Scopri Scopri MSS_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport GoW



il 19 gennaio 2018
"Fisso la data e l'ora dell'autopsia presso l'obitorio dell'Istituto e, appena si chiude la porta della stanza della pm, leggo finalmente gli incartamenti sulla persona che fino a ieri era in vita e prendeva impegni per giorni che non vedrà mai".
Volume n. 8 (compreso il piccolo ebook "Un regalo inatteso") sulle avventure medico-legali-amorose di Alice Allevi, ora diventata un'anatomopatologa a tutti gli effetti... ed affetti! La lettura di questo nuovo episodio è stata, così come per quasi tutti gli altri della serie, talmente piacevole e divertente, pur comunque continuando a mantenere tutti i tratti del giallo vero e proprio (perché, non dimentichiamolo, è di un libro giallo che stiamo parlando), che è volata via in un niente. In più, dopo aver visto la serie televisiva interpretata da Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale, era praticamente impossibile non identificare i personaggi del libro con quelli del piccolo schermo.
Questa volta, come ho detto prima, Alice Allevi riceve il suo primo incarico e... apriti cielo! Sì, perché proprio a lei viene affidato un vecchio caso che, in passato, era già capitato al suo mentore/maestro/compagno Claudio Conforti. Vabbè, tralascio tutti i particolari di circostanza, altrimenti correrei il rischio di rovinarvi la lettura del libro. Ed è inutile dire, tanto con Allevi va a finire sempre così, che la nostra eroina si troverà sempre al centro delle indagini e dei pasticci (sia i suoi che, fatto inedito e sorprendente, anche di quelli causati da qualcun altro di sua conoscenza), e che l'unico che sembra credere in lei è il solito Calligaris.
Segnalo, infine, l'ottima ricostruzione della trama (le vicende con la storia che ha Alice Allevi per protagonista sono iniziate un decennio prima) e la perfetta descrizione dei nuovi personaggi.
review image
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 18 aprile 2018
Alcuni momenti dell'intreccio mi sono sembrati di troppo, un po' incongruenti, per es. le vicende dei nuovi vicini di casa (a meno che non introducano situazioni future?) ma comunque c'è poco da dire: come tutti gli altri della serie, carino e spumeggiante.
Segnalo, appropriate e pertinenti, le belle citazioni che introducono i capitoli, attuali e 'giovanili' per lo più, ma poi c'è anche Dickens ("l'acqua dove dormono certi pensieri.. è profonda e il fondo non si scorge") : il personaggio stesso di Alice forse si inoltra verso una nuova maturità? Per questo aspetto in particolare, oltre alla resa degli ottimi personaggi Calligaris, C.C. e nonna, aggiungo una stellina e lo consiglio, non solo a chi ha visto la fiction (che è fatta bene, ma nulla aggiunge o toglie).
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 27 novembre 2017
L’evoluzione della vita di Alice ti coinvolge a tal punto da sentirla come un’amica di vecchia data e tifi affinché riesca a sconfiggere le sue paure e i suoi momenti di debolezza resi alla perfezione dalla Gazzola. Sperando ci siano altre pubblicazioni vi consiglio questo libro...
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 23 marzo 2018
Un giallo per Alice sulle ali del ballo ed una relazione con CC che comincia a prendere consistenza fino alla visita all ikea. Non molto intenso la trama del giallo anche se due omicidi vengono alla fine collegati.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 5 dicembre 2017
Finalmente una nuova storia per Alice che come sempre riesce a farci sognare e allo stesso tempo ci tiene agganciati in attesa di risolvere il delitto!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 25 marzo 2018
Ho aspettato con ansia questo libro è devo dire che non mi ha deluso!! Da fan del mitico Conforti.. continuò a tifare x lui! Bello, ben scritto! Brava Alessia!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 3 gennaio 2018
Anche se l'inizio non mi aveva colpito particolarmente, devo dire che mi sono ricreduta. Speriamo arrivi presto il nuovo capitolo!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 15 aprile 2018
Dopo aver letto tutti i libri di questa collana, mancava questo, sono alla metà e non delude assolutamente le aspettative, molto scorrevole, intrigante con il caso in questione e colpi di scena oltre che nel caso anche nella vita di Alice. Lo consiglio.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 18 aprile 2018
Opera interessante e descrittiva di come realtà ed apparenza siano due cose diverse sia per un medico legale alle prime esperienze e sia per un famoso accademico. Divertente
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 11 gennaio 2018
Mi sono appassionata alla vita di Alice, tanto che ho seguito anche la serie televisiva senza rimanerne delusa.

In questo romanzo la Dottoressa Alice Allevi è finalmente Specialista in medicina legale a tutti gli effetti, bisogna solo che qualche PM decida di darle fiducia ed incaricarla per un nuovo lavoro.

Nel mentre Alice è tornata a vivere con il fratello Marco, che si è separato da poco.

Finalmente arriva un nuovo lavoro per Alice, si tratta del caso della morte di una ex ballerina ed ora proprietaria di una scuola di danza, sembra un caso semplice ma con Alice Allevi le cose non sono mai semplici e si scopre che questo caso è collegato indirettamente con una presunta morte per suicidio avvenuta tempo indietro, e chi si era occupato del caso a suo tempo? Ma ovviamente il temutissimo CC, Claudio Conforti, mentore di Alice nonché uomo con cui ha una simil relazione.

Spetta proprio a lei mettere in dubbio l'operato di Claudio, non senza complicazioni tra i due, come se già non ce ne fossero abbastanza.
Oltretutto anche la PM che ha dato l'incarico per il lavoro sembra conoscere bene CC, ma esiste una sola persona di sesso femminile che non lo conosca?

Alice non si perde d'animo, cerca di risolvere il caso che ha tra le mani facendo anche da supporto come detective improvvisata a Calligaris, e nel mentre cerca di ottenere un posto al concorso per il dottorato in istituto, che è stata la sua seconda casa.

Tutto il libro è scritto in modo delizioso dove si verrà coinvolti nei pasticci di Alice ma con lei si vorrà capire la verità e smettere di leggere sarà impossibile fino alla fine.
I fatti spazio temporali ed i personaggi sono ben descritti e sarà molto semplice seguire il filo logico di tutta la narrazione.

Delizioso il colpo di scena finale, inaspettato quanto "traumatico" come sempre, ma ovviamente non vi dico niente. Sappiate solo che dove c'è Alice Allevi le cose non sono mai come sembrano.

Come sempre consiglio assolutamente la lettura di questo libro, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui