Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 7,99

Risparmia EUR 1,91 (19%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il profumo delle foglie di limone (Narratori moderni) di [Sanchez, Clara]
Annuncio applicazione Kindle

Il profumo delle foglie di limone (Narratori moderni) Formato Kindle

3.3 su 5 stelle 162 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,99

Descrizione prodotto

Sinossi

Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per le strade non c’è nessuno, e l’aria è pervasa dal profumo di limoni che arriva fino al mare. È qui che Sandra, trentenne in crisi, ha cercato rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare. Si sente sola, ed è alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita. Fino al giorno in cui non incontra occhi comprensivi e gentili: si tratta di Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti. Sono come i nonni che non ha mai avuto. Momento dopo momento, le regalano una tenera amicizia, le presentano persone affascinanti, come Alberto, e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell’inferno.Perché Fredrik e Karin sono criminali nazisti. Si sono distinti per la loro ferocia e ora covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julián, scampato al campo di concentramento di Mauthausen, che da giorni segue i loro movimenti. Sa bene che le loro mani rugose si sono macchiate del sangue degli innocenti. Ma ora, forse, può smascherarli e Sandra è l’unica in grado di aiutarlo. Non è facile convincerla della verità. Eppure, dopo un primo momento di incredulità, la donna comincia a guardarli con occhi diversi e a leggere dietro quella fragile apparenza. Adesso Sandra l’ha capito: lei e il suo piccolo rischiano molto. Ma non importa. Perché tutti devono sapere. Perché è impossibile restituire la vita alle vittime, ma si può almeno fare in modo tutto ciò che è successo non cada nell’oblio. E che il male non rimanga impunito. Un romanzo che ha sorpreso e ha scosso le coscienze, rivelandosi un caso editoriale unico. Uscito in sordina in Spagna, ben presto ha scalato le classifiche vendendo migliaia di copie grazie al passaparola del pubblico. Poi è venuta la consacrazione della critica: la vittoria del Nadal, il premio letterario spagnolo più antico e prestigioso. Il profumo delle foglie di limone racconta una storia di amore e di coraggio, di memoria e di colpa, di speranza e forza, una storia che rimane impressa nell’animo per sempre.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1331 KB
  • Lunghezza stampa: 360
  • Editore: Garzanti; 1 edizione (9 gennaio 2011)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0064BWGR4
  • Word Wise: Non abilitato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.3 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (162 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #199 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  •  Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non sono riuscita ad affezionarmi alla protagonista femminile, e forse questo ha penalizzato la mia esperienza del romanzo. La storia si sviluppa con una lentezza secondo me povera di autentica suspence, e svela poco a poco un orrore che però non riesce a far "sentire" davvero. A mio modo di vedere, è un romanzo sopravvalutato.
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Nuvoletta11 il 14 agosto 2013
Formato: Formato Kindle
Ho voluto leggere questo libro dopo averne sentito da una parte critiche molto accese, dall'altra lodi sperticate.
A mio giudizio il romanzo, che si legge tranquillamente in poche ore, non merita né le lodi più sublimi, né le critiche più severe. Non è un libro sull'Olocausto né un thriller mozzafiato e chi si aspetta una cosa del genere verrà indubitabilmente deluso. I personaggi avrebbero potuto avere un maggiore spessore psicologico che, nonostante le premesse, viene a mancare. Talvolta i due protagonisti principali, il vecchio sopravvissuto e la ragazza, sono davvero troppo ingenui e superficiali e si traggono troppo facilmente dai guai che potrebbero loro capitare.
La seconda parte del romanzo mi è parsa a tratti un po' troppo melensa e il finale scritto troppo velocemente anche se in parte inaspettato. Il titolo italiano, secondo me, non è per nulla azzeccato e non capisco perché non lo abbiano tradotto semplicemente dallo spagnolo! Il giudizio, tutto sommato, è comunque positivo.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Forse andrò controcorrente ma a me il libro è piaciuto. Niente di trascendentale ma almeno racconta dei fatti come possibili: ultimamente leggo solo di storie dove accadono cose surreali.
Affronta un tema importante che è quello dell'Olocausto, anche se non direttamente.
Sicuramente preferisco Julían a Sandra perché quest'ultima è un po' una che non sa stare al mondo, si infila in situazioni ambigue e anche se ne ha la possibilità non ne esce fuori.
Speravo si parlasse di più della storia dei due norvegesi, di tutta la Confraternita (compresa quella di Alberto che probabilmente era una delle più interessanti) e che venisse coinvolta un po' di più la figlia di Julían, che sembra invece disinteressata al padre.
Il titolo non mi è ancora chiaro adesso e neanche la copertina.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
sinceramente ho acquistato questo libro sull'onda del passa parola
l'ho trovato molto al di sotto delle recensioni attribuite addirittura consigliato come libro di testo nelle scuole spagnole
chi vuole conoscere le atrocità commesse dai nazisti a mio parere non impara niente
non sto a consigliare libri sul tema olocausto perché non pertinente
cmq il libro non mi è piaciuto l'ho trovato a tratti noioso, non mi ha mai emozionato e la scrittura non è certo tra la migliori
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Questo è stato il primo libro che ho letto di Clara Sánchez e devo dire che mi è piaciuto molto.
I protagonisti del libro, e anche voci narranti, sono due: Sandra, recatasi in Costa Blanca per godersi una vacanza, è una trentenne ancora confusa sul proprio futuro; Juliàn, andato in Costa Blanca sulle tracce di un ex nazista, è un ottantenne che vive in Argentina sopravvissuto agli orrori del campo di concentramento di Mauthausen.

Finale per niente scontato!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
passano i secoli ma i nazisti che hanno distrutto uomini e depredato tesori non sono stati imprigionati a scontare la propria pena ma sono sdraiati al sole in una splendida Spagna e li' una giovane donna li scambia per una coppia di innocui vecchietti..il libro e' bello ma se si ha sete di giustizia o si hanno parenti che hanno vissuto da vicino lo sterminio meglio desistere!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Interessante la scelta dell'autrice di costruire il romanzo sul racconto dei due protagonisti, narratori di se stessi.
Coinvolgente la storia che conduce il lettore a riflettere sull'Olocausto attraverso gli occhi dei due protagonisti: un anziano sopravvissuto e una giovane donna che conosce di questa tragedia solo quanto dicono i libri di storia.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Mi associo ai commenti negativi degli altri lettori. 5 stelle al marketing dell'editore. Il libro è noioso in maniera mortale. Dissento totalmente dalle lodi al modo di scrivere dell'autrice, anzi, è forse la cosa più fastidiosa di tutto il libro. Gli stessi avvenimenti descritti a turno dal punto di vista dei due protagonisti sono inutilmente ripetitivi. L'impressione netta è che la scrittrice abbia fatto sforzi sovrumani per riempire alcune parti del libro di descrizioni e introspezioni inutili. Sarebbero bastate la metà delle pagine e FORSE ne sarebbe venuto fuori qualcosa di sopportabile. E' rarissimo che non finisca un libro, ma per questo la tentazione è stata fortissima. Come altri mi aspettavo almeno un finale degno, invece non succede assolutamente nulla, e quelle poche parti in cui poteva risultare avvincente, l'autrice ha fatto di tutto per renderlo piatto e insignificante. Comprate qualcos'altro.
Commento 17 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover