Scopri Scopri Books AW17_IT_Sal_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport



il 19 gennaio 2018
"Fisso la data e l'ora dell'autopsia presso l'obitorio dell'Istituto e, appena si chiude la porta della stanza della pm, leggo finalmente gli incartamenti sulla persona che fino a ieri era in vita e prendeva impegni per giorni che non vedrà mai".
Volume n. 8 (compreso il piccolo ebook "Un regalo inatteso") sulle avventure medico-legali-amorose di Alice Allevi, ora diventata un'anatomopatologa a tutti gli effetti... ed affetti! La lettura di questo nuovo episodio è stata, così come per quasi tutti gli altri della serie, talmente piacevole e divertente, pur comunque continuando a mantenere tutti i tratti del giallo vero e proprio (perché, non dimentichiamolo, è di un libro giallo che stiamo parlando), che è volata via in un niente. In più, dopo aver visto la serie televisiva interpretata da Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale, era praticamente impossibile non identificare i personaggi del libro con quelli del piccolo schermo.
Questa volta, come ho detto prima, Alice Allevi riceve il suo primo incarico e... apriti cielo! Sì, perché proprio a lei viene affidato un vecchio caso che, in passato, era già capitato al suo mentore/maestro/compagno Claudio Conforti. Vabbè, tralascio tutti i particolari di circostanza, altrimenti correrei il rischio di rovinarvi la lettura del libro. Ed è inutile dire, tanto con Allevi va a finire sempre così, che la nostra eroina si troverà sempre al centro delle indagini e dei pasticci (sia i suoi che, fatto inedito e sorprendente, anche di quelli causati da qualcun altro di sua conoscenza), e che l'unico che sembra credere in lei è il solito Calligaris.
Segnalo, infine, l'ottima ricostruzione della trama (le vicende con la storia che ha Alice Allevi per protagonista sono iniziate un decennio prima) e la perfetta descrizione dei nuovi personaggi.
review image
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 21 gennaio 2018
Ammetto di averlo acquistato con un po' di titubanza perchè quello precedente non mi aveva entusiasmato: l'avevo trovato un po' fiacco e mi ero quasi decisa a lasciar perdere questa autrice che mi aveva conquistato con i primi due volumi di questa serie. poi la curiosità ha avuto la meglio e devo dire che ne sono contenta, perché l'ho trovata di nuovo adorabile.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 30 dicembre 2017
Credo sia il migliore della serie, il più scorrevole ed il più avvincente. Il "giallo" in alcuni punti regge un pò meno di alcuni dei casi precedenti ma complessivamente è il libro che mi è piaciuto di più.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 1 gennaio 2018
Finalmente "sembra" che la storia tra Alice e Claudio abbia imboccato la strada che, dopo ben 6 libri, mi auguravo. I personaggi, complice anche (ma non solo !)la trasposizione televisiva, sono ben delineati, e ormai ne conosciamo quasi tutte le sfumature caratteriali. L'ambiente della danza, apparentemente delicato e leggero, emerge invece nella sua durezza. Da lettrice affezionata, aspetto con ansia il prossimo capitolo.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 20 novembre 2017
La nostra Allieva non delude mai! Libro ben scritto, giallo avvincente ma anche divertente e romantico. Letto in due giorni, mi è dispiaciuto averlo finito così presto. Alla prossima cara Alice...
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 14 gennaio 2018
Finalmente il libro più bello della serie che adoro ma ogni tanto ho trovato che l autrice spegnesse un po' il ritmo. Invece in questo ultimo libro sia la trama gialla che rosa è avvincente
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 5 dicembre 2017
Finalmente una nuova storia per Alice che come sempre riesce a farci sognare e allo stesso tempo ci tiene agganciati in attesa di risolvere il delitto!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 14 dicembre 2017
Uno dei capitoli piu' belli della saga. Appassiona come sempre. sto già in crisi perché dovro' aspettare almeno un anno prima di ritrovare Alice!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 7 dicembre 2017
Per me il romanzo in oggetto è meno coinvolgente dei precedenti. La narrazione é scorrevole, piacevole e divertente la lettura, ma risulta nell’insieme più monotono,soprattutto per la trama
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 12 dicembre 2017
Prenotato il 14 agosto per essere sicura di riceverlo quanto prima. Bellissimo libro della serie l'allieva. La Gazzola fa di nuovo centro con una nuova storia di Alice Allevi e Claudio Conforti.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso