno riesce a capire tranne Nicole ke ci prova in tutti i modi ad avere un rapporto con lui...ma nel frattempo nella sua vita entra Alex un' uomo completamente diverso si innamorano perdutamente....ma tutto è come guardare una televisione in bianco e nero....ki vincerà la partita a scacchi...Regina bianca o Torre nera...leggetelo ve lo consiglio vivamente........Rosanna T
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 20 giugno 2018
Voto 4.5

L'autrice a mio parere è stata molto brava a raccontare la storia d'amore dei due protagonisti, compresi i stati d'animo di Nicole ogni qualvolta aveva a che fare con Torre Nera, ed è stata capace di far percepire al lettore il legame che univa i due sia all'interno della Chess House che fuori nelle vesti di Alex e Nicole. Mi sono innamorata della storia e dei suoi personaggi, e soprattutto dello stile di Teresa che reputo unico. Ha creato due protagonisti molto testardi e con un carattere forte, ma quello che più mi ha colpito è stato Alex che nonostante non avesse un legame di sangue con Cristel, la considera come una sorella ed è pronto a tutto per proteggerla e tenerla al sicuro. Il romanzo tuttavia contiene dei piccoli errori, come qualche parolina mancante o altre tutte attaccate, ma non per questo non merita come romanzo. Reputo sotto scacco un romanzo molto intenso e bellissimo, che pur essendo un erotico fa avere gli occhi a cuoricino, la mia non vuole essere una critica a Teresa perchè nei miei confronti è stata gentilissima e disponibile. Capisco benissimo che essendo un romanzo di quasi 600 pagine alcuni errori possano essere sfuggiti. Vi consiglio questa trilogia!!
|0Commento|Segnala un abuso
il 29 maggio 2018
Non so davvero come recensire questo libro senza fare spoiler ma cercherò di limitarmi.
Ho acquistato la trilogia quando era in offerta, attirata dalle numerose recensioni a 5 stelle.
La storia è interessante ma il tutto a mio avviso è farcito da fatti al limite dell'assurdo e dialoghi completamente superflui che si trascinano all'infinito.
Sono rimasta un pochino basita dalla facilità con cui Regina Bianca accetta e giustifica il suo lavoro, nonostante comunque i genitori non muoiano certo di fame. D'altra parte però giudica Torre Nera nonostante avvenimenti come lo scontro con Alfred e l'incontro col padre, avrebbero dovuto metterle almeno una pulce nell'orecchio sul fatto che sia costretto a sottostare a un ricatto.
Leggerò il seguito perché ormai l'ho acquistato e voglio sapere perché Alex non si ribella, ma per adesso il mio giudizio è in parte sospeso.
|0Commento|Segnala un abuso
il 8 luglio 2017
Ho letteralmente divorato Sotto Scacco perchè è talmente avvincente che non riuscivo a smettere di leggerlo. La storia di Nicole,Torre nera e Alex sono talmente emozionanti che ti fanno desiderare che il libro non finisca mai. In questa storia non mancheranno di certo colpi di scena e leggendo attentamente la storia capiremo che l'amore per fortuna non è cieco e ci troverà sempre qualunque cosa succeda. Consiglio questa lettura perchè qui non manca nulla Amore Passione Odio Rivalità Amicizia Perdono Vendetta e se volete scoprire cosa altro c'è non vi rimane che leggerlo...
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 23 aprile 2018
Non c'è titolo adatto per questa storia perché gli enigma ,il mistero, il doppio gioco è una cosa che ti incolla a leggerlo.
Però se dopo la tempesta c'è il sole qui è al contrario, un finale straziante ma ricco di speranze se vi credete che i pezzi del puzzle sono al proprio posto è qui che comincia il bello, è come l'autrice cita nel libro mai giudicare un libro dalla copertina
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 25 giugno 2017
Ho aspettato che uscisse anche il secondo volume per non rimanere in sospeso. Wow è una storia molto originale, ricca di emozioni, travolgente e coinvolgente, piena di colpi di scena, soprattutto quando meno te l'aspetti. Ho amato ogni singola parola e scena. Non riuscivo a staccarmi. Ho amato tantissimo ogni sfumatura dei protagonisti, e come è nata la storia d'amore tra Nicole e Alex. Bellissimo il rapporto odio/amore tra Regina Bianca e Torre Nera. Molto bella l'idea dell'organizzazione gerarchica in base al gioco degli scacchi. È un mix di erotismo e romanticismo.
Bellissimo, da leggere assolutamente.
Complimenti alla scrittrice! Non vedo l'ora di leggere altro di tuo!
M.P.
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 1 dicembre 2017
La primissima cosa da dire secondo me è che questo libro tratta un tema piuttosto difficile, ovvero la prostituzione, senza falsi moralismi o giudizi affrettati. Si, la protagonista è una prostituta. Si, non è l'unica prostituta del romanzo e no, no e assolutamente no: non è una donna svilita, immorale o pentita delle sue scelte. Già questo basterebbe a rendere onore al romanzo! Ma non è certamente l'unico aspetto positivo: la trama è dinamica ed originale, così come lo stile di scrittura, semplice ed efficace. I personaggi sono ben costruiti in particolare Alex, che cerca di non far emergere il suo "lato oscuro" che detesta ma che presto o tardi sarà costretto ad accettare. E i comprimari fanno da corollario discreto ma necessario alla storia che è incentrata sui due protagonisti. Complimenti quindi all'autrice!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 11 gennaio 2017
Primo romanzo di una scrittrice con un buon potenziale. Do 4 stelle e non 5 per via dell'impostazione incompleta del libro (ovvio che non ha nessun editing dietro e già questo è da premiare a mio parere, in quanto gestire la pubblicazione di un romanzo da sé è abbastanza complicato). Tolte queste piccole pecche, il rapporto tra Nicole, Alex e Torre Nera è una storia che coinvolge e travolge. Il lettore viene risucchiato in questo racconto dove i colpi di scena e le vicende si susseguono in modo lineare e per nulla noioso. La storia dei tre protagonisti risulta interessante e avvincente. Il classico triangolo? Per niente. Già dalle prime pagine la lettura scorre veloce e cattura, facendosi divorare letteralmente. Un romanzo a mio parere molto bello e coinvolgente, da consigliare a tutti gli appassionati del genere. E ovviamente, cara Teresa, aspettiamo con trepidazione un seguito. I nostri eroi meritano un finale coi botti! In bocca al lupo!
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso