Scopri Toys Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more CE Scopri Scopri Shop Kindle Shop now Scopri Scopri Sport



Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 22 maggio 2017
Come il resto della serie. Siamo parlando di libri la cui attenzione alla trama è del tutto secondaria rispetto al succo - erotico - di quello di cui si vuole raccontare. Tenendo conto di questo, però, l'autrice si costruisce una storia plausible e godibile; lo stile è fluido e sereno e non si notano più di tanto le varie "toppe" necessarie a tenere insieme la storia.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 luglio 2017
Dal primo libro i lupi si sono ammorbiditi con il loro Per. La guerra con i cacciatori imperversa. Un soldato viene catturato e affidato al beta. Cosa succederà il soldato fara dominare?
Leggetelo.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 giugno 2017
serie buona,questo romanzo è nella media del genere e della serie.
non condivido del tutto l'impostazione delle coppie ma è un parere mio e dunque non deve influire sul giudizio
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 aprile 2017
Terzo libro della serie, qui troviamo Ian, il beta del branco di Dark Hollow, alle prese con una decisione che potrebbe, di fatto, cambiare la sua vita. Logan, dall'altra parte, umano e Cacciatore, è il nemico. Oppure no? Le decisioni importanti verranno prese da ambo le parti perché, alla fine di tutto, nonostante le incomprensioni, i presunti tradimenti, le ferite non solo fisiche, quello che conta è l'amore che può nascere e vivere a dispetto di tutto, e che aiuterà anche a cambiare il destino del branco.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 1 giugno 2017
Ritroviamo i nostri lupi ancora alle prese con i cacciatori, ma in questo terzo libro hanno un prigioniero e devono decidere cosa farne, non vogliono ucciderlo ma neanche liberarlo.
Quindi? Decidono di trasformarlo in mannaro, e la scelta su chi debba occuparsene ricade su Ian, beta di Marco, perché vedovo e quindi libero da legami. Ian è perplesso e prima di decidere vuole vederlo, e comunque vuole soltanto trasformarlo, per il legame il prigioniero dovrebbe essere d’accordo. Quando vanno nella cella di Logan, Ian rimane colpito dal ragazzo perché è bello e aggressivo, pronto a tutto pur sapendo che più di tanto non può fare. Così accetta l’incarico.
Logan non capisce di cosa stiano parlano e quando lo portano in una camera da letto pensa al peggio, anche perché lo spogliano, ma si vede portare nella doccia per essere lavato… umiliazione prima, choc durante, dubbi dopo. Lo lavano come atto purificatorio prima della morte? Ma poi altri due lupi lo tengono fermo e Ian lo morde. Logan si ribella, ma subentra il “calore” e più nulla ha importanza. Nulla a parte fare sesso con Ian.
Logan – che scopriremo non essere un cacciatore come gli altri  –  si rende conto che le notizie che hanno i cacciatori sono sbagliate e incomplete e, convinto di fare la cosa giusta, guida i lupi in una trappola dove verranno successivamente catturati. Sarà durante la prigionia che scoprirà alcune realtà nascoste sul conto del suo generale, e da lì deciderà quale sarà il suo futuro.

Una bella storia, anche se, come per i precedenti romanzi, alcune cose mi hanno lasciata perplessa: sì, sono lupi, l’attrazione portata dal “calore” e il fatto che facciano sesso subito dopo il morso è coerente e rientra bene nella storia, ma leggere dopo poche pagine che si innamorano o si dicono “ti amo”, mi sembra un po’ esagerato. Anche la parte fisica mi è sembrata un po’ troppo inverosimile, i lupi hanno una ghiandola alla base del pene grande come una palla da baseball (e ok, ci sta, ma  riescono a farla passare senza fare troppo male già al primo rapporto? Altra cosa che non ho amato particolarmente, ma questo mi sa che è un problema mio, sono i nomignoli: pensare a un uomo alto 1 metro e 95, grosso, rude, un mega lupone che ogni due per tre chiama il suo compagno tesorino… cosa posso dire, scena hot o meno, non ce la faccio proprio.
Resta comunque il fatto che la storia riesce a tenere il lettore incollato alle pagine: cosa vogliono davvero i cacciatori? I lupi riusciranno a sconfiggerli? Penso che alcune delle cose celate finora tra un po’ si scopriranno. O almeno lo spero… XD

Editing recensione a cura di Trevor per Feel The Book
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 giugno 2017
Sono perplesso... La prima buona parte del libro é solo un ripetersi continuo. Rispiega da capo quello che già viene detto nei primi due libri, la storia del compagno, del nodo, accoppiamento ecc... Quindi é leggermente noioso, sembra sia stato fatto per allungare il libro...
Nella seconda parte, invece, c'è dell'azione, ma così tanta da sembrare esagerata.
Nel complesso il libro è carino, ma ha dei difetti. Ci sono parti che andrebbero approfondite meglio e altre andrebbero sfoltite... vedremo come continua la serie...
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di “La scelta di Logan” di Shannon West, arrivato tra le nostre mani grazie alla traduzione di Alessandra Magagnato.
Dopo aver letto la bellezza di due romance m/m - praticamente sono totalmente inesperta - mi sono lanciata nella lettura di questo romanzo. Qui si parla di lupi e di Cacciatori, naturalmente gli uni in lotta con gli altri. La curiosità per il genere e l’amore incondizionato che provo nei confronti dei lupi mi hanno spinto a dedicare qualche ora a questo volume, che ho apprezzato molto.
Non ho trovato errori o refusi, cosa fondamentale per me, e inizialmente ci ho messo un po’ a capire come vivessero questi lupi, perché ogni autore trasforma le credenze odierne e le mescola. Questi lupi si accoppiano tra loro senza distinzione di sesso, se trovano il lupo con cui hanno un legame di sangue questo può essere un lupo donna o un lupo uomo, tanto che il protagonista - Ian - aveva una compagna, persa tragicamente. Si nutrono di cibo comune ma soprattutto del sangue del compagno e non sono esseri malvagi, gestiscono addirittura complessi lavorativi per i cittadini delle montagne su cui vivono.
I Cacciatori però li vedono come bestie selvagge e incontrollabili. Quando Logan viene catturato dai lupi si aspetta di morire da un momento all’altro, perché convinto di ciò che dicevano i Cacciatori riguardo ai lupi. Il branco però non vuole morti sulla coscienza quindi resta una sola cosa da fare…
Volete sapere quale? Non ve lo dico! Sono cattivella, ma non posso spoilerarvi la scelta che Logan dovrà prendere.
In un modo o nell’altro lui sarà legato a Ian, beta del branco, e tra i due nascerà una storia. Ho apprezzato lo svolgersi della loro relazione anche nelle scene che magari non a tutti vanno a genio, Ian è un dominante ma non sempre Logan accetta la sua posizione.
Insomma, ne vedrete delle belle.

Recensione a cura di Sara Cordioli
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
Oggi mi sono dilettata nella lettura di questo romanzo fantasy. Terzo capitolo della serie, "La scelta di Logan" racconta la storia d'amore fra Ian, beta del branco Dark Hallow, e Logan, Cacciatore di lupi e figlio del leader che dà la caccia al branco.

Ma iniziamo dalla trama. Logan è stato catturato dal branco e messo in cella. Dall'addestramento che ha avuto non cede alle domande che gli pone Marco, capo del branco, portandolo a dover decidere cosa fare della sua vita. Ucciderlo oppure trasformarlo in un pet? Per poterlo fare ha bisogno di una persona consenziente e Ian, beta e vedovo da molti anni, sembra la scelta più giusta. Quando Ian vede Logan ne resta subito affascinato e decide di morderlo per renderlo un mannaro, ma non ha intenzione di unirsi sessualmente a lui contro la sua volontà. Il morso provoca però una reazione in Logan che anche per Ian è una sorpresa. E mi fermo qui perchè non voglio svelare altro.

Ian, mi è piaciuto tantissimo come protagonista. Attento alle esigenze del partner e innamorato perdutamente tende a soffocarlo, togliendogli quasi la volontà di scelta. Essendo un Cacciatore diventa anche complicato fidarsi, ma nonostante tutto lui crede in Logan.
Logan d'altro canto è un uomo che si ritiene etero e combatte una guerra interiore. Da una parte il suo vecchio IO gli ricorda per cosa ha lottato in tutti quegli anni, dall'altra l'amore che inizia a provare per Ian diventa importante tanto da voler seguire il suo cuore.

Devo dire che la cosa che mi ha coinvolto di più in questo romanzo, non è stato l'intreccio delle situazioni per altro molto ben dettagliate, ma la paura di Logan a lasciarsi andare.
Sentirsi etero e scoprirsi invece omosessuale, in una mentalità prettamente umana. Ian tenta di fargli comprendere, invece, che nel branco e tra i lupi non esiste quella distinzione sessuale. Nessuno viene condannato in quella società di mannari e pet se si uniscono fra uomini. L'amore e il legame di sangue sono molto più forti delle concezioni umane. Questo romanzo mi ha fatto pensare che sarebbe bello vivere in una società come quella dei Dark Hallow, dove è giusto vivere l'amore in ogni sua forma.

"Spesso è il nostro sangue a scegliere i nostri compagni e prima di incontrarli non sappiamo di che genere saranno, quindi non facciamo nessuna attenzione a questo tipo di problemi. L'amore è semplicemente amore."

E' un romanzo m/m fantasy molto ben scritto. Sono presenti scene sessuali molto ben dettagliate ma non volgari.

Consigliato agli amanti del genere.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 14 giugno 2017
Mi piace molto questa serie e non vedo l'ora che escano gli altri libri, nonostante alcune situazioni possano essere considerate un po' forti, io trovo che l'autrice abbia creato un mondo molto particolare e adoro le storie di tutti i protagonisti. Questa volta il protagonista è Logan, prigioniero costretto ad accoppiarsi con uno dei lupi del branco. Bella la trama, belli i personaggi e anche le scene di sesso. Consigliato agli amanti del genere.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 aprile 2017
Ho trovato questo libro banale e superficiale, la trama e' quasi inesistente. Sesso,sesso e ancora sesso, in pratica gira tutto attorno a questo. Ho trovato Ian, il beta del gruppo, troppo esageratamente dominante. Logan, invece si fa fare di tutto, in quanto pet del beta. Sinceramente ho fatto fatica a finirlo.
22 commenti| 8 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

3,50 €
3,66 €
3,59 €

Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui