Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE Clicca qui Clicca qui Clicca qui Shop now Clicca qui Scopri Sport



I PRIMI 1000 RECENSORIil 24 maggio 2018
Primo Raspberry da me acquistato. Prodotto eccellente , funzionamento impeccabile.
Necessita acquistare a parte alimentatore da 5v che eroghi almeno 2,5A (2500 ma) e delle microSD in classe 10 almeno da 8 GB e un adattatore microSD > USB per programmare le microSD su un pc a parte. ( con Windows o con Linux non importa )
Caricato Raspbian stretch da sito ufficiale ed è stato subito operativo. Con le impostazioni di default si ha già un minicomputer completo con tutti i programmi di uso più comune. più tutto quello che serve per imparare a programmare. ( ed è davvero tanto )
Su internet si trova di tutto e di più per imparare e progettare con il Raspberry e i suoi accessori.
Lo uso senza monitor e senza tastiera (headless) , via SSH e/o VNC e/o xrdp.
Sulla scheda ci sono 4 porte USB , una HDMI , una porta Ethernet , doppio WIFI e Bluetooth. Cosa volere di più ?
Consiglio l'acquisto di dissipatori e una ventolina con i pin separati in modo da sfruttare anche i piedini da 3,3v del connettore laterale per far girare la ventola più lentamente (e più silenziosamente).
L'unica nota stonata: arrivato in una confezione di cartone schiacciato che ho dovuto ricostruire con lo scotch e senza busta antistatica ma funziona tutto.
Se sono stato utile lascia un si. Grazie
review image
30 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 5 aprile 2018
Ho raspberry da quando sono nate e questa è come me la aspettavo: miglioramenti evidenti soprattutto nel campo del Wifi e rete cablata.
meno evidente (per l'uso comune) l'aumento di clock della cpu.
Ad ogni modo, ottimo prodotto, unica attenzione è l'alimentazione: 2A sono il minimo sindacale senza periferiche aggiunte (collegando un TFT Touch da 3.5 pollici ogni tanto non parte nemmeno)... molto meglio l'alimentatore originale (o cloni) da 3A
8 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 20 giugno 2018
Uso Raspberry Pi da quando è uscito sei anni fa, passando per tutti i vari modelli: ogni volta ne sono soddisfatto, inclusa questa!

(Se già conoscete RPi, saltate la prima parte della mia recensione)
Questo piccolo computer ha i suoi punti di forza nel consumo, nel costo e soprattutto nell'immensa comunità di supporto. Può essere utilizzato come computer generico (malgrado la potenza un po' limitata...) o per ospitare servizi casalinghi che devono sempre rimanere accesi (da torrent a server multimediale); offre il meglio di sé quando vi interessa interfacciarvi con l'hardware auto-costruito.
Nel pacco troverete solo la scheda; per renderlo operativo occorre una micro SD (almeno 8 GB, possibilmente veloce) ed un alimentatore USB compatibile, da 2-3 A ( questo per esempio ). Non è strettamente necessario un dissipatore/ventolina, soprattutto se lo usate senza alcun contenitore, cosa che consiglio. Potete collegarci un monitor HDMI (va bene anche un televisore) e tastiera/mouse USB, ma personalmente lo uso quasi esclusivamente in modalità headless (senza monitor/tastiera/mouse). Come sistema operativo consiglio Raspbian (ma sul sito ufficiale ne trovate molti compatibili)

(per chi usa già RPi)
Questa versione 3B+ non è una rivoluzione rispetto alla 3B "liscia". Cosa cambia:
* il WiFi è ora anche a 5 GHz, cosa che si rende sempre più necessaria a causa dell'affollamento della banda 2.4 GHz, perlomeno se i vostri vicini usano WiFi
* la rete sale a 1 Gbit/s, cosa solo in parte davvero sfruttabile (la velocità massima è di circa 300 Mbit/s, a causa della connessione interna USB 2.0)
* l'aumento di prestazioni fa sempre piacere, anche se stavolta porta con sé il rischio concreto di surriscaldamento; se lo usate all'interno di un case è necessaria una ventolina o almeno un dissipatore (se invece lo usate aperto, non dovreste avere problemi per temperatura ambiente sotto i 30 °C)
* è necessario un alimentatore di qualità (assorbe qualcosina più di 1 A a pieno carico e senza nulla di collegato, quindi meglio stare sui 2 o 3 A); SOPRATTUTTO usate un cavetto USB corto e di sufficiente diametro. Per i test consiglio "cpuburn" (da cercare in rete).
* purtroppo RAM ancora ferma ad 1 GB
* purtroppo PoE solo come opzione futura ed esterna

Perfettamente compatibile con le versioni attuali di Raspbian (ma non con Jessie): il primo boot l'ho fatto senza alcun problema con la micro SD che usavo su un RPi 3 B "liscio".

Conclusione: nessuna rivoluzione, ma un'evoluzione sempre gradita, malgrado qualche piccolo problema. Ovviamente consigliato...
3 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 6 luglio 2018
Grazie ad Arduino e Raspberry, il mondo dei "makers", ovvero di quelle persone che "inventano" nuovi oggetti, è letteralmente esploso. Raspberry è un'ottimo punto di partenza anche perchè consente di utilizzare un vero e proprio minicomputer, in grado quindi di far girare anche programmi complessi, senza dover per forza di cose scrivere programmi "ad hoc".
In Internet ci sono centinaia di progetti interessanti che coinvolgono Raspberry, e con meno di 40 Euro è possibile iniziare a "giocare" in questo fantastico parco giochi ;)

Il prodotto, nello specifico, si presenta in una bella confezione con il logo Raspberry; è presente la scheda (ultimo modello, Pi3 B+) che è decisamente più potente del Pi2, e un piccolo manualetto di istruzioni "quickstart". Tutto il resto va acquistato a parte: monitor, dissipatori, schede aggiuntive di qualsiasi genere, ma già con la sola scheda è possibile installare una delle tante distribuzioni Linux e iniziare a trovare un progetto interessante da realizzare.

Comoda la presenza di una porta HDMI, delle 4 USB, del WiFi e della porta Ethernet che lo rendono in effetti un vero micro-computer (pico computer, forse è meglio). Davvero intrigato, mi sto divertendo un casino!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 23 giugno 2018
Come sempre la spedizione Amazon è stata velocissima, e il pacco è anche arrivato in perfette condizioni.
Il dispositivo funziona correttamente, è stato anche facile da configurare, nonostante sia stato il mio primo dispositivo RaspBerry.
Con questo mese di utilizzo posso dire che i segnali Wi-Fi da 2.4GHz e 5GHz sono entrambi veloci e stabili, performante sulla navigazione web, l'ho testato sia con alimentatore da 2Ah sia da 2.4Ah nonostante il produttore ne consigli uno da 2,5Ah non ho notato nessun riavvio accidentale.
Che dire.. lo consiglio a tutti quelli a cui piace smanettare e creare cose che ancora non sono in commercio o che comunque costano troppo.
review imagereview image
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 18 giugno 2018
Raspberry Pi 3 Model B+ ha le identiche dimensioni di Raspberry Pi 3 Model B e di Raspberry Pi 2, quindi puoi inserirlo nei tuoi prodotti e sostituire i modelli precedenti senza alcun problema.
Rispetto al pedecessore è in grado di sostenere prestazioni elevate per un periodo più lungo, grazie ad un nuovo dissipatore di calore. Che dire più di questo cosa vuoi avere?
Tuttavia il prodotto e arrivato con la scatolina danneggiata, e anche se incolume non mi sento di dare più di 4 stelle, e visto anche da altri commenti non sono l unico a cui è accaduto
review image
|0Commento|Segnala un abuso
il 26 giugno 2018
è la terza board Raspberry che acquisto e come sempre è fantastica!
In confronto alla versione 2 Model B si nota un netto miglioramento nella rete cablata e WiFi.
Ha un assorbimento massimo di 1.20 A, quindi consiglio un alimentatore da 2.5 A (per star dalla parte della ragione)
Attenzione al surriscaldamento! La board si surriscalda facilmente, consiglio vivamente di mettere dei dissipatorini e una ventola!
Unica pecca è arrivata con la scatola schiacciata, per fortuna la board e i pin sono intatti!
|0Commento|Segnala un abuso
il 21 giugno 2018
Cercavo una soluzione molto semplice e poco costosa per creare un cloud casalingo.
Il Raspberry una volta configurato ed inserita una microSD capiente per evitare HDD esterni (attaccare un hdd esterno se non alimentato esternamente, implica la possibilità che lo stesso non venga alimentato a dovere dal Raspberry), risulta perfetto e pochissimo ingombrante.
Il costo poi lo rende per alcuni usi la scelta migliore.
|0Commento|Segnala un abuso
il 18 maggio 2018
Grazie alle molteplici connessioni è in grado di essere utilizzato in molti ambiti, l'uscita hdmi ti permette di utilizzarlo praticamente da subito , se avete già masticato un po' di linux ci andrete a nozze, sistema stabile, necessita di alimentatore da 5v ad almeno 2.5A ( io l'ho utilizzato ugualmente per una giornata con un alimentatore da 1A ma mi segnalava a monitor la carenza di tensione ma comunque eseguiva i suoi doveri )
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 25 giugno 2018
Spedizione puntuale, articolo eccezionale. In pochi minuti ho caricato raspian ed è stato subito operativo, senza alcun problema. Ha tutto ciò si può desiderare, un minicomputer che da tantissime soddisfazioni. Cercando un po' sul web ci si può fare una idea delle cose che può fare, ottimo davvero!
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 24 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui