Scopri Scopri MSS_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport GoW

Recensioni clienti

4,5 su 5 stelle
20
Anime Fragili
Formato: Formato Kindle|Cambia
Prezzo:2,99 €


il 6 marzo 2017
Ragazzi!!!!!! Innanzitutto ciao a tutti! Ora provo a scrivere di questo libro appena letto. Non so spiegarvi tutte le sensazioni che mi ha fatto provare, è stata una lettura bellissima, ho trovato tutto ciò che cerco in un libro. L’ho divorato in pochissimo tempo, mi ha trasportata al suo interno, facendomi provare delle emozioni molto forti immedesimandomi con i personaggi. Una storia veramente molto bella.
Il nostro protagonista principale è Samuele, un ragazzo dolcissimo e simpatico, che quando sa cosa vuole prende la situazione di petto e parte come un treno. Studia all’università e lavora in un call center. Nell’ultimo periodo, però, sta succedendo qualcosa che lo destabilizza profondamente: sa di essere gay, ma non è pronto ad affrontarlo. Ha paura, tutto lo rendo insicuro. Teme di restare da solo, che le persone che lo circondano non lo capiscano e lo abbandonino. <<Non c’è nulla di male, Samuele, a essere ciò che sei.>> Ed è proprio mentre è immerso nei suoi pensieri, che si imbatte in un uomo che fin da subito gli suscita delle emozioni potenti dentro l’anima. Il loro incontro avvenuto per caso, cambia le percezioni che Samuele aveva avuto fino a quel momento, qualcosa dentro di lui inizia a smuoversi. Purtroppo però non essendosi scambiati il numero, e non essendosi neanche presentati, quell’incontro sembra dover restare l’unico tra i due.
Ma siccome la vita ti mette davanti a coincidenze particolari, Samuele, in un momento in cui voleva stare da solo e cercare di capire alcuni lati di se, sbatte (nel vero senso della parola) su quell’uomo che, senza saperlo, aveva creato un tumulto interiore in lui. Si presentano, si chiama Alessandro ha ventiquattro anni e fa il fisioterapista. Da subito si sente l’attrazione tra i due, che si trascina sin dal primo sguardo e Samuele, inaspettatamente, che fino a poco prima aveva tanta paura, si ritrova a farsi trasportare da quei sentimenti. Vengono travolti entrambi in un vortice di passione molto forte. Samuele continua ad avere i suoi timori, ma tra le braccia di Alessandro sembra svanire tutto, nonostante si conoscano da pochissimo.
All’improvviso, quando vi sentirete tranquilli nella lettura, ci sarà un colpo di scena. Chissà cosa…
Samuele troverà il coraggio di confessare la sua verità a tutti? Come andrà la storia con Alessandro?
Non aggiungo altro, ho già detto troppo, vi dico solo che vi affezionerete molto al personaggio di Noemi, che sarà l’ancora di salvezza di Samuele. Nient'altro… Se volete saperne di più dovete leggere!
Devo confessarvi che in alcuni punti del libro mi sono commossa, ho fatto mie le emozioni e le paure di Samuele, mi sono sentita in simbiosi con lui. Non bisogna avere paura di ciò che si è, siamo prima di tutto persone, le etichette sono cose assolutamente stupide, le cose più importanti sono i sentimenti, sono loro a renderci vivi. Complimenti all’autrice, che non mi delude mai, facendomi provare emozioni forti leggendo i suoi libri. Correte subito a leggere. Buona lettura. A presto.
Anna M. <3
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 7 aprile 2018
Con Gaby è sempre una certezza,non perché lei sia banale anzi,è sempre una piacevole scoperta,con lei si ha la certezza di sentire emozioni,di sentirti parte del libro catapultandoti al suo interno,di sentire i personaggi cosi talmente tanto che poi alla fine della lettura ti sembra di averli conosciuti realmente. Questo libro ci fa conoscere tutto un'esame interiore del favoloso Samuele,tutta la paura e la sofferenza di fare il suo coming out, la sua fragilità nel dover prendere una posizione verso l'ignoto per trovare la sua felicità e qui entra in scena il mio amato Alessadro, un treno che passa solo una volta nella vita travolendoti e dove Samuele ha trovato dopo tante paranoie il coraggio di prendere quel treno delle meraviglie. Assistiamo seduti questo amore nascere e crescere velocemente,ovviamente il treno farà varie fermate prima di raggiungere la tanto desiderata meta,però il viaggio d'emozioni ne vale la pena. Quindi gente non mi rimane che dirvi di acquistare il biglietto e mettervi comodi perché vi assicuro che anche voi avrete il colpo di fulmine. Gaby a te non mi resta che dire di continuare sempre a farci sognare, che ormai ti adoro alla follia e grazie perché ogni tuo libro mi regala veramente tanto Baci la tua amata Stalker Vale.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
I PRIMI 1000 RECENSORIil 17 marzo 2017
Credete nel colpo di fulmine? Beh… che ne siate convinti o meno, è bello trovare una storia dove si può sognare che accada, anche se posso dirvi che questo libro è tutt’altro che fiabesco: è una storia reale e credibile in ogni aspetto, mentre offre diversi spunti su cui riflettere durante la lettura.
“Anime fragili” ci parla del tormento interiore di Samuele, che incarna le paure e i sentimenti di qualsiasi ragazzo gay, che teme i giudizi di amici e parenti, ha paura di perdere tutto, di venire cacciato, maltrattato, ferito.
È una storia che affronta vari temi importanti e lo fa con realismo e senza falsi pietismi.
Se è vero che, per ognuno, il tempo e il modo di fare coming out è diverso, lo è anche per chi lo deve accettare e, nella cerchia di Samuele, possiamo vedere diverse reazioni.
Quello che ho amato della storia è il cammino interiore che compiono i vari personaggi, non solo i protagonisti. C’è amore e dolore, c’è rifiuto e accettazione. C’è una storia che merita di essere letta, perché è straordinaria pur nella sua semplice quotidianità.
La storia di Samuele e Alessandro non è solo un’iniziazione all’amore gay, per quanto tenera e appassionata essa sia. C’è affetto e sensualità esplicita, anche se non troppo descrittiva, ma è soprattutto un manifesto che incita a credere in se stessi, a lottare per affermare il diritto di amare liberamente, senza bugie e compromessi.
Una menzione particolare va a Noemi, la migliore amica di Samu, che è un prezioso sostegno e ha anche il proprio spazio nel libro.
Lo stile dell’autrice è piacevole e la narrazione risulta coinvolgente. Il volume non è molto lungo, ma riesce ad appassionare il lettore.
Ho un unico appunto: anche se la storia si legge bene, devo dire che ho notato nel testo delle imprecisioni (refusi sfuggiti, errori ortografici e virgole mancanti), perciò consiglierei una revisione del testo con un buon editing.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 21 marzo 2017
Leggere di Ale e Samu è stato come conoscerli davvero. Mi è sembrato di essere su quel treno. Ho letto il libro durante il viaggio per andare e tornare dal lavoro e ogni tanto alzavo lo sguardo cercando due ragazzi che potessero essere come loro. Mi sarebbe piaciuto vedere due innamorati che si tenevano per mano e che la gente avrebbe considerato "normali". Ma poi cos'è davvero normale? Il modo in cui Alessandro, il protagonista, lo spiega è davvero toccante ma soprattutto veritiero. Samu, con le sue incertezze iniziali apprende in prima persona cosa significa essere se stessi e Ale gli insegna che non c'è davvero niente di male in questo. Due anime fragili? No io direi due anime forti e combattive, legate da un amore improvviso e travolgente. Ho amato la loro dolcezza e il rapporto che tra i protagonisti si intreccia con altri personaggi, tutti ben delineati. Questo libro è a tutti gli effetti una finestra sul nostro mondo, sul nostro paese che molto lentamente inizia ad accettare l'omosessualità. Purtroppo esiste ed esisterà sempre l'omofobia, ma grazie anche a questi libri, a questi racconti, si può sperare che l'intolleranza e la cattiveria possano in qualche modo sparire. Per questo faccio i miei complimenti a Gaby per avermi dato una speranza con il comportamento sul finale della mamma di Samu.
Unico appunto negativo sono i molti refusi che non tolgono però valore alla trama.
Complimenti ancora Gaby ♡
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 11 marzo 2017
Sicuramente 5 stelle per questo dolcissimo libro.
"Eravamo anime fragili, delicate..." ; " Complici nella nostra fragilità, forti nel nostro amore"
Credo nel Destino e posso dire che credo abbastanza anche al colpo di fulmine. Questo è ciò che accade tra Samuele e Alessandro. Il primo ancora insicuro e pauroso su chi è davvero, ma che si sente sicuro e protetto solo con uno sguardo di Alessandro. Per destino, per fortuna o per quello in cui uno crede, i due dolcissimi protagonisti si incontrano in treno ed è attrazione. Per fortuna non ho dovuto aspettare molto prima di un altro loro incontro e dell'inizio del loro Amore (evviva!!). Nonostante l'insicurezza e qualche ostacolo, l' amicizia e l' Amore aiutano Samu e Ale durante il loro percorso.
Non dimentichiamo Noemi, la migliore amica di Samu (anche lei certamente importante in questa storia), e gli altri personaggi a loro vicini.
Per concludere:
Tutti siamo anime fragili che possono diventare un'unica anima potente e inseparabile trovando l'Amore 💗

Sono una grande sognatrice 😍 lo so, ma fa bene pensare positivo 😉
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 21 gennaio 2018
Se dovessi riassumerlo in una parola, banale, inutile e troppo insistito sui particolari scabrosi. Letto per finirlo ma assolutanente banale. Non si perde niente a lasciarlo dove stava. Un fumettone da Grand Hotel di una banalita' spaventosa. La scrittrice meglio si dia ai Fantasy, se ci riesce. Possibilmente non cancellate il mio commento. Ognuno.ha il diritto di dire la sua.
11 commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 29 marzo 2017
Come dice giustamente l'autrice nella premessa al romanzo questa è una storia di speranza e, aggiungo io, che trasmette fiducia.
Samu e Ale si incontrano in un momento molto delicato per il primo: fatica ad ammettere anche con se stesso che potrebbe essere gay, figuriamoci pensare di dirlo a qualcun'altro. Eppure Alessandro gli fa provare con la solo vicinanza sensazioni ed emozioni inaspettate e sorprendenti, dandogli il coraggio di cui necessitava. Ma Samuele si renderà conto che deve trovare sprattutto dentro di sé la forza e la spinta ad essere se stesso, con tutte le sfide che questo comporta.
Gaby usa qui uno stile più intimistico rispetto agli altri suoi romanzi, per raccontarci una storia fatta di sentimenti più che di azione, con due protagonisti che potrebbero benissimo essere i ragazzi della porta accanto. Un romanzo che mi ha fatto ancora una volta riflettere sulla difficoltà dell'accettare: accettare l'altro ma anche noi stessi.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 6 marzo 2017
Una storia che tutti dovrebbero leggere, per capire, per sognare, per piangere. Sopratutto per aprire finalmente gli occhi. Amare e' vincere su tutto quello che ti rema contro, amare e' non aver più paura, amare e' condividere quella paura, amare e' sopratutto guardarsi negli occhi e scoprirci una anima fragile esattamente come la tua.
Leggete questa storia e poi fatela conoscere a tutti.
Questo libro e' un arcobaleno lanciato tra la realtà e il nostro cuore, un ponte verso l'amore che tutti vorremmo.
In più ha una sensualità splendida ( cosa che non guasta mai no?)
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 11 marzo 2017
I libri di Gaby meritano sempre una recensione per quanto mi riguarda... una storia quella di Samuele e Alessandro in grado di toccare il cuore, un sentimento puro quello che nasce e cresce tra queste pagine. La storia di un amore vero con tutte le sue sfumature, le sue paure e perchè no anche le sue difficoltà. Due ragazzi normali come ce ne sono tanti, ragion questo romanzo diventa ancora più coinvolgente. Pagine che faranno sognare, sospirare, piangere e anche sperare. Grazie Gaby per disegnare l'arcobaleno in ogni tua storia!
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 5 aprile 2017
Difficile per me esprimere quello che un romanzo mi da come emozioni,pochii sono gli autori che riescono a trasmettere i sentimenti dei loro protagonisti e farli percepire attraverso i loro scritti ,e pochi sono i libri che quando ci ripensi ti tornano le emozioni di quando li hai letti,Anime Fragili è uno di questi.
Il libro parla di una crescita interiore,di conflitti famigliari,insicurezze e di amore, soprattutto amore,amore che fa superare ,anche se con fatica,l'incompressibile (la mamma di Samuele).
Leggetelo ve lo consiglio vivamente!!!
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

Cuori nel buio
3,50 €
Anonymous
2,99 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui